separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 14 novembre 2019 - ore 14.55 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Re Ligety è tornato gigante, Hirscher si inchina

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: www.fantaski.it
Vai al profilo di Ligety T.
commenti 26 Commenti icona rss

Il Re del gigante si riappropria del suo trono. Dopo il passo falso di Soelden Ted Ligety sulle nevi di casa a Beaver Creek si riappropria del primo gradino del podio, scalzando il vecchietto Benjamin Raich, il più veloce nella prima manche, costretto poi a dare strada anche al francese Alexis Pinturault, ritornato a grandi livelli in questo scorcio di stagione, e al compagno di squadra Marcel Hirscher, capace di acciuffare un podio che sembrava già svanito.

La macchina del tempo ci riporta dunque a prima di Soelden nel duello tra Ligety e Hirscher. Oggi Marcellino le busca dallo statunitense, con l'handicap dei quattro chiodi nella mano dopo l'infortunio di dieci giorni fa, e ritorna più terrestre, riaprendo così il discorso per la coppa assoluta dove ora i pretendenti aumentano.

Un gigante tecnicamente non spettacolare rispetto alle prove veloci, ma che ci ha regalato comunque delle emozioni. Ci ha fatto vedere quanto è forte la squadra francese con Muffat-Jeandet e Fanara, giunti subito dietro ai mostri sacri, al ritorno di un Carlo Janka in fase di ripresa e di un Felix Neureuther che nonostante gli acciacchi alla schiena è sempre tra i migliori, coadiuvato bene dal compagno Fritz Dopfer, decimo, e dallo statunitense Tim Jitlof ad inserirsi in nona piazza.

L'Italia di gigante ha, invece, un brutto risveglio qui sulla "Birds of Prey". Orfana degli infortunati Moelgg e De Aliprandini - non ci saranno nemmeno alla rassegna iridata - oggi nessuno timbra nei top10. Paga un errore grossolano sull'ultimo dente prima del muro finale un Roberto Nani, l'unico oggi che poteva regalarci qualche soddisfazione, franato fuori dai top10 in 14/a piazza. Brutta seconda manche anche per Florian Eisath. L'altoatesino non riesce a ripetere quanto di buona aveva fatto vedere a Soelden, imitato poi dal collega Davide Simoncelli, entrambi finiti 19/i a pari tempo. Latitano gli altri ragazzi di Max Rinaldi: sfortunato Max Blardone rimasto fuori dalla seconda manche per poco, mentre sono senza voto un influenzato Matteo Marsaglia, Mattia Casse, Giulio Boschi e Alex Ploner ritornati anzitempo in hotel. 

 

Si chiude così la parentesi nord americana del circo bianco, si ritornerà su queste nevi però tra due mesi per il mondiale di Vail-Beaver Creek. Il norvegese Kjetil Jansrud si gode la sua leadership in graduatoria generale dall'alto dei sui 412 punti, 172 più di Marcellino Hirscher. Ma Pinturault e Ligety sono già con il fiato sul collo dell'austriaco, una manciata di punti più indietro. Nel mezzo fa specie il quarto posto del nostro Dominik Paris, il migliore dei nostri, che chiude come meglio non poteva immaginare questa trasferta oltre oceano.

Ora si va ad Are in Svezia per un gigante ed uno slalom, recupero di Val d'Isere, prima di approdare si spera finalmente sulle Alpi in Gardena e Alta Badia, neve permettendo, per due delle classiche più attese del circo bianco.


(domenica 7 dicembre 2014)





Beaver Creek | Slalom Gigante | 07.12.2014 - 17.45

4. Benjamin Raich (AUT) +0.87s
5. Victor Muffat Jeandet (FRA) +0.94s
6. Thomas Fanara (FRA) +1.07s
7. Carlo Janka (SUI) +1.08s
8. Felix Neureuther (GER) +1.14s
9. Tim Jitloff (USA) +1.30s
10. Fritz Dopfer (GER) +1.39s
11. Mathieu Faivre (FRA) +1.40s
12. Leif Kristian Haugen (NOR) +1.42s
13. Samu Torsti (FIN) +1.44s
14. Roberto Nani (ITA) +1.46s
15. Kjetil Jansrud (NOR) +1.72s
16. Christoph Noesig (AUT) +1.74s
17. David Chodounsky (USA) +1.97s
18. Gino Caviezel (SUI) +1.98s
19. Florian Eisath (ITA) +2.13s
19. Davide Simoncelli (ITA) +2.13s
21. Dustin Cook (CAN) +2.17s
22. Matts Olsson (SWE) +2.37s
23. Philipp Schoerghofer (AUT) +2.42s
24. Matthias Mayer (AUT) +2.58s
25. Hannes Reichelt (AUT) +2.60s
26. Thomas Tumler (SUI) +3.02s
27. Henrik Kristoffersen (NOR) +3.25s
28. Marcus Sandell (FIN) +3.30s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • venerdì 1 novembre 2019

    Innerhofer in dubbio in gare Nord America

    domenica 27 ottobre 2019

    Francia sugli scudi, gigante a Pinturault

    domenica 27 ottobre 2019

    Pinturault comanda gigante, azzurri lontani

  • sabato 26 ottobre 2019

    Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden

    sabato 26 ottobre 2019

    Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone

    giovedì 24 ottobre 2019

    Soelden: Shiffrin e Ligety guidano gli USA

  • martedì 22 ottobre 2019

    Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria

    giovedì 10 ottobre 2019

    Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher

    lunedì 23 settembre 2019

    Coppa senza Hirscher, cosa accadrà?


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | lbrtg il 07/12/2014 22.13.41
    I tre più forti, semplicemente. Mi spiace un sacco per il quarto posto di Benni.[:(]
    2 | Mikko il 07/12/2014 22.43.25
    Rimanendo all'Italia, non concordo con il fatto di considerare senza voto Marsaglia (ieri sempre da influenzato nei 10) e Casse. Hanno disiputato la gara e quindi vanno giudicati per quello che sono riusiti a fare. Entrambi meritano una insufficienza piena: il primo da 4, il secondo da 3 (il nazionale Casse battuto dallo “studente” Bosca, e con Ploner, definito da qualcuno “turista”, comunque a una manciata di centesimi). Nani, nonostante il risultato odierno, è il nostro unico atleta che gareggia ai vertici, ma questo lo si sapeva. L’”escluso” Eisath si conferma un “punto fermo” della nazionale di gigante, ironia della sorte e alla faccia delle valutazioni dei tecnici FISI. Inoltre mi rammarica che Labate abbia ripreso in modo approssimativo una polemica (come riportato da Race)sollevata da tal Zeni, attualmente DT delle Fiamme Oro, che critica le convocazioni di Ploner e Bosca, dicendo che sono stati scelti solo perché erano in America (ovviamente immaginando che entrambi avessero il dono di leggere il futuro e sapere perciò dell’infortunio di De Aliprandini) e dimenticando che sono tra i migliori nove atleti disponibili per il gigante. Suggerisco a Labate di informarsi prima del perché i due erano in America e a De Chiesa di non dire banalità sul fatto che allora gareggia chi ha i soldi per fare la trasferta (e che comunque li ha messi di tasca propria).
    3 | didibi il 07/12/2014 22.56.34
    Aggiungo che in passato Zeni non me lo ricordo protestare quando Ravetto viaggiava sotto contingente. E ora che le gare di CE sono state disputate viene a dire che gli era stato promesso che si avrebbe fatto una specie di confronto tra nazionali e gruppi militari (cosa che condivido) ma che poi non se ne è fatto niente. E' comodo protestare a posteriori e fare la voce grossa. Svegliarsi prima no eh ! Sempre tutti ad aprir bocca dopo come le proteste contro un tracciato dopo la gara, mai prima.
    4 | skitzato il 07/12/2014 23.07.15
    Mi rendo conto di farmi dei nemici,ma Blardone,caro Vittorio Savio,non e' possibile definirlo sfortunato tutte le volte,daiiiiiiii.Max è un atleta che deve in qualche modo,ritrovare se stesso,e sara' un bene che lo faccia quanto prima,sai,l'anagrafe non mente.....
    5 | Wolf III il 07/12/2014 23.39.34
    Ligety immenso!
    6 | viktorbz il 08/12/2014 0.19.42
    skitzato ha scritto:
    Mi rendo conto di farmi dei nemici,ma Blardone,caro Vittorio Savio,non e' possibile definirlo sfortunato tutte le volte,daiiiiiiii.Max è un atleta che deve in qualche modo,ritrovare se stesso,e sara' un bene che lo faccia quanto prima,sai,l'anagrafe non mente.....
    mi sembra che sia la prima volta che lo definisco sfortunato...quanto all'età...Thaler docet!!!
    7 | franz62 il 08/12/2014 7.20.28
    Direi che dopo il primo gigante tutti a dire che Hirscher aveva la strada spianata ecc..ecc. dopo il secondo che Ligety è tornato il re[:D] In testa alla coppa di gigante al momento c'è Hirscher ed è un dato oggettivo, dopo due gare si può dire che non c'è più un re ma sciano bene in quattro o cinque e sono molto vicini, tracciato e neve potrebbero dar ragione ad atleti diversi. I norvegia son o come il papa, morto uno se ne fa un altro. Semola sbaglia un pochino troppo in gigante, per cui per quest'anno più che concorrere per il coppone può farlo vincere al suo compagno. I nostri non fanno così schifo come direbbe il risultato di questa gara, fermo restando che gli atleti sono questi e i più forti son quelli scartati prima o dopo dalla nostra federazione, il che dice tutto...dal punto di vista tecnico le prossime gare potrebbero comunque andare meglio se non saremo sopraffatti dalle polemiche come mi pare di odorare dai discorsi di didibi:-) Non si può nemmeno pretendere unità di intenti tra gruppi sportivi e quadri federali, vi piacerebbe che ci fosse dietro un piano e una sinergia ma in realtà la situazione è il frutto di un paese fallito BBB- per cui ognuno si tiene il proprio cadreghino cercando di passare sopra all'altro per continuare a difendere la propria esistenza..detto così senza saper un czzo..amen[:D]
    8 | didibi il 08/12/2014 10.36.24
    Analisi perfetta come sempre di Franz. Unico appunto: saremo da BBB ma comunque BB rimane sempre mitica [:p]
    9 | mntr86 il 08/12/2014 11.03.45
    La nostra squadra di gigante è martoriata dagli infortuni, c'è poco da fare. Basti pensare che ne abbiamo fuori 3, lo ricordo. Tolto Nani che è comunque da primi 10 ma sbaglia sempre troppo, gli altri sono da comparsate nei primi 15 al momento, ma De Aliprandini ha dimostrato di star maturando, Zingerle ha fatto vedere buone cose, Manfred potrà ancora fare qualche buona prestazione. Chi mi sta deludendo è Max, pensavo che con i nuovi attrezzi si vedesse un certo miglioramento, ma per quello che ho visto ci sono troppi limiti atletici, vediamo, ma se esce dai 30 è dura tornarci poi.
    10 | Patamunzo il 09/12/2014 20.57.37
    Adesso però un ortopedico mi dovrebbe spiegare come ha fatto il dr. Viola a mettere quelle viti lì dove si vede dalla radiografia... Io resto dell'idea che l'infortunio e l'operazione siano sacrosanta verità ma che che l'immagine della eadiografia sia un fake... Immagine:

    124,29 KB Immagine:

    84 KB
    11 | franz62 il 09/12/2014 21.00.37
    sinceramente mi pare che corrispondano esattamente alle cicatrici...
    12 | brunodalla il 09/12/2014 22.10.09
    scorrettissimo a mettere le viti sopra la mano e fare la lastra. patamunzo, sei mai stato in una sala operatoria ortopedica? da sveglio? io si, e usano esattamente trapano e viti per quel tipo di interventi.
    13 | franz62 il 09/12/2014 22.26.07
    ho l'impressione che in questa discussione qualcuno confonda il metacarpo con le falangi e pensa che la vite in alto sia all'aria aperta tra due dita[:D]
    14 | seba92r il 10/12/2014 0.28.00
    quelli sono 4 chiodi da carpentiere buttati la, me li mangio conditi con olio per motori se la foto è originale (specifico per i più maligni (jos e TEX): con originale intendo la vera radiografia dell'operazione e non originale nel senso di creativa)
    15 | franz62 il 10/12/2014 7.07.55
    perchè? tu pensi che chirurgo ortopedico e carpentiere siano così diversi? io sono un sostenitore dell'attak per le ossa ma in questo caso se l'asino si è fatto esplodere la mano per tenerla insieme devi per forza mettere dei tiranti... puoi mica versargli dentro l'attak a casaccio[:D]
    16 | seba92r il 10/12/2014 10.14.46
    non penso siano molto diversi ma non credo che quella sia vera come foto[:)]
    17 | jos235 il 10/12/2014 10.32.29
    Domanda da ignorante: ma le viti usate per questo tipo di interventi hanno anche la filettatura? sembrerebbe che quelle della foto siano filettate, guardando così alla buona
    18 | Patamunzo il 10/12/2014 17.14.05
    franz62 ha scritto:
    ho l'impressione che in questa discussione qualcuno confonda il metacarpo con le falangi e pensa che la vite in alto sia all'aria aperta tra due dita[:D]
    no, le dita nella radiografia non si vedono neanche... mi sembrava che fossero un po' troppo voluminose come viti, io avrò anche le mani piccole ma quattro viti così mi sbriciolerebbero le ossa invece di tenerle insieme... poi magari Ligety ha due mani grosse come badili, per quello che gli viene così bene il terzo appoggio! @Bruno: no né da sveglio né da addormentato per ora... e spero di continuare così, preferisco rimanere ignorante e avere le ossa sane!
    19 | brunodalla il 10/12/2014 17.28.38
    anche ligety mi sa che preferisce avere 4 viti in una mano e vincere per la quarta volta a beaver creek[:D][:D][:D]
    20 | Patamunzo il 10/12/2014 18.49.23
    Magari avrebbe preferito vincere a Beaver Creek senza viti e con la mano sana... [:D][:D][:D]
    21 | brunodalla il 10/12/2014 19.47.57
    si, anche questa è una possibilità[;)]
    22 | fabio farg team il 14/12/2014 14.32.38
    lbrtg ha scritto:
    I tre più forti, semplicemente. Mi spiace un sacco per il quarto posto di Benni.[:(]
    Reich primo dei "terrestri".
    23 | Lothar il 14/12/2014 14.40.07
    ...si il terzo...Reich.....ma daiiiii
    24 | brunodalla il 14/12/2014 17.32.28
    franz62 ha scritto:
    perchè? tu pensi che chirurgo ortopedico e carpentiere siano così diversi? io sono un sostenitore dell'attak per le ossa ma in questo caso se l'asino si è fatto esplodere la mano per tenerla insieme devi per forza mettere dei tiranti... puoi mica versargli dentro l'attak a casaccio[:D]
    comunque l'attak per le ossa esiste già da tempo[;)]
    25 | franz62 il 14/12/2014 18.11.57
    si lo so.... non vorrei deludere la tua fede nella scienza però noi surfisti lo usavamo da molto prima per i tagli sotto ai piedi...poi si sono accorti gli ortopedici e han scopiazzato.
    26 | seba92r il 14/12/2014 21.00.21
    voi serfisti siete proprio oltre[:246]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Marcel Hirscher Ted Ligety Roberto Nani Davide Simoncelli Coppa del Mondo Beaver Creek )

      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [27/10/2019] Francia sugli scudi, gigante a Pinturault
      [27/10/2019] Pinturault comanda gigante, azzurri lontani
      [26/10/2019] Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden
      [26/10/2019] Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone
      [24/10/2019] Soelden: Shiffrin e Ligety guidano gli USA
      [22/10/2019] Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [23/09/2019] Coppa senza Hirscher, cosa accadrà?
      [20/09/2019] Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
      [05/09/2019] Hischer: le tappe di una carriera straordinaria
      [04/09/2019] Marcel Hirscher annuncia: "mi ritiro!"
      [04/09/2019] Hirscher: vigilia di addio o ci ripenserà?

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci
      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [31/10/2019] Marcel Hirscher Sportivo dell'anno in Austria
      [31/10/2019] Vialattea firma il logo 100 anni Fisi

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti