separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
martedì 19 novembre 2019 - ore 03.03 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Hirscher vuole correre sulla Birds of Prey

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: GEPA
Vai al profilo di Hirscher M.
commenti 16 Commenti icona rss

Dopo la fantastica vittoria sul ghiacciaio del Rettenbach a Soelden di domenica scorsa in gigante Marcel Hirscher punta in alto. L'obiettivo dichiarato del salisburghese, come riporta il quotidiano austriaco Kronen Zeitung, è quello di riuscire a correre anche le discipline veloci in coppa del mondo e perchè no anche in quelle veloci ai prossimi mondiali di Vail Beaver Creek ai primi di febbraio.

Questa estate il campione austriaco ha lavorato molto sul piano fisico. Se ne sono accorti tutti al parterre d'arrivo di Soelden: la sua massa muscolare è lievitata parecchio e questo sicuramente per puntare anche ad affrontare l'esperienza nelle discipline veloci, diventando così un'atleta polivalente al cento per cento.

In questi giorni Hirscher e il suo staff si stanno allenando a Reiteralm per preparare la tappa di Levi in Finlandia di metà novembre dove è in programma il primo slalom della stagione. L'austriaco ha ammesso di aver sulle gambe solo tre giorni tra i pali stretti, ma non nasconde di puntare a fare bottino pieno anche sulle nevi nordiche. Accanto a questi allenamenti inizierà anche l'avvicinamento alle discipline veloci allenandosi in super-g. L'obiettivo è quello di affrontare la Birds of Prey di Beaver Creek nella tappa nord americana dei primi di dicembre, una prova generale in vista del mondiale.

Lo scorso anno il 25enne campione non era riuscito ad ottenere i punti Fis necessari per partecipare alle discipline veloci, ma la scorsa primavera, in occasione dei campionati nazionali sloveni e croati sulle nevi di Innerkrems in Stiria, Hirscher è riuscito nell'obiettivo.

Dunque in occasione della tappa a Beaver Creek il vincitore della sfera di cristallo assoluta saggerà in super-g la sua condizione sulla Birds of Prey per puntare poi ad una sua partecipazione, non da semplice comparsa, anche alle gare veloci alla prossima rassegna iridata.


(martedì 28 ottobre 2014)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 14 novembre 2019

    Luce verde per la tappa di Levi

    venerdì 1 novembre 2019

    Innerhofer in dubbio in gare Nord America

    domenica 27 ottobre 2019

    Francia sugli scudi, gigante a Pinturault

  • domenica 27 ottobre 2019

    Pinturault comanda gigante, azzurri lontani

    sabato 26 ottobre 2019

    Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden

    sabato 26 ottobre 2019

    Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone

  • martedì 22 ottobre 2019

    Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria

    giovedì 10 ottobre 2019

    Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher

    lunedì 23 settembre 2019

    Coppa senza Hirscher, cosa accadrà?


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | mntr86 il 28/10/2014 11.38.15
    ovvio che sia così, se no tutta sta massa muscolare non avrebbe senso.
    2 | Fairyking il 28/10/2014 12.28.53
    mah non so... alla fine se gli conviene fare dei superg, magari perde un po' di brillantezza in slalom. O meglio gli conviene fare solo quelli molto tecnici, non tutti; giusto per prendere qualche punto pesante. Lì non credo possa essere competitivo per la vittoria o podi, anche se un podio lo ottenne alle finali di due anni fa ma era un gigantone veloce.
    3 | mntr86 il 28/10/2014 15.19.09
    Bhe ha 25 anni, ha vinto tutto il possibile a livello di discipline tecniche ora vorrà cercare di essere competitivo anche in quelle veloci, credo sia anche una questione di orgooglio ed ego, che certo non gli manca.
    4 | jos235 il 28/10/2014 17.49.38
    Visto il fisico che ha messo su era chiaro dove voleva arrivare.. Con i copponi che ha vinto può fare quello che vuole, ha più di 500 punti, non deve giocarsi il posto nelle veloci con nessuno. Può anche cambiare attacchi se crede [:D]. Giusto lasciar perdere Lago Luisa, Beaver Creek invece sembra fatta apposta per lui
    5 | Fairyking il 28/10/2014 18.00.23
    bisognerebbe capire se questo sconfinamento ai superg deriva dalla consapevolezza che sarebbe comunque non facile vincere la quarta coppa solo con 2 specialità come accaduto finora, oppure se in effetti c'entra una pura sfida verso se stesso e per nuovi stimoli....
    6 | lbrtg il 28/10/2014 18.02.22
    Che punti alla conquista di un altro Coppone?[;)]
    7 | Fairyking il 28/10/2014 18.12.14
    Beh ovvio che punti alla quarta coppa; con tutte queste "nuove scorrettezze" lo potrà fare. La mia domanda era più che altro: sconfinamento alla velocità per necessità di un numero maggiore di punti finali, oppure semplice sfida/ricerca nuovi stimolo dopo aver dimostrato di essere il migliore nelle discipline tecniche(ora sembra anche in gigante)?
    8 | jos235 il 28/10/2014 18.22.56
    secondo me possono tranquillamente essere state prese in considerazione entrambe. Poi, personalmente, penso che possa essere stata più la seconda che hai detto a spingerlo
    9 | franz62 il 28/10/2014 20.01.41
    Basta che non mi vada in depressione Pinturicchio con tutte 'ste chiacchiere su Hirscher...si fa il mazzo da un po' con la polivalenza e si è preso quelle scarpe tutte storte per liberarsi da quei chiodi di sci che aveva..se adesso arriva l'altro fresco fresco con l'attacchino da sci alpinismo e lo martella in suppeggi è un disastro[:D]
    10 | Wolf III il 28/10/2014 20.27.41
    Correre anche nelle discipline veloci significa aumentare esponenzialmente il rischio di infortuni. Non so quanto possa tornargli utile.
    11 | franz62 il 28/10/2014 20.39.04
    gli torna utile zero ma chi ha vinto tre copponi di seguito e può ragionevolmente battere Tomba e Maier come vittorie totali può anche ragionevolmente spararne una al giorno, usare i materiali che vuole e provare a far le prove a Kitz.. se le ha fatte Ingo possono farle tutti[:D]
    12 | leo85 il 28/10/2014 20.49.46
    Ma io sincerameente non vedo dov'è tutto sto scandalo nel correre un Super-g su una pista tecnica...che tra l'altro ha già corso lo scorso anno....entrando ampiamente nei 20....Ovvio che quest'anno punterà ad entrare almeno nei 10.....visto il lavorone atletico che ha fatto....ma è normale per uno come lui correre questo tipo di gare....se non fa i Super-g di Beaver o Lenzerheide, quali deve fare?....
    13 | seba92r il 28/10/2014 21.37.55
    Uh che bello, solo una gara e già si parla di scorrettezza in più di una discussione, pensate.cosa.verrà fuori a gennaio con tutte le inforcate che farà [:D]
    14 | mntr86 il 29/10/2014 9.59.15
    franz62 ha scritto:
    gli torna utile zero ma chi ha vinto tre copponi di seguito e può ragionevolmente battere Tomba e Maier come vittorie totali può anche ragionevolmente spararne una al giorno, usare i materiali che vuole e provare a far le prove a Kitz.. se le ha fatte Ingo possono farle tutti[:D]
    Concordo totalmente, a 25 anni ha già vinto tantissimo, a questo punto tentare il colpo anche nelle veloci mi sembra più che gisuto per uno come lui. Per al questione coppa, se non si fa male la vince tranquillamente anche quest'anno, Pinturault e Ligety sono minimo 2 livelli sotto, oltre a mancare di costanza.
    15 | muntzer il 29/10/2014 17.21.18
    qui pare che dopo una gara la CdM sia già stata assegnata... aspettiamo un po a dire che Pinturault e Ligety sono spacciati.. secondo me l'americano può fare molto bene in discesa e superg e poi in gigante di sicuro si rifarà..
    16 | Fairyking il 30/10/2014 7.42.31
    mah la coppa è tutta ancora da assegnare, al massimo notiamo come Hirscher abbia fatto progressi in gigante ulteriori e che se manterrà la sua costanza il slalom rimane il favorito. Certo Pinturault e ligety possono combattere eccome..



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Marcel Hirscher Coppa del Mondo sci alpino Mondiali Vail 2015 Beaver Creek )

      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [27/10/2019] Francia sugli scudi, gigante a Pinturault
      [27/10/2019] Pinturault comanda gigante, azzurri lontani
      [26/10/2019] Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden
      [26/10/2019] Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone
      [22/10/2019] Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [23/09/2019] Coppa senza Hirscher, cosa accadrà?
      [20/09/2019] Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
      [05/09/2019] Hischer: le tappe di una carriera straordinaria
      [04/09/2019] Marcel Hirscher annuncia: "mi ritiro!"
      [04/09/2019] Hirscher: vigilia di addio o ci ripenserà?

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [18/11/2019] Serio infortunio per Nicole Good
      [18/11/2019] Cornelia Huetter torna sulla neve
      [18/11/2019] Michelle Gisin presenta il libro del suo oro
      [17/11/2019] Innerhofer sempre più vicino al rientro
      [17/11/2019] Semaforo verde FIS per Lake Louise
      [16/11/2019] Elena Curtoni e le sorelle Delago verso Copper
      [16/11/2019] Francesi e Svizzeri per Levi
      [16/11/2019] Operazione riuscita per Elena Fanchini
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti