separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
martedì 2 giugno 2020 - ore 12.38 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Flavio Roda: "Bormio e' fuori!"

Clicca sulla foto per ingrandire
Roda F.
Foto: Fisi/Pentaphoto
Roda F.
commenti 21 Commenti icona rss

Sembra dunque arrivata al capolinea, con le dichiarazioni telefoniche del presidente della Fisi Flavio Roda, la telenovela di Bormio e della coppa del mondo sulle nevi valtellinesi.

"La Fisi non molla, ma ormai Bormio è fuori", così il Presidente Flavio Roda che è stato raggiunto, durante il viaggio verso Zurigo dove si terranno nei prossimi giorni le riunioni per definire i calendari dello sci alpino internazionale, da una lettera di quattro righe a firma del presidente della SIB (Società Impianti Bormio) Valeriano Giacomelli in cui si conferma la definitiva indisponibilità ad ospitare la gara di Coppa del Mondo a Bormio.

"Mi chiedo se sia concepibile che una società di impianti possa mettere la parola fine su un evento internazionale che in tanti anni ha portato visibilità televisiva mondiale e prestigio alla Valtellina e a Bormio, in particolare", prosegue Roda.

La vicenda della gara di Bormio risale ormai a qualche anno fa; la data è la ragione del contendere: quel 29 dicembre che mette in crisi albergatori e impiantisti nei confronti dei turisti nel periodo natalizio.

"Siamo riusciti ad anticipare la data al 28 – ribadisce Roda – come richiesto dalla stessa società degli impianti. In più la Regione Lombardia nella persona del Presidente Roberto Maroni si è posta come garante e si è impegnata anche a fornire un contributo economico superiore agli anni passati. Abbiamo anche ottenuto dalla Federazione Internazionale di poter ridiscutere la data nei prossimi anni, ma la Sib è sorda a tutto ciò e rinuncia alla gara e alla possibilità di continuare a negoziare senza nemmeno riconoscere ciò che quella stessa gara vale per la Lombardia e per l’Italia. Di gare mondiali, la Lombardia ha il Gran premio di Monza e Bormio, altro non c’è"

E’ preoccupatissima la Regione, è preoccupatissimo il Coni nella persona del suo Presidente Malagò, ma la SIB non si preoccupa. Così, nell’anno dell’Expo, con l’attenzione di tutto il mondo addosso l’Italia rischia di mandare alle ortiche un lavoro di oltre vent’anni.  "Mi pare veramente assurdo – conclude Roda -. La Fisi farà di tutto per mantenere quella gara in Italia, certo non più a Bormio dove non mi pare proprio che ci sia più nessun tipo di condizione".

Nel frattempo anche l’Assessore allo Sport Antonio Rossi si esprime in merito alla decisione della Sib:

"Nonostante la volontà di Regione Lombardia a contribuire e andare incontro a richieste economiche superiori rispetto a quelle dello scorso anno per la realizzazione della discesa libera maschile di Coppa del Mondo di Sci a Bormio, la proprietà degli impianti di risalita ha deciso di non far disputare la gara. È una mancata occasione per la Lombardia e un danno grave per il sistema turistico/sportivo del territorio, di cui terremo conto in vista di futuri investimenti in area montana. Ci dispiace soprattutto perché Regione Lombardia aveva preso accordi con la FISI per stabilire una strategia che potesse convincere la FIS a cambiare la data della gara, come richiesto dalla SIB. Con questa rinuncia sarà difficile dialogare con la Federazione Internazionale e ottenere in futuro qualcosa da loro".

Dunque stando così le cose la Lombardia perde la sua unica gara di coppa del mondo di sci alpino proprio nell’anno dell’Expo di Milano e l’Italia vedrà ridursi il numero complessivo di prove organizzate, perche’ difficilmente questa gara potrà essere recuperata in altra data e in un’altra località dell’arco alpino. Per il prossimo anno staremo a vedere intanto per Bormio e sempre più addio e non solo un arrivederci.


(martedì 30 settembre 2014)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • domenica 31 maggio 2020

    Le squadre del Comitato AOC per la stagione 2021

    domenica 31 maggio 2020

    Da lunedì lo Stelvio torna ad essere "Casa Italia"

    venerdì 29 maggio 2020

    Gli Azzurri ripartono dallo Stelvio!

  • giovedì 28 maggio 2020

    FISI:aggiornate le disposizioni per gl allenamenti

    mercoledì 27 maggio 2020

    Roda: "Saracco non sarà sostituito"

    mercoledì 27 maggio 2020

    Roda:"Mondiali Cortina 2022 al posto delle Finali"

  • martedì 26 maggio 2020

    I calendari per la stagione 2020/2021

    martedì 26 maggio 2020

    Tutte le decisioni del Consiglio FIS

    lunedì 25 maggio 2020

    Rinvio Cortina 2021: decisione Fis il 1 luglio


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | cancliatomic il 30/09/2014 19.59.36
    Si è arrivati allo scontro totale e adesso andranno avanti a suon di accuse...che tristezza
    2 | lbrtg il 30/09/2014 20.30.57
    Normale, purtroppo.........
    3 | simon70 il 30/09/2014 20.44.19
    il timore è che questa vicenda possa deteriorare i rapporti Italia-Fis come nel periodo morzentiano...
    4 | skitzato il 30/09/2014 21.03.57
    Forse,sono la persona meno idonea per dare opinioni,ma una riflessione mi sorge spontanea. Perche' nessuna stazione sciistica si è proposta di accogliere la discesa di Bormio? Non solo in Italia,ma anche all'estero,in quel periodo,avranno gli stessi problemi di Bormio. La mia è solo un'opinione,quindi,in quanto tale......
    5 | Rega il 30/09/2014 22.04.44
    Senza entrare nel merito, ma una scelta del genere, da parte degli organizzatori, rischia di apparire veramente incomprensibile a tanti appassionati che vedono una gara di sci non solo come una tradizione, ma anche come un'occasione di turismo, dunque qualcosa di cui gli operatori dovrebbero essere contenti. Oltre che a non giovare all'immagine dell'Italia presso la Fis, come diceva simon. Peccato, in giro non ci sono molte piste più belle e non ci sono troppi volontari più bravi di quelli valtellinesi.
    6 | cancliatomic il 01/10/2014 11.16.30
    La verità di tutta questa vicenda sta sicuramente nel mezzo, ognuno ha le proprie ragioni e le proprie colpe. La scelta comunque di non disputare la gara è esclusivamente della società impianti e non del comitato organizzatore che si era espresso contrariato per questa decisione. Io ho praticamente seguito tutte le gare di coppa che si sono svolte a Bormio in questi vent'anni e devo dire che a parte la parentesi delle finali di coppa col trionfo di Tomba non si ha mai avuto il pubblico delle grandi occasioni, neppure ai mondiali del 2005 e su questo la Sib ha perfettamente ragione. Negli ultimi anni comunque gente a sciare nei giorni della gara ce n'è sempre stata, ma ovviamente il comprensorio di Bormio non è uno dei più grandi del mondo e chiudere nel periodo natalizio la pista principale crea molto malumore in chi viene a farsi la settimana bianca. Leggevo da qualche parte che bisognava creare eventi collaterali, ma più che organizzare il sorteggio in piazza dei pettorali con la presentazione degli atleti e qualche festa negli aprè-ski non vedo cosa si possa fare, se la gente non partecipa. Io sono bormino di origine, ma adesso abito vicino a Morbegno e credo che a parte me, mio fratello e pochi altri che conosco e che posso contare sulle dita delle mani nel mio paese di 3000 abitanti nessuno è interessato alla gara. Uscire dalla Coppa vuol dire praticamente non rientrarci più anche se hai una gara bella, tecnica, tra le migliori al mondo e amata dalla maggior parte degli atleti. Leggendo queste parolr pare proprio che le parte si rimpallano un'pò le colpe e questo, oltre alla perdita della gara, porterà sicuramente a problemi futuri con la Regione anche in termini di investimenti futuri sulla skiarea.
    7 | cancliatomic il 01/10/2014 11.23.11
    Sono d'accordo con skitzato e se ne parlava anche nelle altre discussioni, al momento non pare esserci la fila fuori dalla porta della Federazione per ottenere la gara. Si diceva anche del fatto che in Austria nello stesso periodo si fanno gare femminili e nessuno si è lamentato...vero, ma sono degli slalom e c'è un'pò di differenza tra preparare e chiudere una pista per lo slalom e per una discesa. C'è da tenere presente anche questo.
    8 | franky il 01/10/2014 12.27.54
    la SIB ha comunicato a Novembre 2013....ripeto NOVEMBRE 2013, che nel 2014 non avrebbe più ospitato la discesa libera se NON in altre date. E' passato un anno, tutti hanno avuto il tempo necessario per fare qualcosa. A malincuore rispetto la scelta della SIB che ha usato il pugno di ferro nella vicenda e ha dato le tempistiche adeguate a tutti per muoversi a fare qualcosa. Adesso tutti che sparano a zero sulla società impianti....maroni....rossi ecc ecc? queste persone perchè si sono svegliate a settembre 2014?
    9 | leo85 il 01/10/2014 13.19.16
    Ma anzichè la discesa, non si potrebbe fare un Super-g? So benissimo che non è la stessa cosa a livello di bellezza e spettacolo...però i tratti chiusi sarebbero minori...e si eviterebbro i giorni di prove....E soprattutto si eviterebbe di perdere definitivamente la Coppa del Mondo (perchè come ormai in molti han capito, questo sarà l'effetto)...Boh...non lo so....[xx(]
    10 | Katunga il 01/10/2014 13.48.23
    franky ha scritto:
    la SIB ha comunicato a Novembre 2013....ripeto NOVEMBRE 2013, che nel 2014 non avrebbe più ospitato la discesa libera se NON in altre date. E' passato un anno, tutti hanno avuto il tempo necessario per fare qualcosa. A malincuore rispetto la scelta della SIB che ha usato il pugno di ferro nella vicenda e ha dato le tempistiche adeguate a tutti per muoversi a fare qualcosa. Adesso tutti che sparano a zero sulla società impianti....maroni....rossi ecc ecc? queste persone perchè si sono svegliate a settembre 2014?
    Franky, la Fis è la Fis, non puoi andare da loro e dire "o un'altra data o basta". Per dare un'altra data a Bormio bisogna che la tolgano a qualcuno ed in Sib lo sanno che non succederà mai che altri rinuncino alla loro DH. Chi? Wengen, Kitz? Garmisch? Sarebbe stato meglio dire "basta" perché con questo "ricattino" ne usciamo tutti con le ossa rotte: Bormio, Fisi e Italia perché ti assicuro che in Fis non ci vedono molto bene e se aggiungiamo a questo "ricattino" anche la figuraccia fatta a Bormio 2005 con lo sciopero TV che ha fatto saltare una gara, spazi per manovre a nostro favore ce ne sono ben pochi. Sarebbe stato più intelligente prendere i soldi dalla regione per finire on pareggio e lavorare sott'acqua per cercare di ottenere qualche cosa dalla Fis.
    11 | cancliatomic il 01/10/2014 14.28.25
    leo85 ha scritto:
    Ma anzichè la discesa, non si potrebbe fare un Super-g? So benissimo che non è la stessa cosa a livello di bellezza e spettacolo...però i tratti chiusi sarebbero minori...e si eviterebbro i giorni di prove....E soprattutto si eviterebbe di perdere definitivamente la Coppa del Mondo (perchè come ormai in molti han capito, questo sarà l'effetto)...Boh...non lo so....[xx(]
    Il superg partirebbe da Fontanalonga e praticamente si toglierebbe solo il Canalino Sertorelli...cambia molto poco in termine di preparazione della pista in quanto la maggior parte del lavoro sulla neve viene fatto da lì in giù, le reti da posare sono quasi uguali e la pista che scende in paese è sempre chiusa. E' vero si eviterebbe di chiudere per 3 giorni, ma in sostanza cambia ben poco.
    12 | franky il 01/10/2014 16.54.57
    mah.....forse un filo di luce c'è ancora? http://www.gazzetta.it/Sport-Invernali/Sci-Alpino/30-09-2014/sci-discesa-coppa-bormio-siamo-addio-90610683646.shtml
    13 | cancliatomic il 01/10/2014 17.00.49
    Io a questo punto dico solo una cosa da Valtellinese, da amante dello sci, della Coppa del Mondo e della libera di Bormio. Che facciamo anche questo ultimo tentativo, ma che poi venga presa una decisione definitiva perchè adesso hanno proprio rotto le palle!!!
    14 | leo85 il 01/10/2014 17.18.46
    Adesso è saltata fuori l'ipotesi Santa Caterina....sulla pista Compagnoni....
    15 | franky il 01/10/2014 18.53.52
    niente male come alternativa!!![^]
    16 | franz62 il 01/10/2014 19.10.59
    ecco sem a post...invece di perderne una ne facciamo due: un suppeggì a Bormio che tanto è un pistone da suppeggì...ricognizione a piedi dal basso come fosse uno slalom con scappellamento a siBistra... poi come fosse antani capodanno a Santa che tanto fa freddo e non c'è nessuno, mi piace la partenza che stava preparando il Tino l'anno scorso.. pagare qualcuno pagherà, si può chiedere alla BCE
    17 | Carcentina il 01/10/2014 19.24.36
    per me chi è miope è la FIS/FISI perche non si rendono conto che la formula non rende più e non frega più quasi a nessuno....QUINDI NON HANNO POTERE NEGOZIALE...LO CAPISCONO O NO? ripeto lasciamo stare austria e svizzera è come dire agli islandesi di fare stadi perchè a Madrid e a MIlano si fanno 70,000 persone per i derby.....che senso ha? telenovela perchè? SIB ha già dichiarato che della gara a quelle condizioni non l'accettava più...punto e basta , a FIS non puoi dire di no? e chi lo dice? Bormio ci perde ....(vabbè sta menata della Libera quando manco il turista de Roma sa identificare la pista quando è li a sciare e ti chiede dov'è la pista di coppa..)? per me ci perde di più la FIS organizzando gare del caxxo in città e imponendo condizioni non accettabili a UNA località che vanta un palmares superiore a tantissime località intoccabili E CHE HA ACCETTATO QS. CONDIZIONE PER 20 ANNI!....per me hanno fatto bene
    18 | franz62 il 01/10/2014 19.29.10
    SIB dh junkbond per due miliardi di euro, li facciamo ritirare dall'Argentina che li piazza a Singapore sui conti esteri neri di una sola banca che li camuffa e li gira alla Deutche Bank che senza problemi se li fa ritirare dalla BCE. che czzo ci vorrà mai
    19 | Carcentina il 01/10/2014 23.22.18
    Franz fai tu il facccciendiere?[:D]
    20 | franz62 il 02/10/2014 7.06.19
    più che altro sparo czzte e do una mano nelle faccende di casa[:D]
    21 | cancliatomic il 03/10/2014 9.22.31
    E questi cosa vogliono? la gara adesso è a Santa, che se ne stiano tranquilli[;)] http://www.lastampa.it/2014/10/01/societa/montagna/bormio-molla-la-discesa-di-coppa-del-mondo-la-thuile-pronta-al-subentro-5XgP8QuVsZ2rXSHm7G3b5L/pagina.html



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Flavio Roda Fisi Bormio Coppa del Mondo cancellazione Fis )

      [31/05/2020] Le squadre del Comitato AOC per la stagione 2021
      [31/05/2020] Da lunedì lo Stelvio torna ad essere "Casa Italia"
      [29/05/2020] Gli Azzurri ripartono dallo Stelvio!
      [28/05/2020] FISI:aggiornate le disposizioni per gl allenamenti
      [27/05/2020] Roda: "Saracco non sarà sostituito"
      [27/05/2020] Roda:"Mondiali Cortina 2022 al posto delle Finali"
      [26/05/2020] I calendari per la stagione 2020/2021
      [26/05/2020] Tutte le decisioni del Consiglio FIS
      [25/05/2020] Rinvio Cortina 2021: decisione Fis il 1 luglio
      [25/05/2020] Rinvio Cortina 2021: il segreto di Pulcinella
      [22/05/2020] Roberto Saracco lascia i gigantisti azzurri
      [22/05/2020] Gardena, Kronplatz e poi Sestriere in calendario
      [21/05/2020] Parallelo: cambiano le regole
      [21/05/2020] FISI: Nota del 17/o Consiglio Federale
      [19/05/2020] Come sarà la prossima Coppa del Mondo?

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [31/05/2020] I Norvegesi si allenano.Jansrud NO a Cortina 2022
      [31/05/2020] Le squadre del Comitato AOC per la stagione 2021
      [31/05/2020] Brunner con Atomic,cambiano Leitinger e Alphand
      [31/05/2020] Da lunedì lo Stelvio torna ad essere "Casa Italia"
      [29/05/2020] Gli Azzurri ripartono dallo Stelvio!
      [29/05/2020] Mikaela Shiffrin rinnova con Atomic
      [28/05/2020] Buzzi rinnova con Head,Marsaglia con Salomon
      [28/05/2020] FISI:aggiornate le disposizioni per gl allenamenti
      [27/05/2020] Roda: "Saracco non sarà sostituito"
      [27/05/2020] Roda:"Mondiali Cortina 2022 al posto delle Finali"
      [26/05/2020] I calendari per la stagione 2020/2021
      [26/05/2020] Tutte le decisioni del Consiglio FIS
      [25/05/2020] Rinvio Cortina 2021: decisione Fis il 1 luglio
      [25/05/2020] Asta di beneficenza per i cimeli di Fede Brignone
      [25/05/2020] Rinvio Cortina 2021: il segreto di Pulcinella
      [25/05/2020] Murisier passa ad Head,Chable a Salomon
      [24/05/2020] Cortina 2021 verso il rinvio di un anno
      [24/05/2020] Donazione privata per salvare Wengen
      [23/05/2020] E' ufficiale: Anna Veith si è ritirata
      [23/05/2020] TdG - Saracco torna in famiglia
      [22/05/2020] Roberto Saracco lascia i gigantisti azzurri
      [22/05/2020] Marta Rossetti si affida a Energiapura
      [22/05/2020] Zermatt annuncia la discesa più lunga del mondo
      [22/05/2020] Gardena, Kronplatz e poi Sestriere in calendario
      [22/05/2020] Oltre 100 resort sperano di riaprire in giugno
      [22/05/2020] Brignone su RaiUno il 2 giugno
      [21/05/2020] Parallelo: cambiano le regole
      [21/05/2020] FISI: Nota del 17/o Consiglio Federale
      [20/05/2020] Veith annuncerà il ritiro sabato sulla ORF?
      [20/05/2020] Zermatt sostituirà Wengen dal 2022?
      [20/05/2020] Wengen a rischio cancellazione dal 2021-22
      [19/05/2020] Come sarà la prossima Coppa del Mondo?
      [17/05/2020] Riaprono a breve Hintertux e Les Deux Alpes?
      [17/05/2020] L'amarezza di Maren Skjoeld
      [15/05/2020] I Norvegesi per la stagione 2020/2021
      [15/05/2020] Primo caso Covid19 nell'Austria Ski Team

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti