separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 23 ottobre 2019 - ore 14.49 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Svindal: "torniamo a gareggiare in Giappone!"

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: instagram.com/asvindal
Vai al profilo di Svindal A.
commenti 20 Commenti icona rss

Phenix è una marca di abbigliamento tecnico fondata nel 1953 in Giappone e dal 2009 è fornitore ufficiale della squadra di sci alpino norvegese.

Nell'ambito di questa collaborazione Aksel Lund Svindal è stato invitato a Tokio, dove è rimasto colpito dalla passione e dall'affetto dei fans giapponesi:

"Una cosa è chiara - scrive Aksel sul suo blog - Gareggiamo in un circuito che si chiama Coppa del Mondo. Questo vuol dire che dovremmo gareggiare in tutto il mondo, e di sicuro in Giappone. E' passato troppo tempo e i Giapponesi sono molto interessati allo sci. La comunità degli appassionati non è grande come all'inizio degli anni '90, ma l'interesse è ancora vivo. E camminando per le strade di Tokyo puoi incontrare negozi di sci, una cosa inusuale. Sarebbe come trovare un noleggio sci a Manhattan. Ma con i resort a un'ora di treno veloce Tokyio è differente, e ha il potenziale per attirare interesse. Ho passato magnifici giorni in Giappone, ho conosciuto meglio il nostro fornitore Phenix e il loro processo di produzione. Ho anche visitato alcuni negozi di sci, è stata una bella esperienza e spero che la Coppa torni presto in Giappone..."

Questa "sponsorizzazione" di uno degli atleti più importanti del circuito ci dà l'occasione per parlare dello sci Giapponese.

In primis bisogna ricordare Chiharu Igaya, 83 anni tra pochi giorni, l'unico sciatore asiatico ad aver vinto medaglie nello sci alpino ai Mondiali o Olimpiadi. Nei Giochi di Cortina 1956 vinse l'argento in slalom, e quella vittoria valse anche come Mondiale, per cui con una gara vinse due medaglie; due anni più tardi, ai Mondiali di Badgastein 1958, si ripetè vincendo il bronzo, sempre in slalom.

Il Giappone è ancora alla ricerca della prima vittoria in Coppa del Mondo, ma può vantare 8 podi: 7 in slalom tra gli uomini, e uno in discesa per le donne.

Nelle ultime stagioni gli atleti più rappresentativi del paese del Sol Levante sono stati Akira Sasaki (ritiratosi proprio alle fine della scorsa stagione) e Naoki Yuasa.

Come sottolinea Svindal è da tempo che il Circo Bianco non fa tappa in Giappone: ultima gara tra gli uomini risale alla stagione 2005/2006, con una tappa a Shigakogen, mentre le ragazze, negli ultimi 20 anni, hanno corso solo due discese a Happo One nel 1996/1997.

Il Giappone ha inoltre ospitato i Mondiali di Sapporo 1972 (oro in gigante e combinata, argento in slalom per Gustav Thoeni) e di Morioka nel 1993, e i XVIII Giochi Olimpici Invernali nel 1998, a Nagano (oro in gigante e argento in slalom per Deborah Compagnoni)


(giovedì 15 maggio 2014)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • venerdì 6 settembre 2019

    Hirscher Day: le reazioni

    lunedì 6 maggio 2019

    Aksel Lund Svindal prepara la sua biografia

    lunedì 29 aprile 2019

    Steve Skavik nuovo DT della Norvegia

  • mercoledì 24 aprile 2019

    Christian Mitter lascia la Norvegia

    domenica 10 febbraio 2019

    La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!

    sabato 9 febbraio 2019

    Grazie di tutto Aksel!

  • sabato 9 febbraio 2019

    Are 2019: Jansrud-Svindal dominano la discesa

    giovedì 31 gennaio 2019

    I 15 Norvegesi per Are 2019

    domenica 27 gennaio 2019

    Aksel Lund Svindal:"Dopo Are 2019 mi ritiro"


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | brunodalla il 15/05/2014 18.19.02
    annosa questione. al di là degli interessi degli sponsor che stanno dietro a questa dichiarazione, è verissimo che se si parla di coppa del mondo sarebbe giusto non limitarsi all'europa e al nord america, ma coinvolgere anche altri continenti. altrimenti chiamiamola coppa NATO.
    2 | Carcentina il 15/05/2014 23.23.01
    Concordo al 100%
    3 | leo85 il 16/05/2014 11.08.46
    E tra l'altro i pendii di Shigakogen non sono affatto male....come quelli coreani di Yong Pyong del resto....Come si fanno un paio di settimane nel Nord America, bisognerebbe ritornare a farle in Asia....
    4 | didibi il 16/05/2014 11.43.26
    io due mesi fa suggerii in altra discussione di preparare una proposta in 5-6 lingue per la FIS proprio in questo senso [:D] poi saltarono fuori i Niki Lauda della situazione che proponevano Gressoney [;)] e tutto è saltato
    5 | Katunga il 16/05/2014 12.47.30
    Sarebbe interessante, però non lo puoi fare per un w-end, ma almeno per due. Per ovviare a problemi logistici potrebbero metterlo in calendario a dicembre subito dopo la trasferta americana, quindi America/Asia/Europa. Essendo però la stagione dello sci corta, per ovvi motivi di inverno, alcune gare europee dovrebbero saltare. Chi rinuncia? Inoltre c'è un fattore importante che penso abbia escluso il Giappone dal giro delle gare, ed è il fuso orario (+7 ore). Chi le vedrebbe in Europa? E quale TV ne prederebbe i diritti? Penso che una trasferta così passi inosservata ai più, esattamente come accadeva quando si gareggiava in Korea (fine stagione e molti atleti non ci andavano neppure). C'è un esempio con il salto degli sci: in Giappone ci vanno in pochi a gareggiare. Sarebbe interessante, là c'è un grande mercato, ma l'inverno dura solo tre mesi e non si possono inserire altre gare, qualche località dovrebbe saltare e non avendo noi grande peso politico .......
    6 | didibi il 16/05/2014 15.07.29
    Katunga ha ragione con la sua analisi, per di più in Giappone latitano le piste per libere; ne organizzano al massimo una all'anno tanto per onore di firma, anche perché li in certe stazioni si scia ad ore anche di notte e chiudere una pista per 4 tipi che pigliano a botte dei pali piantati sulla pista vestiti con dei fuseaux tra l'altro spesso con colori che fanno a pugni non è molto redditizio [:D] però se si affaccia anche la Cina al mondo dello sci oltre a Corea e Giappone prima o poi finirà in calendario qualche gara di CdM guardate p.e. dove è finita a correre la F1
    7 | leo85 il 16/05/2014 16.37.27
    Beh, infatti in Cina si corre di sera...risolvendo il problema fuso orario con l'Europa....giganti e slalom in notturna si possono fare....e poi ovvio che parliamo di due settimane....altrimenti non avrebbe senso per un week-end....in Europa a dicembre spesso si hanno problemi di innevamento....quindi passare da due settimane in Nord-America all'Asia non lo vedo poi così improbabile....considerando poi che in calendario ci sono pochi giganti....e le classiche europee sono per lo più per le prove veloci...non lo vedo un problema irrisolvibile...
    8 | Jeppo il 16/05/2014 17.30.47
    In effetti sarebbe possibilissimo secondo me, alla fine nelle trasferte americane si fa quasi solo velocita`, non stonerebbe fare 2 settimane solo tecniche in Asia. Slalom+gigante in Giappone ed in Corea (o Cina, in caso) in notturna ed in teoria il problema orari e logistica se non risolto e` almeno migliorato. Poi sinceramente non ho idea di come sia la situazione neve a Shigakogen o YongPong a inizio Dicembre. DI gare che sarebbero in pericolo direi che ci sarebbe piu` che altro il weekend di val d-Isere, non pensando da un ottica di poteri FIS ma solo di calendari provvisori. Ma si troverebbe uno spazio magari per una riallocazione. Ovviamente pero` quel che conta e` SOLO l'ottica poteri FIS, quindi le mie sono parole da bar. [:D]
    9 | Carcentina il 16/05/2014 22.36.34
    ....Eliminiamo gli USA tolta la vecchia birds of pray (mitica) per il resto...ce ne faremo una ragione....
    10 | didibi il 16/05/2014 23.31.24
    birds of prey = uccelli predatori birds of pray = uccelli della preghiera chissà quale è il nome giusto della pista da discesa ? [:D]
    11 | Katunga il 17/05/2014 9.43.57
    Carcentina ha scritto:
    ....Eliminiamo gli USA tolta la vecchia birds of pray (mitica) per il resto...ce ne faremo una ragione....
    Usa e Canada non si possono eliminare semplicemente perché, oltre ai tanti e validi atleti che sfornano, sono gli unici posti al mondo dove in novembre puoi fare gare veloci. Piaccia o no Lake Louise permette ai discesisti di cominciare la stagione con una gara "soft" tanto per farsi la gamba e l'occhio, visto che comunque si sfiorano i 140 kmh, dopo nove mesi passati sui ghiacciai ad allenarsi su piattoni corti e senza curve
    12 | Carcentina il 17/05/2014 10.09.06
    didibi ha scritto:
    birds of prey = uccelli predatori birds of pray = uccelli della preghiera chissà quale è il nome giusto della pista da discesa ? [:D]
    sul vecchio tracciato avrei detto 2 (.....chiedere a Svindalone[:D]) per la nuova ciofeca di tracciato accendiamo la 1[:D][:D][:D][:D]
    13 | Carcentina il 17/05/2014 10.11.32
    Katunga ha scritto:
    Carcentina ha scritto:
    ....Eliminiamo gli USA tolta la vecchia birds of pray (mitica) per il resto...ce ne faremo una ragione....
    .............sui ghiacciai ad allenarsi su piattoni corti e senza curve
    se ti sente LUCASCI[:D][:D][:D] La mia è una provocazione ovviamente[;)][;)][;)] visto che Bormio lascia [:D] spostassero KVitfijeld al 29 Dicembre e poi si va in Asia dopo mondiali e/o Olimipiadi[;)]
    14 | franz62 il 17/05/2014 11.26.14
    per me dovrebbe esserci solo un mese e mezzo di sosta, senza allenamenti estivi del czzo e gare accavallate una sopra l'altra, poi possono andare in Giappone o sulla Luna a creare un calendario.
    15 | Carcentina il 17/05/2014 11.32.44
    povere Secondini e Vaccari ....me le fai lavorare tutto l'anno[:0][:0][:0][:0][:0][:0][:0][:0]
    16 | franz62 il 17/05/2014 11.38.03
    L'idea della Vaccari sulla Luna non è male, si può lasciarla là dopo la gara.[:D]
    17 | mntr86 il 19/05/2014 9.30.55
    Io sono dell'idea che si debba allungare la stagione fino a fine marzo, l'interesse potrebbe essere leggermente più basso ma sono periodi che non possono essere lasciati andare...Quindi a febbraio si troverebbe il tempo di andare in Giappone e Corea volendo...
    18 | jos235 il 20/05/2014 10.33.08
    In Giappone mettono gare in calendario anche molto in là rispetto alla stagione europea, anche io non vedrei niente di male a prolungare la Coppa di un altro paio di fine settimana per gareggiare in Giappone e Corea. C'è però anche il problema delle finali, a meno di non farle in Giappone tutti gli anni, ciò comporterebbe un ulteriore trasferimento asia-europa prima della fine, con conseguente innalzamento delle spese e forse qualche complicazione logistica (niente che non si possa comunque trovare il modo di fare penso). Un ulteriore motivo per togliere le finali, per me.
    19 | brunodalla il 20/05/2014 12.07.58
    mi hai anticipato l'ideona: aboliamo le finali[:D]
    20 | franz62 il 20/05/2014 13.24.58
    e sarebbe il caso...



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Aksel Lund Svindal Tokyo )

      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/05/2019] Aksel Lund Svindal prepara la sua biografia
      [29/04/2019] Steve Skavik nuovo DT della Norvegia
      [24/04/2019] Christian Mitter lascia la Norvegia
      [10/02/2019] La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!
      [09/02/2019] Grazie di tutto Aksel!
      [09/02/2019] Are 2019: Jansrud-Svindal dominano la discesa
      [31/01/2019] I 15 Norvegesi per Are 2019
      [27/01/2019] Aksel Lund Svindal:"Dopo Are 2019 mi ritiro"
      [24/01/2019] Kitz: Svindal e Janka no a discesa della Streif
      [24/01/2019] Svindal salta la 2/a prova a Kitz.SG e DH in forse
      [14/12/2018] Fantaski Stats - Val Gardena - superg maschile
      [14/12/2018] Gardena: Innerhofer 2/o bruciato da Svindal
      [02/12/2018] Fantaski Stats - Beaver Creek - superg maschile
      [01/12/2018] Beaver: Paris 3/o nel superg vinto da Max Franz

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [23/10/2019] Kristoffersen rinnova con Rossignol fino al 2022
      [23/10/2019] I 15 Norvegesi per Soelden
      [23/10/2019] Jansrud: "voglio il record di Kvitfjell"
      [22/10/2019] Gigantisti a Hintertux,Coppa Europa in Senales
      [22/10/2019] Salomon: in arrivo Fanara e il Performance Center
      [22/10/2019] Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria
      [22/10/2019] E' Midali l'ottava azzurra per Soelden
      [21/10/2019] A Soelden week end con il sole per l'Opening
      [21/10/2019] Ispezione Fis a Cortina d'Ampezzo
      [21/10/2019] Gigante donne in diretta anche prima manche
      [21/10/2019] Gli Svedesi per Soelden
      [21/10/2019] Doping: in Austria altri 10 casi?
      [21/10/2019] A Lindsey Vonn il premio Principessa delle Asturie
      [20/10/2019] Grave infortunio per Sabrina Maier,stagione finita
      [19/10/2019] Soelden: prima manche femminile non in diretta RAI
      [18/10/2019] Svizzeri, Francesi e Sloveni per Soelden
      [18/10/2019] Gli Austriaci per Soelden
      [18/10/2019] Tutti i convocati azzurri per Soelden
      [18/10/2019] La Fisi ai nastri di partenza, presentata stagione
      [17/10/2019] Azzurri a Soelden,ultimi posti da assegnare
      [17/10/2019] Luce verde per Soelden
      [17/10/2019] Skjoeld e Staalnacke ferme per infortunio
      [16/10/2019] Kitz: montepremi record per la 80/a edizione
      [16/10/2019] Archiviata posizione doping Hannes Reichelt
      [15/10/2019] Kristoffersen: "finalmente ho un team personale"
      [15/10/2019] Puelacher: "il calendario è troppo fitto"
      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [14/10/2019] Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux
      [14/10/2019] Kranjec vuole essere protagonista in gigante
      [14/10/2019] Comitato Lazio e Sardegna:la squadra di sci alpino
      [14/10/2019] Osservati in stage a Saas Fee
      [14/10/2019] Caso Liensberger: Katharina torna in Rossignol
      [13/10/2019] Stop per Andrea Ballerin
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [11/10/2019] Gruppo Coppa Europa tra Stelvio e Saas Fee
      [11/10/2019] Milano-Cortina 2026 al Festival di Trento

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti