separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 25 ottobre 2020 - ore 08:55 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Il canadese John Kucera si ritira

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Kucera J.
commenti 1 Commenti icona rss

Il velocista canadese John Kucera ha annunciato il ritiro dallo sci agonistico. Classe 1984, figlio di Jan e Zdena, emigrati dall'ex Cecoslovacchia all'inizio degli anni '80, John si mette in luce nel 2005 dominando la classifica di Nor-Am,  e le coppe di discesa e superg. In quella stessa stagione esordisce in Coppa del Mondo nella discesa casalinga di Lake Louise, dove due anni più tardi, in superg, conquista la prima e unica vittoria in Coppa del Mondo.

In quella stagione, 2006/2007, sale anche sul terzo gradino del secondo, in Val Gardena, e va a punti negli altri tre, conquistando il terzo posto finale nella classifica di specialità.

Nel 2008 conquista oltre 500 punti, ed è il miglior canadese nella classifica di Coppa: 10/o in gigante, 12/o in superg e 17/o in discesa, grazie a 9 risultati nei top10 distribuiti nelle tre specialità. La sua crescita continua anche nella stagione 2009: inizia con il secondo posto in superg a Lake Louise e a febbraio, ai Mondiali 2009 della Val d'Isere, conquista uno storico oro in libera, prima volta per un atleta canadese.
Partito con il pettorale n.2 quel giorno Kucera ha saputo sfruttare un momento di sole e di ottima visibilità per fare segnare il miglior tempo, che nessuno degli avversari, sfavoriti anche dal meteo, ha più saputo avvicinare.
La sua stagione d'oro si conclude con il dominio ai Campionati Nazionali dove vince il titolo in discesa, superg e superk (in totale sono otto i titoli nazionali vinti in carriera).

All'inizio della stagione olimpica 2009/2010 si attende la sua conferma ad altri livelli, in particolare a Lake Louise: in discesa è sesto, miglior risultato in carriera, ma il giorno dopo, 29 novembre 2009, con il pubblico di casa in delirio per la vittoria del connazionale Manuel Osborne-Paradis, John cade fratturandosi la tibia sinistra. Addio stagione ed Olimpiadi di Vancouver.

Quell'infortunio segnerà di fatto l'inizio della fine per John: la riabilitazione è lunga e difficile, e il velocista torna sugli sci un anno dopo, nel novembre del 2010. Il ritorno alle gare viene continuamente posticipato, poi nel febbraio 2011, partecipa come apripista ai Nazionali USA ad Aspen, cade e si frattura nuovamente la tibia sinistra. Dopo l'operazione torna sugli sci a metà luglio, a Zermatt, e poi a settembre si allena regolarmente coi compagni a La Parva. In teoria potrebbe tornare a gareggiare già a fine novembre 2011, in pratica perde un'altra stagione, e solo nel novembre 2012, dopo tre anni senza gare, la sua carriera riparte da Lake Louise, dove in superg conquista un ottimo 14/o posto. Purtroppo però nelle gare successive John fatica moltissimo e non riesce più ad entrare nei top30.
Conclude la stagione con il terzo posto in discesa ai Nazionali poi, come detto, un problema all'orecchio interno, diagnosticato in Cile lo scorso settembre, lo costringe a fermarsi per tutto l'inverno scorso.

"Sono davvero orgoglioso di quello che sono riuscito a fare nella mia breve carriera. E' stato un grande viaggio. Ho fatto alcune cose per primo e sono orgoglioso di questo - ha dichiarato John - Purtroppo ancora oggi non sono al 100%, penso che il mio corpo mi abbia mandato chiari segnali, è tempo per me di fare altro. La nevrite vestibolare è pericolosa perchè causa improvvise vertigini che non ti permettono di lanciarti a 130 all'ora...Inoltre non c'è un tempo certo per la cura, avrei potuto star bene a luglio ma anche perdere l'ennesima stagione..."

Tra i fattori che lo hanno portato a questa decisione anche l'opportunità di entrare nei quadri tecnici della nazionale canadese come allenatore della squadra C: "sono eccitato per questo nuovo incarico, non vedo l'ora di lavorare con questi ragazzi che hanno dai 17 ai 19 anni..."


(venerdì 25 aprile 2014)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 13 ottobre 2020

    Si ritira il velocista canadese Manuel Osborne-Paradis

    venerdì 2 ottobre 2020

    Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2021)

    venerdì 11 settembre 2020

    Si ritirano Pierre Bugnard e Chiara Bissig

  • venerdì 11 settembre 2020

    Si ritirano Pierre Bugnard e Chiara Bissig

    martedì 1 settembre 2020

    Annuncio a sorpresa: Viktoria Rebensburg si ritira

    martedì 11 agosto 2020

    Si ritira il norvegese Marcus Monsen

  • giovedì 16 luglio 2020

    Si ritira l'austriaca Michaela Dygruber

    martedì 9 giugno 2020

    Si ritira il norvegese Stian Saugested

    mercoledì 3 giugno 2020

    Maren Skjoeld annuncia il ritiro


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Wolf III il 25/04/2014 02:17:34
    Ottimo atleta!



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (John Kucera Calgary fine carriera )

      [13/10/2020] Si ritira il velocista canadese Manuel Osborne-Paradis
      [02/10/2020] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2021)
      [11/09/2020] Si ritirano Pierre Bugnard e Chiara Bissig
      [11/09/2020] Si ritirano Pierre Bugnard e Chiara Bissig
      [01/09/2020] Annuncio a sorpresa: Viktoria Rebensburg si ritira
      [11/08/2020] Si ritira il norvegese Marcus Monsen
      [16/07/2020] Si ritira l'austriaca Michaela Dygruber
      [09/06/2020] Si ritira il norvegese Stian Saugested
      [03/06/2020] Maren Skjoeld annuncia il ritiro
      [23/05/2020] E' ufficiale: Anna Veith si è ritirata
      [20/05/2020] Veith annuncerà il ritiro sabato sulla ORF?
      [13/05/2020] Finisce anche la carriera di Anna Veith Fenninger
      [29/04/2020] Si ritirano Wiley, Larrouy e Debelak
      [22/04/2020] Elena e Nadia Fanchini:cadere, rialzarsi e vincere
      [22/04/2020] Elena e Nadia Fanchini si ritirano

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [24/10/2020] A Piztal i Velocisti, e i gruppi Coppa Europa
      [24/10/2020] In Val Senales gruppo Elite e gigantisti
      [22/10/2020] Lindsey Vonn investe sul calcio femminile
      [21/10/2020] Lorenzo Conci: "Ad oggi Canalone Miramonti senza pubblico".
      [21/10/2020] Atleta dell'Anno FISI 2020: Brignone e Wierer le finaliste
      [20/10/2020] Si prospetta un lungo stop per Aline Danioth
      [19/10/2020] In Senales le squadre azzurre proseguono gli allenamenti
      [19/10/2020] WCSL: Brignone-Bassino-De Alip in 1o gruppo,Goggia nel 2o
      [19/10/2020] De Alip: "so cosa mi manca".Borsotti:"che bel gruppo!"
      [18/10/2020] Fantaski Stats - Soelden 2020 - gigante maschile
      [18/10/2020] Soelden:primo successo in carriera per Braathen.De Aliprandini 10/o
      [18/10/2020] Soelden: Gino Caviezel guida la prima manche.De Aliprandini 9/o
      [17/10/2020] Bassino:"ero fiduciosa! Lo dedico alla famiglia,fan club e mia terra"
      [17/10/2020] Fantaski Stats - Soelden 2020 - gigante femminile
      [17/10/2020] Soelden: Marta Bassino regina del Rettenbach, Fede Brignone è 2/a
      [17/10/2020] Cortina 2021: il 19 ottobre via alla vendita online dei biglietti
      [17/10/2020] Bassino: "sono soddisfatta, trovato subito buone sensazioni"
      [17/10/2020] Soelden: Bassino e Brignone comandano la prima manche
      [16/10/2020] Gli sci Carpani sbarcano in Coppa del Mondo
      [16/10/2020] Soelden: le Azzurre pronte per la prima gara della stagione
      [16/10/2020] Slalomisti e Polivalenti da lunedì in Val Senales
      [16/10/2020] Wengen dopo Kitzbuehel sarà a porte chiuse
      [16/10/2020] Secondo caso di Covid a Soelden dopo il tecnico svedese
      [16/10/2020] Aperte le votazione per l'Atleta del'Anno FISI con 7 candidati
      [16/10/2020] Holdener e Moelgg in gara, rinuncia anche Feller
      [16/10/2020] Primo caso di positività al Covid19 a Soelden
      [15/10/2020] Rasmus Windingstad rinuncia a Soelden
      [15/10/2020] Tutti negativi al Covid19 gli azzurri per Soelden
      [15/10/2020] Fisi: Via libera all'attività agonistica nazionale ed internazionale
      [15/10/2020] Bolle, tamponi, assenza di pubblico...verso uno sci virtuale
      [14/10/2020] I velocisti azzurri e il gruppo Coppa Europa allo Stelvio
      [14/10/2020] Le Elvetiche per Soelden: c'è anche Lara Gut
      [14/10/2020] Val Senales: rifinitura verso Soelden e tanti Azzurri in pista
      [13/10/2020] Ancora un infortunio al ginocchio per Aline Danioth
      [13/10/2020] Si ritira il velocista canadese Manuel Osborne-Paradis
      [13/10/2020] I 7 tedeschi convocati per Soelden

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti