separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 20 gennaio 2019 - ore 08.25 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Chemmy Alcott chiude la carriera

Clicca sulla foto per ingrandire
Alcott C.
Foto: GEPA
Vai al profilo di Alcott C.
commenti 2 Commenti icona rss

"Ho amato e vissuto ogni singolo minuto di questo fantastico sport, dall'inizio alla fine" e "La fine di una ERA ma l'inizio di un nuovo capitolo della mia vita. Grazie a TUTTI per il vostro sostegno..."

Con queste parole pubblicate su twitter e un bel video sulla neve pubblicato su Facebook, la sciatrice britannica Chemmy Alcott ha annunciato il suo ritiro dall'attività agonistica: "ma non voglio usare la parola 'ritiro' perché significa non fare più la propria professione e io sono e sarò sempre una sciatrice. Comunque è con il cuore pesante ma felice ed orgoglioso che abbandono il mio ruolo di 'ski racer'"

Nata a Londra, nel quartiere di Twickenham, nel luglio 1982, Chemmy era già sugli sci a 18 mesi e dagli 8 anni gareggiava con regolarità.

Nel 1998 partecipa ai Mondiali Juniores di Megeve, e un anno più tardi, non ancora maggiorenne, è convocata per i Mondiali di Vail 1999, in slalom e gigante, prima di una serie di 7 partecipazioni (St.Anton 2001, St.Moritz 2003, Bormio 2005, Are 2007, Val d'Isere 2009, Schladming 2013) conquistando un 15/o posto in discesa in Val d'Isere come miglior risultato.

Esordisce in Coppa del Mondo nel dicembre 1999, in gigante, primo di 179 pettorali indossati nel circuito maggiore, dove ha saputo conquistare 5 risultati nelle top10. Il settimo posto in superk a Reiteralm nel 2006 rimane il suo miglior risultato in carriera. Da ricordare anche la sua gara a Soelden 2008, quando dopo il 28/o tempo della prima manche fece segnare il miglior tempo nella seconda (a pari merito con la vincitrice Zettel) recuperando 18 posizioni fino al 10/o tempo finale.

Oltre che per il suo sorriso, la sua simpatica, la sua avvenenza, e il suo ruolo di "ambasciatrice" dello sci britannico, Chemmy ha sempre dimostrato una grandissima determinazione, in particolare dopo i numerosi infortuni che ha patito.

Come nel novembre 2008, quando durante un allenamento in Canada si frattura la caviglia, riuscendo a tornare a febbraio per i Mondiali. O come nel dicembre del 2010, durante le prove cronometrate della libera di Lake Louise: partita con il pettorale 50 Chemmy perde il controllo degli sci dopo il primo salto nel settore dei 'Coaches Corner' fratturandosi la tibia.
Da quel momento comincia una lunga fase di riabilitazione, con l'obiettivo dichiarato di tornare a gareggiare alle Olimpiadi, lei che aveva già partecipato a Salt Lake City 2002, Torino 2006 e Vancouver 2010, dove è stata 11/a in superk.

Nonostante due intere stagioni perse (2010/2011 e 2011/2012) e il taglio dei fondi della federsci britannica, Chemmy non molla e finalmente nel maggio 2012 torna sugli sci, 18 mesi dopo il tremendo incidente canadese. Nel frattempo partecipa con successo allo show televisivo "Dancing on Ice".

L'amore per lo sport la riporta in gara proprio a Lake Louise, due anni esatti dall'ultima gara in Coppa, chiudendo a punti con il 25/o tempo.
E' la stagione dei Mondiali di Schladming, e nella prima prova libera in vista della libera mondiale la britannica cade nuovamente sbattendo il ginocchio e venendo ricoverata in ospedale. Gli esami non evidenziano niente di serio ma, lo "stress" alla gamba fratturata le impongono di chiudere anzitempo la stagione. Sei mesi più tardi, a fine agosto, durante un allenamento a Saas Fee, cade e si frattura nuovamente la gamba: "...uno spiacevole stop che non ci voleva, ma sono abituata alle avversità, è soltanto un altro capitolo prima del finale hollywoodiano a Sochi!"

Passano altre cinque mesi prima di poter tornare sulla neve, ma Chemmy non si abbatte e due mesi fa torna in pista a Cortina, nelle ultime gare prima di Sochi: va a punti in superg e con questo spirito affronta la sua quarta e ultima Olimpiade, in terra russa.

In bocca al lupo Chemmy!


(martedì 25 marzo 2014)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 18 dicembre 2018

    Sandro Viletta chiude la carriera

    venerdì 23 novembre 2018

    Si ritira il canadese Erik Guay

    giovedì 4 ottobre 2018

    Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2019)

  • domenica 23 settembre 2018

    Si ritira l'austriaco Marcel Mathis

    martedì 18 settembre 2018

    Si ritira la svedese Nathalie Eklund

    mercoledì 5 settembre 2018

    Lisa Blomqvist chiude la carriera

  • domenica 12 agosto 2018

    Lisa Agerer chiude la carriera

    sabato 7 luglio 2018

    Si ritira la velocista americana Stacey Cook

    mercoledì 4 luglio 2018

    David Chodounsky saluta il Circo Bianco


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | GM1966 il 25/03/2014 15.30.29
    Per la grande passione e per gli sforzi economici fatti per proseguire la carriera avrebbe meritato più fortuna.
    2 | Wolf III il 25/03/2014 20.02.43
    Auguroni!



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Chemmy Alcott fine carriera )

      [18/12/2018] Sandro Viletta chiude la carriera
      [23/11/2018] Si ritira il canadese Erik Guay
      [04/10/2018] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2019)
      [23/09/2018] Si ritira l'austriaco Marcel Mathis
      [18/09/2018] Si ritira la svedese Nathalie Eklund
      [05/09/2018] Lisa Blomqvist chiude la carriera
      [12/08/2018] Lisa Agerer chiude la carriera
      [07/07/2018] Si ritira la velocista americana Stacey Cook
      [04/07/2018] David Chodounsky saluta il Circo Bianco
      [14/06/2018] Nicole Agnelli chiude la carriera
      [20/05/2018] Cristian Deville saluta l'agonismo
      [08/05/2018] Finlandesi per la stagione 2019.Si ritira Sandell
      [06/05/2018] Andrew Weibrecht si ritira
      [26/04/2018] Si ritirano Mirena Kueng e Nolan Kasper
      [18/04/2018] Si ritirano Sporn, Schmid, Niederberger e Scalvedi

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [20/01/2019] Fantaski Stats - Wengen - discesa maschile
      [20/01/2019] Fantaski Stats - Cortina - discesa donne 2
      [19/01/2019] Ecco le tute dell'Italia per Are 2019
      [19/01/2019] Emanuele Buzzi si infortuna, stagione finita
      [19/01/2019] Delago:"risultato non male,ora il superg"
      [19/01/2019] Krichmayr davanti a tutti a Wengen.Buzzi 6/o
      [19/01/2019] Cortina: bis Siebnhofer in discesa, 11/a Delago
      [18/01/2019] Ester Ledecka approda a Red Bull
      [18/01/2019] Goggia parteciperà alle prove di Garmisch
      [18/01/2019] Fantaski Stats - Wengen - superk maschile
      [18/01/2019] Schwarz vince la combi di Wengen.Tonetti 8/o
      [18/01/2019] Cortina: Premiere Siebenhofer, 6/a Marsaglia
      [18/01/2019] CE: Nadia Delago regina della Val di Fassa
      [18/01/2019] Fantaski Stats - Cortina - discesa donne 1
      [18/01/2019] Combinata Wengen: comanda Schwarz dopo lo SL
      [17/01/2019] La Thuile torna nel circo bianco il prossimo anno
      [17/01/2019] La Ledecka sceglie il Mondiale di sci ad Are
      [17/01/2019] Wengen: cambio programma combinata
      [17/01/2019] Cortina: Suter davanti a tutte in 2/a prova
      [17/01/2019] CE: Norvegia padrona del Plan, Borsotti 8/o
      [17/01/2019] CE, Val di Fassa: Nadia Delago sfiora il successo
      [17/01/2019] Wengen: Paris fa sua la 2/a prova, 9/o Innerhofer
      [17/01/2019] Cortina: di Mowinckel 1/a prova, 13/a Fanchini
      [16/01/2019] Vonn: "saranno le mie ultime gare a Cortina"
      [16/01/2019] Wengen: Feuz il più veloce in prova.Inner 13/o
      [16/01/2019] Stop per Stefan Luitz
      [15/01/2019] Fantaski Stats - Kronplatz - gigante femminile
      [15/01/2019] I 14 Azzurri per Wengen
      [15/01/2019] Bassino: "Ritrovata la fiducia, dopo tanta fatica"
      [15/01/2019] Kronplatz: Shiffrin sopra a tutte, Bassino a podio
      [15/01/2019] Anna Veith: "So come tornare ancora una volta"
      [15/01/2019] Kronplatz: Shiffrin domina la 1a manche.Bassino 4
      [15/01/2019] Shiffrin salterà le discese di Cortina
      [14/01/2019] Cortina: pronta la nuova finish area
      [14/01/2019] Sei gigantisti in allenamento ad Andalo
      [14/01/2019] Brignone pronta: "Sto bene, sono in forma"

      Altre notizie Fantaski:

      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP
      [13/01/2016] Swatch Freeride World Tour 2016 al via



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti