separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
sabato 19 settembre 2020 - ore 16:33 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

La Coppa del Gobbo: Americanate...?

Clicca sulla foto per ingrandire
Gobbo C.
Gobbo C.
commenti 7 Commenti icona rss

Quando si assista a qualsivoglia esibizione in cui il protagonista ostenti una particolare situazione si è soliti esclamare: "E' un'americanata!" In genere l'espressione non è molto gentile e chi la pronuncia vuole sottolineare l'eccessiva spettacolarizzazione di un gesto, di una persona...o altro! Nei giorni scorsi ho sentito nel mondo del nostro sport molti giudizi "strani" su due atleti statunitensi: Bode Miller e Lindsey Vonn, giudizi che non mi trovano proprio d'accordo. Quest'anno abbiamo visto spesso inquadrata la moglie di Bode, quasi sempre con il figlio del marito in braccio. Poi a fine gara puntuale l'immagine di Bode con il suo bimbo, accanto alla bellissima consorte. In Val Gardena la regia ha cercato più volte il campione statunitense e spesso padre e figlio erano abbracciati, in quei preziosi momenti di coccole che solo chi è genitore sa capire ed apprezzare. Belle anche quelle con il pargolo a cavalcioni sulle spalle. "E' un'americanata! Che bisogno c'è di ostentare il figlio ogni volta? La moglie potrebbe essere anche un po' più discreta ed evitare di saltellare quando il marito è in gara" Ho provato a dire, anche davanti ad un gruppo numeroso di persone, come lo sport sia vissuto in maniera molto diversa negli Stati Uniti, e come il concetto di famiglia sia molto speciale per gli americani. Non è  per nulla strano che questa "famiglia" viva con grande intensità le gare di Coppa del Mondo e tutto il resto, è strano invece che molti altri atleti non lo facciano...Di ragazzi sposati, con figli, ce ne sono parecchi nel Circo Bianco, ma di rado ho visto all'arrivo la trepidazione di mogli e mariti (i genitori invece sono sempre  numerosi!)  
 
A Val d'Isère abbiamo visto Tiger Woods accanto a Lindsey Vonn, una presenza - secondo il mio modesto giudizio - importantissima per lo sci! Era la prima volta che accadeva in Coppa del Mondo, la prima volta in Europa. "Voleva fare bella figura davanti al suo compagno ed ha forzato troppo facendosi di nuovo male...Se lui se ne fosse stato in albergo magari non si infortunava. E' stata proprio un'americanata!"
E' difficile trovare gli argomenti per contestare simili espressioni, come se uno non fosse libero di andare in mezzo al pubblico per dare un particolare segno di affetto alla donna che ama! Si chiama Tiger Woods...e allora? E' così difficile capire come un campione così straordinario possa veicolare enormi attenzioni mediatiche nei confronti dello sci, soprattutto negli Stati Uniti, dove solo in pochi Stati sanno chi siano Ted Ligety, Mikaela Shiffrin, Bode Miller, Lindsey Kildow Vonn...? Bah! Sono un po' sconcertato, e mi rendo conto di come la gente stia diventando sempre più superficiale, pronta a pronunciare parole così, tanto per sentito dire. La chicca arriva nel pomeriggio di lunedì,  durante la gara del Rock Festival di Andalo: Bode Miller commette un errore grave e a risultato compromesso si esibisce in una spettacolare giravolta a 360 gradi sul salto a metà percorso! Un'invenzione geniale del campione per dare qualcosa di speciale al pubblico nei confronti del quale ha grande rispetto...Puntuali le telefonate: "Questa sì è un'americanata , ha rischiato di farsi male e di compromettere magari i Giochi di Sochi!" Io ho apprezzato molto il gesto di Bode Miller il quale ha fatto qualcosa di simile alla spaccata di Ghedina, a Kitzbuehel. Secondo me in quei momenti non c'è il desiderio di esibirsi o di ostentare una superiore condizione nei riguardi degli avversari...io credo che sia solo l'amore infinito per il tuo sport a spingerti oltre quei limiti che la ragione vorrebbe invalicabili.
Così come accadde con Alberto Tomba ....SECONDA PARTE


(lunedì 23 dicembre 2013)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 4 agosto 2020

    Lindsey Vonn saluta e ringrazia Vail

    domenica 19 luglio 2020

    Bode Miller aprirà una sua scuola sportiva?

    domenica 19 luglio 2020

    Ted Ligety nuovamente papà

  • mercoledì 3 giugno 2020

    Ted Ligety: "avanti fino a Pechino 2022"

    giovedì 7 maggio 2020

    Il Team USA per la stagione 2020/2021

    giovedì 30 gennaio 2020

    Lindsey Vonn ospite all'OpernBall di Vienna

  • martedì 28 gennaio 2020

    Bode Miller in Alpe Cimbra...da testimonial

    venerdì 24 gennaio 2020

    Lindsey Vonn a Kitzbuehel come madrina del podio

    venerdì 4 ottobre 2019

    Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Admin il 23/12/2013 23:21:33
    (SECONDA PARTE) Così come accadde con Alberto Tomba (che di "americanate" ne fece tantissime): quando questi campioni lasceranno La Coppa del Mondo lo sci scoprirà come, queste "americanate" , fossero importanti per tutti. Nelle numerose gare dei giorni scorsi, risultati a parte, ho visto nelle immagini di Val d'Isère la bella figura di Joel Chenal, argento olimpico di gigante a Torino 2006. Ricordate che, al termine della seconda manche, alzò il braccio verso il cielo, come una carezza per Severino Bottero che era stato suo allenatore. Mi sono sempre chiesto perchè nel gigante di Adelboden la squadra francese avesse il lutto al braccio e l'Italia...no! Eppure Severino Bottero era stato l'ultimo allenatore degli azzurri! Mi ha colpito come Lindsey Vonn sia andata contro le reti senza accennare il neppur minimo gesto di difesa...Povera ragazza, aveva già capito la gravità dell'infortunio. In tanti anni di Sasslong...non ho mai visto un atleta sciare sui dossi del Ciaslat con la facilità e la disinvoltura di Bode Miller. Immagini da conservare e ricordare. A TUTTI Voi , carissimi Amici di Fantaski, faccio tanti Auguri di Buone Feste, Buon Natale in salute e serenità...e naturalmente brindisi, cin cin ...:-) :-)
    2 | franz62 il 23/12/2013 23:28:03
    Bode può fare quel czzo che vuole..ogni giorno di più[:D] Il golfista invece porta un pò sf**a c'è poco da fare..[:D][:D]
    3 | franz62 il 23/12/2013 23:34:36
    però Carlo l'ho visto adesso il filmato..la spaccata del Ghedo altro pianeta, questo di Bode lo faccio anch'io[:D]
    4 | lbrtg il 24/12/2013 07:57:47
    Hai ragione Carlo, in merito all'assenza del "personaggio" mediatico in uno sport minore! E' un pò la stessa cosa che potrebbe accadere nel motociclismo, quando Valentino Rossi si ritirerà.
    5 | Wolf III il 24/12/2013 12:41:46
    I campioni mediatici come Bode Miller sono rarità da collezionismo. Divertiamoci finchè gareggerà e speriamo che resti nel giro. Buone feste a tutti!
    6 | batmangra il 24/12/2013 15:24:02
    Come in tutti gli sport,chi è personaggio fa discutere,anche se per me crea soprattutto invidia....[;)][;)]....alla stessa grandiosa Maze della scorsa stagione ricordo venivano mosse critiche per la sua indifferenza,quasi spocchiosità,verso le avversarie quando,raramente,da esse veniva battuta senza pensare che poteva essere solo un momento di rabbia agonistica da parte di una che non ci teneva proprio a perdere....e mi pare che quest'anno dopo un inizio non certo esaltante da parte sua si siano di nuovo sprecati commenti:rimango dell'idea che un campione per essere considerato tale debba sapersi confermare nel corso delle stagioni e delle diverse competizioni ma diamole tempo,siamo solo all'inizio....[:)][:)] Poi io,essendo stra tifoso della Kildow/Vonn in questi anni ne ho sentite di tutti i colori,dagli austriaci che giustificavano le sue vittorie col fatto che la sua enorme massa la favorisse al fatto che fosse scarsa tecnicamente e capace di vincere solamente sulle piste facili,al suo trovare scuse in malanni improvvisi per giustificare prestazioni non esaltanti:fa parte del bagaglio che si deve portare dietro chi ha il dono e le capacità di primeggiare,in ogni campo della vita professionale. Per quanto mi riguarda un campione va giudicato per quello che fa e da nel suo ambito,per il rispetto e la lealtà che porta verso gli avversari ed i tifosi,per il buon esempio che può dare ai ragazzini che lo guardano e vorrebbero essere come lui/lei,tutto il resto fila via liscio come l'olio...[^][^][^] ....e non dimentichiamoci che americani e canadesi credo passino 9/10 mesi all'anno lontano da casa e dagli affetti familiari..[}:)][}:)] Concordo con Ibrtg che ha citato Valentino,quando questi straordinari personaggi decideranno di ritirarsi i loro sport di riferimento e tutto il mondo che ci gravita intorno ne sentiranno sicuramente la mancanza,come d'altrocanto successe per il nostro grande Albertone..
    7 | magimail il 26/12/2013 13:37:18
    Concordo con tutti, e in particolar modo con Carlo,ovviamente. Di queste "americanate" ne abbiamo bisogno, perchè- se non ve ne siete accorti- in Italia lo sci sta lentamente perdendo sempre piu' seguito, piaccia o non piaccia. Vorrei che queste "pagliacciate" come addirittura le ha definite un mio cliente, le facessero anche gli azzurri/e...Vorrebbe dire che hanno finalmente "alleggerito" il carico di tensione che si portano appresso. E Tiger vestito da sbarco a Lampedusa per restare in incognito,irriconoscibile, si puo' dire tutto meno che lo faccia per apparire o fare audience....E' la' per la morosa, punto e basta! Ma vedendo che fin dalle categorie cuccioli, allenatori e genitorfanatici spingono i "bociette" sui podi con gli attrezzi in mano come in Cdm, con una caciara ignobile,a volte....Beh, tutto si accumula,no?



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Gobbo Bode Miller Lindsey Vonn Ted Ligety )

      [04/08/2020] Lindsey Vonn saluta e ringrazia Vail
      [19/07/2020] Bode Miller aprirà una sua scuola sportiva?
      [19/07/2020] Ted Ligety nuovamente papà
      [03/06/2020] Ted Ligety: "avanti fino a Pechino 2022"
      [07/05/2020] Il Team USA per la stagione 2020/2021
      [30/01/2020] Lindsey Vonn ospite all'OpernBall di Vienna
      [28/01/2020] Bode Miller in Alpe Cimbra...da testimonial
      [24/01/2020] Lindsey Vonn a Kitzbuehel come madrina del podio
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/12/2019] Lindsey Vonn conferma il futuro matrimonio
      [27/11/2019] E' andato in onda "Lindsey Vonn: The Final Season"
      [22/11/2019] Lindsey Vonn presenta "RISE", la sua biografia
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [30/10/2019] Vonn presenta la sua linea di abbigliamento neve

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [19/09/2020] Soelden - 30: la neve latita sul ghiacciaio, si prospetta un rinvio?
      [19/09/2020] Atleta del Secolo FISI: si vota per i quarti di Finale
      [18/09/2020] Raduno per 40 Osservati allo Stelvio
      [18/09/2020] Fantaski.it indisponibile venerdì 18
      [16/09/2020] Stagione finita per Charlotte Chable
      [16/09/2020] Coppa del Mondo: calendari rivoluzionati
      [16/09/2020] Tonetti: frattura malleolo, niente Soelden
      [15/09/2020] Calendari: incertezza in CdM,cancellate 2 tappe CE
      [15/09/2020] FISI: 2/o turno per l'Atleta del Secolo
      [15/09/2020] Accertamenti alla caviglia per Riccardo Tonetti
      [15/09/2020] Nina Loeseth diventerà mamma
      [15/09/2020] Alpi Centrali: chiuso allo Stelvio il 3o stage
      [15/09/2020] Paris, Inner e compagni a Zermatt
      [15/09/2020] Eclipse:nuova pista dei Mondiale 2023 a Courchevel
      [11/09/2020] Da lunedì Polivalenti ed Elite a Cervinia
      [11/09/2020] Si ritirano Pierre Bugnard e Chiara Bissig
      [11/09/2020] Si ritirano Pierre Bugnard e Chiara Bissig
      [10/09/2020] Digruber torna sulla neve, stop per Danklmaier
      [10/09/2020] Karpos-Esercito Italiano-Alta Badia: tre anime
      [10/09/2020] Alta Badia: torna lo slalom speciale in Gran Risa
      [09/09/2020] Cortina 2021: il 19 ottobre al via la prevendita
      [08/09/2020] Lara Gut-Behrami:"c'è altro oltre le vittorie!"
      [08/09/2020] Aperte le votazioni per l'atleta del secolo Fisi
      [07/09/2020] Benvenuto Natan, Ghedo e Patty Auer sono genitori
      [07/09/2020] Addio a Gianpiero Berutti, fondatore di SPM
      [05/09/2020] Comitati Alpi Centrali e ASIVA allo Stelvio
      [05/09/2020] Coppa Europa uomini allo Stelvio,donne a Saas Fee
      [05/09/2020] Frattura del perone per Wendy Holdener
      [04/09/2020] Slalomgigantisti a Saas Fee dal 6/9
      [03/09/2020] Maurberger, Brunner e Thompson tornano sugli sci
      [03/09/2020] Bassino Goggia e Brignone raggiungono Saas Fee
      [02/09/2020] Levi pronta a tutto per organizzare le sue gare
      [02/09/2020] Ragnhild Mowinkel torna in pista
      [01/09/2020] Andrea Ballerin si è sposato
      [01/09/2020] Paris sugli sci dopo 223 giorni!
      [01/09/2020] Slalomiste a Saas Fee per una settimana

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti