separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 18 novembre 2019 - ore 19.49 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Erik Guay:"ho preso i miei rischi e ha pagato"

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: facebook/Fis World Cup
Vai al profilo di Guay E.
commenti 0 Commenti icona rss

Dopo un digiuno di quasi 7 anni torna alla vittoria in discesa il canadese Erik Guay, reduce peraltro da un infortunio al ginocchio operato in agosto. Suo il miglior tempo sulla Saslong nella classicissima libera della Val Gardena: "la pista è bellissima quest'anno con salti spettacolari che ti fanno volare. Sapevo che Janrsud aveva fatto bene e ho preso molti rischi. Ho fatto bene al Ciaslat. Praticamente non mi sono allenato quest'estate, dopo l'operazione al ginocchio son tornato ad allenarmi solo a novembre.
E' una dolce vittoria. Ho atteso fino all’ultimo perché si sa che in Val Gardena le cose possono cambiare improvvisamente, in un battito di ciglia. Ma sapevo comunque di aver sciato molto bene, prendendomi i rischi dove era necessario. Anche l'anno scorso ero soddisfatto della mia gara, poi sono arrivati Nyman e Perko e mi hanno tolto il primato. Ormai non penso tanto a quella gara, perché spesso mi sono trovato dall'altra parte, ossia a scalzare a qualche avversario dal podio. Quando capita che vinci in questa maniera allora ci pensi, altrimenti te lo dimentichi
".

Benissimo anche Jansrud, come il canadese al ritorno dopo l'infortunio di Schladming: "Sono sceso col pettorale n. 10 e quindi quando sono al traguardo per primo non potevo ancora essere certo della vittoria. Ho cercato di sciare molto bene nel tratto superiore, mentre sul Ciaslat sono stato troppo sulla difensiva, almeno questa è stata la mia impressione. Quando ho tagliato il traguardo e ho visto la luce 'verde' ero ovviamente molto soddisfatto. Ora speriamo di dare continuità a questo risultato. Sono molto contento dei progressi fatti dopo l’infortunio e i tempi di recupero. E’ bello vedere che ho lavorato sodo e che i sacrifici pagano.  Ora cerchiamo di continuare su questa strada. La collaborazione tra Canada e Norvegia negli allenamenti sta funzionando molto bene. Stiamo facendo le cose nel modo giusto e la conferma arrivano dai risultati. Ieri la Norvegia è arrivata davanti al Canada, oggi viceversa, ma avrei voluto essere più veloce di 13 centesimi"

Ai piedi del podio rimane il leader della classifica generale Aksel Lund Svindal, vincitore ieri: "non ho condotto abbastanza. In alto la pista era un po' più lenta rispetto ai primi ma Erik è riuscito comunque a fare bene. Ho fatto un grosso errore, una spigolata dove ho rischiato di cadere e dove sicuramente ho lasciato tempo e velocità"

Tra gli azzurri Werner Heel ha chiuso con l'8/o tempo a 85 centesimi dal vincitore e non nasconde la propria soddisfazione: "E' stata una gara positiva per quanto mi riguarda, essere rimasto nei dieci è il segnale che le cose stanno andando bene e posso sicuramente limitare alcuni piccoli errori".
Peter Fill dimentica le botte del supergigante di ieri e conquista un onorevole decimo posto: "Ero un po' sofferente ma ho tenuto duro e alla fine ho avuto ragione. La discesa è stata molto difficile, la pista ondulata ma non mi sono scomposto".

Da notare la debacle austriaca con il primo biancorosso, Max Franz, solamente undicesimo. Il presidente Schroecksnadel si è detto: "...preoccupato ma non troppo. A Bormio, dove servono forza e coraggio, faremo meglio"


(sabato 21 dicembre 2013)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • mercoledì 6 novembre 2019

    Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America

    lunedì 4 novembre 2019

    Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal

    lunedì 4 novembre 2019

    Erik Guay entra nel board di Alpine Canada

  • sabato 26 ottobre 2019

    Cortina e le Classiche italiane insieme

    mercoledì 23 ottobre 2019

    Jansrud: "voglio il record di Kvitfjell"

    venerdì 11 ottobre 2019

    Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano

  • giovedì 10 ottobre 2019

    Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher

    venerdì 4 ottobre 2019

    Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)

    venerdì 4 ottobre 2019

    I velocisti in raduno allo Stelvio





      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Val Gardena Erik Guay Peter Fill Aksel Lund Svindal Kjetil Jansrud Werner Heel )

      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [26/10/2019] Cortina e le Classiche italiane insieme
      [23/10/2019] Jansrud: "voglio il record di Kvitfjell"
      [11/10/2019] Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [04/10/2019] Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)
      [04/10/2019] I velocisti in raduno allo Stelvio
      [23/09/2019] Coppa senza Hirscher, cosa accadrà?
      [16/09/2019] Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [16/08/2019] I velocisti partono il 19 per Ushuaia
      [06/08/2019] A Kilde il 4/o Sudtirol Ski Trophy
      [30/07/2019] Velocisti allo Stelvio,gruppo C ad Amneville

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [18/11/2019] Serio infortunio per Nicole Good
      [18/11/2019] Cornelia Huetter torna sulla neve
      [18/11/2019] Michelle Gisin presenta il libro del suo oro
      [17/11/2019] Innerhofer sempre più vicino al rientro
      [17/11/2019] Semaforo verde FIS per Lake Louise
      [16/11/2019] Elena Curtoni e le sorelle Delago verso Copper
      [16/11/2019] Francesi e Svizzeri per Levi
      [16/11/2019] Operazione riuscita per Elena Fanchini
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti