separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 21 novembre 2019 - ore 05.09 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

A Fanchini e Paris i Gran Premi Pool 2013

Clicca sulla foto per ingrandire
Fanchini N.
Foto: Pool Sci
Vai al profilo di Fanchini N.
commenti 1 Commenti icona rss

Consegnati a Bolzano, nel corso di Prowinter, i Gran Premi Pool 2013 a Nadia Fanchini e Dominik Paris.
Gli azzurri sono stati premiati dal Presidente del Pool Sci Italia Augusto Prati.

Nadia Fanchini ha conquistato la medaglia d'argento in discesa libera ai mondiali di Schladming.
Per l'azzurra è stata una stagione di rivincite: "Non ci speravo più, lo confesso - racconta Nadia alla platea di Prowinter - e per questo sono davvero molto contenta. La medaglia è stato un bellissimo traguardo raggiunto."

Oltre alla discesa e al superG Nadia ha ripreso ad andar forte anche in slalom gigante.
"Ho iniziato la mia carriera col gigante e ora che i miei infortuni sono alle spalle riprendere ad andare forte anche in questa disciplina, per me che mi sento una polivalente, è una gran bella cosa. Voglio fare meglio, però, e l'obiettivo è andare ancora più forte con continuità anche l'anno prossimo".
"Ringrazio il Pool - conclude Nadia - per questo premio a cui tengo molto. E' una bella soddisfazione finire così la stagione"

Anche Dominik Paris è stato argento ai Mondiali in discesa, ma ha conquistato la vittoria in Coppa del Mondo a Bormio e Kitzbuehel, sempre in libera.
"Non so proprio come ci sono riuscito... - confessa il supermassimo azzurro - c'ho provato e ce l'ho fatta. Anche grazie ad un pizzico di fortuna!". Una stagione magnifica, con tanti 'alti' e pochi 'bassi': "non ci sono giornate particolari che cancellerei, forse solo Gardena e Kvitfjell dove le condizioni del tempo non sono state molto buone. Per il resto non posso lamentarmi"

I discesisti sono atleti che 'maturano' agonisticamente più lentamente che in altre discipline, ma Dominik Paris a 24 anni appena compiuti ha già dimostrato grande valore: "ho già fatto quattro stagioni e quindi le piste le conosco già abbastanza bene, poi ci vuole la giornata giusta per avere quel pizzico di fortuna e di tenuta atletica in più degli altri. I risultati nascono così".

Il prossimo anno la gara olimpica di Sochi si correrà su una pista che gli atleti conoscono poco. "E' vero, ma è così per tutti. A me la pista olimpica piace molto. E' bella e spero di far bene, ma non cambierei una vittoria olimpica per una tripletta Bormio-Wengen-Kitzbuehel...Ora sono stanco dello sci, della neve e dell'inverno. Voglio riposarmi un po' e fino ad agosto niente sci per ripartire carico per la prossima stagione!"

 Anche il Pool conclude la sua stagione tra Prowinter e Pampeago. In Fiera a Bolzano oggi premiazione del GP Pool e domani prima riunione per l'elezione del nuovo consiglio e del Presidente. A Pampeago in corso i test per le riviste di settore che preparano così le guide all'acquisto.

L'Albo d'Oro del GP Pool:

2013 Nadia Fanchini / Dominik Paris

2012 Federica Brignone/Massimiliano Blardone
2011 Federica Brignone/Christof Innerhofer
2010 Johanna Schnarf / Giuliano Razzoli
2009 Denise Karbon / Peter Fill
2008 Denise Karbon / Manfred Moelgg
2007 Manuela Moelgg / Peter Fill
2006 Chiara Costazza / Peter Fill
2005 Lucia Recchia / Giorgio Rocca
2004 Denise Karbon / Manfred Moelgg
2003 Denise Karbon / Giorgio Rocca
2002 Daniela Ceccarelli / Isolde Kostner / Karen Putzer


(mercoledì 17 aprile 2013)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • mercoledì 6 novembre 2019

    Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America

    lunedì 4 novembre 2019

    Paris cittadino onorario di Bormio

    venerdì 1 novembre 2019

    Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019

  • sabato 26 ottobre 2019

    Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare

    lunedì 14 ottobre 2019

    Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal

    domenica 13 ottobre 2019

    La Fisi ancora targata Audi

  • venerdì 4 ottobre 2019

    I velocisti in raduno allo Stelvio

    sabato 28 settembre 2019

    Markus Ortler nuovo presidente Fisi Alto Adige

    lunedì 23 settembre 2019

    Coppa senza Hirscher, cosa accadrà?


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | cubodado il 19/04/2013 15.18.11
    Altri premi per Livio Magoni come miglior allenatore, per gli junior e per le migliori piste al Prowinter. Da SevenPress: "La seconda giornata di Prowinter conferma la centralità dell’appuntamento organizzato da Fiera Bolzano per tutto quanto ruota attorno agli sport invernali: dai materiali alla tecnologia, dall’innovazione alla sicurezza, dai progetti ai servizi più moderni dedicati a chi opera ogni giorno sul mercato della neve. Oggi a Prowinter si sono alternati eventi di premiazione ad incontri di presentazione e confronto su iniziative per lo sviluppo di prodotti e servizi legati alla pratica sportiva invernale; il tutto all’interno di un’area espositiva con stand visitati da numerosi imprenditori ed operatori del settore, interessati a conoscere le ultime novità. Presente in Fiera anche Amando Mariotta, Presidente della ISMF – International Ski Mountaineering Federation –, intervenuto alla tavola rotonda “Scialpinismo quo vadis? Sponsor, brand, Olimpiadi, allenamenti… - Esaltazione o distruzione dei valori dello scialpinismo?” promossa dalla stessa Federazione, partner istituzionale di Fiera Bolzano, che allo scialpinismo, in quanto disciplina emergente, ha dedicato per il secondo anno consecutivo la piattaforma Prowinter Skitouring. Gli appuntamenti di OGGI a Prowinter Presentazione TIS-innovation park: Il mondo delle avventure sulla neve L’appuntamento clou della mattinata è stato con la presentazione dell’ultimo progetto elaborato da TIS- Innovation Park: un rivoluzionario padiglione mobile, fornito di tutte le tecnologie necessarie a portare un campo di neve anche in città, o in un parco divertimenti. Un’area di 600 metri quadrati (pari a due campi da calcio), dotata d’innevamento programmato, nastro per il trasporto sciatori e tutti gli allestimenti del caso, affiancata da una serie di servizi ad hoc, tra i quali spicca l’area dedicata alla gastronomia. Questo padiglione, che di distingue anche per la qualità del design, si avvale di una combinazione fra un container centrale, e due tensostrutture, per una rapida realizzazione e una spesa contenuta. Viene fornito “chiavi in mano” con la migliore tecnologia di settore, in cui l’Alto Adige vanta aziende leader a livello mondiale, riunite appunto nell’associazione TIS, diverse delle quali figurano anche tra gli espositori di Prowinter. “La nostra mission è di valorizzare la tecnologia invernale che rientra nelle competenze chiave dell’Alto Adige, elaborando progetti che s’impongono come modelli tecnologici e, in questo caso, che presentano anche una diretta valenza promozionale per l’offerta turistica altoatesina della neve” ha dichiarato Hubert Hofer, il direttore di TIS-Innovation Park. Energiapura Children Series La premiazione “Energiapura Children Series” ha visto sfilare sul palco del Prowinter Forum i 40 migliori atleti italiani che si sono distinti nelle categorie ‘Allievi’ e ‘Ragazzi’ nelle gare Trofeo Topolino, Trofeo Pinocchio e Campionati italiani. Nella categoria “Allievi” sono stati premiati Paolo Padello (primo posto con 372 punti), Thomas Mair, Marco Biasci, Mattia Trulla, Andrea Beltrami, Giulio Zuccarini, Alberto Blengini, Giacomo Scaglione, Antonio Vittori, Damian Hell. In campo femminile top ten formata da Elisa Fornari (430 punti), Laura Pirovano, Sofia Pizzato, Petra Smaldore, Vera Tschurtschenthaler, Jacqueline Fiorano, Sara Dellantonio, Alessia Timon, Giulia Paventa e Angelica Rizzi. Per la categoria ‘Ragazzi’ riconoscimenti per Matteo Franzoso (460 punti), Nicholas Pellissier, Giovanni Zazzaro, Davide Filippi, Davide Baruffaldi, Stefano Cordone, Francesco Colombi, Riccardo Allegrini, Larsen Skerk, Michele Gasparini; a dominare la classifica “rosa” è stata Lara Della Mea (410 punti), seguita da Serena Viviani, Francesca Fanti, Veronika Calati, Marta Rossetti, Elena Sandulli, Carolina Pozzi, Anna Del Fabbro, Ines Kaufmann, Laura Bertolotti. Nella classica ‘Sci club’ medaglia d’oro per lo Sci club Sestriere (1246 punti), argento per Equipe Limone (1181), bronzo per Chamolè Ski Club (807). Il premio di “miglior allenatore della stagione” è stato consegnato a Livio Magoni, allenatore di Tina Maze nella stagione appena conclusa. Miglior Comitato – grazie al punteggio conseguito dai suoi atleti – è stato eletto il Comitato Regionale Alpi Occidentali. Tavola rotonda “Scialpinismo quo vadis? Sponsor, brand, Olimpiadi, allenamenti… Esaltazione o distruzione dei valori dello scialpinismo?” Prowinter ha ospitato nel pomeriggio una tavola rotonda dedicata ai temi di maggior rilevanza e attualità del mondo dello sci alpinismo nazionale e internazionale. Sicurezza, sponsor, Olimpiadi e grandi classiche sono i principali argomenti attorno ai quali si è sviluppata la discussione; un dibattito aperto, un confronto fra visioni e percezioni diverse, con l’obiettivo di definire le basi per uno sviluppo futuro di una disciplina in forte crescita, praticata da sempre più sportivi e seguita da un numero crescente di appassionati. A promuovere l’incontro è stata la ISMF – International Ski Mountaineering Federation – in collaborazione con Fiera Bolzano. Si sono riuniti attorno ad un unico tavolo Armando Mariotta e Rebecca Vernon (rispettivamente Presidente e Vice presidente della ISMF), Helmut Sartori (direttore Funivie Val Senales), Manfred Reichegger e Matteo Edallin (atleti della Nazionale Italiana di sci alpinismo FISI), Maurizio Dalla Libera (presidente della CNSASA - Commissione Nazionale Scuole di Alpinismo Scialpinismo e Arrampicata), Adriano Favre (Presidente Grand Course), Oscar Angeloni (tecnico della Nazionale Italiana di sci alpinismo FISI). In rappresentanza degli organizzatori: Marco Camandona (Tour du Rutor e rappresentante della Grand Course) e Alessandro Mottinelli (Adamello Ski Raid e Grand Course). “Oggi lo sci alpinismo è una disciplina in costante crescita - ha affermato Reinhold Marsoner, Direttore di Fiera Bolzano SpA –. Prowinter ha intercettato questo trend positivo di praticanti e appassionati, dedicando dallo scorso anno a questo sport la piattaforma Skitouring; sono fiducioso che in futuro la nostra fiera potrà diventare un chiaro punto di riferimento, di incontro e di confronto per tutti coloro che amano lo sci alpinismo e ne intendono promuovere la crescita”. Soddisfatto Armando Mariotta, presidente della ISMF, per l’incontro di oggi a Bolzano: “Ringrazio Fiera Bolzano che ci ha ospitati nella splendida cornice di Prowinter per parlare del futuro dello sci alpinismo e discutere assieme riguardo tematiche molto importanti per lo sviluppo della disciplina”. Le Magnifiche 10 Dopo tanti campioni e personaggi, il Forum di Prowinter ha continuato a svolgere la funzione di podio, per premiare anche le più belle piste d’Italia: vera e propria competizione organizzata dalla rivista Sciare, avvalendosi di una scelta iniziale effettuata da cinque esperti: Gustav Thoeni, Paolo De Chiesa, Gianluca Trivero, Giacomo Bisconti e Peter Runggaldier. Gli oltre 17 mila voti espressi dai lettori hanno permesso di stilare la classifica delle “Magnifiche 10”, in base a criteri quali: pendio, cambi di pendenza, lunghezza, innevamento/manutenzione, impianto e contesto naturale. A ritirare i premi, i manager delle skiarea interessate, gratificati per lo sforzo complessivo imprescindibile – anno dopo anno – per ottenere simili risultati d’eccellenza. Il primo posto è andato all’Olimpia delle Tofane, nata per le Olimpiadi di Cortina (1956) e speranzosa per l’assegnazione dei mondiali di sci alpino 2019, con oltre mille voti di distacco dalla Direttissima di Monte Pratello (Roccaraso), e terzo posto alla mitica Gran Risa, diventata famosa soprattutto dalle vittorie di Tomba. Prima e terza posizione spettano a tracciati di Coppa del Mondo, al pari della Sasslong, quinta classificata, seguita dalla sorella Ciampinoi, utilizzata dagli atleti per gli allenamenti del grande appuntamento gardenese d’inizio stagione. Quarto posto per la Paradiso del Tonale, 3 km di canalone “nero”. La neve appenninica ritorna al settimo posto con la Colò 3 dell’Abetone, seguita dalla Gran Pista di Saulze d’Oulx, “rossa” della Via Lattea, nel comprensorio che ha ospitato le Olimpiadi Torino 2006. Infine, nona posizione per la pista Thoeni della lombarda Chiesa Valmalenco. Chiude la classifica la storica Ventina di Cervina che, con i suoi 15 km, si vanta anche del titolo di “pista più lunga d’Italia”. Premiazione Prowinter Cup 2013 A chiudere la giornata di eventi a Prowinter è stata la premiazione degli atleti Giovani, Senior e Over 50 vincitori della seconda edizione del circuito “Prowinter Cup”, il circuito di gare di scialpinismo nato dalla collaborazione tra Dolomitisottolestelle e Fiera Bolzano. Carla Iellici e Ivo Zulian fanno il bis. Dopo la vittoria dello scorso anno, i due portacolori del team dei Bogn da nia si sono aggiudicati anche l’edizione 2013 della Prowinter Cup. Nelle cinque gare disputate all’interno del circuito (delle sette a disposizione), Carla Iellici ha ottenuto quattro vittorie, chiudendo con 482 punti. Più combattuta la sfida in campo maschile, dove Ivo Zulian, con due vittorie e 458 punti totali, si è lasciato alle spalle il compagno di squadra Marco Facchinelli (422 punti) e la punta di diamante del Brenta Team Thomas Martini (390). Tra i giovani, sul gradino più alto del podio sono saliti Melanie Ploner (Badia sport) e Giovanni Lastei (Bogn da nia), mentre tra gli over successo per Silvano Zorzi, sempre dei Bogn da nia. E il team di Dantone si è aggiudicato anche il primo posto nella classifica a squadre, superando i Piazaroi e la Bela Ladinia "



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Bolzano Pool Sci GP Pool Nadia Fanchini Dominik Paris )

      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [26/10/2019] Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare
      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [04/10/2019] I velocisti in raduno allo Stelvio
      [28/09/2019] Markus Ortler nuovo presidente Fisi Alto Adige
      [23/09/2019] Coppa senza Hirscher, cosa accadrà?
      [18/09/2019] Olimpiadi 2026: oggi prima riunione
      [16/09/2019] Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer
      [16/09/2019] Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia
      [16/08/2019] I velocisti partono il 19 per Ushuaia
      [06/08/2019] Kitz: un'altra gondola per Dominik Paris
      [11/07/2019] Fisi Alto Adige commissariata

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [20/11/2019] 50 anni del Ghedo: la mitica spaccata a Kitz
      [20/11/2019] I Norvegesi per Levi: torna Nina Loeseth
      [20/11/2019] Nor-Am Copper: doppietta per Lila Lapanja
      [20/11/2019] Matteo Marsaglia e Melesi si infortunano a Copper
      [20/11/2019] Guadagnini: "in SL è stato fatto uno step avanti"
      [20/11/2019] Tanti Azzurri a Copper.Inner ancora in dubbio
      [20/11/2019] Gruppo Coppa Europa maschile verso Trysil
      [19/11/2019] Gigantisti al lavoro a Livigno,torna Ballerin
      [19/11/2019] Stagione finita per Charlotta Saefvenberg
      [19/11/2019] Cortina 2021:i 50 anni di Ghedina e un nuovo salto
      [19/11/2019] Slalomisti azzurri approdano a Levi
      [18/11/2019] Serio infortunio per Nicole Good
      [18/11/2019] Cornelia Huetter torna sulla neve
      [18/11/2019] Michelle Gisin presenta il libro del suo oro
      [17/11/2019] Innerhofer sempre più vicino al rientro
      [17/11/2019] Semaforo verde FIS per Lake Louise
      [16/11/2019] Elena Curtoni e le sorelle Delago verso Copper
      [16/11/2019] Francesi e Svizzeri per Levi
      [16/11/2019] Operazione riuscita per Elena Fanchini
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti