separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
venerdì 22 novembre 2019 - ore 00.40 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Mikaela Shiffrin: "Ispirata dai tre ori di Ligety"

Clicca sulla foto per ingrandire
Shiffrin M.
Foto: www.fantaski.it
Vai al profilo di Shiffrin M.
commenti 4 Commenti icona rss

LIVE DA SCHLADMING – E' stato lo slalom delle debuttanti ad una medaglia. Nessuna delle tre atlete si era, infatti, mai messa una medaglia al collo in una rassegna iridata. Ma è stato sicuramente il mondiale che ha consacrato una giovanissima 17enne di Vail: Mikaela Shiffrin. "Non riesco ancora a crederci per quello che ho fatto – spiega la neo campionessa del mondo di slalom - Non riesco a spiegarmi tutte queste emozioni. Ho 17 anni e non pensavo di riuscire in questa impresa. Oggi ho realizzato tutto quello che volevo dalla vita. Se mi chiedete cosa mi stia succedendo non saprei rispondere, forse tra 15 anni sapro' rispondere. Di cosa ho avuto più paura: del buio ma non dello sci, anche se ho vinto tre slalom notturni, ma c'erano le luci".

E' stata comunque una gara difficile per la simpatica statunitense. "Questa mattina mi sono alzata e mi sentivo stanca. Avevo i muscoli che mi facevano male. Nella prima manche ho commesso un errore, ma poi nella pausa ho bevuto una cioccolata calda e così ho schiarito le idee. Volevo solo sciare bene, sorridendo. E' stato spettacolare per quello che sono riuscita a fare. Mi piace la folla, e loro mi hanno portato giù fino al traguardo. C'erano molti tifosi che mi sostenevano. Grazie"

Una ragazza però che non vive di solo sci. "A me piace il mare e il clima caldo – ha raccontato Mikaela - mi piace lo sport: tennis, windsurf, calcio e dopo la scuola vado in bici, pratico jogging e gioco volentieri a tennis con la mia mamma''.
Il segreto del suo andare forte forse c'è: ''A Pozza di Fassa prima dei mondiali mi sono allenata con gli sciatori italiani. Io cerco sempre di allenarmi con gli uomini, per me è importante e credo che una donna possa solo imparare da loro. I tre ori di Ted  mi hanno ispirata. Poi un giorno prima della gara mangio pizza e due giorni prima un piatto di pasta''.

Sul podio con l'americanina anche un'altra Michaela, la Kirchgasser, vincitrice proprio qui alle finali dello scorso anno in slalom, ma reduce dal passo falso in gigante: “Le emozioni a volte vanno dal basso verso l'alto e dall'alto verso al basso. La seconda manche è andata però molto bene, ho dovuto aggiustare anche il mio casco durante la discesa, ma è andato tutto bene. Sentito il pubblico che diventava sempre più rumoroso e mi sono caricata. Già al secondo intermedio ho sentito che il rumore aumentava: è stato spettacolare''.

A chi gli domandava se dovesse dimostrare qualcosa, lei che non era mai salita su un podio iridato, la campionessa di Filzmoos, risponde così: ''Non dovevo dare prova a nessuno. Ero in forma e la pista mi piaceva. La mia stagione non è stata perfettissima, ma vincere la medaglia individuale dopo quella a squadre è stato bello. E' stata sicuramente la mia giornata più bella. Ho dovuto rischiare se volevo fare una medaglia, altrimenti sapevo che avrei dovuto riprovarci tra due anni''.

E sorridente e felice, nonostante l'oro sfumato da sotto il naso, è la svedese Frida Hansdotter. Ancora una volta la svedesina ha fallito il gradino più alto del podio come accaduto già quattro volte quest'anno in coppa del mondo, ma è arrivato un bronzo da incorniciare comunque. ''Io sono contenta di essere sul podio e di aver vinto questo bronzo. Era la prima volta che ero prima dopo la prima manche. Si, già alla partenza sapevo che dovevo rischiare e quando ho visto al traguardo che ero terza sono stata contenta lo stesso.  Della Shiffrin cosa posso dire? E' stata bravissima e sentiremo parlare di lei per molto ancora. Il pubblico di Schladming è stato fantastico, sembra sempre di essere a un grande party".  


(sabato 16 febbraio 2013)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 14 novembre 2019

    Luce verde per la tappa di Levi

    sabato 26 ottobre 2019

    Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden

    sabato 26 ottobre 2019

    Fantaski Stats - Soelden 2019 - gigante femminile

  • sabato 26 ottobre 2019

    Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone

    venerdì 25 ottobre 2019

    Mikaela Shiffrin vince lo Skieur d'Or 2019

    giovedì 24 ottobre 2019

    Soelden: Shiffrin e Ligety guidano gli USA

  • venerdì 11 ottobre 2019

    Shiffrin inizia la nuova stagione da single

    giovedì 10 ottobre 2019

    Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher

    venerdì 20 settembre 2019

    Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | lbrtg il 16/02/2013 17.37.04
    Certo che, sentendo i boati del pubblico, dev'essere stato difficilissimo rimanere concentrati. Tre grandi protagoniste.
    2 | Jeppo il 16/02/2013 18.19.46
    Beh, che dire, speriamo che quella di Pozza sia stata un asessione di allenamenti particolarmente proficua per tutti! [:o)] Comunque oggi è stato bellissimo lo "Scheisse" inquadrato in mondovisione lanciato dalla Kirchi all'arrivo dell'americanina. [:246]
    3 | renatino il 16/02/2013 19.04.52
    Poi un giorno prima della gara mangio pizza e due giorni prima un piatto di pasta Piccola concessione allo sponsor?[;)]
    4 | lbrtg il 16/02/2013 20.43.11
    La Barlla vede mooooooolto lungo!



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Mikaela Shiffrin Michaela Kirchgasser Frida Hansdotter Mondiali Schladming 2013 Schladming )

      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [26/10/2019] Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden
      [26/10/2019] Fantaski Stats - Soelden 2019 - gigante femminile
      [26/10/2019] Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone
      [25/10/2019] Mikaela Shiffrin vince lo Skieur d'Or 2019
      [24/10/2019] Soelden: Shiffrin e Ligety guidano gli USA
      [11/10/2019] Shiffrin inizia la nuova stagione da single
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [20/09/2019] Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [15/08/2019] Mikaela Shiffrin firma per Adidas
      [29/07/2019] Mikaela Shiffrin e la casa dei sogni
      [14/05/2019] Il Team USA per la stagione 2019/2020
      [13/05/2019] Shiffrin Atleta dell'Anno per lo US Ski Team
      [18/03/2019] Shiffrin e Hirscher Paperoni della Coppa 2019

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [21/11/2019] Tedeschi e Austriaci per Levi: torna Schwarz
      [21/11/2019] Katharina Gallhuber torna in gara a Levi
      [20/11/2019] 50 anni del Ghedo: la mitica spaccata a Kitz
      [20/11/2019] I Norvegesi per Levi: torna Nina Loeseth
      [20/11/2019] Nor-Am Copper: doppietta per Lila Lapanja
      [20/11/2019] Matteo Marsaglia e Melesi si infortunano a Copper
      [20/11/2019] Guadagnini: "in SL è stato fatto uno step avanti"
      [20/11/2019] Tanti Azzurri a Copper.Inner ancora in dubbio
      [20/11/2019] Gruppo Coppa Europa maschile verso Trysil
      [19/11/2019] Gigantisti al lavoro a Livigno,torna Ballerin
      [19/11/2019] Stagione finita per Charlotta Saefvenberg
      [19/11/2019] Cortina 2021:i 50 anni di Ghedina e un nuovo salto
      [19/11/2019] Slalomisti azzurri approdano a Levi
      [18/11/2019] Serio infortunio per Nicole Good
      [18/11/2019] Cornelia Huetter torna sulla neve
      [18/11/2019] Michelle Gisin presenta il libro del suo oro
      [17/11/2019] Innerhofer sempre più vicino al rientro
      [17/11/2019] Semaforo verde FIS per Lake Louise
      [16/11/2019] Elena Curtoni e le sorelle Delago verso Copper
      [16/11/2019] Francesi e Svizzeri per Levi
      [16/11/2019] Operazione riuscita per Elena Fanchini
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti