separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 18 novembre 2019 - ore 14.17 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Capolavoro Ligety in super combinata: è 2/o oro

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Ligety T.
commenti 11 Commenti icona rss

LIVE DA SCHLADMING - Capolavoro di Ted Ligety. Dopo l'oro inaspettato in super-g lo statunitense si porta a casa anche la medaglia più pregiata della super combinata maschile a questo mondiale di Schladming.

Sesto dopo la discesa libera, frutto anche di una ricognizione molto accurata ed esaltato forse dal risultato di mercoledì in super-g, lo statunitense con una manche tutta all'attacco si mette al collo una medaglia che lo può rende l'uomo d'oro di questo mondiale, succedendo così al nostro Innerhofer che con tre medaglie lo fu a  Garmisch. 

Sul podio con Ligety - alla quarta medaglia in carriera ad un mondiale in tre specialità diverse (gigante, super-g e super combinata) e oro olimpico in super combinata - trova posto anche il croato Ivica Kostelic, mai in zona medaglie ad un mondiale. Bronzo per la gioia dei padroni di casa, Romed Baumann - il più veloce in mattiknata in discesa - che cancella, tra il tripudio generale, lo zero dalla casella delle medaglie del settore maschile austriaco. Finisce, invece, fuori anche uno dei favoriti per la vittoria finale, Aksel Lund Svindal che non riesce ad incrementare il suo bottino di medaglie dopo l'oro in discesa ed il bronzo del super-g.

Abdica definitivamente, invece, Christof Innerhofer, terzo in discesa, finito fuori a metà gara quando aveva ancora un leggero vantaggio su Ligety, e che saluta così anche l'argento di Garmisch di due anni fa, concludendo un mondiale a secco di metalli. Porta saltata e risalita del pendio a scaletta per un piazzamento comunque in graduatoria, invece, per Matteo Marsaglia (28/o) che aveva concluso con il nono tempo la discesa. Il migliore in Casa Italia resta il solo Dominik Paris, l'argento della discesa, che chiude 9/o.

Fuori dal podio restano il finlandese Romar e lo svizzero Villetta, oltre ad un Alexis Pinturault che ha pagato un distacco troppo ampio in discesa, e un grave errore in slalom. Addio ai sogni di una medaglia anche, per il veterano Benjamin Raich: una inforcata millimetrica ha ammutolito in un attimo tutto lo stadio Planai.

Una considerazione finale da fare: la scelta di correre questo slalom in notturna è stato quanto mai lungimirante, da parte degli organizzatori, premiato dall'ottima affluenza di pubblico (oltre 20mila gli spettatori). Peccato non sia stata applicata la stessa lungimiranza da parte della Fis nell'anticipare al sabato lo slalom maschile per poterlo correre anche in versione serale, spostando quello femminile alla domenica. Senz'altro la cosa sarebbe stata premiata da un grande spettacolo, simile a quello della leggendaria "Night Race" che ogni anno si corre sulla Planai.

E domani appuntamento ancora per il tardo pomeriggio con il tanto criticato e snobbato, da molti atleti, team event (inizio ore 17 - diretta Raisport1 ed Eurosport Italia).


(lunedì 11 febbraio 2013)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • domenica 17 novembre 2019

    Innerhofer sempre più vicino al rientro

    mercoledì 6 novembre 2019

    Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America

    mercoledì 6 novembre 2019

    A Lake Louise latita la neve, Copper ok

  • lunedì 4 novembre 2019

    Paris cittadino onorario di Bormio

    venerdì 1 novembre 2019

    Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019

    venerdì 1 novembre 2019

    Innerhofer in dubbio in gare Nord America

  • sabato 26 ottobre 2019

    Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare

    giovedì 24 ottobre 2019

    Buzzi,Marsaglia,Casse a Pitztal,Inner allo Stelvio

    giovedì 24 ottobre 2019

    Soelden: Shiffrin e Ligety guidano gli USA


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | lbrtg il 11/02/2013 20.13.11
    Super TED!!!!!!!!!!!!! E potrebbe non essere ancora finita.
    2 | Fairyking il 11/02/2013 21.08.39
    Anche perchè adesso si va' alla sua specialità e con la leggerezza di aver già ottenuto tantissimo e potrà rischiare al 101% (non che di solito sia un atleta calcolatore eh).
    3 | seba92r il 11/02/2013 22.44.19
    hirscher ha tutta la pressione dell'austria addosso, solo lievemente alleggerita da baumann oggi, ma anche il fatto di non voler sembrare da meno di ligety lo spronerà ad attaccare secondo me
    4 | TheMustang100 il 12/02/2013 0.39.13
    Hirscher avrà tantissima pressione, ma sciierà come sempre.
    5 | fabio farg team il 12/02/2013 1.06.43
    Bene Ligety in combinata va bene,peccato per le uscite di Svindal,poteve essere pure oro,ma podio sicuro.Idem per Raich anche lui sul podio,tra l'altro aveveva fatto molto bene anche la manche di discesa,lui che discesista non è.Kostelic sempre a medaglia ai mondiali e Baumann vincitore morale della combinata,che ha dato all'Austria la prima medaglia a questi mondiali,medaglia più che meritata per Romed Baumann visto che era stato il migliore nella manche di discesa.
    6 | lbrtg il 12/02/2013 8.19.23
    TheMustang100 ha scritto:
    Hirscher avrà tantissima pressione, ma sciierà come sempre.
    Lo penso anch'io.
    7 | cubodado il 12/02/2013 10.23.49
    Una curiosità: terzo oro per Ligety in una specialità diversa dal gigante, i due di questo mondiale si aggiungono al risultato della sua carriera a cui forse tiene di più, l'oro olimpico di Torino in combinata. Tutte le sue vittorie in Coppa del Mondo, invece, sono in slalom gigante (a cui si aggiunge il titolo di Garmisch da difendere).
    8 | TheMustang100 il 12/02/2013 11.44.29
    2 medaglie per l'Austria, entrambe dalle SuperC...ecco perchè ci sono tanto affezzionati![:D] Baumann comunque negli ultimi tempi è salito decisamente di tono, dispiace moltissimo per Raich. Il risultato ottenuto in discesa è ulteriormente indicativo di quello che avrebbe potuto fare in Superg; ma già mi ero espresso a suo tempo sui selezionati in casa Austria per la 1a gara dei Mondiali. Loro guardano esclusivamente ai numeri, ed ai tempi...i risultati stanno dando torto!
    9 | Maxicono il 12/02/2013 11.50.24
    cubodado ha scritto:
    Una curiosità: terzo oro per Ligety in una specialità diversa dal gigante, i due di questo mondiale si aggiungono al risultato della sua carriera a cui forse tiene di più, l'oro olimpico di Torino in combinata. Tutte le sue vittorie in Coppa del Mondo, invece, sono in slalom gigante (a cui si aggiunge il titolo di Garmisch da difendere).
    e pensare che Ligety ha un oro olimpico e da ieri un oro ai mondiali... ma in coppa del mondo in questa specialità non è mai stato sul podio...
    10 | Fairyking il 12/02/2013 12.25.06
    Questo fa' capire che le gare di olimpiadi e mondiali sono gare a sè stanti.... Ligety ne è la riprova ma vediamo anche cosa è successo per esempio nella discesa femminile con la nostra Fanchini e la Rolland...le sorprese nelle gare di un giorno sono sempre normali. Spesso poi alcuni di quelli che fanno un risultato a sopresa poi nelle gare di coppa non si ripetono, perlomeno allo stesso livello. Sono curioso di vedere se Ligety diventerà stabilmente da podio in superG.
    11 | masterA il 12/02/2013 14.34.51
    Ciò accade perchè Ligety è un assoluto fuoriclasse e se è libero di esprimersi su gare secche è capace di qualsiasi risultato. Ed è forte in tutte le specialità, se deve, come dimostra la libera di ieri.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Ted Ligety Christof Innerhofer Dominik Paris Mondiali Schladming 2013 Schladming )

      [17/11/2019] Innerhofer sempre più vicino al rientro
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [26/10/2019] Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare
      [24/10/2019] Buzzi,Marsaglia,Casse a Pitztal,Inner allo Stelvio
      [24/10/2019] Soelden: Shiffrin e Ligety guidano gli USA
      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [07/10/2019] Stelvio: Innerhofer prosegue fino a mercoledì
      [04/10/2019] Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)
      [04/10/2019] I velocisti in raduno allo Stelvio
      [23/09/2019] Innerhofer e Gross proseguono il recupero

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [18/11/2019] Michelle Gisin presenta il libro del suo oro
      [17/11/2019] Innerhofer sempre più vicino al rientro
      [17/11/2019] Semaforo verde FIS per Lake Louise
      [16/11/2019] Elena Curtoni e le sorelle Delago verso Copper
      [16/11/2019] Francesi e Svizzeri per Levi
      [16/11/2019] Operazione riuscita per Elena Fanchini
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti