separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 23 ottobre 2019 - ore 05.16 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Gioie e dolori di Nadia Fanchini

Clicca sulla foto per ingrandire
Fanchini N.
Vai al profilo di Fanchini N.
commenti 6 Commenti icona rss

Farsi male, rialzarsi, ritornare, rifarsi male, rialzarsi, ritornare, rifarsi male, rialzarsi, ritornare: vi viene in mente un nome? Si, Nadia Fanchini.

Nel dicembre 2003 alle sua prima vera stagione in Coppa Europa arriva al Tonale, a due passi da casa sua, e subito centra un 4/o e un 2/o posto: per la 17enne Nadia è l'inizio di una stagione straordinaria, in cui farà il posto fisso in superg, vincerà l'oro mondiale juniores in superg e gli Assoluti in libera, superg e combinata.

Visto l'enorme talento gli allenatori decidono di portarla in CdM, dove ad Are e Lenzerheide entra per la prima volta nelle top10, mentre ai Mondiali di Bormio è medaglia di legno in superg (pochi giorni dopo la sorella Elena vince un clamoroso argento in discesa)

In quel finale di stagione vince anche l'oro in gigante e discesa, l'argento in superg ai Mondiali Juniores di Bardonecchia.

Nella stagione 2005/2006 continua la sua crescita nel circuito maggiore, gareggiando in gigante, superg, discesa e superk, entrando tre volte nelle top10 e chiudendo la stagione con il 5/o posto di Are in discesa, fino a quel momento il miglior risultato in CdM. Alle Olimpiadi 2006 è 8/a in gigante e 10/a in discesa.
Finisce l'anno con il titolo italiano in superg e discesa.

Poi, durante l'estate, Nadia non può allenarsi: problemi fisici che l'assalivano nell'immediato pregara consigliavano di vederci chiaro, e solo ad inizio ottobre arriva il nulla osta della commissione medica del Coni per la ripresa dell'attività agonistica.

Nel dicembre del 2006 arriva il primo podio, a Lake Louise, e poco dopo si frattura il polso cadendo in Val d'Isere. Il 24 febbraio 207, nel corso della seconda manche del gigante di Sierra Nevada, Nadia cade e prende un botta al ginocchio: all'inizio sembra infortunio di poco conto invece si rompe il legamento crociato anteriore.

Dopo l'operazione, la fisioterapia e il lungo stop, Nadia torna sugli sci ai primi di settembre, in Cile . Non è pronta per l'opening di Soelden, ovviamente, e in più una aritmia al cuore ritarda ulteriormente il rientro della camuna.

Dobbiamo dunque aspettare fino a metà gennaio del 2008, quando il CONI dà nuovamente li nulla osta per riprendere a gareggiare. Nadia vuole tornare al cancelletto, da cui manca dal febbraio 2007, e lo staff tecnico la porta a Cortina, dove è 25/a in superg. Venti giorni più tardi ecco il miracolo: al Sestriere è terza in discesa, dopo aver messo nelle gambe solo 4 gare, un terzo posto che riesce a ripetere anche a Crans-Montana, nella penultima libera stagionale.

Dopo aver vinto ancora due titoli nazionali, in superg e discesa, e dopo una estate priva di particolari problemi, Nadia si lancia verso quella che è stata finora la sua stagione migliore, quel 2008/2009 che chiuderà addirittura al 9/o posto della generale, con 714 punti, 2/a in superg e 5/a in discesa. Un bottino notevole, conquistato grazie alla prima vittoria in Coppa, a Lake Louise in superg, e altri 4 podi e 5 risultati nelle top10 tra discesa e superg.
Anche ai Mondiali 2009 lascia il segno, vincendo il bronzo in discesa.

Arriviamo così al gennaio 2010, ad un mese dall'appuntamento Olimpico: Nadia fa molto bene nella tappa di Haus Im Ennstal con un 4/o posto in discesa e un terzo in superg. Il 27 il CONI presenta le squadre olimpiche, poi si va a St.Moritz, ultima tappa prima delle Olimpiadi.

Sulla Corviglia, a poche porte dalla fine del superg, Nadia cade toccandosi le ginocchia per il dolore: rottura dei collaterali mediali e dei crociati anteriori di entrambe le ginocchie. Una mazzata tremenda. Viene operata il 5 febbraio di tre anni fa, il giorno in cui sarebbe dovuta partire per Vancouver, per la spedizione olimpica.

(continua - seconda parte)


(domenica 10 febbraio 2013)

Argomenti:


@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 4 giugno 2019

    Nadia Fanchini sarà mamma a dicembre

    mercoledì 27 marzo 2019

    Assoluti 2019: doppietta Fanchini, oro in superg

    martedì 26 marzo 2019

    Assoluti 2019: Nadia Fanchini oro in discesa

  • giovedì 14 marzo 2019

    Brignone: "ho studiato bene la pista, sono felice"

    giovedì 14 marzo 2019

    Fantaski Stats - Soldeu - discesa femminile

    mercoledì 13 marzo 2019

    Fanchini: "Peccato, ci avevo quasi creduto"

  • mercoledì 13 marzo 2019

    Soldeu: a Puchner l'ultima discesa,Fanchini 4/a

    martedì 12 marzo 2019

    Paris: "difficile per la Coppa,voglio finire bene"

    martedì 12 marzo 2019

    Soldeu: prova a Venier davanti a Fanchini e Goggia


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Admin il 10/02/2013 16.32.11
    Per recuperare da un infortunio del genere ci vogliono classe e determinazione fuori dal comune. Nadia torna ad assaggiare la neve a metà agosto, per qualche discesa in campo libero. A inizio ottobre ricomincia a far pali, dopo il lavoro atletico estivo; dopo tre settimane di allenamento deve però fermarsi ancora, perchè si stira nuovamente il legamento del ginocchio destro. Il tempo passa e Nadia riprende ad allenarsi con le compagne, ma è non è ancora il momento per tornare al cancelletto. Arriviamo a gennaio 2011, quasi un anno dopo il terribile infortunio di St.Moritz, senza aver mai gareggiato. La Fanchini si presenta a Cortina dove vuole fare l'apripista della libera: al Rumerlo scivola e finisce nelle reti. E' una beffa: nuova lesione al crociato anteriore del ginocchio sinistro. Tutto da rifare per la campionessa di cristallo che a fine febbraio deve tornare sotto ai ferri per ricostruire il legamento. In quell'occasione disse: "tornerò ad alti livelli" Ad agosto, proprio come l'anno prima, torna sugli sci, con calma naturalmente, e continua a lavorare fino a gennaio, quando viene convocata per la tappa di Kranjska, in gigante, disciplina scelta per tornare ad alti livelli. Dopo due anni Nadia torna in pista con il pettorale 64 e per 6 decimi non si qualifica per la seconda. Ad Ofterschwang, un mese più tardi, è 6/a in gigante (pettorale 57), il suo miglior risultato in carriera fino a quel momento in quella specialità. Finisce la stagione tornando sul podio in Coppa Europa all'Abetone e con il terzo posto a Roccaraso, sempre in gigante. Per il momento Nadia deve dimenticare l'antico amore, la velocità, ed allenarsi seriamente, e finalmente senza problemi, per tutta l'estate. Ed arriviamo così alla stagione in corso, dove Nadia torna a fare gigante, superg e discesa. La prima libera è a metà dicembre in Val d'Isere quasi tre anni dall'ultima volta, a St.Moritz. Arrivano tanti risultati nei top30, nessuno nei top10; nel superg iridato di martedì scorso è stata 21/a ed ha pianto. Nelle prove è andata malino. Oggi l'argento, vicecampionessa Mondiale di discesa libera.
    2 | skitzato il 10/02/2013 16.57.51
    Ironizzando........potrebbe darsi che,all'ospedale, al primo incidente gli abbiano dato una tessera fedelta',da riempire.........si,ma adesso basta.Forza Nadia
    3 | matly il 10/02/2013 17.42.55
    non ha ancora 27 anni Nadia,se la sfortuna la lascia in pace ha davanti almeno 5 o 6 stagioni per togliersi le soddisfazioni che merita daje [:D]
    4 | miky88techno il 10/02/2013 20.48.48
    speriamo davvero che la sfortuna si dimentichi di lei!!!
    5 | lbrtg il 10/02/2013 21.12.48
    miky88techno ha scritto:
    speriamo davvero che la sfortuna si dimentichi di lei!!!
    Ha già dato, altro che, se ha già dato!
    6 | fernick il 11/02/2013 9.44.04
    La gioia provata ieri per la sua medaglia d'argento è stata una delle più grandi gioie di sempre! Nemmeno l'incredibile Jolly trovato per puro caso dalla Rolland ha scalfito la gioia per aver ritrovato una campionessa vera come poche altre ce ne sono in giro. Forza Nadia hai sciato meglio di tutte ed avresti meritato l'oro ma sono sicuro che questa non sarà l'ultima soddisfazione che ti prenderai e che ci regalerai.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Nadia Fanchini )

      [04/06/2019] Nadia Fanchini sarà mamma a dicembre
      [27/03/2019] Assoluti 2019: doppietta Fanchini, oro in superg
      [26/03/2019] Assoluti 2019: Nadia Fanchini oro in discesa
      [14/03/2019] Brignone: "ho studiato bene la pista, sono felice"
      [14/03/2019] Fantaski Stats - Soldeu - discesa femminile
      [13/03/2019] Fanchini: "Peccato, ci avevo quasi creduto"
      [13/03/2019] Soldeu: a Puchner l'ultima discesa,Fanchini 4/a
      [12/03/2019] Paris: "difficile per la Coppa,voglio finire bene"
      [12/03/2019] Soldeu: prova a Venier davanti a Fanchini e Goggia
      [11/03/2019] Soldeu: Goggia sfreccia in 1/a prova, 4/a Brignone
      [10/02/2019] Delago: "Ho dato tutto, ma migliorerò nel futuro".
      [10/02/2019] Are 2019: Stuhec oro bis in discesa, 6/a Delago
      [09/02/2019] Are 2019: Goggia a caccia dell'oro in discesa
      [06/02/2019] Are 2019: Gut miglior tempo nella 2a prova
      [05/02/2019] Goggia: "Non è stato facile con il pettorale 3"

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [22/10/2019] Gigantisti a Hintertux,Coppa Europa in Senales
      [22/10/2019] Salomon: in arrivo Fanara e il Performance Center
      [22/10/2019] Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria
      [22/10/2019] E' Midali l'ottava azzurra per Soelden
      [21/10/2019] A Soelden week end con il sole per l'Opening
      [21/10/2019] Ispezione Fis a Cortina d'Ampezzo
      [21/10/2019] Gigante donne in diretta anche prima manche
      [21/10/2019] Gli Svedesi per Soelden
      [21/10/2019] Doping: in Austria altri 10 casi?
      [21/10/2019] A Lindsey Vonn il premio Principessa delle Asturie
      [20/10/2019] Grave infortunio per Sabrina Maier,stagione finita
      [19/10/2019] Soelden: prima manche femminile non in diretta RAI
      [18/10/2019] Svizzeri, Francesi e Sloveni per Soelden
      [18/10/2019] Gli Austriaci per Soelden
      [18/10/2019] Tutti i convocati azzurri per Soelden
      [18/10/2019] La Fisi ai nastri di partenza, presentata stagione
      [17/10/2019] Azzurri a Soelden,ultimi posti da assegnare
      [17/10/2019] Luce verde per Soelden
      [17/10/2019] Skjoeld e Staalnacke ferme per infortunio
      [16/10/2019] Kitz: montepremi record per la 80/a edizione
      [16/10/2019] Archiviata posizione doping Hannes Reichelt
      [15/10/2019] Kristoffersen: "finalmente ho un team personale"
      [15/10/2019] Puelacher: "il calendario è troppo fitto"
      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [14/10/2019] Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux
      [14/10/2019] Kranjec vuole essere protagonista in gigante
      [14/10/2019] Comitato Lazio e Sardegna:la squadra di sci alpino
      [14/10/2019] Osservati in stage a Saas Fee
      [14/10/2019] Caso Liensberger: Katharina torna in Rossignol
      [13/10/2019] Stop per Andrea Ballerin
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [11/10/2019] Gruppo Coppa Europa tra Stelvio e Saas Fee
      [11/10/2019] Milano-Cortina 2026 al Festival di Trento
      [11/10/2019] Shiffrin inizia la nuova stagione da single
      [11/10/2019] Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano
      [11/10/2019] Test atletici per le slalomiste

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti