separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
martedì 20 aprile 2021 - ore 08:12 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Hirscher esagera, Ligety a segno! Grand Moelgg 4°!

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Ligety T.
commenti 6 Commenti icona rss

Nella prima manche si diceva che non sbagliare era concesso a pochi, ad Adelboden. La seconda discesa ha ribadito il concetto, premiando chi ha saputo gestire la gara senza spingere a tutta, controllando sui muri senza farsi sorprendere dai dossi, potendo oltretutto contare su un vantaggio cospicuo su quasi tutti: finalmente la Chuonigsbergli ha premiato Ted Ligety, fino ad oggi mai sul podio nella pista mito del gigante. Insomma è ancora l'americano a conquistare il successo in questa stagione, il quarto acuto nelle cinque gare disputate ma per una volta lo statunitense non ha dominato di tecnica e di velocità, ma di testa. Ha fatto quello che c'era da fare, senza esagerare, senza prendere più rischi del dovuto, mettendo naturalmente in conto di poter essere superato da uno scatenato Marcel Hirscher, ma anche di non cedere spazio a nessun'altro.

Esagerare. Ted per una volta non ha voluto farlo; Marcel invece non ha resistito: è in fiducia assoluta, l'austriaco. Arrivava da una striscia di podi interminabile, tanto in gigante quanto in slalom, ma tra le porte larghe ha sin qui dovuto soccombere di fronte alla brillantezza di Ligety. Forse oggi al cancelletto di partenza della seconda manche ha pensato che poteva essere l'occasione per rendere allo yankee alcuni di quei secondi di ritardo accumulati nelle prime gare di stagione, Val d'Isere esclusa. Forse l'ha pensato, non lo si saprà mai: certo è che la manche sembrava dare quel responso. Dopo la prima erano divisi da soli 17 centesimi in favore di un Hirscher che si è presentato sul muro con oltre un secondo di vantaggio: una prova mostruosa; purtroppo per lui esagerata. Il salisburghese a quel punto non è riuscito a gestire le somme pendenze del muro conclusivo di Adelboden, sbagliando una, due porte, restando nel tracciato per miracolo e chiudere solo 16imo a 3 secondi esatti da Ligety che ha così festeggiato la 15ima perla della carriera. 

Ma il ventitreenne non è stato l'unico a sbagliare: tanti tra i migliori della prima manche non hanno saputo ripetersi: Fanara da terzo è deragliato dopo poche porte, Alexis Pinturault, quinto, ha pasticciato non poco per finire 14imo; lo stesso Max Blardone, settimo a metà gara, è stato tradito dal "suo" muro, chiudendo anzitempo; meglio andata ai vecchi volponi Svindal e Kostelic che pur scalando qualche posizione hanno limitato i danni, con il croato quinto davanti al norvegese che, a sorpresa, sgranocchia qualche punto ad Hirscher.

A tutto vantaggio di chi inseguiva, della strana coppia tedesca formata da Fritz Dopfer (primo podio stagionale) e Felix Neureuther (primo podio della carriera in gigante) che hanno completato il podio, lasciando piedi a terra un fantastico Manfred Moelgg, eccellente interprete della seconda manche (secondo miglior tempo, battuto di un solo centesimo da Neureuther) e quarto a conferma di una forma fisica di elevata caratura. E chissà che domani in slalom proprio il marebbano non possa riavvicinare il podio, coadiuvato dalla coppia fassana Sabo&Devil. Ottimo Manni, insomma: è lui il più costante del team di Jacques Theolier; Blardone magari ha picchi più elevati, ma anche un maggior bagaglio di errori. Ancora incostante invece Simoncelli: smarrito nella prima manche, il roveretano si è ritrovato nella seconda, per chiudere decimo con il sesto tempo parziale. Peccato che si sia svegliato tardi. Punti preziosi anche per Florian Eisath, 18imo: l'ultimo posto nel quartetto iridato a questo punto dovrebbe essere suo, a meno di diverse scelte dettate da ragioni generali di contingente.


(sabato 12 gennaio 2013)





Adelboden | Slalom Gigante | 12.01.2013 - 10:30

4. Manfred Moelgg (ITA) +1.57s
5. Ivica Kostelic (CRO) +1.73s
6. Aksel Lund Svindal (NOR) +1.86s
7. Philipp Schoerghofer (AUT) +2.15s
8. Benjamin Raich (AUT) +2.29s
9. Marcus Sandell (FIN) +2.36s
10. Davide Simoncelli (ITA) +2.43s
11. Gino Caviezel (SUI) +2.54s
12. Mathieu Faivre (FRA) +2.69s
13. Matts Olsson (SWE) +2.70s
14. Alexis Pinturault (FRA) +2.87s
15. Kjetil Jansrud (NOR) +2.95s
16. Marcel Hirscher (AUT) +3.00s
17. Victor Muffat Jeandet (FRA) +3.06s
18. Florian Eisath (ITA) +3.23s
19. Leif Kristian Haugen (NOR) +3.39s
20. Steve Missillier (FRA) +3.62s
21. Marc Berthod (SUI) +4.06s
22. Andre Myhrer (SWE) +4.25s
23. Robby Kelley (USA) +4.29s
24. Cyprien Richard (FRA) +6.35s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • domenica 14 marzo 2021

    Finali Lenzerheide 2021: tutti i qualificati in slalom

    martedì 9 marzo 2021

    I 12 Azzurri per Kranjska Gora

    martedì 23 febbraio 2021

    Cortina 2021: tutti i risultati degli Azzurri

  • lunedì 22 febbraio 2021

    Bansko: De Aliprandini guida 8 gigantisti

    domenica 21 febbraio 2021

    Cortina 2021:oro in slalom a Foss-Solevaag, Vinatzer medaglia di legno

    domenica 21 febbraio 2021

    Cortina 2021,slalom: Vinatzer secondo dopo la prima manche

  • sabato 20 febbraio 2021

    Cortina 2021: Vinatzer,Moelgg,Gross e Razzoli a caccia dello slalom

    sabato 20 febbraio 2021

    Marcel Hirscher cade sciando, rimedia un occhio blu

    sabato 13 febbraio 2021

    Ted Ligety deve rinunciare all'ultima gara, il gigante mondiale


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | JeanNoelAugert il 13/01/2013 00:00:24
    Cari Fantaski, se potete trovare l'immagine di Hirscher che nella seconda manche arriva in volo sulla porta d'ingresso al muro e abbatte il telo con una disperata mazzata a pugni uniti, PER FAVORE pubblicatene una versione stampabile formato gigante, grazie!! La CdM quest'anno offre spettacoli unici, peccato Blardone, bravo come al solito Moelgg. Dopfer a podio, ma come è bello da veder sciare sto tedesco!
    2 | fabio farg team il 13/01/2013 04:06:19
    Ligety finalmente ha centrato la sua prima vittoria ad Adelboden.Hirscher e Pinturault con i testacoda,errori,diciamo così,che hanno fatto gli è andata bene perchè potevano pure uscire e non arrivare come Blardone.Dopo la prima manche per me il mio favorito era Fanara,poi peccato,sfortuna ha perso lo sci.Poi Moelgg buon quarto posto,anche se qualcuno che la preceduto in prima manche è uscito...Infine i 2 tedeschi sul podio,meritatamente:da quando non capitava 2 tedeschi sul podio di un gigante di coppa?A me vedendoli mi hanno fatto ricordare,però era al femminile;quando sul podio andavano la Seizinger e la Ertl!Statunitense in mezzo chi poteva essere la Picabo Street.Ma è solo un paragone!...
    3 | jos235 il 13/01/2013 12:01:57
    JeanNoelAugert ha scritto:
    Cari Fantaski, se potete trovare l'immagine di Hirscher che nella seconda manche arriva in volo sulla porta d'ingresso al muro e abbatte il telo con una disperata mazzata a pugni uniti, PER FAVORE pubblicatene una versione stampabile formato gigante, grazie!!
    naah, come saltatore vince nettamente Missillier, voto più alto come stile e punteggio più alto per misura del salto [:D] Immagine:

    67,92 KB
    4 | Ciclone il 13/01/2013 12:32:50
    JeanNoelAugert ha scritto:
    Cari Fantaski, se potete trovare l'immagine di Hirscher che nella seconda manche arriva in volo sulla porta d'ingresso al muro e abbatte il telo con una disperata mazzata a pugni uniti, PER FAVORE pubblicatene una versione stampabile formato gigante, grazie!! La CdM quest'anno offre spettacoli unici, peccato Blardone, bravo come al solito Moelgg. Dopfer a podio, ma come è bello da veder sciare sto tedesco!
    Immagine:

    52,49 KB
    5 | JeanNoelAugert il 13/01/2013 21:39:59
    jos235 e ciclone GRAZIE [:)]siete stati impeccabili! Immagini salvate evvai, cmq oggi hirscher nel SL s'è rifatto con gli interessi...
    6 | cancliatomic il 14/01/2013 14:25:25
    Stavolta Marcellino ha voluto proprio esagerare, ma lo spettacolo visto è da lasciare a bocca aperta. Questi due sono fenomeni stratosferici e questa è una pista stupenda. Tanti complimenti anche a Manfred, peccato per gli altri.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Adelboden Ted Ligety Marcel Hirscher Manfred Moelgg Max Blardone Davide Simoncelli )

      [14/03/2021] Finali Lenzerheide 2021: tutti i qualificati in slalom
      [09/03/2021] I 12 Azzurri per Kranjska Gora
      [23/02/2021] Cortina 2021: tutti i risultati degli Azzurri
      [22/02/2021] Bansko: De Aliprandini guida 8 gigantisti
      [21/02/2021] Cortina 2021:oro in slalom a Foss-Solevaag, Vinatzer medaglia di legno
      [21/02/2021] Cortina 2021,slalom: Vinatzer secondo dopo la prima manche
      [20/02/2021] Cortina 2021: Vinatzer,Moelgg,Gross e Razzoli a caccia dello slalom
      [20/02/2021] Marcel Hirscher cade sciando, rimedia un occhio blu
      [13/02/2021] Ted Ligety deve rinunciare all'ultima gara, il gigante mondiale
      [09/02/2021] Gigantesco Ted Ligety saluta il Circo Bianco
      [08/02/2021] Cortina 2021: la Val di Fassa accoglie gli slalomisti azzurri
      [07/02/2021] I 15 Azzurri per i Mondiali di Cortina 2021
      [04/02/2021] Cortina 2021: Raisport perde anche Max Blardone causa Covid19
      [31/01/2021] Slalom 2 di Chamonix: vince Kristoffrsen,Razzo e Moelgg nei top10
      [28/01/2021] Lo US Ski Team convoca 19 atleti per i Mondiali

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [19/04/2021] Bassino e Goggia in allenamento a Livigno
      [19/04/2021] CN Norvegia: titoli a Stjernesund, Haugen e Foss-Solevaag
      [18/04/2021] Renate Goetschl si candida alla presidenza federsci austriaca
      [18/04/2021] FIS Madesimo: si chiude la stagione in Italia
      [17/04/2021] Verso il congresso FIS: lo skicross entrerà nello sci alpino
      [17/04/2021] CN USA:Lapanja vince il gigante,Stiegler chiude con lo slalom
      [16/04/2021] Garmisch si candida per i Mondiali 2027
      [16/04/2021] Alex Vinatzer liquida il suo skimen Fabio Maxenti, arriva Moelgg
      [15/04/2021] CN USA: a O Brien il superg, a Lapanja la combi
      [15/04/2021] Didier Plaschy: "Magoni? Si rischia di bruciarsi le mani"
      [14/04/2021] Sofia Goggia e Marta Bassino in allenamento a Livigno
      [13/04/2021] Futuro sloveno per Livio Magoni?
      [11/04/2021] Giordano Ronci saluta l'agonismo
      [11/04/2021] CN USA, discesa: titolo a Laurenne Ross e a Biesemeyer/Goldberg
      [11/04/2021] Si ritirano la velocista Alice McKennis e i francesi Falgoux e Guillot
      [09/04/2021] Si ritira Laurenne Ross: "che gioia poter scendere da una montagna"
      [08/04/2021] 5 Azzurri da lunedì in allenamento a Livigno
      [08/04/2021] CN USA: titolo in superg per Radamus, combinata a Winters
      [07/04/2021] CN USA: a Ritchie il titolo in slalom, a Gile in gigante
      [07/04/2021] Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne
      [07/04/2021] Sarà Andrea Massi il successore di Livio Magoni?
      [06/04/2021] Petra Vlhova e Livio Magoni si separano dopo 5 anni
      [06/04/2021] Si ritira la velocista tedesca Michaela Wenig
      [06/04/2021] L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza
      [06/04/2021] Il gruppo Elite donne e velocisti uomini a Santa Caterina
      [04/04/2021] Saluta il circo Eva Maria Brem, si ritira la gigantista tirolese
      [04/04/2021] Se ne è andato Rolando Thoeni, grande ex della valanga azzurra
      [03/04/2021] TdG - Il sistema Carca
      [01/04/2021] GP Italia Giovani/Aspiranti:vittorie per Agnelli/Sola e Alliod/Saracco
      [31/03/2021] Petra Vlhova ricevuta dalla Presidente della Slovacchia Caputova
      [31/03/2021] CN Giovani: titoli in slalom a Della Vite (bis) e Celina Haller
      [31/03/2021] CN Francia: doppietta Escane, tripletta Muffat-Jeandet
      [31/03/2021] FIS e Longines insieme fino al 2025/2026
      [30/03/2021] Luca Taranzano in Nazionale grazie al GPI Senior
      [30/03/2021] Ghisalberti vince il titolo nazionale Giovani in gigante
      [30/03/2021] Filippo Della Vita Campione Italiano Giovani in gigante

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti