separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 18 novembre 2019 - ore 10.27 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

La luce di Levi e il buio di Campiglio e Bormio

Clicca sulla foto per ingrandire
Gobbo C.
Gobbo C.
commenti 13 Commenti icona rss

Il podio dello slalom di Levi nobilita la pista lappone e rimanda al destinatario le consuete critiche sulla tecnicità del pendio e sul disegno dei tracciatori. I più bravi slalomisti hanno concluso nelle parti alte della classifica fatta eccezione per lo squalificato Matt e per i due finanzieri Deville e Gross sostituiti per l'occasione dal rinato Moelgg e dal "vecchietto" Thali! Per Moelgg la gara di Soelden è stata oltremodo preziosa perchè, al di là del risultato, si è scrollato di dosso l'affanno della prima gara ed ha sciato a Levi con assoluta decontrazione mettendo in evidenza la fluidità che peraltro, in questi mesi, contraddistingue gli allenamenti di tutta la squadra italiana. E' bello ed importante rivedere Moelgg ai vertici assoluti delle prove tecniche. Certo quando si indossi il pettorale di gara ciascun atleta reagisce in maniera diversa e così accade che il bravo Gross, nell'intento di riproporre subito le spettacolari sequenze della passata stagione, perda una grande occasione...accade che anche l'esperto Deville, nel breve attimo di una curva, non riesca a dimenticare l'errore alla partenza inforcando poco dopo...sarebbe finito sul podio! Accade che Thaler, a 34 anni, acciuffi il terzo risultato della sua carriera, ed il rammarico si ingigantisce pensando ai traguardi che questo slalomista elegante e perfetto avrebbe potuto raggiungere! Razzoli non è ancora al meglio di una condizione tecnico atletica che, a gennaio, dovrebbe permettergli di ritornare protagonista tra le porte strette dello slalom. Dobbiamo aiutarlo perchè lo sci azzurro non può fare a meno di un atleta come lui...e sono sicuro che la sua rincorsa sia già iniziata perchè, a questo punto, con il logico e prevedibile ritorno della coppia Deville e Gross, il campione olimpico di Vancouver rischierebbe l'esclusione dal quartetto per i mondiali di Schaldming! Un incoraggiamento a Nani e Tonetti perchè diano presto segnali convincenti ed un grande in bocca al lupo allo sfortunato Antonio Fantino...il suo ginocchio ancora una volta ha fatto i capricci, spero possa disputare le gare di Coppa Europa a Levi perchè, senza quei risultati, i suoi pettorali diventerebbero pesantissimi.

Bella la vittoria di Myhrer che a maggio era stato operato alla schiena: i chirurghi erano entrati nel midollo spinale cercando di bruciare il grasso attorno ai nervi per placare il dolore alla schiena! Nei lunghi giorni del recupero gli è stato accanto lo sfortunato Thomas Fodgoe, che è ora il suo psicologo. Appare quasi scontata la rinascita di Byggmark, tornato sul podio 4 anni dopo Kitz, che ha lavorato tantissimo quest'estate con Andre!

Molto semplice l'addio di Palander, un atleta vincente, generoso, capace di regalare sempre un sorriso anche quando (come nel '97) la vita lo colpì negli affetti familiari. Sarebbe bello potesse restare nel Circo Bianco anche per continuare a dare consigli al giovane Santeri Paloniemi, il suo delfino!

Dunque, la squadra italiana ha dato un altro segnale forte e convincente nella gara di Levi e, anche nello slalom, grazie al lavoro di un gruppo di bravissimi allenatori guidati da Jacques Theolier, gli azzurri si propongono tra i protagonisti assoluti della specialità...tanta luce quindi! Quella che è mancata a Campiglio e Bormio perchè, durante l'estate, ignoti hanno rubato i cavi che alimentavano i vari collegamenti con gli impianti di illuminazione! Sorpresa e sconforto nei due comitati organizzatori che non hanno potuto che constatare l'ingente danno subìto (circa 200mila euro a testa) e provvedere in tempi celeri al ripristino degli impianti, prima dei sopralluoghi dei tecnici e dei registi delle televisioni. Incredibile!


(lunedì 12 novembre 2012)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • sabato 16 novembre 2019

    Francesi e Svizzeri per Levi

    giovedì 14 novembre 2019

    Luce verde per la tappa di Levi

    mercoledì 13 novembre 2019

    Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli

  • martedì 12 novembre 2019

    Marco Schwarz ritorna in gara a Levi

    martedì 12 novembre 2019

    I nove slalomisti azzurri per Levi

    lunedì 11 novembre 2019

    Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa

  • lunedì 4 novembre 2019

    Slalomgigantisti in Val Senales

    sabato 2 novembre 2019

    La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario

    venerdì 1 novembre 2019

    Le slalomiste per Levi e Killington


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Admin il 12/11/2012 17.07.11
    (continua) A proposito di Campiglio c'è da sottolineare la particolare situazione della pista e delle strutture, nel senso che Hujara è stato molto chiaro: "Quest'anno la gara si farà, ma se fra due anni non si saranno trovate soluzioni all'attuale problema dell'area d'arrivo (determinata dalle querelle attuali) la Coppa del Mondo non ci sarà!" Speriamo che tra la privata proprietà in questione, il Comune e gli Impianti si giunga presto ad una soluzione. Sarebbe una beffa troppo grande!
    2 | cancliatomic il 12/11/2012 17.11.36
    ma perchè anche a Campiglio c'è stato un furto dei fili di rame?
    3 | lbrtg il 13/11/2012 8.29.41
    Analisi perfetta, Carlo. Hai ragione quando dici che la lotta per entrare nel quartetto "mondiale" sarà dura, anzi, durissima per i nostri. Speriamo che questo dia ancora maggiori stimoli al nostro Razzo per toranre ai livelli che gli competeono.
    4 | leo85 il 13/11/2012 9.49.08
    cancliatomic ha scritto:
    ma perchè anche a Campiglio c'è stato un furto dei fili di rame?
    Siamo proprio ridotti male....[V][V][V][V][V][V][V][V][V] Comunque, per Giuliano la vedo davvero dura....dovrà giocarsi a mio avviso le sue carte sui pendii di Zagabria ed Adelboden...quelli a lui più affini...ma soprattutto dovrà avere un atteggiamento in pista un pò diverso....Forza Giuliano![;)]
    5 | cancliatomic il 13/11/2012 11.08.05
    leo85 ha scritto:
    cancliatomic ha scritto:
    ma perchè anche a Campiglio c'è stato un furto dei fili di rame?
    Siamo proprio ridotti male....[V][V][V][V][V][V][V][V][V]
    già[V], ma non ho capito se anche a Campiglio c'è stato un furto o no...cercando non ho trovato nulla in proposito. E leggendo il post di Admin seguente la news il problema è un altro non l'illuminazione della pista. Anche perchè l'illuminazione lì è fondamentale e manca poco più di un mese allo slalom. A Bormio tutto sommato si può anche farne a meno anche se da quando è presente viene acceso per migliorare la visibilità in un tratto all'ombra per gran parte della gara. A tal proposito è già stato fatto un sopralluogo il 24 settembre con il c.o. e Schmalzl http://www.laprovinciadisondrio.it/stories/Cronaca/709694/
    6 | emanueza il 13/11/2012 20.27.41
    cancliatomic ha scritto:
    ma perchè anche a Campiglio c'è stato un furto dei fili di rame?
    oltre al furto di rame fine a se stesso sono stato sfilati tutti i cablaggi dei cronometristi con conseguenti danni pare anche all'impianto di innevamento....il tutto alla luce del sole in quanto immagino che per portar via centinaia di metri di cavi serva come minimo una gru-avvolgitore che non penso proprio si possa facilmente occultare in uno zaino da trekking....poveretti sia a Campiglio che a Bormio....in Valtellina, perso lo sponsor più importante (presidente Formigoni), prepariamoci al deprofundis della Stelvio e mentalmente iniziamo a proiettarci già alla Thuille mentre a Campiglio se il privato che possiede l'abitazione in zona traguardo non consentià la corstuzione delle tribune dello stadio d'arrivo anche per la 3TRE potrebbe essere davverpo la fine. In quest'ultimo caso non vorrei essere nei panni del sindaco...
    7 | cancliatomic il 14/11/2012 14.25.23
    è quello che ci si chede anche a Bormio, come han fatto a fare un "lavoro" del genere senza che nessuno si accorgesse[:0][:0][:0] Al momento qui non si sa ancora nulla sul ripristino della situazione ma difficilmente con la pista innevata si riuscirà a fare qualcosa per quest'inverno. Però per la libera, seppur è un aiuto non la vedo così fondamentale l'illuminazione...in fin dei conti fino al 2004 non c'era
    8 | Lucas il 16/11/2012 13.01.08
    cancliatomic ha scritto:
    è quello che ci si chede anche a Bormio, come han fatto a fare un "lavoro" del genere senza che nessuno si accorgesse[:0][:0][:0]
    Mah, intanto pare evidente che trattasi di sabotaggio attentamente studiato e organizzato, insomma un bel lavoro di squadra. Poi, a mio avviso, c'è da considerare il fatto che in estate i controlli sono più limitati, e se anche qualcuno ha visto gente all'opera magari non si è fatto nemmeno venire il dubbio se fosse autorizzata o meno... Siamo comunque nel campo delle ipotesi!
    9 | simoski il 16/11/2012 13.13.53
    si ma la cabinovia funziona anche d'estate a bormio, quindi gli uomini sib sono in giro, anche e soprattutto poi quest'anno che erano impegnati nella costruzione del bike park..un po' inspiegabile come furto!
    10 | Lucas il 16/11/2012 13.22.14
    Apparentemente lo è! Ma poi bisognerebbe vedere... metti che ci sia stato un "aiutino" dall'interno (ipotesi tutt'altro che da scartare, a questo punto)...
    11 | cancliatomic il 16/11/2012 15.15.41
    ah sicuramente può esserci anche l'ipotesi di una "talpa", ma altri che potevano vedere? il tratto con l'illuminazione arriva fino in paese ed è ben visibile, operai e responsabili della società potevano notare qualcosa di strano e non previsto dato che sono praticamente tutti i giorni sulle piste. E poi come diceva ema c'è anche da capire come hanno fatto a portar via il tutto...la faccenda è sicuramente strana e misteriosa
    12 | Lucas il 16/11/2012 16.21.35
    Col denaro si smuovono tante cose, amici miei... [V]
    13 | emanueza il 16/11/2012 18.39.43
    intanto a Campiglio il proprietario dell'abitazione ha fatto causa al comune in quanto, per ospitare la CDM, è stato eratto un muro che pare abusivo e oltre più alto l'altezza regolamentare prevista per le costruzioni in confine...la faccenda si fa alquanto ingarbugliata...



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Gobbo Levi Manfred Moelgg Patrick Thaler )

      [16/11/2019] Francesi e Svizzeri per Levi
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [27/10/2019] De Aliprandini:"nella seconda mi son sentito bene"
      [27/10/2019] Francia sugli scudi, gigante a Pinturault
      [27/10/2019] 300 pettorali di passione per Manfred Moelgg
      [27/10/2019] Pinturault comanda gigante, azzurri lontani
      [26/10/2019] Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [18/11/2019] Michelle Gisin presenta il libro del suo oro
      [17/11/2019] Innerhofer sempre più vicino al rientro
      [17/11/2019] Semaforo verde FIS per Lake Louise
      [16/11/2019] Elena Curtoni e le sorelle Delago verso Copper
      [16/11/2019] Francesi e Svizzeri per Levi
      [16/11/2019] Operazione riuscita per Elena Fanchini
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti