separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
sabato 6 giugno 2020 - ore 00.41 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Myhrer terzo centro a Levi; ma l'Italia c'è

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Myhrer A.
commenti 5 Commenti icona rss
E' di Andrè Mihrer il sigillo nel primo slalom slalom stagionale sulla Black di Levi. L'aria scandinava galvanizza lo svedese al terzo centro successo consecutivo, dopo aver ottenuto i precedenti successi negli ultimi due slalom della stagione passata. Myhrer non si fa intimorire da nebbia, temperature elevate, umidità da bagno turco e neve alquanto molle, ma non trattata con additivi, che comunque ha retto bene, facendo registrare il miglior tempo nella prima manche per poi tenere a bada le due grandi manche di Marcel Hirscher (2/o a soli 6 centesimi) e del redivivo compagno di nazionale Jens Byggmark. L'austriaco parte con il piede giusto e dopo il terzo posto di Soelden, mette in cassaforte 80 punti per cercare di conservare quella coppa di cristallo conquistata lo scorso anno nel duello con lo svizzero Feuz. Alle spalle di questa coppia, ormai abbonata ai gradini del podio, ritroviamo un grande di qualche stagione fa, quel Byggmark - sempre ancora un po' scomposto nella sua sciata - che pare aver imboccato la giusta via per tornare ai vertici di questa specialità. In questa giornata non c'è stato ancora l'acuto, ma l'Italia in slalom c'è, dopo la magra di ieri tra le donne. Moelgg e Thaler ci hanno illusi per alcuni minuti di poter fare il colpaccio sulle nevi finlandesi, poi però sono ritornati con i piedi per terra cogliendo un 4/o e un 5/o posto meritatissimi per quanto fatto vedere nelle due manche. Il finanziere di San Vigilio di Marebbe, dopo il podio di Soelden, sembra nuovamente in grado di recitare un ruolo da protagonista anche tra i pali dello slalom, dimostrando grande volontà e reattività. Per il carabiniere di Sarentino, invece, due manche da incorniciare: bene sul piano ed altrettanto bene sul muro. Per uno rientrato in squadra la scorsa stagione dalla porta di servizio, quando ormai sembrava sul viale del tramonto, Levi rappresenta il giusto trampolino di lancio. In tutto questo sono mancati forse un po' i più attesi della nostra squadra: Deville, Gross e Razzoli. Il campione olimpico è finito 13/o, decisamente non a suo agio su questa neve troppo molle, ma bravo a recuperare sedici posizioni rispetto alla prima prova, sfruttando il pettorale 2 di partenza. Il giovane Stefano Gross ha, invece, concluso 21/o, dopo due manche abbastanza sotto tono. Malandrina è stata invece un'inforcata millimetrica per Cristian Deville, che nella prima manche aveva concluso 7/o, dimostrando di esserci. Tra i top 10 troviamo altri volti noti: Reinfried Herbst (6/o), autore di una prodigiosa rimonta dalla trentesima piazza e dopo essere stato recuperato per la squalifica per inforcata del compagno di squadra Mario Matt che aveva concluso in 9/a piazza la prima manche. Ivica Kostelic, uno dei più attesi conclude 8/o, alle spalle del tedesco Felix Neureuther, e subito davanti ad un altro svedese Mattias Hargin e al sorprendente tedesco Phillip Schmid (pettorale 47). Oggi però è stato il giorno dell'addio per un grande: Kalle Pallander. Oggi ha effettuato sulla Black di Levi la sua ultima passerella, lui che ha vinto un titolo mondiale, 14 centri in coppa e una coppetta di slalom.
(domenica 11 novembre 2012)





Levi | Slalom Speciale | 11.11.2012 - 10.00

bandierafoto sciatore
1:49.55
4. Manfred Moelgg (ITA) +0.73s
5. Patrick Thaler (ITA) +0.95s
6. Reinfried Herbst (AUT) +1.04s
7. Felix Neureuther (GER) +1.10s
8. Ivica Kostelic (CRO) +1.36s
9. Mattias Hargin (SWE) +1.50s
10. Philipp Schmid (GER) +1.51s
11. Henrik Kristoffersen (NOR) +1.55s
12. Manfred Pranger (AUT) +1.60s
13. Ted Ligety (USA) +1.65s
13. Giuliano Razzoli (ITA) +1.65s
15. Will Brandenburg (USA) +1.77s
16. Fritz Dopfer (GER) +1.82s
17. Markus Vogel (SUI) +1.96s
18. Alexandr Khoroshilov (RUS) +1.97s
19. Mitja Valencic (SLO) +2.00s
20. Benjamin Raich (AUT) +2.04s
21. Stefano Gross (ITA) +2.14s
22. Nicolas Thoule (FRA) +2.15s
23. Alexis Pinturault (FRA) +2.32s
24. Santeri Paloniemi (FIN) +2.34s
25. Krystof Kryzl (CZE) +2.35s
26. David Ryding (GBR) +2.51s
27. Naoki Yuasa (JPN) +6.97s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 26 maggio 2020

    I calendari per la stagione 2020/2021

    martedì 19 maggio 2020

    Come sarà la prossima Coppa del Mondo?

    mercoledì 6 maggio 2020

    Le squadre maschili FISI per stagione 2020/2021

  • sabato 14 marzo 2020

    Shiffrin e Pinturault Paperoni della Coppa 2020

    giovedì 12 marzo 2020

    Cancellate le gare di Kranjska Gora.Coppa a Kilde

    giovedì 12 marzo 2020

    Kranjska Gora: ha davvero senso?

  • mercoledì 11 marzo 2020

    Fede Brignone: "si realizza il sogno di una vita!"

    mercoledì 11 marzo 2020

    Roda: "E' un successo epocale per Federica!"

    mercoledì 11 marzo 2020

    Cancellata la tappa di Are, Coppa a Brignone!


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | emanueza il 11/11/2012 16.09.00
    che dire?...siamo ripartiti da dove la stagione era terminata come se tutti questi mesi fossero passati in pochi giorni. Piacevolissima la riconferma ad alto livello di Moelgg che si candida ad un ruola di protagonista nelle discipline tecniche e gli altri italiani ci sono tutti...Gross è incappato in una giornata storta ma ler il resto siamo ancora la squadra più forte del mondo. Thaler si dimostra non aver smarrito la vena della scorsa stagione e Razzoli, col 5° tempo nella seconda prova, ha dimostrato sfruttando al meglio l'occasione di partire con pista liscia, che è ancora in grado di far paura...una manche che da morale....FORZA AZZURRI
    2 | lbrtg il 11/11/2012 20.52.17
    D'accordo con la tua analisi, Ema. Tuttavia, un pò di preoccupazione per il Razzo ce l'ho.
    3 | ciulina il 12/11/2012 9.28.50
    Io mi auguro per thaler un podio presto!
    4 | cancliatomic il 12/11/2012 10.26.34
    Rivedere Moelgg al vertice sia il slalom che in gigante è veramente bello, speriamo sia solo l'inizio di una grande stagione come nel 2007/2008. I primi due oramai sono un punto fermo e vanno veramente alla grande, Byggmark invece è un gran ritorno, già l'anno scorso aveva fatto vedere di poter tornare e, pur con una sciata tutta sua, se infila due manche come ieri è da tenere d'occhio. Sono d'accordo con lbrtg su Razzoli, anch'io un'pò di preoccupazione ce l'ho. Inoltre non mi sembra che su neve troppo molle e "piste facili" non si trovi a suo agio, visto che le condizioni quando vinse l'oro a Vancouver erano grossomodo queste.
    5 | Ale85 il 12/11/2012 16.38.34
    Grande conferma di Manfred dopo Soelden: speriamo che sia di buon auspicio per il prosieguo della stagione... Hirscher fa paura: dire che la coppa sia chiusa è davvero presto, ma se tiene questo ritmo nelle discipline tecniche è davvero una cosa impressionante! Per il resto concordo un po' con tutti. Nonostante la mezza delusione italiana, la nostra squadra di slalom sembrerebbe godere di ottima salute. Grande Svezia, sia al maschile sia al femminile... Gara con qualche sorpresa (Khoroshilov così in alto mai visto, lo scozzese qualificato, etc.): che sia solo "merito" della pista? Aspettiamo con ansia piste "vere" come Val d'Isere e Campiglio!



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Andre Myhrer Manfred Moelgg Patrick Thaler Coppa del mondo Levi )

      [26/05/2020] I calendari per la stagione 2020/2021
      [19/05/2020] Come sarà la prossima Coppa del Mondo?
      [06/05/2020] Le squadre maschili FISI per stagione 2020/2021
      [14/03/2020] Shiffrin e Pinturault Paperoni della Coppa 2020
      [12/03/2020] Cancellate le gare di Kranjska Gora.Coppa a Kilde
      [12/03/2020] Kranjska Gora: ha davvero senso?
      [11/03/2020] Fede Brignone: "si realizza il sogno di una vita!"
      [11/03/2020] Roda: "E' un successo epocale per Federica!"
      [11/03/2020] Cancellata la tappa di Are, Coppa a Brignone!
      [11/03/2020] A Kranjska l'ultimo slalom di Andre Myhrer
      [08/03/2020] Kvitfjell:annullato superg,coppetta a Caviezel
      [07/03/2020] Kvitfjell: Mayer vince discesa, Kilde in vetta
      [05/03/2020] Azzurri in allenamento sulla Aloch in Val di Fassa
      [02/03/2020] Hinterstoder:Pinturault vince gigante,5/o Finferlo
      [02/03/2020] Hinterstoder: Pinturault comanda gigante

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [05/06/2020] Primo bilancio di Rulfi:"buon lavoro allo Stelvio"
      [05/06/2020] Kaestle torna in coppa del mondo
      [05/06/2020] Cortina 2021: verso una conferma della data?
      [03/06/2020] Primi giorni per gli Azzurri allo Stelvio
      [03/06/2020] Maren Skjoeld annuncia il ritiro
      [03/06/2020] Ted Ligety: "avanti fino a Pechino 2022"
      [31/05/2020] I Norvegesi si allenano.Jansrud NO a Cortina 2022
      [31/05/2020] Le squadre del Comitato AOC per la stagione 2021
      [31/05/2020] Brunner con Atomic,cambiano Leitinger e Alphand
      [31/05/2020] Da lunedì lo Stelvio torna ad essere "Casa Italia"
      [29/05/2020] Gli Azzurri ripartono dallo Stelvio!
      [29/05/2020] Mikaela Shiffrin rinnova con Atomic
      [28/05/2020] Buzzi rinnova con Head,Marsaglia con Salomon
      [28/05/2020] FISI:aggiornate le disposizioni per gl allenamenti
      [27/05/2020] Roda: "Saracco non sarà sostituito"
      [27/05/2020] Roda:"Mondiali Cortina 2022 al posto delle Finali"
      [26/05/2020] I calendari per la stagione 2020/2021
      [26/05/2020] Tutte le decisioni del Consiglio FIS
      [25/05/2020] Rinvio Cortina 2021: decisione Fis il 1 luglio
      [25/05/2020] Asta di beneficenza per i cimeli di Fede Brignone
      [25/05/2020] Rinvio Cortina 2021: il segreto di Pulcinella
      [25/05/2020] Murisier passa ad Head,Chable a Salomon
      [24/05/2020] Cortina 2021 verso il rinvio di un anno
      [24/05/2020] Donazione privata per salvare Wengen
      [23/05/2020] E' ufficiale: Anna Veith si è ritirata
      [23/05/2020] TdG - Saracco torna in famiglia
      [22/05/2020] Roberto Saracco lascia i gigantisti azzurri
      [22/05/2020] Marta Rossetti si affida a Energiapura
      [22/05/2020] Zermatt annuncia la discesa più lunga del mondo
      [22/05/2020] Gardena, Kronplatz e poi Sestriere in calendario
      [22/05/2020] Oltre 100 resort sperano di riaprire in giugno
      [22/05/2020] Brignone su RaiUno il 2 giugno
      [21/05/2020] Parallelo: cambiano le regole
      [21/05/2020] FISI: Nota del 17/o Consiglio Federale
      [20/05/2020] Veith annuncerà il ritiro sabato sulla ORF?
      [20/05/2020] Zermatt sostituirà Wengen dal 2022?

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti