separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 1 novembre 2020 - ore 00:08 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Fine carriera per Mario Scheiber

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Scheiber M.
commenti 23 Commenti icona rss
Ne abbiamo parlato una settimana fa: il velocista austriaco era tornato dalla tappa di Kvitfjell con il morale sotto i tacchi, avendo saltato le prime due prove per una influenza intestinale ed essendo uscito nel secondo superg. Così Mario aveva fallito anche l'obiettivo di qualificarsi alle Finali e stava seriamente pensando di chiudere la carriera agonistica. Oggi è arrivato l'annuncio ufficiale: il tirolese di Lienz, 29 anni compiuti da pochi giorni, non sarà al via nella prossima stagione. Sui risultati di quest'anno pesa molto l'infortunio patito nel gennaio 2011, a Chamonix, e tutti i problemi avuti durante l'estate scorsa che ne hanno rallentato la preparazione. In più, a novembre, per il riacutizzarsi del dolore causato da un'ernia al disco deve saltare le tappe di Lake Louise e Baver Creek. Ma non c'è dubbio che Mario sia stato uno dei più talentuosi velocisti del Wunderteam, capace di conquistare 13 podi tra il 2005 e il 2011 in discesa e superg, senza però trovare mai l'acuto della vittoria. Si era messo in luce all'inizio della scorsa decade, con l'argento in libera ai Mondiali Juniores di Tarvisio 2002, conquistando l'oro in gigante (a pari merito con Dani Albrecht) e il bronzo in superg l'anno successivo nella stessa manifestazione. Poi una sola stagione in Coppa Europa, nel 2004, dove fa subito il posto fisso in discesa e superg, già pronto a lanciarsi nel circuito dei "grandi". Mario risponde benissimo alla sfida e nella sua prima stagione di Coppa chiude tra i migliori 10 sia in discesa che in superg, conquistando tre podi. Nonostante i brillanti risultati non viene convocato per Bormio 2005, la concorrenza in seno alla squadra austriaca è fortissima e vengono scelti Walchhofer, Strobl, Grugger, Maier e Franz. Nel novembre dello stesso anno, in allenamento, Mario cade e si stira i crociati del ginocchio destro, perdendo tutta la stagione successiva. Torna al cancelletto nell'autunno 2006 e ricomincia a macinare risultati, facendo altri 4 podi tra discesa e superg, riconfermandosi nei top10 in discesa e sfiorando il podio della specialità in superg. Dotato di grande tecnica e puro talento la sua carriera subisce poco dopo un nuovo a stop: nel gennaio 2008 una forte contusione alla tibia lo costringere a saltare alcune tappe di Coppa e due mesi più tardi cade nuovamente durante un allenamento lussandosi la spalla. In estate si prepara per la nuova stagione, ma ai primi di dicembre, a Lake Louise, il menisco scricchiola nuovamente finchè a fine gennaio decide di fermarsi e chiudere la stagione per curarsi...E in quella occasione dichiarò:"...non ha senso continuare così. Ho 25 anni e altri 10 di gare davanti...il mio ginocchio ha bisogno di tempo per tornare a posto..."
In effetti nella stagione seguente torna il "solito" Mario, quello del 2005 e 2007, chiude al 5/o posto sia in discesa che in superg, grazie a molti piazzamenti nei top10 e due podi, con il rammarico della vittoria tanto sognata e persa per due centesimi a Garmisch, nel marzo 2010, a favore di Carlo Janka.
Un mese prima, a Whistler Creekside, era andato in scena la discesa Olimpica e ancora una volta Mario aveva masticato amaro, perdendo il bronzo per 12 centesimi da Bode Miller. Nel complesso sono "solo" 109 i pettorali indossati da Mario in Coppa, che ha alternato stagioni di altissimo profilo nella velocità con altre in parte o del tutto fermo ai box per infortunio.

(lunedì 12 marzo 2012)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 13 ottobre 2020

    Si ritira il velocista canadese Manuel Osborne-Paradis

    venerdì 2 ottobre 2020

    Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2021)

    venerdì 11 settembre 2020

    Si ritirano Pierre Bugnard e Chiara Bissig

  • venerdì 11 settembre 2020

    Si ritirano Pierre Bugnard e Chiara Bissig

    martedì 1 settembre 2020

    Annuncio a sorpresa: Viktoria Rebensburg si ritira

    martedì 11 agosto 2020

    Si ritira il norvegese Marcus Monsen

  • giovedì 16 luglio 2020

    Si ritira l'austriaca Michaela Dygruber

    martedì 9 giugno 2020

    Si ritira il norvegese Stian Saugested

    mercoledì 3 giugno 2020

    Maren Skjoeld annuncia il ritiro


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | lbrtg il 12/03/2012 15:21:50
    Uno dei miei preferiti! Sugli sci, uno stile eccezionale! Mi spiace per il suo ritiro. Auguri per il futuro.
    2 | brunodalla il 12/03/2012 15:44:25
    grandissimo sciatore, ma anche grandissima sfortuna, mi dispiace un sacco[:(]
    3 | franz62 il 12/03/2012 15:54:09
    Classe pura, pensavo tenesse duro ancora una ventina d'anni, evidentemente sta male..
    4 | Wolf III il 12/03/2012 16:09:11
    Sono dispiaciuto perché a soli 29 anni avrebbe potuto ancora trovare la sua stagione migliore.
    5 | casnas il 12/03/2012 16:22:58
    Mi spiace anche a me, quando facevo le square lo prendevo sempre, mi piace un sacco come scia quando sta bene, che sfortuna con tutti quegli infortuni...
    6 | Wolf III il 12/03/2012 16:24:20
    ...se teniamo conto dei vari Cuche, Miller & Co.
    7 | ugo il 12/03/2012 17:47:49
    talento pazzesco, ha sprecato occasioni a non finire per vincere gare e medaglie importanti (Mondiali Are 2009 su tutti), alla fine lascia senza aver raccolto la metà di quel che meritava. peccato davvero
    8 | miky88techno il 12/03/2012 18:38:26
    mi dispiace moltissimo anche a me, è stato veramente sfortunato questo atleta[:(]
    9 | batmangra il 12/03/2012 19:21:43
    Peccato per Mario,non è tra i miei preferiti ma quando si ritira un'atelta,soprattutto a nemmeno 30 anni,c'è sempre un velo di tristezza....[;)][;)][;)]
    10 | filippo86 il 12/03/2012 19:33:09
    De Chiesa diceva sempre "Uno che scia così bene, prima o poi, arriverà alla vittoria"... E invece, mannaggia, gli infortuni hanno avuto la meglio. [:(]
    11 | Matti27 il 12/03/2012 19:40:42
    ti auguro il meglio per il futuro!
    12 | Mark19 il 12/03/2012 20:20:49
    Dispiace, una vittoria se la sarebbe meritata.
    13 | GM1966 il 12/03/2012 21:47:18
    Già l'anno scorso dopo l'incidente alla clavicola aveva ventilato propositi di ritiro, quindi questa decisione non mi sorprende più di tanto. Peccato non abbia mai vinto, lo avrebbe meritato.
    14 | Lothar il 12/03/2012 22:04:44
    LUTTO
    15 | TheMustang100 il 12/03/2012 22:19:03
    un grande stilista sugli sci, quindi un esteta modaiolo dandy come me è con il lutto nero al braccio![:D] un vero peccato che abbia chiuso la carriera senza nemmeno 1 vittoria in coppa del mondo... avrebbe potuto lasciare un segno ben più incisivo nello sci alpino, vincendo anche qualche medaglia a mondiali ed olimpiadi, purtroppo è stato vessato dagli infortuni... nota a margine: de chiesa avrà tirato un sospiro di sollievo, perchè ora sul trono degli "sfi.gati" siede l'austriaco...[:D][:D][:D] scherzi a parte, una grande rammarico per il ritiro, 29 anni poi...avrebbe potuto aspettare...
    16 | fabio farg team il 13/03/2012 00:35:56
    Mi dispiace tantissimo,mi associo con Ibrtg,bruno,casnas ed ugo. CAMPIONE REGIONALE MASCHILE 2010-2011,2009-2010 SECONDO CLASSIFICA REGIONALE MASCHILE 2010-2011 CAMPIONE REGIONALE FEMMINILE 2006-2007 CAMPIONE REGIONALE FANTAMONDIALI MASCHILE 2011 CAMPIONE REGIONALE FANTAMONDIALI FEMMINILE 2011
    17 | Maxicono il 13/03/2012 14:51:29
    franz62 ha scritto:
    evidentemente sta male..
    Dice che senza farmaci (Voltaren) non riusciva più a sciare. Quando ci provava senza, il ginocchio si gonfiò prontamente. I recenti problemi allo stomaco - a detta dello stesso Scheiber - sono da attribuire a ormai 7 anni di pillole Voltaren prese prima di ogni gare e di ogni allenamento...
    18 | brunodalla il 13/03/2012 19:10:26
    oddio, ci sarebbe anche altro oltre il voltaren.....io credo che più che le pillole sia il fatto di non poter più sciare come vorrebbe a farlo decidere di smettere.
    19 | Maxicono il 14/03/2012 10:03:53
    brunodalla ha scritto:
    oddio, ci sarebbe anche altro oltre il voltaren.....io credo che più che le pillole sia il fatto di non poter più sciare come vorrebbe a farlo decidere di smettere.
    ...ho solo riportato le parole di Scheiber in un intervista. Nella quale ha aggiunto che un altro motivo è quello, che ormai non riesce più a rischiare il cento per cento in ogni curva, su ogni salto, ovunque. E non rischiando arrivi con 2 o 3 secondi di distacco. Sostanzialmente sono questi i due motivi che lui ha elencato nell'intervista: "7 anni di Voltaren bastano + non me la sento più di rischiare"
    20 | Ale85 il 14/03/2012 20:44:36
    TheMustang100 ha scritto: nota a margine: de chiesa avrà tirato un sospiro di sollievo, perchè ora sul trono degli "sfi.gati" siede l'austriaco...[:D][:D][:D] scherzi a parte, una grande rammarico per il ritiro, 29 anni poi...avrebbe potuto aspettare...
    Penso proprio che il buon Paolo non avrebbe augurato a Scheiber questo primato... Più volte lo ha ribadito in cronaca, esprimendo il proprio compiacimento per la sublime tecnica posseduta da questo atleta. Comunque un grosso in bocca al lupo per il futuro, Mario.
    21 | brunodalla il 14/03/2012 20:54:43
    Maxicono ha scritto:
    brunodalla ha scritto:
    oddio, ci sarebbe anche altro oltre il voltaren.....io credo che più che le pillole sia il fatto di non poter più sciare come vorrebbe a farlo decidere di smettere.
    ...ho solo riportato le parole di Scheiber in un intervista. Nella quale ha aggiunto che un altro motivo è quello, che ormai non riesce più a rischiare il cento per cento in ogni curva, su ogni salto, ovunque. E non rischiando arrivi con 2 o 3 secondi di distacco. Sostanzialmente sono questi i due motivi che lui ha elencato nell'intervista: "7 anni di Voltaren bastano + non me la sento più di rischiare"
    infatti, è esattamente quello che volevo dire io[;)], le due cose che ha detto, messe assieme, bastano e avanzano per spiegare la sua decisione.
    22 | TheMustang100 il 15/03/2012 00:58:13
    Ale85 ha scritto:
    TheMustang100 ha scritto: nota a margine: de chiesa avrà tirato un sospiro di sollievo, perchè ora sul trono degli "sfi.gati" siede l'austriaco...[:D][:D][:D] scherzi a parte, una grande rammarico per il ritiro, 29 anni poi...avrebbe potuto aspettare...
    Penso proprio che il buon Paolo non avrebbe augurato a Scheiber questo primato... Più volte lo ha ribadito in cronaca, esprimendo il proprio compiacimento per la sublime tecnica posseduta da questo atleta. Comunque un grosso in bocca al lupo per il futuro, Mario.
    assolutamente alessandro, la mia era una battuta![:D] oltretutto, ci sono atleti molto più peggio ([:D][:D][:D]) di quelli che vanno più volte sul podio pur senza vincere...[;)]
    23 | franz62 il 15/03/2012 06:41:03
    Azz...uno dell'armata austriaca ridotto a 7 anni di voltaren... pure l'ulcera avrà adesso.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Mario Scheiber fine carriera )

      [13/10/2020] Si ritira il velocista canadese Manuel Osborne-Paradis
      [02/10/2020] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2021)
      [11/09/2020] Si ritirano Pierre Bugnard e Chiara Bissig
      [11/09/2020] Si ritirano Pierre Bugnard e Chiara Bissig
      [01/09/2020] Annuncio a sorpresa: Viktoria Rebensburg si ritira
      [11/08/2020] Si ritira il norvegese Marcus Monsen
      [16/07/2020] Si ritira l'austriaca Michaela Dygruber
      [09/06/2020] Si ritira il norvegese Stian Saugested
      [03/06/2020] Maren Skjoeld annuncia il ritiro
      [23/05/2020] E' ufficiale: Anna Veith si è ritirata
      [20/05/2020] Veith annuncerà il ritiro sabato sulla ORF?
      [13/05/2020] Finisce anche la carriera di Anna Veith Fenninger
      [29/04/2020] Si ritirano Wiley, Larrouy e Debelak
      [22/04/2020] Elena e Nadia Fanchini:cadere, rialzarsi e vincere
      [22/04/2020] Elena e Nadia Fanchini si ritirano

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [31/10/2020] Federica Brignone è l'atleta dell'anno FISI 2020
      [31/10/2020] L'Austria in lockdown, ma resta al momento confermata tappa Zuers/Lech
      [31/10/2020] Val d'Isere: decisione rimandata al 13 novembre
      [29/10/2020] Slalomisti in Val Senales da lunedì 2
      [28/10/2020] Fisi venerdì in diretta streaming e proclamazione atleta dell'anno
      [28/10/2020] Val d'Isere a rischio cancellazione causa lockdown in Francia
      [28/10/2020] Il trailer del film di Aksel Lund Svindal
      [27/10/2020] La 35/a edizione dell'Alta Badia World Cup sarà a porte chiuse
      [27/10/2020] Covid19: comunicazione di Flavio Roda agli Sci Club
      [27/10/2020] Shiffrin: "lavoro per essere in pista a Levi"
      [27/10/2020] Condizioni difficili sui ghiacciai e allenamenti rivoluzionati
      [26/10/2020] Roda: "Gli Sport Invernali devono tornare aperti"
      [25/10/2020] Kilde positivo al Covid dopo Soelden
      [24/10/2020] A Piztal i Velocisti, e i gruppi Coppa Europa
      [24/10/2020] In Val Senales gruppo Elite e gigantisti
      [22/10/2020] Lindsey Vonn investe sul calcio femminile
      [21/10/2020] Lorenzo Conci: "Ad oggi Canalone Miramonti senza pubblico".
      [21/10/2020] Atleta dell'Anno FISI 2020: Brignone e Wierer le finaliste
      [20/10/2020] Si prospetta un lungo stop per Aline Danioth
      [19/10/2020] In Senales le squadre azzurre proseguono gli allenamenti
      [19/10/2020] WCSL: Brignone-Bassino-De Alip in 1o gruppo,Goggia nel 2o
      [19/10/2020] De Alip: "so cosa mi manca".Borsotti:"che bel gruppo!"
      [18/10/2020] Fantaski Stats - Soelden 2020 - gigante maschile
      [18/10/2020] Soelden:primo successo in carriera per Braathen.De Aliprandini 10/o
      [18/10/2020] Soelden: Gino Caviezel guida la prima manche.De Aliprandini 9/o
      [17/10/2020] Bassino:"ero fiduciosa! Lo dedico alla famiglia,fan club e mia terra"
      [17/10/2020] Fantaski Stats - Soelden 2020 - gigante femminile
      [17/10/2020] Soelden: Marta Bassino regina del Rettenbach, Fede Brignone è 2/a
      [17/10/2020] Cortina 2021: il 19 ottobre via alla vendita online dei biglietti
      [17/10/2020] Bassino: "sono soddisfatta, trovato subito buone sensazioni"
      [17/10/2020] Soelden: Bassino e Brignone comandano la prima manche
      [16/10/2020] Gli sci Carpani sbarcano in Coppa del Mondo
      [16/10/2020] Soelden: le Azzurre pronte per la prima gara della stagione
      [16/10/2020] Slalomisti e Polivalenti da lunedì in Val Senales
      [16/10/2020] Wengen dopo Kitzbuehel sarà a porte chiuse
      [16/10/2020] Secondo caso di Covid a Soelden dopo il tecnico svedese

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti