separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 16 settembre 2019 - ore 18.30 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Frode fiscale:nei guai Denny Karbon e Isi Kostner

Clicca sulla foto per ingrandire
Karbon D.
Vai al profilo di Karbon D.
commenti 41 Commenti icona rss
"Frode fiscale in concorso, con l'aggravante di aver agito per agevolare gli interessi illegittimi e truffaldini di due atlete delle Fiamme Gialle ed in quanto tali entrambe militari della Guardia di Finanza. E' l'accusa contestata a Roland Costa, consulente finanziario altoatesino". A riportarlo oggi in pima pagina è il quotidiano Alto Adige. L'inchiesta è quella che vede coinvolte anche due atlete appartenenti, all'epoca dei fatti, al gruppo sportivo delle Fiamme Gialle, cioè Isolde Kostner e Denis Karbon ed il loro promotore finanziario, il gardenese Roland Costa, in riferimento ad una evasione fiscale di 2,5 milioni di euro. Entrambe le sciatrici - la prima ritiratasi dall'attività agonistica, mentre la seconda ancora in pista - sono sotto accusa da parte della Procura militare di Verona, mentre la Procura di Bolzano, ha depositato avviso di conclusione indagine a carico del consulente finanziario di Ortisei. La magistratura militare accusa Isolde Kostner di aver portato in Svizzera - al fine di evadere le imposte italiane - 2 milioni di euro. Stesso comportamento attribuito a Denise Karbon, anche se per un importo sensibilmente minore e cioè 450 mila euro. Si tratta di compensi derivanti da contratti di sponsorizzazione e pubblicità delle due sciatrici per i quali - sempre secondo la magistratura bolzanina - nelle dichiarazioni dei redditi del 2002 e 2003 non si trovò traccia. L'inchiesta della magistratura civile è unicamente a carico del consulente finanziario gardenese accusato di concorso nella violazione delle speciali disposizioni (legge 1383/1941) che colpiscono proprio i comportamenti truffaldini ai danni del fisco da parte di militari delle Fiamme Gialle. Questo tipo di reato, di cui il consulente finanziario gardenese deve sempre rispondere a titolo di concorso, è però non più perseguibile in quanto già prescritto. Non vale lo stesso discorso per le due sciatrici che rischiano più seriamente in quanto appartenenti - all'epoca dei fatti - ad un corpo militare.
(venerdì 3 febbraio 2012)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 3 settembre 2018

    Denise Karbon si è sposata

    domenica 11 giugno 2017

    Denise Karbon mamma per la seconda volta

    venerdì 3 febbraio 2017

    La Coppa del Gobbo - Saint Moritz 2003,come andò!

  • martedì 1 marzo 2016

    Lea Rier,cugina di Fill e Karbon vince al Topolino

    sabato 20 febbraio 2016

    Fanchini e Paris come Kostner e Ghedo nel 1999

    lunedì 11 gennaio 2016

    Luce verde a Cortina per la Coppa del Mondo

  • mercoledì 21 ottobre 2015

    Denise Karbon: "Bassino è puro talento"

    martedì 20 ottobre 2015

    Verso Soelden: i risultati storici degli Azzurri

    domenica 13 settembre 2015

    Denise karbon è mamma: è nata Pia


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | truddo il 03/02/2012 9.16.46
    stica*****
    2 | franz62 il 03/02/2012 9.36.54
    letta così son ben più ladruncole di Valentino Rossi....poi vai a sapere come sono andate le cose.
    3 | Admin il 03/02/2012 10.12.37
    franz a volte sbarelli...la notizia è equilibratissima e non si parla di nessun "ladro". Valentino Rossi non c'entra nulla e i suoi importi erano ben piu elevati. Evitiamo ******ate su argomenti delicati
    4 | Poncho il 03/02/2012 10.23.58
    mi fate ben cspire? Lo sport si sta rovinando oppure é la notizia che sta rovinando lo sport? Stiamo vivendo in un'epoca dove, a partire dal ciclismo, passamdo attraverso lo sci e tutti i vari sport, per poi finire al calcio, sembra che fa piu` scalpore la notizia piu` che il fatto reale per cui le notizie vemgono poi ingrossate e fatte vere e proprie cronache scandalo. E magari non é cosi grave. In effetti quando era uscita la notizia del sottotuta della maze non era poi neanche una notizia vera visto che era tutto regolare. Ora ditemi voi il motivo se lo sapete perché a volte i giornalisti ci marciano per prendere sempre piu` soldi. Lo so che é il loro mestiere ma un po di regolatezza ci vuole in tutto. Se tra voi c'é qualche giornalista scusate ma é una cosa che sentivo di dire senza offese.
    5 | viktorbz il 03/02/2012 10.50.28
    Poncho ha scritto:
    mi fate ben cspire? Lo sport si sta rovinando oppure é la notizia che sta rovinando lo sport? Stiamo vivendo in un'epoca dove, a partire dal ciclismo, passamdo attraverso lo sci e tutti i vari sport, per poi finire al calcio, sembra che fa piu` scalpore la notizia piu` che il fatto reale per cui le notizie vemgono poi ingrossate e fatte vere e proprie cronache scandalo. E magari non é cosi grave. In effetti quando era uscita la notizia del sottotuta della maze non era poi neanche una notizia vera visto che era tutto regolare. Ora ditemi voi il motivo se lo sapete perché a volte i giornalisti ci marciano per prendere sempre piu` soldi. Lo so che é il loro mestiere ma un po di regolatezza ci vuole in tutto. Se tra voi c'é qualche giornalista scusate ma é una cosa che sentivo di dire senza offese.
    Quello che è stato scritto sono semplicemente le accuse che le due procure contestano alle due atlete ed al loro consulente finanziario. Nulla è stato inventato dal giornalista, ma ha semplicemente riportato quello che le due procure hanno comunicato. Sono atti pubblici, visto che viviamo ancora in un paese democratico. Il sottotuta della Maze è tutta un'altra storia. La notizia anche in questo caso non l'hanno inventata i giornalisti, ma è nata dalla protesta della squadra svizzera. Come lo è stata anche l'inforcata si-no di Hirscher a Zagabria. Per la precisione: i giornalisti non lavorano a cottimo: magari!!! [:D]
    6 | Admin il 03/02/2012 10.55.56
    Poncho, prima di scrivere pensa 10 secondi
    7 | franz62 il 03/02/2012 11.12.26
    Admin ha scritto:
    franz a volte sbarelli...la notizia è equilibratissima e non si parla di nessun "ladro". Valentino Rossi non c'entra nulla e i suoi importi erano ben piu elevati. Evitiamo ******ate su argomenti delicati
    Mi sa che è qualcun'altro a sbarellare.. nella notizia non si parla di ladri, basta leggerla, c'è scritto che le due altoatesine non hanno dichiarato rispettivamente 2 milioni una e 450mila l'altra, portando tali importi all'estero perchè ovviamente non è che te li puoi versare sul conto corrente a Bolzano. Trattasi di rubacchiare in maniera anche maldestra, sono io e non l'articolo a definirle ladruncole.. per me pari sono indipendentemente dalla cifra, hanno commesso lo stesso reato, se per te è più ladruncola la Kostner non è affar mio. Sempre io e non l'articolo le definisco più ladruncole di Valentino in quanto ai tempi si è strombazzato a lungo anche su questo sito al riguardo. Valentino aveva preso una residenza all' estero e pagava le tasse nel paese che aveva preso come residenza, che poi lo stato italiano faccia le pulci su quanti giorni devi passare all' estero per definirti residente all'estero è un altro paio di maniche. Le nostre eroine invece semplicemente non avevano nessuna intenzione di pagare nessuna tassa a nessuno, di conseguenza la mia idea personale è che siano più ladruncole. Tu la pensi diversamente? Vabbè e allora? Dico "letta così" perchè per quanto mi riguarda, senza che l'articolo lo dica, le due possono semplicemente aver affidato i propri soldi a tal Rolando Costa senza sapere una mazza di dove andassero a finire e di dichiarazioni dei redditi....in tal caso non ladruncole ma fessacchiotte seppur finanziere.
    8 | didibi il 03/02/2012 11.18.35
    penso che Kostner e Karbon abbiano (hanno) avuto per la testa altri pensieri mentre gareggiavano (gareggiano) che capire se era tutto regolare dal punto di vista fiscale; si sono affidate ad uno che nelle osterie di paese veniva additato come grande esperto e sappiamo che in questo paese valgono molto di più le chiacchiere da bar che fatti e dati concreti [;)]
    9 | franz62 il 03/02/2012 11.22.35
    per quello dico "letta così"[;)]
    10 | Poncho il 03/02/2012 11.23.22
    scusate...era sottointeso che non parlavo di questa notizia in particolare ma questa notizia mi ha fatto venire in mente di scrivere quello che ho scritto perchè ad esempio nel ciclismo, che tra l'altro è il mio sport preferito insieme lo sci, si fa sempre più notizia e via via in tutti gli sport...Io sono per la difesa dello sport, anche se non m'infrega più di tanto, perchè lo sport fa bene anche alla salute di chiunque lo pratichi anche solo come passatempo. Poi, Admin, non è che vedo niente di sbagliato e sicuramente anche di offensivo, in quello che ho scritto. E' solo un mio parere di come vedo le cose...Anche io molte volte ingrosso alcune notizie e credo che un pò tutti ne siamo abituati quindi ho scritto anche in un modo un pò scherzoso, questo s'intende, ma ho sempre cercato di esprimere ciò che pensa di alcune cose. Se volete non scrivo più quando capita una cosa del genere ma sapete che la penso così. Scusate in ogni caso.
    11 | Enrico il 03/02/2012 11.25.53
    Devo dire che il commento di Franz, questa volta è più che giustificato. Forse molto sintetico nel primo post, ma ben argomentato nel secondo, con l'esposizione delle ipotesi più plausibili dalla lettura dell'articolo stesso. Spererei nella seconda delle ipotesi, cioè che sono state entrambe fessacchiotte, perché Costa magari gli faceva anche da consulente fiscale e gli aveva raccontato che le tasse venivano assolte in svizzera e quindi non andavano dichiarate. Loro mica sono laureate in economia e commercio e nemmeno svolgono compiti di polizia tributaria. Si saranno fidate (sperando nella buona fede) ed hanno fatto male, perché così facendo hanno evaso le loro tasse e quindi, come dice Franz hanno rubato (fino a prova contraria naturalmente)!
    12 | Admin il 03/02/2012 14.04.24
    franz dico che su una materia come questa, come primo intervento, non mi sembra corretto dare del "ladruncolo", senza avere una precisa informazione sui fatti ci sono 100 modi diversi per violare le regole del fisco, volontariamente o meno, e più o meno gravemente. dunque ribadisco, andiamoci coi piedi di piombo
    13 | franz62 il 03/02/2012 14.25.02
    Posso almeno dire governo ladro? [:D]
    14 | Hatfjell il 03/02/2012 14.27.16
    Colpevoli, non colpevoli? Non lo so, probabilmente si saranno fidate di qualcuno più esperto di loro, sta di fatto che quello che emerge da questi episodi è che i soldi fanno l'uomo avido, incline a infrangere la legge se si tratta di non pagare le tasse.
    15 | Enrico il 03/02/2012 14.54.34
    Perché l'andazzo degli anni scorsi era sempre: "così fan tutti..."[V]
    16 | Hatfjell il 03/02/2012 15.26.08
    Enrico ha scritto:
    Perché l'andazzo degli anni scorsi era sempre: "così fan tutti..."[V]
    E ora paghino tutti...
    17 | Rega il 03/02/2012 15.32.47
    Lasciamo fare alla magistratura, anche se in Italia c'è sempre l'abitudine di colpevolizzare o assolvere a priori. Ad ogni modo, se saranno ritenute colpevoli è giusto che paghino fino in fondo, indipendentemente dal fatto che siano campionesse o persone "normali".
    18 | Admin il 03/02/2012 17.17.53
    concordo con Rega
    19 | leo85 il 03/02/2012 18.35.25
    Rega ha scritto:
    Lasciamo fare alla magistratura, anche se in Italia c'è sempre l'abitudine di colpevolizzare o assolvere a priori. Ad ogni modo, se saranno ritenute colpevoli è giusto che paghino fino in fondo, indipendentemente dal fatto che siano campionesse o persone "normali".
    Bravo Rega...solite scene all'italiana....
    20 | jos235 il 03/02/2012 19.16.29
    Comunque nessuno potrà dire che la finanza chiuda un occhio verso i commilitoni [:D]
    21 | franz62 il 04/02/2012 7.27.57
    leo85 ha scritto:
    Rega ha scritto:
    Lasciamo fare alla magistratura, anche se in Italia c'è sempre l'abitudine di colpevolizzare o assolvere a priori. Ad ogni modo, se saranno ritenute colpevoli è giusto che paghino fino in fondo, indipendentemente dal fatto che siano campionesse o persone "normali".
    Bravo Rega...solite scene all'italiana....
    "solite scene all'italiana" ti riferisci a miei processi sommari? nessuna scena all' Italiana e nessuna condanna, semplicemente un parere su quello che c'è scritto nell'articolo, vorrei capire a quale altra deduzione arrivi invece di dire banalità. essendo un forum tocca leggere le opinioni..altrimenti ti compri la testata dove già sai di veder scritto quello che vuoi leggere. in effetti come dice Admin ci son molti modi di evadere, se avessero fatto le gelataie potevano non far lo scontrino ma non è colpa mia se nell' articolo c'è scritto che erano sciatrici e non hanno dichiarato i proventi degli sponsor per il 2002 e il 2003, cosa facile da accertare, basta leggere la dichiarazione dei redditi. Si può sempre evitare di scrivere articoli del genere, mica che la gente si faccia delle strane idee. Fermo restando che personalmente credo alle considerazioni di didibi.
    22 | franz62 il 04/02/2012 7.58.58
    già che ci sono e visto che siamo in tema..... argomento anche il "governo ladro" giusto per chiarire che non imputo un bel niente a fatti del genere riguardo alla situazione generale, copio incollo due articoli pallosi che condivido. Pagare tutti per pagare meno? Pubblicato da Ashoka a 17:07 Ha fatto molto scalpore il blitz della Guardia di Finanza del 30 dicembre a Cortina. Come spesso accade, gli Italiani si sono subito divisi in due schieramenti di tifosi, quelli che plaudivano alla GdF per aver finalmente dato la caccia ai ricchi evasori e chi si è lamentato dei tempi e della modalità dei controlli, che da un lato avrebbero sottoposto la famosa località vacanziera alla gogna mediatica e dall’altro avrebbero provocato gravi disagi a turisti e albergatori proprio nel periodo delle feste, facendo scappare i turisti. Quello che si può dire sull’operazione Cinepanettone, e del suo follow up a Portofino, è che è stato un gigantesco spot mediatico con un messaggio ben preciso: “Certi comportamenti non saranno più tollerati”. Giusta o sbagliata che sia, sicuramente è stata efficace. Veniamo invece a cosa non si può dire dell’operazione di Cortina ed in generale della lotta all’evasione fiscale. Non si può dire, come invece afferma il premier Mario Monti, che l’evasore mette le mani nelle tasche degli Italiani onesti, aumentando il loro carico fiscale. Questa frase è falsa tanto quanto la sua immagine speculare: “se tutti pagassero le tasse, pagheremmo tutti di meno”. Dite che non è vero? Lasciate che parlino i numeri. Dichiara Attilio Befera, direttore generale di Equitalia, «Da gennaio a novembre 2011 la lotta all'evasione ha portato nelle casse dello Stato 10 miliardi di euro che, in base alle stime, dovrebbero essere saliti a 11 nell'intero anno». Il trend è in crescita e dura da qualche anno. Questa la situazione complessiva riguardo il 2010... ... e questo il trend riferito al solo recupero evasione dell’Agenzia delle Entrate Cosa è successo nel frattempo alla pressione fiscale? È forse calata in contemporanea al recupero dell’evasione? No, anzi aumenterà ancora nei prossimi anni. Tra l’altro questi dati si riferiscono alla pressione fiscale rapportata al PIL, che comprende anche il sommerso. Come ci ricorda Ricolfi, «la pressione fiscale effettiva sull’economia regolare è invece intorno al 60%, la più alta del mondo sviluppato». Facciamo però attenzione. Non possiamo dire che oggi paghiamo il 60% di tasse mentre se pagassero tutti questo numero scenderebbe al 45%, queste percentuali sono semplici calcoli fatti a posteriori, sui numeri aggregati. Le leggi fiscali, infatti, sono tali per cui se tutti pagassero le tasse allora tutti pagherebbero il 60%! Inoltre l’equazione “pagare tutti = pagare meno” ha validità solo se la spesa rimane invariata, ma il Leviatano ha tanta fame e più denaro entra, più spende. Le maggiori entrate dovute al recupero dell’evasione andrebbero quindi subito a costituire nuove voci di spesa, non rimborsi ai contribuenti che han sempre pagato. A questo proposito ve le ricordate le litigate interne al governo Prodi su come spendere il famoso “tesoretto”? Dopotutto Jean Baptiste Colbert, Ministro delle Finanze del Re Sole, diceva che «l'arte del tassare consiste nello strappare ad un'anatra il massimo numero di penne con il minimo di sibilli». Aumentando il numero di anatre si incrementa soltanto la quantità di penne da strappare. In conclusione ben vengano i blitz della Gdf che individuano gli evasori ma questo a patto che si metta finalmente mano alla spesa pubblica, tagliandola in modo deciso e contemporaneamente si riduca la pressione fiscale. Altrimenti staremo solo a beccarci tra anatre, mentre i governi ci spennano per bene. La spirale del debito pubblico Pubblicato da Ashoka a 16:12 In un articolo precedente sostenevo come la massima “pagare tutti per pagare meno” sia fondamentalmente sbagliata. Ho mostrato alcuni grafici che illustravano come a fronte di maggiori entrate dovute al recupero dell’evasione, i governi tuttavia continuavano ad aumentare la pressione fiscale, anziché diminuirla. Avevo concluso dicendo che le maggiori entrate non vanno mai a ridurre lo stock di debito esistente ma vengono subito assorbite in nuove voci di spesa. In sostanza il Leviatano, più viene nutrito, più chiede cibo. C’è però chi contesta questa visione ed afferma che se il governo italiano non può diminuire le tasse, ciò non è dovuto al fatto che spende in maniera irresponsabile, anzi. Si fa notare come i nostri ultimi governi, a partire da metà anni ’90, abbiano mantenuto in attivo il bilancio primario e quindi abbiano sempre speso meno denaro di quanto incassato dal contribuente. Come mai allora il debito pubblico è continuato ad aumentare? La colpa sarebbe degli odiosi interessi sullo stock di debito preesistente, che soffocano la nazione ed impoveriscono gli Italiani. In pratica i governi che si sono succeduti al timone dell’Italia sarebbero stati responsabili e giudiziosi ma il peso crescente degli interessi chiesti dal sistema bancario internazionale, la cosiddetta Usurocrazia Globale, avrebbe fatto naufragare qualsiasi tentativo di mettere in ordine i conti dello Stato. Il corollario è che se avessimo avuto ancora la lira e la possibilità per la Banca d’Italia di monetizzare il nostro debito pubblico a tasso zero, i nostri governi non solo non avrebbero avuto alcuna difficoltà a ridurre il debito ma avrebbero potuto farlo senza manovre da macelleria sociale e diminuendo le tasse. È corretta questa analisi? Secondo me no, vediamo il perchè. Innanzitutto guardiamo l’andamento dei famigerati interessi sul debito che l’Italia ha dovuto pagare negli ultimi 15 anni. Come si vede, l’ingresso nell’area Euro a fine anni ’90 aveva permesso al nostro paese di chiedere un tasso di interesse più basso sui propri titoli di debito e questo aveva fatto diminuire, in termini assoluti, la spesa per interessi di più di 30 miliardi di euro. Il tutto mentre il nostro debito pubblico stava crescendo. Perchè cresceva? La risposta è molto semplice. Nel periodo 1997-2009 nelle casse dello Stato sono entrati sempre più soldi. Il tasso di crescita medio delle entrate per quel periodo è stato infatti di quasi il 3% e anche se teniamo conto dell’inflazione le tasse crescevano più del PIL reale. ed il governo doveva pagare sempre meno interessi sul debito, la spesa pubblica aumentava ancora più velocemente e con essa il debito pubblico. In sostanza i bassi tassi di interesse, grandissima occasione per mettere a posto i conti del paese, si sono rivelati per chi era al governo un incentivo a spendere ancora di più. Se infatti riguardiamo il grafico sull’andamento dell’avanzo primario, possiamo notare come progressivamente questo si sia ridotto sino a scomparire del tutto.
    23 | brunodalla il 04/02/2012 9.43.27
    si ma.....cosa centra con lo sci?[:D][:D][:D][;)]
    24 | franz62 il 04/02/2012 10.01.34
    era solo per dire che non sono tra quelli che metterebbero in croce le due sciatrici per una questione di evasione fiscale,chiaro che dovrebbero pagare, ma sono più inczzto per gli altri modi in cui spariscono i soldi una volta arrivati a destinazione, niente eccessi di moralismo da parti mia anche fossero colpevoli.[:D] mica si parla di sci in questa discussione[:D]
    25 | brunodalla il 04/02/2012 10.21.27
    ah bè, allora se non si parla di sci copio-incollo quello che ha scritto un mio amico su facebook qualche tempo fa: e fu così che ogni singolo italiano, evadendo il fisco, non rispettando i limiti di velocià in strada, fottendo tranquillamente clienti e amici, facendo cacare il suo cane sul marciapiede, pagando il dentista o il caffè al bar in nero, intestando la barca a una società di comodo, timbrando il cartellino del collega, fregandosene delle norme sul condominio e delle regole sul risparmio energetico, lucrando sui contributi della comunità europea, mentendo sulle quote latte e scioperando quando la menzogna gli si ripercuote contro, commettendo abusi edilizi, parando il c**o ai mafiosi e, ciliegina sulla torta, pisciando in piscina, da la colpa ai politici del degrado del bel paese.... governare gli italiani non è difficile, è inutile (qualcuno l'aveva capito quasi settant'anni fa) vabbè, basta con l'OT, forse è meglio....[;)]
    26 | franz62 il 04/02/2012 10.24.45
    Povere le nostre due quando Bruno sarà al potere.[:D]
    27 | brunodalla il 04/02/2012 10.28.00
    ma no, al limite il mio amico, l'ha scritta lui[:D] lungi da me qualsiasi velleità o desiderio di andare al potere[:D][:D]
    28 | jos235 il 04/02/2012 10.41.59
    La finiamo? Basta con l'OT, Questo è un forum di sci alpino, si deve parlare di sci alpino caxo!! ho sempre sognato di farlo [:246] Da oggi i miei interventi come rompiballe sono contrassegnati in verde
    29 | brunodalla il 04/02/2012 10.49.25
    [:D][:D][:D][:D]
    30 | casnas il 04/02/2012 10.59.18
    Bella Jos!! In ogni caso evitiamo di scadere nel moralismo opposto, cioè dal "infami che paghino anche loro" a "poverine si sono affidate a gente disonesta, preferivano gareggiare e non pensare alla regolarità fiscale, non centrano nulla", perché non è corretto nè l'uno nè l'altro atteggiamento.
    31 | casnas il 04/02/2012 10.59.44
    E cmq, simpatico l'amico di bruno [;)]
    32 | Wolf III il 04/02/2012 13.53.09
    ...se tutti pagassero le tasse...
    33 | franz62 il 04/02/2012 14.31.36
    se tutti pagassero le tasse quattro mafiosi riceverebbero più soldini dallo stato per i loro traffici, lo dicono i numeri...non io.
    34 | Hatfjell il 05/02/2012 19.27.07
    franz62 ha scritto:
    se tutti pagassero le tasse quattro mafiosi riceverebbero più soldini dallo stato per i loro traffici, lo dicono i numeri...non io.
    Perchè tagliarsi le unghie se poi ricrescono?
    35 | franz62 il 05/02/2012 19.41.01
    infatti....bisognerebbe tagliare lo stato minimo ogni 15 giorni.
    36 | Enrico il 06/02/2012 15.40.22
    Non sono d'accordo su quanto da te incollato. Vecchio Trolley, ma magari ne potremmo parlare al prossimo raduno di Fantaski. Vorrei tanto essere dei vostri quest'anno.
    37 | didibi il 07/02/2012 15.02.36
    casnas ha scritto:
    In ogni caso evitiamo di scadere nel moralismo opposto, cioè "poverine si sono affidate a gente disonesta, preferivano gareggiare e non pensare alla regolarità fiscale, non centrano nulla",
    spero solo tu non abbia preso spunto dal mio post, perchè io non ho affermato ciò;
    38 | leo85 il 07/02/2012 15.22.29
    Comunque Franz, giusto per capirci, con "solite scene all'italiana", intendevo dire che, come ha detto il buon Rega, noi italiani tendiamo subito a fare i processi ancora prima che si sappia qualcosa di certo...colpvelizzando a destra e a manca ogni nome che viene tirato in ballo...Se lasciassimo fare ai giudici o chi di dovere una buona volta....E poi, scusa se lo ribadisco, ma "Franz"...e "banale" non sono due cose che vanno proprio a braccetto![;)]
    39 | kaiser il 07/02/2012 15.55.46
    Orpo.... poverine..... in effetti qua non si tratta di reato ma di difesa contro lo Stato sanguisuga! [:D] O forse.... infami ladrone! Al rogo! [:D] Boh... scegliete voi quale preferite.... per me è uguale!
    40 | franz62 il 07/02/2012 18.12.12
    Enrico ha scritto:
    Non sono d'accordo su quanto da te incollato. Vecchio Trolley, ma magari ne potremmo parlare al prossimo raduno di Fantaski. Vorrei tanto essere dei vostri quest'anno.
    l'ho incollato pensando a te visto che mi avevi appena dato ragione, non sia mai detto ho pensato....vecchio parakulo[:D] però per convincermi dovresti argomentare incollandomi uno studio dove vedo la curva della spesa pubblica che incrocia quella delle entrate, fino a quando le vedrò salire parallele pagherò le tasse perchè sono obbligato, ma non sto certo ad ascoltare le czzte che mi raccontano.[;)] p.s. ti diffido dal rispondermi in modo che possa anche solo esserci un nulla di keynesiano....posso sopportarlo finchè si sente odore di cacchen, giunti al sapore non più[:246]
    41 | cubodado il 07/02/2012 18.50.57
    E Mattia Casse, citato più volte nell'articolo copincollato, e che in suddetto articolo dovrebbe avere entrate per migliaia di miliardi, quanto paga di tasse? [:o)]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Isolde Kostner Denise Karbon )

      [03/09/2018] Denise Karbon si è sposata
      [11/06/2017] Denise Karbon mamma per la seconda volta
      [03/02/2017] La Coppa del Gobbo - Saint Moritz 2003,come andò!
      [01/03/2016] Lea Rier,cugina di Fill e Karbon vince al Topolino
      [20/02/2016] Fanchini e Paris come Kostner e Ghedo nel 1999
      [11/01/2016] Luce verde a Cortina per la Coppa del Mondo
      [21/10/2015] Denise Karbon: "Bassino è puro talento"
      [20/10/2015] Verso Soelden: i risultati storici degli Azzurri
      [13/09/2015] Denise karbon è mamma: è nata Pia
      [13/11/2014] Blardone,Karbon,Simoncelli nuovi Istruttori
      [01/11/2014] FISI saluta Karbon,Gianesini,Gufler,Patscheider
      [09/10/2014] 35 anni e due bimbi: il ritorno di Sarah Schleper
      [05/10/2014] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2015)
      [20/05/2014] Gli esiti del Master Istruttori Sci Alpino
      [08/04/2014] Karbon e Kostner:assolte accuse frode fiscale

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [15/09/2019] Clement Noel e Alex Vinatzer entrano in Red Bull
      [15/09/2019] Heinz Peter Platter nuovo DT della Cina
      [13/09/2019] Ushuaia: ultimi arrivi e prime partenze
      [11/09/2019] Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene
      [11/09/2019] Madrid: una medaglia per Blanca Fernandez Ochoa
      [10/09/2019] Inner e Gross allo Stelvio
      [10/09/2019] Elena Curtoni e sorelle Delago verso Ushuaia
      [10/09/2019] Clement Noel rinnova con Dynastar
      [10/09/2019] Cardrona: a Walch e Klomhaus il circuito ANC
      [09/09/2019] Stelvio:stage tecnico per i giovani del centro-sud
      [08/09/2019] Ispezione FIS positiva a La Thuile
      [07/09/2019] Anna Veith rimette gli sci
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
      [06/09/2019] Ushuaia: attese polivalenti e slalomiste
      [05/09/2019] Hischer: le tappe di una carriera straordinaria
      [04/09/2019] Marcel Hirscher annuncia: "mi ritiro!"
      [04/09/2019] Ispezione FIS al Sestriere in vista della CdM
      [04/09/2019] Trovata purtroppo morta Blanca Fernandez Ochoa
      [04/09/2019] Hirscher: vigilia di addio o ci ripenserà?
      [02/09/2019] Squadre di Coppa Europa verso Ushuaia
      [02/09/2019] ANC: chiusa la tappa di Coronet Peak
      [02/09/2019] Media austriaci sicuri: Marcel Hirscher si ritira
      [02/09/2019] Ad ottobre la Fisi si presenta
      [01/09/2019] Scomparsa misteriosa di Blanca Fernandez Ochoa
      [30/08/2019] Da Salisburgo Marcel Hirscher svelerà il futuro
      [30/08/2019] Ushuaia: tanti Azzurri e Azzurre al lavoro
      [30/08/2019] Bormio: un nuovo comitato per la Coppa del Mondo
      [30/08/2019] Liski fornitore per Pechino 2022
      [29/08/2019] Tamara Wolf entra nella squadra TV della SRF
      [29/08/2019] Elisabeth Kappaurer nuovamente infortunata
      [28/08/2019] Goggia, Brignone e Bassino in volo verso Ushuaia
      [28/08/2019] ANC: dopo Mount Hotham si gareggia a Coronet Peak
      [28/08/2019] Hirscher: l'addio in diretta tv?
      [27/08/2019] Stelvio:Gruppo Coppa Europa,Innerhofer e Vlhova
      [27/08/2019] Hirscher svelerà il suo futuro il 4 settembre

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti