separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 2 luglio 2020 - ore 08.15 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Discese sprint, si...giganti e slalom, no! Perchè?

Clicca sulla foto per ingrandire
Ravetto C.
Ravetto C.
commenti 19 Commenti icona rss
Per la seconda volta di fila la coppa del mondo maschile si ritrova a disputare una discesa libera sprint. Anche oggi a Garmisch, a causa delle avverse condizioni meteo, non si è disputata la classica discesa libera in programma sulla Kandahar1, ma è andata in scena una misera discesa sprint: 1.890 metri per poco più di un minuto di gara . Un po' quello che è successo la settimana scorsa a Kitzbuehel – sempre per problemi meteo - con una discesa ridotta a circa 1'15'' che ha privato un po' tutti di una parte del fascino e dello spettacolo che la Streif ha quasi sempre ragalato. A questo punto siamo obbligati nostro malgrado ad una riflessione, ma soprattutto secondo noi è la Fis a dover riflettere sull'utilità di disputare gare di questo tipo. Per fare un esempio nazional popolare sarebbe un po' come se una partita di cartello nel calcio invece di 90 minuti fosse ridotta a 70 o 60 minuti a causa condizioni meteo sfavorevoli. Mi piacerebbe immaginare cosa direbbe il pubblico pagante e quello televisivo quando a pochi minuti dal calcio di inizio si decidesse per la riduzione del tempo di gioco di quella partita. Scoppierebbe una rivoluzione. Nello sci, invece, questo non accade. A questo punto, alla luce di quanto successo a Kitzbuehel ed oggi a Garmisch – complice sicuramente un meteo non certo favorevole in questo inverno – perchè dunque non applicare agli slalom e ai giganti lo stesso principio che vale per discesa e superG. In passato è capitato che, disputata la prima manche, la seconda magari non venisse corsa per problemi meteo (Adelboden e Soelden insegnano). Perchè dunque cancellare la prova e non recuperarla il giorno dopo o in altra località oppure renderla comunque valida anche se corsa a metà come se fosse un gigante o slalom sprint?. Una discesa si può accorciare anche della metà del suo tracciato originale e renderla comunque valida per la graduatorie di coppa, un gigante o slalom, no? I pareri sulla questione sono discordi da parte di tecnici, atleti, addetti ai lavori e pubblico. C'è chi sostiene come il ct azzurro Claudio Ravetto che in taluni casi - come a Kitzbuehel ad esempio - sia stato giusto correre comunque quella discesa per rispetto per tutte quelle migliaia di spettatori (50mila circa) giunti nella località del Tirolo da ogni dove per assistere a quella discesa. “Quando anche noi in Italia riusciremo a portare ad una gara tanta gente così, allora avremo ragione nel fare disputare una gara come quella corsa a Kitzbuehel anche se si dovesse correre una discesa sprint – ci ha confessato il tecnico azzurro – e ritengo che non sia stato lo sport e nemmeno il business a vincere nel caso della gara austriaca, ma il pubblico. Come si sarebbe potuto dire che la gara non si faceva più e mandare tutti a casa”. Un pensiero, quello del tecnico azzurro, che sicuramente farà a pugni con quello di tanti altri, ne siamo sicuri. A questo punto – dal nostro punto di vista - si potrebbe tagliare la testa al toro proponendo alla Fis l'introduzione di una sesta specialità con relativa coppetta da assegnare: quella della discesa sprint.
(sabato 28 gennaio 2012)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • domenica 9 febbraio 2020

    Piovono critiche alla Fis per parallelo Chamonix

    domenica 9 febbraio 2020

    Brignone: "Se arrivo 5/a non va così male".

    domenica 9 febbraio 2020

    Frattura per Rebensburg: stagione finita

  • domenica 9 febbraio 2020

    Fantaski Stats - Garmisch 2020 - superg femminile

    domenica 9 febbraio 2020

    Frattura del radio per Sofia Goggia

    sabato 8 febbraio 2020

    Fantaski Stats - Garmisch 2020 - discesa femminile

  • venerdì 7 febbraio 2020

    Stagione finita per Nathalie Groebli

    venerdì 7 febbraio 2020

    Brignone:"pista tosta, le condizioni mi piacciono"

    mercoledì 5 febbraio 2020

    Garmisch: cancellata prima prova femminile


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | seba92r il 28/01/2012 14.17.26
    come il fatto che se ci si presenta con 5 minuti di ritardo ti trovi con 30 numeri di pettorale in più, mentre se inforchi finisce tutto con una birra...
    2 | Wolf III il 28/01/2012 14.22.04
    seba92r ha scritto:
    come il fatto che se ci si presenta con 5 minuti di ritardo ti trovi con 30 numeri di pettorale in più, mentre se inforchi finisce tutto con una birra...
    ...peggio ancora se modifichi un tracciato smussando salti...
    3 | Matti27 il 28/01/2012 14.25.24
    Wolf III ha scritto:
    seba92r ha scritto:
    come il fatto che se ci si presenta con 5 minuti di ritardo ti trovi con 30 numeri di pettorale in più, mentre se inforchi finisce tutto con una birra...
    ...peggio ancora se modifichi un tracciato smussando salti...
    purtoppo c'è del marcio in tutti gli sport...
    4 | lbrtg il 28/01/2012 14.31.29
    Lo sci è uno sport che si pratica all'aperto, quindi.............. Comunque, sono del parere che piuttosto di non potere disputare la gara, è meglio vederla accorciata. Anche perchè, le date per il recupero, generalmente, sono poche e si fa presto ad occuparle tutte. Poi, bisognerebbe tenere conto della copertura televisiva, degli alberghi che è difficile reperire, degli spettatori che praticamente non ci sarebbero, del tempo che, nuovamente, potrebbe essere brutto. ecc...... ecc...... ecc...... Quante volte ne abbiamo parlato!
    5 | brunodalla il 28/01/2012 14.36.30
    non male come idea: al posto delle superca....delle discese sprint, meglio ancora su due manche.
    6 | Hundschopf il 28/01/2012 14.43.15
    Sono del tutto d'accordo con Ravetto, quel giorno a Kitz fu giusto gareggiare per il pubblico. Correre degli slalom o dei giganti dimezzati penso sia inverosimile, perché credo che le condizioni che impediscono la disputa di uno slalom intero impedirebbero quasi sempre anche la disputa della gara su percorso accorciato. In discesa invece il percorso è molto più lungo e si possono avere vento, neve o nebbia in alto e condizioni più favorevoli in basso. Se per slalom-sprint si intende invece uno slalom di una sola manche, la sua disputa sarebbe un poco accettabile solo nel caso in cui venisse comunicato l'annullamento della seconda manche ancor prima della partenza della prima. Ma non riesco a immaginare uno scenario che renda possibile una situazione del genere.
    7 | seba92r il 28/01/2012 14.57.17
    secondo me per le discipline che prevedono due manches si dovrebbe fare come nel salto con gli sci, ovvero si fa la prima, e se la seconda non si riesce a completare vale la classifica della prima...
    8 | filippo86 il 28/01/2012 15.05.38
    seba92r ha scritto:
    secondo me per le discipline che prevedono due manches si dovrebbe fare come nel salto con gli sci, ovvero si fa la prima, e se la seconda non si riesce a completare vale la classifica della prima...
    Concordo. Se non sbaglio, pure in bob, slittino e skeleton funziona così. Tecnicamente, ancora più a favore di questa posizione sarebbe la situazione della combinata nordica, in cui se non è possibile disputare la manche di salto restano validi i risultati del Provisional Round, ovvero di una manche di prova. L'importante è che sia una norma scritta e condivisa dagli atleti, per il resto non ci vedo nulla di male.
    9 | quilodico il 28/01/2012 16.57.40
    seba92r ha scritto:
    secondo me per le discipline che prevedono due manches si dovrebbe fare come nel salto con gli sci, ovvero si fa la prima, e se la seconda non si riesce a completare vale la classifica della prima...
    Istintivamente mi verrebbe da scrivere "sono d'accordo!", ma tremo nel pensare alle possibili polemiche - piu' o meno giustificate - nei primi casi di annullamento della II manche con in testa uno sciatore piuttosto di un altro...
    10 | franz62 il 28/01/2012 17.43.35
    quilodico ha centrato il problema
    11 | jos235 il 28/01/2012 17.54.19
    mah.. speriamo che le discese continuino a farle intere, è decisamente meglio. Però in casi come quello di oggi o di Kitz potrebbe essere interessante, cambiando un pò il programma della giornata, fare due manche, invece di una sola mini-discesa. Ma la vedo più come una soluzione d'emergenza da applicare quando non se ne può fare a meno. In Coppa Europa invece, dove la situazione organizzativa per le discese è più complicata, pare si voglia perseguire con più convinzione la strada delle discese sprint proprio per non far morire la disciplina. Questo almeno avevo letto in un intervista al coordinatore della Coppa Europa Waldner un pò di tempo fa
    12 | Wolf III il 28/01/2012 18.01.36
    Comunque le ultime due discese erano di almeno 30 sec più corte di quelle delle donne. Chissà una Vonn cosa riuscirebbe a fare?
    13 | franz62 il 28/01/2012 18.04.33
    Jos secondo me nelle specialità dove rischi la buccia non viene bene rischiarla in due manche... ti svegli, fai tutte le tue cosine, ti concentri, parti e rischi la tua buccia al 100%....ripetere tutte le procedure dopo il carico di adrenalina della prima gara e lo scarico seguente non è il massimo, aumenti il rischio.
    14 | brunodalla il 28/01/2012 18.09.16
    questo è vero, c'è da considerare che essendo più corte il dispendio energetico è minore e hai tempo di recuperare. c'è anche da considerare che dipende pure dalla pista. fare due manche a kitz rischi di più che farle a lake louise. a me come spettacolo non dispiacerebbero le due manche di discesa. c'è da ragionarci bene sopra, e visto che a farlo dovrebbe essere la fis ho dei timori....[;)]
    15 | fabio farg team il 28/01/2012 22.01.09
    lbrtg ha scritto:
    Lo sci è uno sport che si pratica all'aperto, quindi.............. Comunque, sono del parere che piuttosto di non potere disputare la gara, è meglio vederla accorciata. Anche perchè, le date per il recupero, generalmente, sono poche e si fa presto ad occuparle tutte. Poi, bisognerebbe tenere conto della copertura televisiva, degli alberghi che è difficile reperire, degli spettatori che praticamente non ci sarebbero, del tempo che, nuovamente, potrebbe essere brutto. ecc...... ecc...... ecc...... Quante volte ne abbiamo parlato!
    Effettivamente,sì... CAMPIONE REGIONALE MASCHILE 2010-2011,2009-2010 SECONDO CLASSIFICA REGIONALE MASCHILE 2010-2011 CAMPIONE REGIONALE FEMMINILE 2006-2007 CAMPIONE REGIONALE FANTAMONDIALI MASCHILE 2011 CAMPIONE REGIONALE FANTAMONDIALI FEMMINILE 2011
    16 | jos235 il 28/01/2012 23.09.42
    franz62 ha scritto:
    Jos secondo me nelle specialità dove rischi la buccia non viene bene rischiarla in due manche... ti svegli, fai tutte le tue cosine, ti concentri, parti e rischi la tua buccia al 100%....ripetere tutte le procedure dopo il carico di adrenalina della prima gara e lo scarico seguente non è il massimo, aumenti il rischio.
    mah, hai ragione.. però lo facevano, quando fecero l'esperimento che il primo giorno a Kitz si faceva la discesa sprint in due manche, diversi anni fa, non mi pare che nessuno abbia scritto "fis sucks" sul proprio blog [:D].. non c'avevo pensato comunque, sicuramente è un fattore di rischio
    17 | franz62 il 28/01/2012 23.39.58
    diversi anni fa nessuno aveva il suo blog...al limite si scrivevs sui vetri appannati dell'Audi di Hujara sei troppo condizionato dall'aifon[:D]
    18 | jos235 il 29/01/2012 0.02.42
    azz sarai mica contagioso? [:D]
    19 | GM1966 il 29/01/2012 9.09.39
    seba92r ha scritto:
    secondo me per le discipline che prevedono due manches si dovrebbe fare come nel salto con gli sci, ovvero si fa la prima, e se la seconda non si riesce a completare vale la classifica della prima...
    Magari dimezzando i punti come accade nella Formula 1 quando i gran premi non vengono completati.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Claudio Ravetto Garmisch )

      [09/02/2020] Piovono critiche alla Fis per parallelo Chamonix
      [09/02/2020] Brignone: "Se arrivo 5/a non va così male".
      [09/02/2020] Frattura per Rebensburg: stagione finita
      [09/02/2020] Fantaski Stats - Garmisch 2020 - superg femminile
      [09/02/2020] Frattura del radio per Sofia Goggia
      [08/02/2020] Fantaski Stats - Garmisch 2020 - discesa femminile
      [07/02/2020] Stagione finita per Nathalie Groebli
      [07/02/2020] Brignone:"pista tosta, le condizioni mi piacciono"
      [05/02/2020] Garmisch: cancellata prima prova femminile
      [03/02/2020] Batosta storica per il gigante maschile austriaco
      [03/02/2020] Nove Azzurre convocate per Garmisch
      [02/02/2020] Fantaski Stats - Garmisch 2020 - gigante maschile
      [02/02/2020] Pinturault si prende il gigante di Garmisch
      [02/02/2020] Meillard guida il gigante di Garmisch.De Alip 14o
      [01/02/2020] Garmisch:Dressen vince in casa.Buzzi 10.Fill salut

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [01/07/2020] Marie Michele Gagnon passa a Head
      [01/07/2020] Un'altra gondola per Matthias Mayer
      [30/06/2020] I 100 anni di Zeno Colò in diretta da Abetone
      [29/06/2020] Stelvio: tutti gli Azzurri a casa per precauzione
      [29/06/2020] Cortina 2021: rinviata al 2. luglio riunione Fis
      [28/06/2020] Stelvio: positivo un coach azzurro
      [27/06/2020] Stelvio: le Azzurre si allenano in parallelo
      [26/06/2020] Alpi Centrali: le squadre per la stagione 2021
      [26/06/2020] Senoner confermato presidente Saslong Classic
      [25/06/2020] Le ragazze USA in allenamento a Copper Mountain
      [25/06/2020] Saslong Classic: verso la rielezione di Senoner
      [25/06/2020] Hannes Reichelt è tornato sugli sci
      [24/06/2020] Un anno fa l'assegnazione di Milano-Cortina 2026
      [24/06/2020] Soelden 2020: pubblico sì, pubblico no.
      [23/06/2020] Gruppo Osservati in allenamento allo Stelvio
      [22/06/2020] Elite e Polivalenti tornano allo Stelvio
      [19/06/2020] Stelvio: tornano i velocisti,arrivano B e C donne
      [19/06/2020] TdG - Zazzaro, la C finalmente
      [18/06/2020] Stelvio: il primo bilancio di Lorenzi sul gigante
      [18/06/2020] Gli Spagnoli per la stagione 2020/2021
      [17/06/2020] Hanna Schnarf in dolce attesa
      [16/06/2020] TdG - I calendari WC nella stagione di Cortina2021
      [15/06/2020] Kriechmayr lascia Fischer per Head
      [15/06/2020] Zazzaro e Lani inseriti nei gruppi Junior
      [15/06/2020] Tedeschi allo Stelvio,Croati in Austria
      [14/06/2020] Italia archivia Usuhaia, si resta sulle Alpi
      [14/06/2020] Manny Moelgg: divorzio in vista da Fischer?
      [14/06/2020] Tommaso Sala passa a Dynastar,Gross rinnova
      [14/06/2020] Voci dallo Stelvio:Buzzi,Casse,Marsaglia e Delago
      [14/06/2020] Voci dallo Stelvio: Marta Bassino e Marta Rossetti
      [12/06/2020] Tendine d'Achille KO per Mauro Caviezel
      [12/06/2020] La squadra canadese per la stagione 2020/2021
      [10/06/2020] Brignone Goggia e Inner:1o bilancio dallo Stelvio
      [10/06/2020] Caviglia KO per Henrik Kristoffersen
      [09/06/2020] Si ritira il norvegese Stian Saugested
      [09/06/2020] Da venerdì anche gli slalomgigantisti allo Stelvio

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti