separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 13 novembre 2019 - ore 04.14 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

La Coppa del Gobbo - VIII - Buon Anno!

Clicca sulla foto per ingrandire
Gobbo C.
Gobbo C.
commenti 18 Commenti icona rss
Due parole, una sola emissione vocale per un augurio importante, un messaggio di speranza, di fiducia verso un periodo di tempo così lungo in cui eventi ed intrecci della vita a volte ci fanno rimpiangere il passato! Fra dodici mesi gireremo la testa all'indietro per capire, ognuno di noi, quanto questo augurio abbia potuto accompagnarci e sorreggerci in un 2012 che già ci richiede intenti sobri e virtuosi. Vedremo di cosa saranno stati lastricati i sentieri della nostra quotidianità!
Buon Anno allora al nostro sport preferito con la speranza che la Federsci sappia trovare un Presidente ed un gruppo di lavoro capace di ridare identità ed orgoglio ad un settore la cui importanza è fin troppo evidente in un Paese come l'Italia che da Nord sino alla Sicilia fa delle montagne un simbolo di forza e di fierezza.
Buon Anno ai nostri atleti, ragazze e maschietti che si impegnano con grande serietà per realizzare i loro ed i nostri sogni. Cadono, si rialzano e ripartono con rinnovato vigore tanto è l'entusiasmo che li sospinge, sorretti da altrettanti generosi allenatori e tecnici che dividono con loro asprezze e sorrisi.
Buon Anno ai nostri discesisti, ragazze e maschietti, tanti di loro alle prese con un sacco di problemi, di domande senza risposte. Tutti con la schiena diritta e solida per sostenere il peso delle nostre attese, delle critiche, come se fosse bello vivere le delusioni e le amarezze, come se fosse facile capire il perchè e il percome, come se fosse piacevole rendersi conto che non vai avanti neppure a calci nel sedere!
Buon Anno alla Robe di Kappa perchè riesca a dare ciò che l'ambiente attende! Certo, la famiglia è grande, ma alla partenza della discesa di Bormio abbiamo visto Paris indossare ancora capi Vuarnet e non ci è parso corretto.
Buon Anno a Bode Miller con l'augurio che possa portare negli Stati Uniti, per la prima volta, la Coppa di discesa. Ci sta provando, eccome e credo possa essere il giusto riconoscimento per uno degli ultimi eroi di questo tipo di Coppa del Mondo.
Buon Anno a coloro che gestiscono lo sci, con l'augurio che sappiano guardare avanti, - magari dando un'occhiata a quanto siano stati in grado di fare il salto, il biathlon , lo slittino...- e capiscano come sia ormai indispensabile proporre formule diverse, più spettacolari e coinvolgenti. Decisioni da assumere però con rapidità (la cellula sul palo dello slalom...va avanti da un sacco di anni!) e nella logica razionale di un mondo che si sta evolvendo (per fortuna) in avanti! Pensare a lunghezze dei materiali, a raggi di curva...eccetera...non aiuta la crescita dello sci! Ci sarà mai il "coraggio" di eliminare a Wengen il passaggio sotto il trenino, la wasserstation...? Non credo...!

Buon Anno a tutti e ...Buona Neve

(domenica 1 gennaio 2012)

Argomenti:


@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • sabato 2 novembre 2019

    La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario

    domenica 10 febbraio 2019

    La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!

    lunedì 21 gennaio 2019

    La Coppa del Gobbo - Non Esiste L'Impossibile

  • lunedì 24 dicembre 2018

    La Coppa del Gobbo - La calda neve

    mercoledì 14 novembre 2018

    Coppa del Gobbo - il CSE da Courmayeur a Brunico

    domenica 18 marzo 2018

    La Coppa del Gobbo - Grazie Manu

  • mercoledì 28 febbraio 2018

    La Coppa del Gobbo - Gli eroi dietro le quinte

    mercoledì 7 febbraio 2018

    La Coppa del Gobbo - Senza fiamma e braciere, 1924

    venerdì 2 febbraio 2018

    La Coppa del Gobbo - Olimpiade "dal tubo"!


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Hundschopf il 01/01/2012 17.09.46
    buon anno Carlo e complimenti per i tuoi articoli e per i tuoi anni da telecronista. D'accordo su tutto (soprattutto sull'augurio a Miller) tranne che sul suggerimento di proporre "formule nuove, più spettacolari e coinvolgenti". Non so quali siano queste formule nuove adottate da fondo, salto e slittino (una è il Tour de Ski, immagino) ma a me la Coppa di sci alpino piace ancora molto così com'è. Non vorrei che a fini di spettacolarizzazione si arrivasse a stravolgerla per poi rendersi conto che la forza e la popolarità dello sci derivavano proprio dalla bella, vecchia e semplice Coppa del Mondo...
    2 | fabio farg team il 01/01/2012 18.01.52
    Auguri buon anno. CAMPIONE REGIONALE MASCHILE 2010-2011,2009-2010 SECONDO CLASSIFICA REGIONALE MASCHILE 2010-2011 CAMPIONE REGIONALE FEMMINILE 2006-2007 CAMPIONE REGIONALE FANTAMONDIALI MASCHILE 2011 CAMPIONE REGIONALE FANTAMONDIALI FEMMINILE 2011
    3 | emanueza il 01/01/2012 18.41.38
    BUON ANNO CARLO...!!!
    4 | franz62 il 01/01/2012 19.13.41
    Buon Anno!!!
    5 | Gobbo Carlo il 01/01/2012 19.41.51
    Caro Hundschopf..semplici accorgimenti che la tecnologia mette a disposizione oggi ...o formule più avvincenti ed intriganti, quelle che hanno dato vivacità al biathlon,..al salto e allo slittino ...!! Non si tratta di modificare l'essenza dello sci ..solo di renderlo più attuale ....perchè così rischia di diventare ben presto una nicchia per pochissimi appassionati...sparirebbe l'interesse commerciale e non ci sarebbe più convenienza a produrlo televisivamente...
    6 | lbrtg il 01/01/2012 20.16.14
    Gobbo Carlo ha scritto:
    Caro Hundschopf..semplici accorgimenti che la tecnologia mette a disposizione oggi ...o formule più avvincenti ed intriganti, quelle che hanno dato vivacità al biathlon,..al salto e allo slittino ...!! Non si tratta di modificare l'essenza dello sci ..solo di renderlo più attuale ....perchè così rischia di diventare ben presto una nicchia per pochissimi appassionati...sparirebbe l'interesse commerciale e non ci sarebbe più convenienza a produrlo televisivamente...
    Naturalmente senza modificare il passaggio sotto il trenino di Wengen![;)]
    7 | TheMustang100 il 02/01/2012 0.09.13
    buon anno, come spesso dicevi in telecronaca...che gli dei della neve siano con noi [:)] mi unisco al coro dei pro-bode per la "coppetta" di discesa, sembra incredibile che uno come lo statunitense non la abbia mai vinta... non sono invece assolutamente d'accordo con la spettacolarizzazione dello sci, se la gente è attratta dalle gare in città, che si fa? eliminiamo bormio,wengen, kitzbuhel per monaco, mosca, istanbul?!? lo sci si fa in montagna, con 2 manche, con tot atleti che scendono. poi 2-3 paralleli durante l'anno, od eventi come il rockfest si possono anche organizzare, ma a livello di esibizione, almeno agli inizi... io, sinceramente, non vedo questa inpellente esigenza di trovare nuove formule e sperimentare chissà cosa, concludo allegoricamente riprendendo la altrettanto simbolica conclusione dell'articolo: viva il passaggio sotto il trenino a wengen!!! p.s.: cosa si doveva fare? evitare di rovinare le piste storiche con le ruspe..., di eliminare i salti per cercare di azzerare il rischio, senza capire che il pericolo e la spericolatezza ai massimi livelli sono parte di discese e superg... ok la salute degli atleti, ma si è spesso esagerato in questa direzione...
    8 | skitzato il 02/01/2012 8.13.06
    Buon Anno a tutti, leggendo i messaggi,ho scoperto di essere d'accordo con tutti,ossia:la coppa del mondo la vorrei cosi com'è,al massimo si possono scegliere altre localita alpine per pubblicizzare un territorio piuttosto che un'altro,ma togliere di mezzo la Streif o la citata Wasserstation,sarebbe come togliere Wimbledon al tennis o il Mortirolo al ciclismo. Se poi,al di fuori del circuito coppa;si vogliono organizzare gare e/o garette per il beneficio dello spettacolo televisivo,ben vengano.In questo caso gli atleti potrebbero gareggiare con piu' rilassatezza,senza l'assillo della classifica. Buone sciate a tutti skitzato
    9 | Gobbo Carlo il 02/01/2012 10.59.34
    ....oops!! Per spettacolo nello sci..non intendo stravolgere il concetto dello ski.., ecchisonoioperpoterdirecertecose!!!! Sogno invece il momento in cui a casa si possa FINALMENTE capire cosa possa provare un discesista a saltare sulla Mausefalle, cosa significhi infilarsi nella Wasserstation, ..cosa voglia dire uscire sul dente finale di Adelboden...o come si contorgono gli sci sulla Carcentina...., e tanto altro ancora..!! Nel salto dal trampolino ci sono immagini fantastiche,...pare che il saltatore galleggi nell'aria ..e poi addirittura stia per entrare in salotto,...nel biathlon la telecamera ti fa entrare nella pupilla dell'atleta al momento del tiro...., vivi con lui l'ansia del colpo mentre il dito tira sul grilletto,..Nello sci non c'è nulla di tutto questo,...non ci sono telecamerine dedicate,..non ci sono immagini particolari se non pochi attimi al rallentatore,...non c'è nulla sui volti degli atleti,....sugli sci.... C'è troppa fretta ..perchè ci sono tanti atleti da far vedere ..eccetera ..eccetera ...Questo è ciò che intendo per " nuova dimensione ",...immagini che ti impediscano di respirare ...., invece tutto è ancora troppo omologato, quasi prevedibile, ed il fiato ti si mozza in gola solo quando qualcuno cade e speri che si rialzi in fretta !!
    10 | seba92r il 02/01/2012 11.18.58
    d'accordissimo con carlo, pochi accorgimenti potrebbero aiutare e di molto... per esempio la ripresa dei ciaslat quest'anno, di lato, era solo a scopo paesaggistico, perchè non ti permetteva di capire una ma mazza di quello che succedeva... però c'è da dire che mettere telecamere dedicate nello sci è un po' complicato, perchè comunque è uno sport in cui c'è velocità e movimento... però una camera fissa che riprende un atleta che entra sotto il ponticello e una dietro che ne fa vedere l'uscita, come le mettono nei trampolini per far vedere lo stacco non dovrebbero essere difficilissime...
    11 | Wolf III il 02/01/2012 11.21.21
    Lo sci è bello così com'è nella sua formula originaria. Spettacolare ed unico. Buon anno a tutti!
    12 | TheMustang100 il 02/01/2012 11.51.03
    Gobbo Carlo ha scritto:
    ....oops!! Per spettacolo nello sci..non intendo stravolgere il concetto dello ski.., ecchisonoioperpoterdirecertecose!!!! Sogno invece il momento in cui a casa si possa FINALMENTE capire cosa possa provare un discesista a saltare sulla Mausefalle, cosa significhi infilarsi nella Wasserstation, ..cosa voglia dire uscire sul dente finale di Adelboden...o come si contorgono gli sci sulla Carcentina...., e tanto altro ancora..!! Nel salto dal trampolino ci sono immagini fantastiche,...pare che il saltatore galleggi nell'aria ..e poi addirittura stia per entrare in salotto,...nel biathlon la telecamera ti fa entrare nella pupilla dell'atleta al momento del tiro...., vivi con lui l'ansia del colpo mentre il dito tira sul grilletto,..Nello sci non c'è nulla di tutto questo,...non ci sono telecamerine dedicate,..non ci sono immagini particolari se non pochi attimi al rallentatore,...non c'è nulla sui volti degli atleti,....sugli sci.... C'è troppa fretta ..perchè ci sono tanti atleti da far vedere ..eccetera ..eccetera ...Questo è ciò che intendo per " nuova dimensione ",...immagini che ti impediscano di respirare ...., invece tutto è ancora troppo omologato, quasi prevedibile, ed il fiato ti si mozza in gola solo quando qualcuno cade e speri che si rialzi in fretta !!
    sulle telecamere caro carlo (mi permetto di darti del tu) sfondi una porta aperta, spesso sono oltretutto inutili, come quella sul ciaslat di questo anno... ricordo qualche anno fa l'inquadratura dal basso verso l'alto sulla mausefalle, era a mio avviso splendida, ma...mai più rivista... qualche passaggio potrebbe essere meglio enfatizzato nelle gare veloci in primis, il problema dello sci è coniugare ciò con la velocità e la necessità anche di non perdere di vista l'atleta, sarebbe già un enorme passo avanti, a mio avviso, non avere più inquadrature laterali che non permettono di capire un tubo, soprattutto nello slalom speciale... si dovrebbe trovare un compromesso fra diverse componenti, potrebbe essere un surplus, comunque in fin dei conti, anche restasse così come è, lo sci è sempre spettacolare ed unico, ut dixit wolf! adesso poi è tempo di grandi classiche, quindi basterà inquadrare gli atleti per avere lo spettacolo![:D]
    13 | batmangra il 02/01/2012 13.39.09
    Buon 2012 a Carlo ed a tutti i forumisti ed ovviamente un augurio ai nostri ragazzi ed alle nostre ragazze perchè quest'anno sia foriero di successi del nostro sci.... Anch'io la penso come la maggior parte di voi,a me lo sci e la coppa vanno bene così,eliminerei solo le ridicole supercombinate a discapito di qualche altra gara in più nelle altre discipline oppure di combinate vere come quella di Kitz...[}:)][}:)] Per quanto riguarda la spettacolarizzazione dello sci tramite magari riprese televisive diverse direi che il salto ed il biathlon usati come paragone sono un attimino più statici dello sci alpino per cui rendono sicuramente più facili alcuni tipi di inquadrature.... Io non credo che la gente si stia allontanando dallo sci,ricordiamoci che siamo italiani,per cui tutti calciatori,nuotatori,pallavolisti,motociclisti o sciatori a seconda del vento che tira.....lo zoccolo duro,tipo questo forum,resiste nel tempo,io ed il mio gruppo di amici sciamo assieme da una vita e da una vita seguiamo questo sport con passione e così credo faccia la maggior parte di quelli che lo adora come noi,magari una piccola nicchia ma fedele e non soltanto richiamata dal suono di una campana.....[:)][:)] Concludo anch'io con viva il passaggio sotto il trenino di Wengen!!!![:D][:D]
    14 | lamandria il 02/01/2012 15.12.47
    io scrivo da perugia,il posto forse più lontano d'italia da una decente pista amo lo sci alla follia, così come i miei amici con cui facciamo fantasci da 16 anni personalmente amo la coppa del mondo e mi sembra ben strutturata e l'inserimento di gare in città deve essere solo promozionale visto che le piste sono ridicole meglio i paralleli fatti in piste vere come ai tempi di Gustavo
    15 | didibi il 03/01/2012 8.50.07
    una volta le telecamere erano talmente ingombranti che montarle era un impresa industriale, ora in effetti alcune telecamerine (anche magari a discapito di un poco di qualità) si potrebbe piazzarle in poco tempo in posti inusuali; una ripresa del Ciaslat dall'alto, magari da un pallone aerostatico ancorato là (a Lienz c'è una selva di palloni parcheggiati inutulizzati a bordopista sull'ultimo muro p.e.) darebe una buona idea delle linee da seguire; ma poi ci vorrebbe più tempo tv per ogni atleta oppure con le nuove tecnologie dare la possibilità agli utenti di rivedersi quello che gli interessa
    16 | noborderbiking.com il 06/01/2012 1.26.07
    Ma perche non fanno piu i replay con le immagini sovrapposte dei due atleti come facevano tempo fa a wengen? Secondo me nelle libere consentivano di mostrare meglio le differenze di linee dei vari atleti...Per quanto riguarda altre innovazioni toglierei le supercombinate e terrei solo quella storica di kitz in calendario. Farei sparire il team event e proporrei un calendario variabile di stagione in stagione ma con dei punti fissi. Ad esempio terrei fisso: gigante: Alta Badia, Kranjska, Adelboden slalom: Madonna di Campiglio, Schladmig, Wengen, Kitz libera/superg: Bever Creek, Val Gardena, Bormio, Kitz, Wengen un parallelo cittadino Ovviamente le altre gare del calendario si possono fare a rotazione o alternanza tipo: apertura Tignes/Soelden libere Chamonix/Val d'isere
    17 | didibi il 09/01/2012 9.28.19
    noborderbiking.com ha scritto:
    Ma perche non fanno piu i replay con le immagini sovrapposte dei due atleti come facevano tempo fa a wengen? Ad esempio terrei fisso: gigante: Alta Badia, Kranjska, Adelboden slalom: Madonna di Campiglio, Schladmig, Wengen, Kitz libera/superg: Bever Creek, Val Gardena, Bormio, Kitz, Wengen un parallelo cittadino
    le immagini sovrapposte le proponeva già la tv austriaca per i mondiali di St. Anton per quanto riguarda la tua lista io toglierei anche la Gardena e poi spiegami perchè fai solo una lista per le gare maschili; è poco elegante [;)]
    18 | blossom il 10/01/2012 20.46.48
    nooooo la Gardenaaaa noooooo!!! io e Camilla dove andiamo a vedere gli atleti in mutande, se no????????[:I][:I][:I][:I][:I][:I]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Gobbo )

      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [10/02/2019] La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!
      [21/01/2019] La Coppa del Gobbo - Non Esiste L'Impossibile
      [24/12/2018] La Coppa del Gobbo - La calda neve
      [14/11/2018] Coppa del Gobbo - il CSE da Courmayeur a Brunico
      [18/03/2018] La Coppa del Gobbo - Grazie Manu
      [28/02/2018] La Coppa del Gobbo - Gli eroi dietro le quinte
      [07/02/2018] La Coppa del Gobbo - Senza fiamma e braciere, 1924
      [02/02/2018] La Coppa del Gobbo - Olimpiade "dal tubo"!
      [16/01/2018] La Coppa del Gobbo - Non sarà facile!
      [02/01/2018] Coppa del Gobbo - Prima erano Cinque...
      [07/12/2017] Coppa del Gobbo - non è mai troppo tardi
      [29/11/2017] Coppa del Gobbo - Una pietra per Caillou
      [10/11/2017] Il mio ricordo di Bode Miller
      [21/03/2017] Coppa del Gobbo - Dove andranno i palloncini

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci
      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [31/10/2019] Marcel Hirscher Sportivo dell'anno in Austria
      [31/10/2019] Vialattea firma il logo 100 anni Fisi
      [31/10/2019] Nasce il Trofeo Blanca Fernandez Ochoa

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti