separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 11 novembre 2019 - ore 20.40 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Val Gardena: Olsson guida la prima prova

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Olsson H.
commenti 1 Commenti icona rss
La temuta nebbia è arrivata come previsto sulla Saslong: le prime prove cronometrate sono state interrotte dopo la discesa dell'americano Maple, pettorale 45, per la scarsa visibilità, e proprio la prevista nebbia aveva convinto gli organizzatori ad anticipare alle 10.45 la partenza. Fino a quel momento il miglior tempo è stato fatto segnare dallo svedese Hans Olsson (pettorale 28), che chiude il tracciato gardenese in 2:02.42. Alle sue spalle Bode Miller, a suo agio con la velocità in questo avvio di stagione, e Romed Baumann con lo stesso tempo, staccati di 35 centesimi.
Buona prova del tedesco Stechert, poi Cuche, Puchner, Svindal, Jansrud (il norvegese è ormai costantemente tra i migliori), Franz e Streitberger. I primi 10 sono racchiusi in un poco più di un secondo. Azzurri lontani dai migliori: Heel 14/o, Innerhofer 19/o, Fill 25/o, Marsaglia 43/o. Da segnalare il ritorno al cancelletto di Mario Scheiber, 16/o, e l'alto tempo di Klaus Kroell: l'austriaco si è dovuto fermare per la segnalazione della caduta (senza conseguenze) di Clarey. Domani in programma la seconda prova, con partenza alle 12.15 meteo permettendo.
AGGIORNAMENTO: Dopo un'ora di stop la prima prova cronometrata è ripresa con la discesa dei concorrenti rimasti in zona partenza a partire dal pettorale 46 e fino al numero 79. Nulla è cambiato nelle posizioni di vertice.
AGGIORNAMENTO: La prova è stata nuovamente sospesa per vento quando al cancelletto mancavano gli ultimi 4, e si è definitivamente conclusa alle 15 circa. Staudacher è caduto senza conseguenze.
Ecco le impressioni dei protagonisti: Olsson: "sono a malapena riuscito a saltare le Gobbe di Cammello. Mi sento in forma e la prova è andata bene. Volevo saltare bello lungo le Gobbe di Cammello, però la neve, visto che era fresca, mi ha frenato, e così ce l'ho fatta a malapena. In zona arrivo ho avuto sensazioni positive, ma, si sa, le emozioni possono anche trarti in inganno. La neve è veramente buon e la pista è più morbida proprio a causa della nevicata. La visibilità anche era buona e la nebbia che ho trovato nella parte alta del percorso era leggera. Fondamentalmente preferisco correre le gare in Europa, visto il folto pubblico che è solito accompagnarci, ma anche per la bella atmosfera che si respira. Poi io amo il tracciato gardenese e i suoi salti: la Saslong è la mia pista favorita"
Romed Baumann: "Sono contento della mia prova e mi sono adattato bene alle condizioni della pista, molto morbida. Quello che avevo pianificato, l'ho fatto. Ho studiato bene i salti e ci sono alcuni passaggi dove si salta alla grande. Sì, sono soddisfatto della mia prova odierna. Il mio obiettivo per sabato? Vincere. L'anno scorso non ci sono riuscito per 0.06 secondi e quindi questa volta il traguardo che voglio tagliare non può che essere quello della vittoria. Non sarà naturalmente facile, visto che anche gli altri vogliono arrivare in alto. La Saslong è una pista classica, che segue il profilo dlele montagne e non è costruita artificialmente all'interno della roccia. Le Gobbe del Cammello e il Ciaslat sono passaggi unici, che non esistono in nessun'altra pista del mondo".
Christof Innerhofer: "Non è stato un grande allenamento. Le sensazioni che provo non sono positive, anche se il tempo non è da buttare. E' risaputo come Olsson vada molto forte in Val Gardena, anche con queste condizioni. I migliori vanno forte in qualsiasi situazione e anche oggi sono davanti. Invece io qui ho sempre problemi. Il mio obiettivo è quello di trovare fiducia in me stesso anche su questa neve, cercando anche un buon feeling con gli sci. Al momento sono ancora lontano dal top della forma e mi mancano ancora un bel po' di piccole cose per raggiungerla. Naturalmente gareggio per vincere o per fare una buona gara, ma sarei felice anche di entrare tra i primi 15 o 20 della classifica."

(mercoledì 14 dicembre 2011)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • sabato 26 ottobre 2019

    Cortina e le Classiche italiane insieme

    venerdì 11 ottobre 2019

    Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano

    martedì 6 agosto 2019

    A Kilde il 4/o Sudtirol Ski Trophy

  • martedì 23 luglio 2019

    Controllo FIS in Gardena:nuova partenza per superg

    mercoledì 5 giugno 2019

    I Calendari della Coppa del Mondo 2019/2020

    domenica 2 giugno 2019

    Sestriere e La Thuile tornano in CdM

  • sabato 1 giugno 2019

    Val Gardena e Badia in calendario fino al 2022/23

    martedì 7 maggio 2019

    Marc Gisin è tornato in Val Gardena

    lunedì 1 aprile 2019

    A Brignone e Casse la Gardenissima 2019


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Matti27 il 14/12/2011 13.40.21
    sarebbe fantastico se miller tornasse a vincere anche in sg visto che l'ultimo lha vinto nel 2007...



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Val Gardena Olsson prova cronometrata )

      [26/10/2019] Cortina e le Classiche italiane insieme
      [11/10/2019] Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano
      [06/08/2019] A Kilde il 4/o Sudtirol Ski Trophy
      [23/07/2019] Controllo FIS in Gardena:nuova partenza per superg
      [05/06/2019] I Calendari della Coppa del Mondo 2019/2020
      [02/06/2019] Sestriere e La Thuile tornano in CdM
      [01/06/2019] Val Gardena e Badia in calendario fino al 2022/23
      [07/05/2019] Marc Gisin è tornato in Val Gardena
      [01/04/2019] A Brignone e Casse la Gardenissima 2019
      [12/03/2019] Soldeu: prova a Venier davanti a Fanchini e Goggia
      [12/03/2019] Soldeu: seconda prova a Paris, Inner 5/o
      [11/03/2019] Soldeu: Jansrud sprint in prova, 3/o Innerhofer
      [11/03/2019] Soldeu: Goggia sfreccia in 1/a prova, 4/a Brignone
      [01/03/2019] Kvitfjell: Jansrud il più veloce in prova.Paris 6o
      [28/02/2019] Kvitfjell: niente prova, cambia il programma

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2021/2022
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci
      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [31/10/2019] Marcel Hirscher Sportivo dell'anno in Austria
      [31/10/2019] Vialattea firma il logo 100 anni Fisi
      [31/10/2019] Nasce il Trofeo Blanca Fernandez Ochoa
      [31/10/2019] Rising Star: Alice Robinson
      [30/10/2019] Frattura al gomito per Wendy Holdener
      [30/10/2019] Chi ospiterà il parallelo tra Soelden e Levi?
      [30/10/2019] Vonn presenta la sua linea di abbigliamento neve
      [30/10/2019] Val Senales: stage del gruppo Osservati
      [30/10/2019] Uyn sarà Technical Supplier di Cortina 2021

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti