separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedý 17 ottobre 2019 - ore 15.49 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

La storia di Chris Frank

Clicca sulla foto per ingrandire
Frank C.
Frank C.
commenti 7 Commenti icona rss
La stagione 2010 della Nor-Am Cup sembrava poter essere il trampolino di lancio definitivo per Chris Frank, quarto in classifica generale, e contemporaneamente secondo in quella di superg, risultato che valeva il posto fisso di diritto in tutti i superg di Coppa del Mondo della stagione seguente.
E' un sogno che diventa realtÓ per Chris, decisamente "in ritardo", guardando l'anagrafe: nato nello stato di New York nel 1983, ha 5/6 anni pi¨ di quelli che come lui vanno forte in Nor-Am; in CdM ci sono talenti del '89 o pi¨ giovani che sono giÓ saliti sul podio.
La sua stagione in superg era partita non bene, con un 16/o posto a Lake Louise e un 20/o a Panorama. Poi la svolta a febbraio, sulla "Ruthieĺs Run" di Aspen: due gare dove Chris cerca e trova la grande prestazione con un secondo posto nella prima prova e una vittoria il giorno dopo, per due soli centesimi. Nell'ultima gara, a Burke, Ŕ sesto, ma i 180 punti di Aspen bastano per strappare il passaporto per la Coppa.
Il Circuito Maggiore Ŕ un mondo nuovo, Chris si trova a gareggiare con quegli atleti che ha guardato in TV ed ammirato fino a poco prima. Il suo calendario di gare Ŕ fittissimo, tra prove FIS, Nor-Am, Coppa Europa e CdM a fine stagione Chris conterÓ 54 pettorali. Il debutto Ŕ a Lake Louise: la Coppa del Mondo Ŕ tutto un'altra cosa, specie nelle gare veloci, necessita conoscenza dei tracciati, esperienza, grinta e coraggio. Chris chiude con il penultimo tempo, con quasi 5 secondi di distacco da Gruenenfelder. Pochi giorni pi¨ tardi, a Beaver Creek, esce di pista. In Val Gardena Ŕ 44/o su 55, a Kitz esce di pista, infine a Hinterstoder Ŕ 49/o su 52. Il sogno della Coppa del Mondo si trasforma in un incubo: la mancanza di esperienza, i continui spostamenti e il diverso tasso tecnico pesano molto. C'Ŕ per˛ il tempo di tornare in patria e chiudere la stagione Nor-Am in bellezza con un podio in superg, la vittoria in superk agli Assoluti Canadesi e il 4/o posto in gigante e superg a quelli Americani.
Risultati interessanti ma non sufficienti. Che fare ora? Senza il posto fisso in Coppa e il supporto logistico ed economico della squadra nazionale Chris valuta tutte le possibilitÓ...i tecnici federali gli dicono che gli ultimi posti disponibili per le prime gare di Coppa 2012 saranno decisi con selezioni, cui lui sarÓ invitato.
E' la molla che lo spinge ad inseguire il suo sogno: continuare a sciare!
Chris pianifica gli allenamenti di tutta l'estate, vuole sciare il pi¨ possibile ma non Ŕ facile farlo, vuoi per la logistica, vuoi per i costi. A maggio si allena con il team del British Columbia per 10 giorni a Whistler, poi torna a Clayton, nello stato di New York, dove i genitori gestiscono una marina sul fiume San Lorenzo. A fine giugno Ŕ a Les 2 Alpes dove insegna e intanto si allena; un mese pi¨ tardi si allena per una settimana in Oregon, sul Mont Hood. Poi il team della BC gli offre la possibilitÓ di insegnare e intanto allenarsi al Portillo, in Cile, dove si allenano anche tante squadre nazionali. Chris lavora sodo, si allena, si migliora.
Martedý scorso Ŕ cominciata per lui la stagione 2012: un gigante FIS a Vail che chiude con il 4/o tempo. Poi, venerdý, l'occasione aspettata da aprile, il doppio superg FIS con tanti protagonisti della CdM, valevole anche come prova di selezione interna per il team USA. Non si pu˛ sbagliare, Ŕ forse l'unica possibilitÓ di tornare in Coppa e Chris ci arriva senza neanche un giorno di allenamento specifico nelle ultime settimane. Nella prima gara parte con il pettorale n.8, subito dopo Bode Miller, e chiude con l'11/o tempo, a 99 centesimi dal campione americano, 5/o tra i connazionali al traguardo; nel secondo superg si migliora ed Ŕ addirittura 6/o, a soli 39 centesimi dal vincitore Miller e terzo tra gli americani.
Missione compiuta Chris, il pettorale per il superg di Lake Louise Ŕ tuo!

(lunedý 21 novembre 2011)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedý 20 novembre 2018

    Elena Fanchini K.O. e rientro in Italia

    domenica 18 novembre 2018

    I 7 gigantisti azzurri per Beaver Creek

    domenica 18 novembre 2018

    Ancora un KO per Sabrina Maier

  • mercoledý 14 novembre 2018

    Velociste e Velocisti a Copper Mountain

    mercoledý 14 novembre 2018

    Stagione terminata per Johanna Schnarf

    martedý 13 novembre 2018

    Frattura al braccio per Brice Roger

  • lunedý 12 novembre 2018

    I Francesi per Levi

    sabato 10 novembre 2018

    Cinque velociste verso Copper Mountain

    martedý 6 novembre 2018

    Sette discesisti azzurri verso gli USA


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Enrico il 21/11/2011 17.05.30
    Bella storia! Se poi si piazza sul podio quest'anno in coppa ecco la sceneggiatura perfetta per il prossimo film americano sullo sci.
    2 | Wolf III il 21/11/2011 19.32.41
    Speriamo di vederne di belle.
    3 | Nick1 il 21/11/2011 19.33.25
    Grande...avessero tutti gli 89 la voglia e la testa dura che ha lui!!!
    4 | Matti27 il 21/11/2011 19.51.27
    Enrico ha scritto:
    Bella storia! Se poi si piazza sul podio quest'anno in coppa ecco la sceneggiatura perfetta per il prossimo film americano sullo sci.
    sarebbe fantastico!
    5 | Andrea81 il 21/11/2011 20.51.56
    Nick1 ha scritto:
    Grande...avessero tutti gli 89 la voglia e la testa dura che ha lui!!!
    6 | lbrtg il 21/11/2011 21.04.15
    Sembra una storia da film americano, naturalmente![;)]
    7 | fabio farg team il 22/11/2011 0.34.52
    Enrico ha scritto:
    Bella storia! Se poi si piazza sul podio quest'anno in coppa ecco la sceneggiatura perfetta per il prossimo film americano sullo sci.
    L'ho pensato anche io. CAMPIONE REGIONALE MASCHILE 2010-2011,2009-2010 SECONDO CLASSIFICA REGIONALE MASCHILE 2010-2011 CAMPIONE REGIONALE FEMMINILE 2006-2007 CAMPIONE REGIONALE FANTAMONDIALI MASCHILE 2011 CAMPIONE REGIONALE FANTAMONDIALI FEMMINILE 2011



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Frank Copper Mountain selezioni )

      [20/11/2018] Elena Fanchini K.O. e rientro in Italia
      [18/11/2018] I 7 gigantisti azzurri per Beaver Creek
      [18/11/2018] Ancora un KO per Sabrina Maier
      [14/11/2018] Velociste e Velocisti a Copper Mountain
      [14/11/2018] Stagione terminata per Johanna Schnarf
      [13/11/2018] Frattura al braccio per Brice Roger
      [12/11/2018] I Francesi per Levi
      [10/11/2018] Cinque velociste verso Copper Mountain
      [06/11/2018] Sette discesisti azzurri verso gli USA
      [06/11/2018] Brignone,Curtoni e Marsaglia verso Copper Mountain
      [18/10/2018] Gli Svizzeri per Soelden
      [12/12/2017] I 20 Azzurri e 20 Azzurre per la Coppa Europa
      [22/11/2017] Coppa Europa: le Azzurre per Hafjell-Funasfjallen
      [22/11/2017] Nor-Am Copper: Goggia e Bassino ai piedi del podio
      [19/11/2017] La Nor-Am si apre con Brown e Mielzynski

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [17/10/2019] Skjoeld e Staalnacke ferme per infortunio
      [16/10/2019] Kitz: montepremi record per la 80/a edizione
      [16/10/2019] Archiviata posizione doping Hannes Reichelt
      [15/10/2019] Kristoffersen: "finalmente ho un team personale"
      [15/10/2019] Puelacher: "il calendario Ŕ troppo fitto"
      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [14/10/2019] Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux
      [14/10/2019] Kranjec vuole essere protagonista in gigante
      [14/10/2019] Comitato Lazio e Sardegna:la squadra di sci alpino
      [14/10/2019] Osservati in stage a Saas Fee
      [14/10/2019] Caso Liensberger: Katharina torna in Rossignol
      [13/10/2019] Stop per Andrea Ballerin
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [11/10/2019] Gruppo Coppa Europa tra Stelvio e Saas Fee
      [11/10/2019] Milano-Cortina 2026 al Festival di Trento
      [11/10/2019] Shiffrin inizia la nuova stagione da single
      [11/10/2019] Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano
      [11/10/2019] Test atletici per le slalomiste
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [09/10/2019] Azzurri in sessione di allenamento in Senales
      [09/10/2019] Fisi e Val Senales insieme per altri 3 anni
      [08/10/2019] Claudia Riegler consulente per l'Italia di Atomic
      [08/10/2019] A Soelden c'Ŕ la neve: tutto pronto per l'Opening
      [08/10/2019] Olimpiadi 2026: prima riunione a Verona
      [07/10/2019] Stelvio: Innerhofer prosegue fino a mercoledý
      [07/10/2019] Liensberger: ora Soelden Ŕ a rischio
      [07/10/2019] SAC Corralco: vincono Simari Birkner e Yakovishina
      [07/10/2019] A Soldeu le Finali di CdM 2022/2023
      [07/10/2019] FIS: le regole per paralleli e combinate
      [06/10/2019] Circo Rosa: come stanno le infortunate (2020)
      [04/10/2019] Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)
      [04/10/2019] Saas Fee: gigantisti verso Soelden
      [04/10/2019] I velocisti in raduno allo Stelvio
      [03/10/2019] Frattura al malleolo per Nastasia Noens
      [03/10/2019] Val Senales:il 9 ottobre Media Day con gli Azzurri
      [01/10/2019] Slalomisti a Saas Fee per 7 giorni.Torna Gross

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti