separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 9 dicembre 2019 - ore 18.36 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Werner Heel punta deciso a Sochi 2014

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Heel W.
commenti 5 Commenti icona rss
Martedì scorso a S.Martino in Passiria si è tenuto presso l'Hotel Andreus il "Werner Heel Media Day", una giornata speciale che il velocista azzurro ha voluto dedicare alla stampa. Werner è nato a pochi chilometri da qui, a Valtina, frazione di S.Leonardo in Passiria, ai piedi del Passo Giovo. Werner, nazionale dal 2000, ha toccato molti argomenti, dagli obiettivi per la corrente e le prossime stagioni, ai problemi che lo hanno tormentato l'anno scorso, alla situazione della FISI, al suo impegno nel sociale con l'UNICEF, senza dimenticare l'associazione sciatori e le recenti polemiche per i cambi di regole sui materiali da parte della FIS. Ecco la lettera di Werner:
OBIETTIVI SPORTIVI 2011/2012 e STAGIONI SUCCESSIVE
Il sogno di ogni atleta è uno solo: vincere una medaglia d'oro alle Olimpiadi. Ed è così anche per me. Nel 2010 a Vancouver per 2 centesimi non sono riuscito a portare a casa una medaglia. Cercherò di fare meglio nel 2014 a Sochi, dove mi auguro di potermi ritagliare un ruolo da protagonista. La collaborazione con la casa produttrice HEAD, iniziata nella primavera del 2010, prevede una collaborazione proprio di 4 anni che avrà scadenza nella primavera 2014, a ridosso della stagione olimpica 2013/2014. Il grande obiettivo è Sochi 2014 e tutte le energie sono volte a raggiungere questo traguardo.
La stagione agonistica alle porte 2011/12 è il primo step in vista dell'Olimpiade e mi permetterà di confrontarmi coi migliori durante la lunga stagione di Coppa del Mondo.
Nel febbraio del 2013 si disputeranno i Campionati del Mondo a Schladming in Austria, e questo sarà l'ultimo appuntamento importante prima dei Giochi. Le competizioni di Schladming avranno grande affluenza di pubblico e non solo, sicuramente sarà un evento di gran prestigio. Inoltre saranno ospitati dall'Austria, dove lo sci è paragonabile al calcio in Italia.
Per la stagione alle porte vorrei togliermi delle soddisfazioni soprattutto nelle gare classiche dello sci mondiale, in primis a Kitzbühel e Wengen, oltre alla Val Gardena, la mia gara di casa, ed a Kvitfjell, due località che mi hanno già regalato grandi gioie in passato.
La scorsa stagione la ritengo come un'annata di transizione. Nella primavera del 2010 ho trovato un accordo con HEAD per intraprendere un'avventura entusiasmante, il tutto con l'obiettivo di cercare nuovi stimoli e con l'obiettivo di migliorare ancora di più.
Durante la scorsa estate ho probabilmente sottovalutato il cambio di materiale che si è presentato più complicato di quanto pensassi. Ho dovuto rincorrere l'asset giusto per gran parte dell'inverno, anche se qualche buon risultato non è mancato, anche se ho fallito il podio.
HEAD mi ha dato grande fiducia, negli ultimi mesi ho lavorato in sinergia con tutto lo staff HEAD e posso ritenermi soddisfatto del lavoro svolto. Negli ultimi mesi ho ritrovato il giusto feeling con lo sci, quello che mi è mancato in tutto l'arco della scorsa stagione.
Anche dal punto di vista fisico mi sento bene, mi sono allenato intensamente e senza inconvenienti durante tutto l'arco dell'estate, dunque guardo con fiducia verso l'inizio di stagione con l'augurio di potermi ritagliare delle soddisfazioni già dalle prime gare. Voglio da subito riassaporare il gusto del podio e ritrovarmi al massimo della forma a gennaio. L'obiettivo principale è sicuramente di poter nuovamente competere sia in Super G che in discesa per le primissime posizioni, come già nelle due stagioni 2008/09 e 2009/10. (continua)

(giovedì 10 novembre 2011)

Argomenti:


@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • venerdì 5 aprile 2019

    Sofia Goggia maestra di sci in Alto Adige

    venerdì 1 marzo 2019

    Werner Heel saluta il Circo Bianco

    giovedì 31 gennaio 2019

    Garmisch: prova a Kilde, 5/i Casse e Marsaglia

  • martedì 15 gennaio 2019

    I 14 Azzurri per Wengen

    domenica 6 gennaio 2019

    Paris,Marsaglia,Buzzi e Heel in Val di Fassa

    lunedì 24 dicembre 2018

    Gli Azzurri per Bormio e Semmering

  • lunedì 10 dicembre 2018

    Val Gardena: i 10 azzurri convocati

    lunedì 19 novembre 2018

    I convocati azzurri per Killington e Lake Louise

    martedì 6 novembre 2018

    Sette discesisti azzurri verso gli USA


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Admin il 10/11/2011 11.39.37
    (continua) RESPONSABILITÀ SOCIALE Anche per la prossima stagione agonistica 2011/12 sarò testimonial dell'UNICEF per lo sci alpino, e ne sono molto orgoglioso.Da subito presenterò il logo Unicef sul mio casco sullo spazio frontale dedicato allo sponsor personale. Qualora uno sponsor personale mi chiedesse quello spazio, sarà mia premura dare adeguata collocazione al logo UNICEF, come già fatto nel corso della passata stagione.<br> SITUAZIONE FISI Nonostante il commissariamento, da un punto di vista strettamente sportivo a noi delle squadre maggiori non è mancato nulla. Mi auguro che la prossima primavera ci saranno delle elezioni con dei candidati nuovi, giovani e che intendano effettivamente - e non solo a parole - prendersi a cuore il nostro sport ed il futuro dello stesso. OBIETTIVO ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE SCIATORI Nella primavera del 2009 è nata a Vicenza la prima associazione atleti a livello internazionale, della quale sono uno dei soci fondatori. Quest'associazione ha come obiettivo principale la tutela dei diritti dei singoli associati. Negli ultimi due anni questo gruppo è uscito poche volte allo scoperto ma ha lavorato molto dietro le quinte con l'obiettivo comune - insieme ai rappresentanti degli atleti a livello internazionale, Kilian Albrecht su tutti – di raggruppare gli sciatori di tutto il mondo sotto un'associazione internazionale atleti. Il primo risultato concreto e visibile del lavoro svolto è sicuramente stata la petizione - firmata da oltre 190 atleti a livello internazionale - che contesta il nuovo regolamento sul materiale tecnico (sciancrature ed altezza degli sci), imposto quest'estate unilateralmente dalla FIS. Venerdì 21 ottobre 2011 - il giorno prima delle gare di Soelden – finalmente siamo riusciti a dimostrare che anche noi atleti possiamo essere compatti se solo lo vogliamo. Secondo me è definitivamente arrivata l'ora di poter dire la nostra. Anche noi sciatori, come in tutti gli altri sport, intendiamo influire attivamente con un nostro rappresentante nelle decisioni che ci riguardano, soprattutto quando si parla di sicurezza, ma non solo. Dalla scorsa stagione faccio inoltre anche parte come membro effettivo della “Commissione atleti FIS – Discipline veloci”, che ha l'obiettivo di elaborare proposte ed input per lo sci da un punto di vista dell'atleta. Purtroppo ho dovuto costatare che troppo spesso le nostre proposte non hanno trovano la considerazione che meritano e sinceramente mi dispiace molto e mi fa capire che effettivamente, se non riusciamo ad organizzarci meglio in gruppo, la nostra categoria conta veramente poco, per non dire quasi nulla. Detto questo, immagino che con la sottoscrizione della petizione e con l'incontro di Soelden sia stato fatto il primo passo verso la formalizzazione di un'organizzata associazione internazionale atleti che abbia come obiettivo principale - seguendo gli esempi degli altri sport - la tutela e la rappresentanza di tutti i diritti ed interessi morali, patrimoniali e non patrimoniali di ogni singolo atleta (associato) verso l'esterno. Mi auguro davvero che si possa trovare un accordo con gli altri atleti e tutti insieme si possano inseguire i nostri obiettivi comuni, per il bene nostro e per il bene del nostro sport. COMUNICAZIONE 2011/2012 Per l'inizio della scorsa stagione ho lanciato il mio sito internet www.wernerheel.com, con il sistema innovativo papercut. L'ho voluto così in quanto rispecchia in pieno il mio animo ed il mio modo di pensare rivolto verso il futuro. Nel blog interno, che seguo personalmente, Vi terrò aggiornati costantemente sulle mie attività. Seguitemi online! Oltre al sito, le notizie di particolare importanza Vi saranno rese note tramite comunicati stampa. Per la prossima stagione anche il mio casco è stato realizzato seguendo l'attuale Corporate Design WERNER HEEL, che utilizzo anche per i numerosi gadget: portachiavi, borracce, adesivi targati "Werner Heel", che avrò piacere di distribuire ai miei tifosi ed a tutti gli amici dello sci alpino che hanno piacere ad identificarsi con me! Seguitemi!
    2 | lbrtg il 10/11/2011 14.19.18
    Proprio un "esternazione" a 360°.[:D] Tanto per non essere frainteso.[;)] Bravo Werner!
    3 | brunodalla il 10/11/2011 14.20.43
    grande Werner!!! io, fra le tante cose che ha detto, spero vivamente che vada in porto la questione dell'associzione internazionale degli sciatori. la strada è quella, la via è stata intrapresa, speriamo che porti all'obiettivo.
    4 | leo85 il 10/11/2011 14.57.41
    Bravo Werner!!! Ti aspettiamo sul podio!!!
    5 | Wolf III il 10/11/2011 17.56.33
    Il talento di Werner è fuori discussione. Dimostra l'atleta di razza che sei! Bravo.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Werner Heel )

      [05/04/2019] Sofia Goggia maestra di sci in Alto Adige
      [01/03/2019] Werner Heel saluta il Circo Bianco
      [31/01/2019] Garmisch: prova a Kilde, 5/i Casse e Marsaglia
      [15/01/2019] I 14 Azzurri per Wengen
      [06/01/2019] Paris,Marsaglia,Buzzi e Heel in Val di Fassa
      [24/12/2018] Gli Azzurri per Bormio e Semmering
      [10/12/2018] Val Gardena: i 10 azzurri convocati
      [19/11/2018] I convocati azzurri per Killington e Lake Louise
      [06/11/2018] Sette discesisti azzurri verso gli USA
      [18/03/2018] CE: Heel, posto fisso in discesa
      [12/03/2018] Gli Azzurri per le Finali di Coppa Europa a Soldeu
      [09/03/2018] Kvitfjell:Janrsud 1/o in prova, poi Inner-Paris
      [06/03/2018] CE: Neumayer vince la discesa in Norvegia
      [05/03/2018] L'Italia per Kvitfjell e Ofterschwang
      [05/03/2018] CE: Heel sul podio in Norvegia

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [09/12/2019] CE: in Valfurva la Francia domina la combinata
      [09/12/2019] Wada:Russia bandita 4 anni da Mondiali e Olimpiadi
      [09/12/2019] L''Austria piange in gigante, ma l'Italia non ride
      [08/12/2019] Delago:"Sul podio nella specialità meno attesa!"
      [08/12/2019] Fantaski Stats - Beaver Creek 2019 - GS maschile
      [08/12/2019] Fantaski Stats - Lake Louise 2019 - SG femminile
      [08/12/2019] Fantaski Stats - Beaver Creek 2019 - DH maschile
      [08/12/2019] Fantaski Stats - Lake Louise 2019 - DH 2 femminile
      [08/12/2019] Beaver: Tommy Ford prima volta gigante
      [08/12/2019] Rebensburg fa suo il superG di Lake, 2/a Delago
      [08/12/2019] Vlhova con infiammazione tibiale
      [08/12/2019] Beaver: Ford comanda gigante, male De Aliprandini
      [07/12/2019] Marsaglia: "Sono commossa e felice!"
      [07/12/2019] Lake Louise,gara2: vince Schmidhofer,Marsaglia 3/a
      [07/12/2019] Beaver Creek: netto successo per Feuz; Paris 10/o
      [07/12/2019] Frattura alla mano per Linus Strasser
      [07/12/2019] Fantaski Stats - Lake Louise 2019 - DH 1 femminile
      [07/12/2019] Fantaski Stats - Beaver Creek 2019 - SG maschile
      [07/12/2019] Val Gardena: positivo controllo neve
      [07/12/2019] Marta Bassino ospite a "Quelli che il calcio"
      [06/12/2019] Goggia: "Sofferto in alto e sull'ultimo salto"
      [06/12/2019] Lake Louise: Ledecka sorprende tutte.Goggia 6/a
      [06/12/2019] Primo sigillo di Odermatt a Beaver Creek
      [06/12/2019] CE: in combinata è ancora Fest, Galli 8/a
      [06/12/2019] Ginocchio KO per Ariane Raedler
      [06/12/2019] Shiffrin:"Mamma Eileen ha fatto un passo indietro"
      [06/12/2019] Bassino,Pichler,Pirovano e Curtoni in Val di Fassa
      [05/12/2019] Vikhoff-Lie veloce in 2/a prova, 7/a Delago
      [05/12/2019] CE: Albano e Cillara al 5/o posto in superg
      [05/12/2019] Beaver Creek: cancellata la 2/a prova
      [05/12/2019] Isere: allenamento per Vinatzer,Razzoli,Gross,Sala
      [05/12/2019] Le Big in allenamento sulle Dolomiti
      [05/12/2019] Marc Gisin rinuncia a Beaver Creek
      [05/12/2019] Problemi al ginocchio per Jasmine Flury
      [04/12/2019] Manuel Feller out per ernia al disco acuta
      [04/12/2019] Beaver Creek: 1a prova a Cochran-Siegle,Casse 6o

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti