separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
martedì 2 giugno 2020 - ore 01.33 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Lo sci francese vestirà Colmar

Clicca sulla foto per ingrandire
Colmar
Colmar
commenti 12 Commenti icona rss
L'azienda italiana Colmar, leader per la produzione d'abbigliamento per lo sci, ha firmato venerdì un contratto di collaborazione triennale con la Federsci Francese. La nuova divisa ricalca i colori nazionali francesi con il bianco centrale, il rosso fuoco e il blu brillante. Nella passata stagione i francesi hanno conquistato 8 vittorie e 20 podi, oltre a 1 oro, 1 argento e 1 bronzo ai Mondiali di Garmisch. Molto soddisfatto il presidente Mario Colombo:" Colmar ha uno storico di fornitura di capi tecnici dal 1948, quando iniziò la nostra collaborazione con la FISI. E’ per tale motivo che, il brand ha la presunzione di saper soddisfare le esigenze degli atleti, realizzando prodotti performanti che permettano di raggiungere risultati sempre più vincenti. La collaborazione dei prossimi tre anni con la Federazione Francese sarà sicuramente di successo per entrambe le parti."
Non meno entusiasta il presidente di FFS Michel Vion: "Colmar è una delle aziende più importanti nel mondo dell'abbigliamento invernale, è garanzia di affidabilità, di raffinatezza ed eleganza, e siamo felici di poter vestire un marchio glorioso che fa parte della storia dello sci."
Presenti alcuni tra i campioni francesi, JB Grange, Nastasia Noens, Tessa Worley e i testimonial di casa Colmar come Kristian Ghedina e Paolo De Chiesa. Colmar è fornitore anche per la federerazioni inglese e croata.

(sabato 11 giugno 2011)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 3 febbraio 2020

    30 anni fa la prima volta di Ghedina a Cortina

    venerdì 27 dicembre 2019

    Paris è il Re della Velocità Azzurra

    mercoledì 20 novembre 2019

    50 anni del Ghedo: la mitica spaccata a Kitz

  • martedì 19 novembre 2019

    Cortina 2021:i 50 anni di Ghedina e un nuovo salto

    venerdì 18 ottobre 2019

    Svizzeri, Francesi e Sloveni per Soelden

    giovedì 8 agosto 2019

    La Francia si allena a Breuil-Cevinia

  • martedì 6 agosto 2019

    Marc Gisin e JB Grange son tornati sugli sci

    domenica 14 luglio 2019

    I programmi estivi della nazionale francese

    giovedì 27 giugno 2019

    JB Grange: "amo allenarmi e gareggiare"


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | lbrtg il 11/06/2011 9.15.56
    Ha ragione Vion. Colmar è un "pezzo" mooolto grande della storia dello sci mondiale. E se lo dice un francese..... c'è da crederci.[;)]
    2 | Wolf III il 11/06/2011 13.02.39
    Grande marca di abbigliamento. La migliore per me.
    3 | lbrtg il 11/06/2011 18.10.33
    Wolf III ha scritto:
    Grande marca di abbigliamento. La migliore per me.
    La migliore non lo so.........[8)] Però, quanto a palmares, poche aziende possono vantare una tradizione ed una storia simili.
    4 | Enrico il 12/06/2011 1.45.02
    Dopo anni di produzioni di massa, la cui qualità era diventata molto discutibile, nella scorsa stagione avevo constatato un enorme miglioramento a cominciare proprio dalla gamma c.d. bassa. Non solo design e grafiche accattivanti, ma anche una maggiore ricerca nell'accoppiamento dei tessuti più aderenti alle attuali richieste del mercato ed un rilevante miglioramento delle finiture. Insomma c'era veramente una cambiamento rispetto al recente passato.
    5 | emanueza il 12/06/2011 18.12.48
    ATTENZIONE....le improvvise inversioni di tendenza non sono mai "casuali"...sento odore di VENDITA...!!!
    6 | lbrtg il 13/06/2011 8.10.15
    Se leggete "tra le righe" l'articolo di RACE, capirete molte cose. LA FRANCIA VESTIRA' COLMAR PER I PROSSIMI TRE ANNI. Ufficializzato l'accordo al Royal Park di Torino durante gli Open d'Italia Saranno le nuvole in cielo, che fanno tanto autunno, sarà la presenza di tanti volti noti del Circo Bianco, fatto sta che oggi al Royal Park di Torino, dove sono in corso di svolgimento gli attesissimi Open d'Italia di golf, sembrava di essere ad una tappa di Coppa del Mondo di sci alpino. Il motivo? La conferenza stampa indetta da Colmar per annunciare la sponsorizzazione tecnica della Federazione Francese per il prossimo triennio agonistico, fino alle Olimpiadi di Sochi 2014. Proprio davanti ai flash dei fotografi Mario Colmbo e il presidente francese Michel Vion hanno siglato un accordo di portata davvero notevole. «Per me è una giornata felice, una delle più felici degli ultimi tempi, professionalmente parlando - è il commento sentito di Mario Colombo, presidente di Colmar -. Abbiamo raggiunto l'accordo con una federazione che basa tutta la propria forza su una serietà organizzativa incredibile e credo che sia una prerogativa rara ma allo stesso tempo preziosa per lavorare bene. È stato tutto semplice, lineare, trasparente. Ci siamo incontrati con Vion e il suo staff e l'accordo era praticamente pronto dopo un'ora di conversazione e dialogo». Solo elogi da casa Colmar per la controparte francese, in un 'matrimonio' che sembra davvero partire con i migliori auspici. «Non si può chiedere di meglio in ambito sportivo: la federazione francese è in grande crescita dal punto di vista dei risultati, ma soprattutto dell'organizzazione. Merito senz'altro del presidente, una figura moderna, un ex-atleta, con esperienze da manager ad alto livello, un gruppo di lavoro in cui ognuno sa esattamente cosa fare» è la sintesi di Mario Colombo. Stesso entusiasmo anche da parte di Michel Vion. «Inutile negare che da parte nostra c'è grande soddisfazione per tutti gli aspetti di questo accordo. Da quello economico, alla qualità del materiale, all'eccellente team che ci ha seguiti in tutte le fasi del progetto. Ci auguriamo di poter aiutare la crescita di Colmar sul mercato francese e non solo con risultati importanti dei nostri atleti, ma anche di festeggiare insieme risultati importanti». Presenti al Royal Park alcuni dei big transalpini: JB Grange, Julien Lizeroux, Tessa Worley, Tania Barioz, Nastasia Noens e Sandrine Aubert, che si sono prestati di buon grado alle domande dei giornalisti e agli scatti dei fotografi, insieme ai testimonial di casa Colmar come Kristian Ghedina, Paolo Dechiesa, Piero Gros e Barbara Merlin. Nei prossimi giorni metteremo on-line il video con le interviste a tutti i protagonisti della giornata
    7 | Enrico il 13/06/2011 9.26.55
    emanueza ha scritto:
    ATTENZIONE....le improvvise inversioni di tendenza non sono mai "casuali"...sento odore di VENDITA...!!!
    ... ema non fare come nel vecchio detto napoletano... lancia la petrella e nasconne a'manella"[;)][;)] Visto che la Colmar non è quotata in borsa se sai qualcosa dilla!
    8 | emanueza il 13/06/2011 10.30.49
    Enrico ha scritto:
    emanueza ha scritto:
    ATTENZIONE....le improvvise inversioni di tendenza non sono mai "casuali"...sento odore di VENDITA...!!!
    ... ema non fare come nel vecchio detto napoletano... lancia la petrella e nasconne a'manella"[;)][;)] Visto che la Colmar non è quotata in borsa se sai qualcosa dilla!
    e tutto questo ingaggiare di testimonials e uomini immagine come Rocca, Ceccarelli, Ghedina, De Chiesa etc etc etc ????
    9 | Enrico il 13/06/2011 10.49.16
    Non vorrai dire che assumere testimonials sia un indice di ristrutturazione della proprietà. Dai come detective puoi fare certamente di meglio. Se hai novità sparale fuori![;)]
    10 | magimail il 13/06/2011 14.52.10
    Al di la' della modellistica passata ( e qui copio in pieno quanto detto da Enrico piu' su), ritengo - anche se non ho i dati- che Colmar sia l'azienda che più vendeva in Italia....Ripeto, non mi sarei MAI comprato un capo Colmar, anche perchè abituato a brand molto superiori, come immagine, ma..... Qui sta il punto, tanti brand sono "chicche",fireme di ex atleti che cedono il nome, o case che nascono con i soldi di qualche regione autonoma ([}:)][}:)][}:)]) magari fari del momento, ma - credetemi,signori, chi vendeva e fatturava veramente- in Italia - è Colmar.Anche con Lacoste. Oltretutto un'azienda che viene da lontano, che ha una tradizione e che - sicuramenete- avrà visto negli anni stagioni negative come quella attuale, sopravvivendo benissimo. Non credo assolutamente alla teoria di Emanuele, non nel caso di Colmar, almeno. Ma - si sa- oggigiorno magari i fatti mi faranno camniare idea. Ma-ripeto-non lo credo.
    11 | kortoraggio il 14/06/2011 14.02.12
    Comunque la giacca mi sembra davvero bella...
    12 | Simone il 20/06/2011 21.55.02
    La giacca non sembra male in effetti ;-)



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Colmar FFS JB Grange Noens Kristian Ghedina )

      [03/02/2020] 30 anni fa la prima volta di Ghedina a Cortina
      [27/12/2019] Paris è il Re della Velocità Azzurra
      [20/11/2019] 50 anni del Ghedo: la mitica spaccata a Kitz
      [19/11/2019] Cortina 2021:i 50 anni di Ghedina e un nuovo salto
      [18/10/2019] Svizzeri, Francesi e Sloveni per Soelden
      [08/08/2019] La Francia si allena a Breuil-Cevinia
      [06/08/2019] Marc Gisin e JB Grange son tornati sugli sci
      [14/07/2019] I programmi estivi della nazionale francese
      [27/06/2019] JB Grange: "amo allenarmi e gareggiare"
      [24/05/2019] Saioni coach dei velocisti francesi
      [22/05/2019] Si allarga il team di Alexis Pinturault
      [17/05/2019] Le squadre francesi per la stagione 2019/2020
      [06/04/2019] Galà della Neve Gazzetta: premitati Paris e Goggia
      [03/03/2019] Le 14 vittorie di Dominik Paris in coppa
      [21/01/2019] Crociato KO per JB Grange

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [31/05/2020] I Norvegesi si allenano.Jansrud NO a Cortina 2022
      [31/05/2020] Le squadre del Comitato AOC per la stagione 2021
      [31/05/2020] Brunner con Atomic,cambiano Leitinger e Alphand
      [31/05/2020] Da lunedì lo Stelvio torna ad essere "Casa Italia"
      [29/05/2020] Gli Azzurri ripartono dallo Stelvio!
      [29/05/2020] Mikaela Shiffrin rinnova con Atomic
      [28/05/2020] Buzzi rinnova con Head,Marsaglia con Salomon
      [28/05/2020] FISI:aggiornate le disposizioni per gl allenamenti
      [27/05/2020] Roda: "Saracco non sarà sostituito"
      [27/05/2020] Roda:"Mondiali Cortina 2022 al posto delle Finali"
      [26/05/2020] I calendari per la stagione 2020/2021
      [26/05/2020] Tutte le decisioni del Consiglio FIS
      [25/05/2020] Rinvio Cortina 2021: decisione Fis il 1 luglio
      [25/05/2020] Asta di beneficenza per i cimeli di Fede Brignone
      [25/05/2020] Rinvio Cortina 2021: il segreto di Pulcinella
      [25/05/2020] Murisier passa ad Head,Chable a Salomon
      [24/05/2020] Cortina 2021 verso il rinvio di un anno
      [24/05/2020] Donazione privata per salvare Wengen
      [23/05/2020] E' ufficiale: Anna Veith si è ritirata
      [23/05/2020] TdG - Saracco torna in famiglia
      [22/05/2020] Roberto Saracco lascia i gigantisti azzurri
      [22/05/2020] Marta Rossetti si affida a Energiapura
      [22/05/2020] Zermatt annuncia la discesa più lunga del mondo
      [22/05/2020] Gardena, Kronplatz e poi Sestriere in calendario
      [22/05/2020] Oltre 100 resort sperano di riaprire in giugno
      [22/05/2020] Brignone su RaiUno il 2 giugno
      [21/05/2020] Parallelo: cambiano le regole
      [21/05/2020] FISI: Nota del 17/o Consiglio Federale
      [20/05/2020] Veith annuncerà il ritiro sabato sulla ORF?
      [20/05/2020] Zermatt sostituirà Wengen dal 2022?
      [20/05/2020] Wengen a rischio cancellazione dal 2021-22
      [19/05/2020] Come sarà la prossima Coppa del Mondo?
      [17/05/2020] Riaprono a breve Hintertux e Les Deux Alpes?
      [17/05/2020] L'amarezza di Maren Skjoeld
      [15/05/2020] I Norvegesi per la stagione 2020/2021
      [15/05/2020] Primo caso Covid19 nell'Austria Ski Team

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti