separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
venerdì 28 febbraio 2020 - ore 23.04 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Ravetto: "al 90% lascio"

Clicca sulla foto per ingrandire
Ravetto C.
Ravetto C.
commenti 115 Commenti icona rss
I Mondiali di Garmisch 2011 verranno ricordati dagli appassionati azzurri per le splendide 6 medaglie che ci hanno regalato Christof Innerhofer, Federica Brignone, Manfred Moelgg e Peter Fill. Ma dai giornalisti e dagli addetti ai lavori attenti alle cose di casa FISI saranno ricordati anche per i numerosi "botta e risposta" tra il Presidente Morzenti e il DT Ravetto. Ogni occasione, al parterre delle gare, in sala stampa, a casa FISI, era buona per un accenno, una battuta, un ragionamento sulla situazione dei rapporti tra i due. Situazione che non è certo migliorata nelle ultime settimane e che ieri è giunta ad un importante punto di svolta: il Consiglio Federale riunito a Saint Vincent ieri ha rinnovato gli incarichi a tutti i direttori agonistici, tranne a Ravetto, rinnovato a metà, cioè responsabile solo per gli uomini, con la guida del settore femminile affidata a Raimund Plancker, finora responsabile della velociste. Questa strategia era già stata paventata dallo stesso Claudio proprio durante i Mondiali, il giorno stesso che Federica Brignone si metteva al collo l'argento in gigante. La volontà del Presidente di dividere il settore maschile e femminile era chiara; così come era stata chiara la volontà di Claudio di rimanere unica guida del movimento. Le motivazioni sono molteplici: poter decidere velocemente e per tutti; poter creare importanti sinergie tra i due settori; poter valutare in un arco temporale congruo (3 anni) risultati e avanzamenti; poter dare coralità a un progetto che arrivi alle prossime Olimpiadi. Inoltre Claudio aveva richiesto la possibilità di affiancare un "vice" di sua fiducia, che potesse essere presente sul campo con continuità. Invece, nonostante l'intervento del CONI chiaramente chiamato a ricomporre il puzzle, le richieste di Ravetto non sono state accolte.
Certo Morzenti non ha agito da solo, perché la decisione è stata ratificata all'unanimità dai consiglieri.
Ora la palla passa proprio a Ravetto, atteso con Plancker lunedì a Milano per parlare della decisione del Consiglio: "al 90% lascio" ha dichiarato all'ANSA il tecnico biellese.
Infine in consiglio Morzenti ha ringraziato "per il contributo svolto" Kristian Ghedina, consigliere degli atleti, dimessosi mercoledì mattina. Nessun accenno alla lettera di dimissioni scritta dal cortinese e pubblicata dalla Gazzetta, dove il dissenso verso il Consiglio e il Presidente è più che palese: "...dopo quasi un anno mi trovo nella inaccettabile situazione di essere membro di un consiglio le cui decisioni sono assunte in maniera verticistica senza una adeguata informativa preventiva e senza la possibilità di un contraddittorio reale. Spesso, sono venuto a conoscenza, esclusivamente a mezzo stampa e senza che in consiglio se ne fosse discusso, di contratti con fornitori, di sponsorizzazioni e di incarichi dati a professionisti. Molte volte le decisioni vengono portate in consiglio solo per ratificare quanto già deciso dal Presidente e dal Consiglio di Presidenza..."

(venerdì 25 marzo 2011)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • mercoledì 26 febbraio 2020

    I 15 Azzurrini per i Mondiali Jr di Narvik

    domenica 23 febbraio 2020

    La FISI sospende tutti gli eventi in calendario

    venerdì 21 febbraio 2020

    TdG - Il ritorno di Roberto Nani

  • domenica 22 dicembre 2019

    Serra: "Sono stato scaricato frettolosamente"

    giovedì 12 dicembre 2019

    Fassa: Aperta la stagione dello Ski Stadium Aloch

    domenica 10 novembre 2019

    GP Italia 2019/2020: regole e calendari

  • venerdì 1 novembre 2019

    Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019

    giovedì 31 ottobre 2019

    Vialattea firma il logo 100 anni Fisi

    venerdì 25 ottobre 2019

    Sestriere si candida ad ospitare il Mondiale


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | drowsywithhope il 25/03/2011 16.24.56
    manca la medaglia di Manfred ;)
    2 | franz62 il 25/03/2011 16.31.46
    "Resto per i ragazzi e per non sprecare il lavoro svolto in questi anni" (suggerimento facile per giustificare il 10%[:D])
    3 | muntzer il 25/03/2011 16.52.46
    poco tempo fa mi pare di avere sentito una dichiarazione di Theolier che diceva che se Ravetto se andava lui tornava in Francia... sarebbe una perdita gravissima, sta costruendo una squadra di slalomisti veramente forte...
    4 | Admin il 25/03/2011 16.56.14
    grazie drowsy
    5 | Wolf III il 25/03/2011 17.02.27
    ...staremo a vedere...
    6 | Enrico il 25/03/2011 17.26.51
    ... incrociamo le dita....
    7 | FrancoC il 25/03/2011 17.36.47
    Secondo me il 10% riguarda il "ancora" Presidente. Dovessero esserci novità e Morzenti venire rimosso,io dico che Ravetto rimane anche solo come responsabile per il settore maschile.Che poi non mi sembra una tattica completamente sballata,considerando che altre federazioni la applicano,ad es. quella Svizzera.
    8 | lbrtg il 25/03/2011 20.45.38
    muntzer ha scritto:
    poco tempo fa mi pare di avere sentito una dichiarazione di Theolier che diceva che se Ravetto se andava lui tornava in Francia... sarebbe una perdita gravissima, sta costruendo una squadra di slalomisti veramente forte...
    E' vero! Me ne ero dimenticato. Sarebbe un ulteriore problema.
    9 | lbrtg il 25/03/2011 21.13.33
    Dal sito di della rivista "Sciare". Praticamente danno per certo l'abbandono di Ravetto.[:(] CLAUDIO RAVETTO DICE NO. Redazione Il cittì azzurro rifiuta la guida del solo settore maschile e si prende un anno sabbatico. Max Carca tra i probabili sostituti. Claudio Ravetto, presente al parterre di Pila, in occasione dei Campionati Italiani Assoluti femminili, ha deciso di rispedire al mittente l'invito proposto dal Consiglio federale che ieri si era espresso riguardo al suo incarico per la prossima stagione. Morzenti e il CF hanno infatti deciso di confermarlo, ma alla sola guida degli uomini, proponendo a Raimund Plancker la guida del settore femminile. Sono bastate meno di 24 ore a Claudio per decidere di rifiutare la guida degli uomini e la motivazione risiede ancora una volta nel rapporto interpersonale col Presidente e non per non avere più la conduzione delle ragazze. Un rapporto insanabile, che non può che sfociare in un divorzio. Nemmeno un intervento del Coni, tra l'altro improbabile, potrebbe convincere Ravetto a ripensarci, dunque il NO è assoluto e definitivo. Esiste solo una strada per rivedere Ravetto ancora con la casacca tricolore: che il Presidente Giovanni Morzenti se ne vada dalla Federsci. A tale proposito la stampa sportiva, in particolare la Gazzetta, sta premendo sull'acceleratore probabilmente perché ciò accada. Ma è solo una sensazione, perchè non sono certo i giornali a decidere le politiche federali. In questa zona franca, Claudio Ravetto non si farà attrarre da altre proposte. Scartata l'ipotesi Lar Gut e ancor più quella della squadra elvetica. Claudio si prenderà un anno sabbatico "Approfitterò di questa situazione per una pausa, perché credo sia anche giusto dopo tanti anni stare più vicino a mia moglie" - ha detto il cittì, anzi l'ex cittì a Maria Rosa Quario. Dispiaciutissime proprio le ragazze che lo hanno pregato di ripensarci. Un gesto che Claudio apprezza davvero tanto, ma l'ottimo rapporto instaurato con loro e anche con i ragazzi della squadra maschile non è mai stato in discussione. Capire chi potrà prendere il suo posto non è cosa semplice. Tra i più indiziati c'è sicuramente Max Carca, o il grande Rulfi, ma è ancora troppo presto per arrivare a conclusioni. Ora si attende una replica del palazzo di via Piranesi
    10 | FRENK il 26/03/2011 9.55.28
    Non ho parole!!!
    11 | magimail il 27/03/2011 0.00.47
    Mmmmmm.... mi sa che Ravetto ha già un'offerta interessante....[}:)]
    12 | lbrtg il 27/03/2011 8.50.14
    magimail ha scritto:
    Mmmmmm.... mi sa che Ravetto ha già un'offerta interessante....[}:)]
    Dici?
    13 | PENELOPE il 27/03/2011 12.02.04
    Credo che il cambio al vertice porterà solo del bene, del resto non si può vivere incollati ad eventi già vissuti...morto un Papa se ne fa un altro!!!! Non amo gli atteggiamenti da leader, i risultati sono frutto di un lavoro di squadra.....
    14 | truddo il 27/03/2011 12.21.04
    invece del Papa preferirei che il tuo augurio fosse rivolto al presidente, caro/a Penelope!!!
    15 | truddo il 27/03/2011 12.23.39
    scusa Penelope ma i tuoi commenti mi sembrano assolutamente strumentali e pretestuosi... che un DT non debba essere leader, pur rispettando la tua citata esperienza, mi sembra una cosa degna di personaggi mascherati et similia!
    16 | truddo il 27/03/2011 12.26.05
    ovviamente in senso figurato...
    truddo ha scritto:
    invece del Papa preferirei che il tuo augurio fosse rivolto al presidente, caro/a Penelope!!!
    [:255]
    17 | PENELOPE il 27/03/2011 19.29.19
    Truddo magari il tuo desiderio verrà esaudito!!! Io spero in un cambio generale, c'è troppa gente che ha finito il suo percorso.....in Fisi gli unici cambi li vediamo negli atleti quando "diventano scarsi"...che tristezza! Sono anni, tanti anni che raccontano la stessa minestra....urge novità!!...e vadano dove vogliono...
    18 | truddo il 27/03/2011 19.57.51
    Sì, posso essere d'accordo con te (anzi lo sono) ma il punto è che oggi le scelte in FISI si fanno secondo gli umori di morzenti e dei suoi accoliti e non secondo una logica tecnica e di merito.
    19 | lbrtg il 27/03/2011 21.27.39
    Da "Race", Ravetto ribadisce...... RAVETTO:"NON HO CAMBIATO IDEA" Domani alle 13 l'incontro in Fisi. Cornaz il successore? Questa mattina allo slalom maschile si è rivisto il dt Claudio Ravetto, che in questi giorni sta facendo la spola fra Courmayeur e La Thuile per i tricolori assoluti. Terminato lo slalom è sceso nella finish area ed ha subito lasciato La Thuile. Ravetto ha comunicato in questi giorni "al 90% lascio". E oggi? "Non ho cambiato idea. Alle 13 domani è in programma un incontro in Fisi", ci ha detto il biellese. Intanto domani alle 12.30 a Milano sarà il turno di Raimund Plancker, che accetterà l'incarico per il settore femminile. E se Ravetto dovesse lasciare davvero? Max Carca? Flavio Roda? Mauro Cornaz? L'ex coach di Italia e Francia della velocità, ora direttore di stazione a Pila, sarebbe la prima scelta. Non ricordate infatti che è da sempre stato un 'pallino' del presidente Giovanni Morzenti che lo aveva cercato qualche stagione fa per metterlo al posto di Gianluca Rulfi? Poi c'è stato un raffreddamento quando in campagna elettorale lo stesso Cornaz si espresse a favore del candidato Carmelo Ghilardi. E Rulfi? E' stato ufficialmente contattato, ma ha detto di voler proseguire a fare l'allenatore responsabile delle discipline veloci. Aspettiamo a questo punto domani pomeriggio...
    20 | Enrico il 28/03/2011 9.39.11
    [xx(][xx(][xx(][xx(][xx(][xx(][xx(][xx(][xx(][xx(][xx(][xx(]
    21 | didibi il 28/03/2011 15.04.18
    sono d'accordo anch'io che un DT deve essere un leader e anche una persona che incute rispetto; Girardelli e Kostelic padre erano/sono dei gran rompiscatole, ma quando aprivano bocca non li si stava solo ad ascoltare per buona creanza, ma le loro opinioni avevano peso, cosi come quelle di altri DT di altre nazioni; Ravetto p.e. a Garmisch astutamente presentò per primo un reclamo contro il cronometraggio; il reclamo fu respinto, ma in Fis si è capito che non è il caso di pestare troppo i piedi all'Italia specialmente su della c*zz*te (come per la faccenda di Brunner non presente ad una riunione) ma piuttosto di assecondarla per non essere messi in imbarazzo su cose ben più rilevanti; mi sa che Penelope durante il suo periodo in nazionale si è concentrato solo sul passare fra i pali senza guardare cosa succedeva a bordo pista e nel parterre
    22 | Marco78 il 28/03/2011 15.54.11
    Ravetto ha rifiutato la proposta della FISI
    23 | GM1966 il 28/03/2011 15.58.25
    Marco78 ha scritto:
    Ravetto ha rifiutato la proposta della FISI
    L'anno scorso di questi tempi era sufficiente un unico D.T. (cosa che continuo a sostenere), ora si torna alla suddivisione tra squadra maschile e femminile. La coerenza, questa sconosciuta. Comunque al posto di Ravetto avrei accettato anche la conduzione della sola squadra maschile. Sentiremo ora le versioni ufficiali.
    24 | lbrtg il 28/03/2011 16.10.04
    Marco78 ha scritto:
    Ravetto ha rifiutato la proposta della FISI
    Come volevasi dimostrare..........
    25 | didibi il 28/03/2011 16.18.29
    lo hanno messo con le spalle al muro in modo poco elegante; logica e galateo avrebbe voluto che prima si parla con chi DT lo è già e si ascolta le sue proposte ed idee e si vede di trovare un progetto condiviso, poi si parla e ci si accorda eventualmente con un DT per un singolo settore soltanto; avendo invece parlato e firmato un accordo prima con Plancker era ovvio che si voleva farlo fuori comunque
    26 | brunodalla il 28/03/2011 16.45.35
    proprio per questo io penso che sia comunque un errore lasciare da parte di ravetto. per due motivi: primo perchè dall'interno si rompe le balle meglio, secondo perchè almeno il progetto iniziato con la squadra maschile sarebbe continuato. il fatto di continuare Ravetto avrebbe dovuto vederlo sotto l'aspetto della soddisfazione personale e del lavoro iniziato coi ragazzi piuttosto che del darla vinta a morzenti.
    27 | Marco78 il 28/03/2011 17.26.17
    Da Race: La prima intervista di Claudio Ravetto da ex-dt della squadra azzurra Milano, Palazzo del Coni, via Piranesi 164. Al secondo piano ci sono gli uffici della Federazione Italiana Sport Invernali. Il presidente Giovanni Morzenti e diversi Consiglieri ricevono uno ad uno i direttori tecnici per formulare le proposte sui nuovi incarichi. Mezz'ora circa il tempo di ognuno. In una saletta di fronte a quella centrale tutta vetrate dove si decide il futuro delle direzioni agonistiche, i tecnici aspettano il loro turno. Con Claudio Ravetto anche due giornalisti, il sottoscritto e Pierangelo Molinaro della Gazzetta dello Sport. Fa caldo, nonostante le finestre aperte. C'è aria viziata, un caldo innaturale. Certo, sarà anche per la tensione, il momento è delicato. Facce non certo distese escono dalla sala dove si incontrano i dt di tutte le discipline. Arriva da noi Raimund Plancker, che ufficialmente accetta l'incarico per il settore femminile. Mette la testa nel 'forno' della saletta un funzionario. E' il turno di Ravetto, che si alza di scatto e va a rapporto. Il divorzio con la Fisi, con questa Fisi, si consuma in una manciata di minuti. Claudio Ravetto alle 14.30, minuto più minuto meno, non è più il direttore tecnico, nemmeno del settore maschile. Una pacca sulle spalle a Plancker, poi via. Fuori dal 'palazzo', alla svelta. Fa sorridere che c'è più tensione nella faccia di segretarie e funzionari, dei consiglieri e dei giornalisti accorsi, rispetto a quella di Ravetto. Ci prendiamo un caffè in un bar in V.le Corsica, dietro Piranesi. Non è un caffè amaro quello di Claudio, ma è un caffè per certi versi liberatorio. "Non ce la facevo davvero più", gli scappa detto. "Morzenti mi ha proposto un contratto triennale rinnovabile di anno in anno e relativo a quello maschile. Ho detto no, ho detto subito no. Prima del Consiglio Federale vi erano possibilità di avvicinamento, ma giù dopo il Consiglio di giovedì scorso ho capito che non c'era nulla da fare. Il fatto di non vedermi più dt delle donne è una bocciatura sul mio operato, E' così, inutile girarci intorno. Mi stavo per alzare, dopo aver ovviamente ringraziato la Fisi di questi anni , di questo ruolo, e della possibolità di aver potuto guidare un team fantastico che ci ha regalato sei medaglie mondiali. Poi è intrevenuto il vice presidente Richard Wesseinsteiner, che mi ha detto velocemente le motivazioni. Un era quella di non aver gestito bene entrambi i settori, l'altra di aver avuto un comportamento sbagliato nei rapporti con la stampa, con i mezzi di informazione". Ha parlato troppo Ravetto, quello è il pensiero della maggioranza del Consiglio. Ma perchè, cosa ha detto di tanto eclatante? Che afferamazioni così delegittimanti per il mondo della neve ha fatto? Ci scappa da ridere, si da ridere. Ravetto oltre ad essere stato un dt vincente, si è preso sulle spalle 'battaglie' di principi per atleti e tecnici. Ci ripeteva sempre Gianluca Rulfi, il responsabile dei velocisti: "Battaglie condivise, battaglie per noi". Ancora il tecnico di Strona: "Sono il problema, ecco la verità, ma non mi sembra normale. Ho sollevato temi importanti, questioni rilevanti. Non dovevo farlo? Ho parlato del divorzio dal Centro Mapei, del desiderio di volere per lo slalom maschile e femminile un impianto indoor, ho parlato di divise mai arrivate, ma sono questioni tecniche, che mi e ci riguardano. E poi del rapporto con il Coni, solo una volta la Fisi ci ha portato a Roma per parlare della preparazione per Sochi 2014. Il discorso olimpico spetta alla direzione agonistica, mi sembra debba essere chiaro. Ho fatto politica? Si, se far politica vuol dire difendere gli interessi di tecnici e atleti". E ora? "Non ho nessun contatto con un'altra federarzione, comunque non posso dire che sia sta una scelta facile. E' anni che lavoriamo su un progetto, che riassume una linearità tecnica in tutte le discipline e anche in entrambi i settori, poi studi sul lavoro atletico e nuove strumentazioni, quindi innovazione, analisi, ricerca. Un peccato non proseguire per questioni che non c'entrano nulla sulla tecnica. Se rifarei e direi tutto ciò? Certo, sono orgoglioso di aver detto e fatto tutto questo". Ravetto lacia. Se ne va a testa alta. Non accetta un ridimensionamento, come ci aveva preannunciato in queste ore ma in fondo nessuno ci credeva. Coerente fino all'ultimo, un dt che oltre al lavoro tecnico si è fatto portatore di istanze, principi e contenuti solo in nome della trasparenza nella gestione. Scusate se è poco.
    28 | kappa78 il 28/03/2011 17.35.31
    Ecco fatto, ha lasciato.
    29 | Enrico il 28/03/2011 18.02.28
    Un comportamento semplicemente vergognoso! Quel vicepresidente che Coppi indicava come un inutile e polemico orpello del Consiglio, si è permesso di dire cose prive di senso per giustificare l'ingiustificabile. Vergognoso oltre ogni limite!
    30 | truddo il 28/03/2011 18.25.19
    Onore a Claudio e alla sua dignità prima di tutto di Uomo vero, al contrario del personaggio e dei suoi degni accoliti!
    31 | brunodalla il 28/03/2011 19.29.01
    se le motivazioni sono quelle espresse dela vicepresidente, ravetto ha fatto bene a dire no, anche se continuo a pensare che al di là di tutto avrebbe fatto meglio a continuare coi ragazzi, giusto per una questione "sportiva". ha ragione l'autore dell'articolo di race (che mi immagino chi sia[;)]), scappa da ridere a leggere le motivazioni addotte.
    32 | truddo il 28/03/2011 19.33.13
    Mai dire mai, caro Bruno, mai dire mai...
    33 | lbrtg il 28/03/2011 20.19.01
    Le motivazioni sono semplicemente ridicole. Sono d'accordo con lui quando dice che i suoi "interventi" sono stati fatti a tutela degli atleti. Il silenzio "omertoso" o quanto meno "di circostanza", non mi è mai piaciuto.
    34 | PENELOPE il 28/03/2011 21.04.38
    DIdibi....E' vero quando gareggiavo pensavo solo a far pali ed ha funzionato alla grande!! Ma ormai sono 10 anni che ho l'opportunità di stare dietro le quinte e conosco molto bene le cose. Ravetto avrebbe dovuto accettare gli uomini, visto che più volte si è lamentato "giustamente" delle difficoltà di seguire i due gruppi per la concomitanza delle gare in luoghi diversi. Credo che ora sarebbe opportuno guardare avanti, visto che sono rimasti tutti i tecnici, i problemi non esisteranno....hanno fatto un buon lavoro e continueranno a farlo!!!
    35 | truddo il 28/03/2011 21.11.11
    Penelope hai notizie in esclusiva visto che i tecnici non hanno ancora firmato considerato che si parlava solo di DT... mi fa piacere che continui a focalizzare il punto come se fosse una scelta tecnica cosa che non è come ha spiegato l'altoatesino audidotato!
    36 | truddo il 28/03/2011 21.12.53
    Non è che sei un mago???
    37 | magimail il 28/03/2011 21.40.25
    ...."l'altra di aver avuto un comportamento sbagliato nei rapporti con la stampa, con i mezzi di informazione..." Grottesco, si accusa Ravetto di quello di cui invece dovrebbe VERGOGNARSI chi comanda la Fisi da essere intoccabile, cosi' potente e incompetente nello stesso tempo?
    38 | Enrico il 29/03/2011 11.35.11
    Loro si sa, sono i veri geni della comunicazione! Fino a quando ci toccherà vedere tutto ciò?
    39 | truddo il 30/03/2011 7.45.39
    Non so dove metterlo... da Coni.it: ALTA CORTE DI GIUSTIZIA: Ricorso della SAI contro la FISI, udienza l'8 aprile. Ordinate alcune disposizioni urgenti Il Presidente dell’Alta Corte di Giustizia Sportiva, visti i ricorsi presentati da Associazione SCI Accademico Italiano Roma - associazione dilettantistica codice Fisi RM 83 - rappresentata e difesa dall’avvocato Antonino Strano e per il secondo ricorso in unione all’avvocato Daniela Missaglia, contro la F.I.S.I - Federazione Italiana Sport Invernali - ed altri meglio specificati in ricorso; avverso, rispettivamente, nel primo ricorso il provvedimento di archiviazione adottato dalla Procura Federale della F.I.S.I. in data 18 gennaio 2011, e nel secondo ricorso avverso la decisione dalla Commissione di Giustizia e Disciplina di II grado della Federazione Italiana Sport Invernali, con dispositivo letto in udienza il 19 gennaio 2011 e motivazioni depositate e comunicate l’8 febbraio 2011; viste le istanze cautelari contenute nei ricorsi; viste le richieste istruttorie avanzate dalle parti; ritenuta di ufficio la sussistenza di comprovati motivi di urgenza, ai sensi dell’art. 12 del Codice dell’Alta Corte, in relazione alla materia del contendere relativa ad un organo essenziale per il funzionamento della Federazione; visti gli atti di costituzione in giudizio della F.I.S.I. ed altri per ambedue i ricorsi e le questioni pregiudiziali formulate; ritenuto necessario, di disporre con urgenza: a) che gli organi della F.I.S.I., in seguito indicati, provvedano entro tre giorni dalla comunicazione della presente ordinanza a reperire e conservare presso la stessa F.I.S.I. in plico sigillato e con cautele adeguate, tutti gli atti originali, relativi alle votazioni contestate, specificati dal n. 1 a 7 (pagine 61 e 62) del secondo ricorso, provvedendo a redigere dettagliato verbale di reperimento, indicando elenco degli atti acquisiti, luogo e modalità di precedente custodia e soggetto che aveva la disponibilità dei singoli atti acquisiti, procedendo alla formazione di fotocopie autentiche da trattenere, con invio contestualmente, per il momento, di copia del solo verbale via e-mail alla Segreteria dell’Alta Corte; b) che gli stessi organi della F.I.S.I. provvedano entro cinque giorni a inviare una prima sommaria relazione sulle circostanze di fatto di cui alle istanze di prova testimoniale formulate, con copia dei relativi atti in possesso della Federazione, con trasmissione alla Segreteria dell’Alta Corte sempre via e-mail; c) che gli stessi organi della Federazione, che hanno la disponibilità degli atti originali e di concreti elementi acquisiti in sede di verifica dei delegati e delle votazione, e relativi controlli e contenzioso, chiariscano se sia stata trasmessa all’Autorità giudiziaria competente comunicazione circa la ricevuta notizia-denuncia di falsità o alterazione di deleghe che si assumono da parte della SAI essere avvenute, ed in mancanza, ad effettuare il predetto adempimento, trattandosi di atti utilizzati in un procedimento elettorale di organo con valenza anche pubblicistica in base alle deleghe di funzioni da parte del CONI, inviando in ogni caso, entro cinque giorni dalla comunicazione della presente ordinanza, la relativa copia alla Segreteria dell’Alta Corte a mezzo e-mail; dispone l’abbreviazione dei termini ancora da decorrere alla metà; assegna alla F.I.S.I, in persona del Segretario generale, coadiuvato ed in contraddittorio con il responsabile dell’Ufficio o Uffici della Federazione che detengono gli atti o le notizie suindicate, il termine di giorni tre per l’adempimento di custodia sub a) e di cinque giorni, sempre dalla comunicazione della presente ordinanza, per il deposito degli atti ed elementi suindicati sub b) e c); fissa l’udienza per la discussione per il giorno 8 aprile 2011 ore 10.30, con conseguente termine per le memorie al 5 aprile 2011, ore 12.30. a seguito della abbreviazione disposta; con riserva di provvedere sulle ulteriori istanze dopo gli adempimenti suindicati e in sede di udienza collegiale di discussione, che dovrà essere incentrata sulle questioni preliminari di ammissibilità, dovendosi a seguito del relativo esito essere disposta eventuale adeguata istruttoria quanto meno sui motivi di merito dedotti con il secondo ricorso. Roma, 29 marzo 2011
    40 | lbrtg il 30/03/2011 8.05.44
    Truddo, sei "peggio" del "miglior" Sherlock Holmes![:)] Quanto meno, quelli della FISI, dovranno lavorare per esibire, in tempi brevi, tutta la documentazione richiesta.[;)]
    41 | truddo il 30/03/2011 10.04.48
    da Race (vecchio ma con risposta Procuratore Federale: Riceviamo e pubblichiamo rettifica della procura federale FISI Giovedì mattina a Saint Vincent è fissato il Consiglio Federale della Federazione Italiana Sport invernali. Fra i diversi punti all’ordine del giorno si discuterà del bilancio preventivo 2011 e soprattutto della delicata questione della direzione agonistica dello sci alpino. La maggioranza si è riunita ieri per definire le proposte da portare in Consiglio, l’organo deliberativo della Fisi. Si discuterà sulla riconferma di Claudio Ravetto (messo in discussione dopo sei medaglie mondiali) e probabilmente, dalle ultime voci di corridoio, pare che al Consiglio vengano proposte due direzioni agonsitiche, una per gli uomini e una per le donne. Ravetto con gli uomini e un altro dt per il settore femminile? E chi sarà? Stefano Dalmasso, Flavio Roda, Walter Wedam? Vedremo. E Ravetto accetterebbe solo la direzione tecnica del settore maschile? E il Coni avvallerebbe tutto cio? Regna l’incertezza in queste ore, almeno fino a giovedì. Intanto, e suona davvero strana la tempistica, la Procura Federale Fisi ha riaperto il caso della famosa delega artefatta. La riapertura proprio dopo che il Sai Roma si era appellato alla Alta Corte del Coni e il medesimo Comitato Olimpico Nazionale aveva comunicato la questione in home page sul proprio sito web. All'attenzione del Direttore di Race Ski Magazine Egregio Direttore, l'articolo pubblicato sul sito internet il 22 marzo 2011, firmato da Gabriele Pezzaglia, riporta un'inesattezza in ordine alle ragioni che hanno indotto la Procura Federale FISI a riaprire le indagini sul caso della delega artefatta denunciata dal Sai di Roma. Le indagini, infatti, non sono state riaperte a causa del ricorso proposto dal Sai avanti l'Alta Corte di Giustizia, bensì in conseguenza di una lettera inviata per conoscenza al Vice Procuratore dal predetto Sci Club, alla quale era allegato un documento, mai conosciuto dal titolare dell'indagine, il cui contenuto ha indotto il Vice Procuratore a riaprire il caso. La pressoché contestuale notificazione del ricorso avanti l'Alta Corte di Giustizia, avvenuta personalmente sia al Procuratore Federale sia al suo Vice incaricato dell'attività istruttoria, ha poi indotto la Procura Federale, per ragioni di evidente opportunità, ad affidare la prosecuzione dell'indagine ad altro Vice Procuratore. Le sarei, pertanto, grata se vorrà rendere noto il presente chiarimento ad integrazione della notizia da Voi pubblicata. Milano lì 23 Marzo 2011 La Procura Federale FISI Il Procuratore Federale Avv. Antonella Ratti
    42 | PENELOPE il 30/03/2011 10.49.37
    Caspita!! Ottimo servizio questo forum, tutte le notizie in tempo reale. Grazie! Il mio umile e personale pensiero è che tutta questa storia ha lo stesso peso di una fiaba, Ravetto non è un mago e tante chiacchiere arricchiscono semplicemente pagine e pagine.....Non vedo l'ora che si possa passare ai fatti, iniziando a parlare di preparazione e atleti....
    43 | truddo il 30/03/2011 10.59.33
    Se la preparazione non ha ancora avuto inizio bisogna solo ringraziare il personaggio!
    44 | PENELOPE il 30/03/2011 11.06.26
    C'è tempo Truddo!!! Mi ricordo il mio primo anno in Nazionale il 1986....c'erano le stesse menate, eppure poi i risultati facevano dissolvere i problemi....così era e così continuerà ad essere....."il personaggio" non ha avuto alternative, nessun "uomo di sport capace" si è fatto avanti per gestire la Fisi. L'unico vero rammarico è vedere e sentire solo critiche, ma nessuno che si fa avanti nel proporre soluzioni intelligenti......non credi amico?
    45 | truddo il 30/03/2011 11.14.07
    Non capisco cosa intendi con c'è tempo! Beh, le menate ci sono e ci sono sempre state in tutti gli sport. Non vedo niente di male di lasciare una discussione anche su questo argomento, se non ti interessa non ci venire. Mi fa molto sorridere la costrizione di quel poveruomo, la mancanza di alternative, povero martire... Guarda poi convengo che ci vorrebbe un uomo capace, corretto, onesto e con le competenze giuste ma non sta a noi trovarlo. Detto questo sono convinto che gli atleti vincano o perdano a prescindere dai dirigenti (per fortuna)!
    46 | truddo il 30/03/2011 11.17.52
    E comunque credo che siano 11 anni (e non 10) che tu ti sei ritirato/a... gli anni passano amico/a... [8D]
    47 | Nexus 7 il 30/03/2011 11.30.00
    anche a me pare che il ritiro dall'attività agonistica dati dal 2000 [8D] l'impegno dirigenziale in FISI invece dal 2001 [:D] bello comunque avere con noi atleti ed ex-atleti che abbiano voglia di interagire (anche magari "litigando") con noi... è la conferma che questo forum sta diventando sempre più una realtà importante
    48 | lbrtg il 30/03/2011 13.51.37
    PENELOPE ha scritto:
    Caspita!! Non vedo l'ora che si possa passare ai fatti, iniziando a parlare di preparazione e atleti....
    Speriamo presto, soprattutto per gli atleti. Non sapere ancora a chi fare riferimento per l'anno prossimo, penso non sia il massimo. Anche in termini di "tranquillità".
    49 | Marco78 il 30/03/2011 15.25.05
    Chi fù? Inizia con la K?
    50 | truddo il 30/03/2011 15.28.35
    Indizi sparsi, caro Marco...
    51 | Marco78 il 30/03/2011 15.32.55
    Rettifico perchè ho sbagliato ha per caso vinto i mondiali juniores nell'86 e conquistato 5 medaglie ai campionati italiani?
    52 | Nexus 7 il 30/03/2011 17.00.48
    no, ma lasciamo che sia Penelope, se vuole, a svelarsi
    53 | lbrtg il 30/03/2011 18.52.55
    Nexus 7 ha scritto:
    no, ma lasciamo che sia Penelope, se vuole, a svelarsi
    Mi pare giusto.
    54 | truddo il 30/03/2011 18.55.02
    Condivido!
    lbrtg ha scritto:
    Nexus 7 ha scritto:
    no, ma lasciamo che sia Penelope, se vuole, a svelarsi
    Mi pare giusto.
    55 | PENELOPE il 30/03/2011 21.09.15
    Buonasera!!! Sono molto felice di stimolare la discussione su questo forum.....almeno fossi durato fino al 2000......Condivido che i campioni vincano a prescindere dal team tecnico presente....non fossilizziamoci!!! Certo che noia vedere la stessa minestra di nomi fatti e rifatti...La Federazione sembra fatta dalle stesse poltrone del Governo.....quando si siedono..rimangono incollati!!!!!Cosa darei perchè tutto cambiasse...ma non succederà mai. Una stretta di mano sportiva a tutti voi amici..
    56 | PENELOPE il 30/03/2011 21.12.40
    Mi piacerebbe svelarmi....dopo aver conosciuto chi si cela dietro a nomi strani con interventi sarcastici e di cattivo gusto....offensivi e sempre nella stessa direzione. Sono per i consigli, meno per le critiche.....buona serata!!!
    57 | Enrico il 30/03/2011 22.54.27
    Ed il sottoscritto per il parlare chiaro. Caro Penelope a parte attizzare la nostra attenzione con la ricerca della tua identità vorremmo sapere a chi ti riferisci con "i solito nomi" che circolano da sempre in FISI. In questo ambiente pettegolo mi sembra che fra colleghi allenatori ci sia una gratuita propensione a parlar con poco "rispetto" (a torto o a ragione) di coloro che svolgono l'attività in seno alla FISI piuttosto che da "privati". Quindi, di grazia, perché non ci illumini con pareri più illuminanti?
    58 | truddo il 31/03/2011 7.30.46
    dal 2000 a oggi sono 10 (anzi 11 anni)...
    PENELOPE ha scritto:
    Ma ormai sono 10 anni che ho l'opportunità di stare dietro le quinte e conosco molto bene le cose.
    59 | Ravattina il 31/03/2011 12.54.11
    Si ma dal 2001 è dirigente...ritirato/a nel 1999...iniziato in nazionale nel 1986...per ora mi viene in mente solo uno/a sciat-ore/-rice[;)][;)]
    60 | truddo il 31/03/2011 13.00.08
    Consigli a chi? Il cattivo gusto è opinabile, amica mia e la critica è ammessa in un paese democratico...
    PENELOPE ha scritto:
    Mi piacerebbe svelarmi....dopo aver conosciuto chi si cela dietro a nomi strani con interventi sarcastici e di cattivo gusto....offensivi e sempre nella stessa direzione. Sono per i consigli, meno per le critiche.....buona serata!!!
    61 | Enrico il 31/03/2011 13.20.02
    Ravattina ha scritto:
    Si ma dal 2001 è dirigente...ritirato/a nel 1999...iniziato in nazionale nel 1986...per ora mi viene in mente solo uno/a sciat-ore/-rice[;)][;)]
    Insomma solo io non ho capito chi c'è dietro il nick di PENELOPE???
    62 | truddo il 31/03/2011 13.27.16
    Esatto
    Enrico ha scritto:
    Ravattina ha scritto:
    Si ma dal 2001 è dirigente...ritirato/a nel 1999...iniziato in nazionale nel 1986...per ora mi viene in mente solo uno/a sciat-ore/-rice[;)][;)]
    Insomma solo io non ho capito chi c'è dietro il nick di PENELOPE???
    [:81][:81][:51][:42]
    63 | Enrico il 31/03/2011 13.30.56
    un aiutino[:150] Please![:211]
    64 | truddo il 31/03/2011 13.32.48
    Io l'avevo dato ma non l'hai colto...
    65 | Enrico il 31/03/2011 13.39.33
    eddaiiii!!! me lo sono perso!!
    66 | truddo il 31/03/2011 13.44.06
    Non sarebbe eticamente corretto... ma se provi a fare le ricerche giuste non è difficile...
    67 | Enrico il 31/03/2011 14.15.30
    Forse ci sono arrivato. Allora ricopre una duplice veste e "politicamente" ha uno schieramento per lo meno ambiguo. Se poi le frecciatine erano proprio rivolte a me allora forse riesco anche a capire che per colpa di Diabolik Lei/lui pensino di avere un conticino in sospeso proprio con il sottoscritto.
    68 | truddo il 31/03/2011 14.20.21
    Sai che non ho capito...? [:251]
    Enrico ha scritto:
    Forse ci sono arrivato. Allora ricopre una duplice veste e "politicamente" ha uno schieramento per lo meno ambiguo. Se poi le frecciatine erano proprio rivolte a me allora forse riesco anche a capire che per colpa di Diabolik Lei/lui pensino di avere un conticino in sospeso proprio con il sottoscritto.
    69 | Ravattina il 31/03/2011 14.20.41
    Oh mamma mia... questa discussione sta diventando un rebus[xx(][:D][:o)]
    70 | truddo il 31/03/2011 14.23.21
    Sembra di essere al Milionario!
    71 | Enrico il 31/03/2011 14.30.14
    hai ricevuto il mio MP?
    72 | truddo il 31/03/2011 14.36.29
    Sì, ho risposto...
    73 | Enrico il 31/03/2011 14.46.00
    [:D]
    74 | TEX il 31/03/2011 14.56.08
    Enrico ha scritto:
    Forse ci sono arrivato. ... Lei/lui ....
    LEI o LUI ?[:0][:0]
    75 | Enrico il 31/03/2011 15.01.57
    Per rispetto alla privacy non posso dirtelo e mi sono adeguato al tenore delle risposte di Truddo e Ravattina.
    76 | TEX il 31/03/2011 15.09.03
    [:216]
    77 | Enrico il 31/03/2011 15.10.49
    Dai rileggiti la discussione e con gli indizi sparsi un po dappertutto vedrai che ci arrivi.
    78 | TEX il 31/03/2011 15.14.30
    Naaa...Son BEN 6 pagine , poi sono pigro e odio la politica [:246]
    79 | Enrico il 31/03/2011 15.20.52
    limitati alle ultime tre... ho detto pure troppo[:D]
    80 | UroDurotti il 31/03/2011 15.59.55
    sembra di giocare a << Indovina Chi? >> [8D] se è donna ed ha i capelli lunghi io dico che è
    81 | Lucas il 31/03/2011 16.00.25
    Io credo di aver capito, Tex, ma aspetto la conferma da Enrico (in privato ovviamente)! [:D]
    82 | Lucas il 31/03/2011 16.22.02
    Conferma arrivata! [:D] Beh, se l'identità è davvero quella, devo dire che trattasi di persona che ho sempre apprezzato sia come atleta che umanamente (per quanto possa capire dall'esterno, ovviamente, non avendo il piacere di conoscerla). P.S. Magari questa mia opinione aiuta qualcun altro nella risoluzione del fantastico quizzzz [;)][:D]
    83 | TEX il 31/03/2011 16.25.57
    Vabbeh ..allora ditelo (via MP ..ovviamente ) [:246] cosi vedo se ci ho preso nonostante la pigrizia [:D]
    84 | truddo il 31/03/2011 16.29.12
    da Race (bellissima): Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa della FISI Abbiamo ricevuto una precisazione dell'ufficio stampa della FISI, che volentieri pubblichiamo. "In merito ad alcuni articoli apparsi in questi giorni sui quotidiani nazionali, la Federazione Italiana Sport Invernali precisa che il ricorso relativo alla regolarità di alcune deleghe di voto utilizzate durante l'Assemblea Elettiva dello scorso 24 aprile non è certamente relativo all'elezione di Giovanni Morzenti, anche in considerazione del fatto che non è possibile stabilire a quale candidato siano stati attribuiti i voti oggetto della contestazione. E' quindi improprio e fuorviante accostare il nome del Presidente al giudizio attualmente in corso".
    85 | Marco78 il 31/03/2011 16.42.23
    Ahahahahahahah bellissima......possiamo accostarla al macellaio marocchino sotto casa mia!!!!![:D]
    86 | Marco78 il 31/03/2011 16.45.29
    iniziali LM?
    87 | franz62 il 31/03/2011 16.47.33
    Stenmark?
    88 | franz62 il 31/03/2011 16.48.28
    Lele Mora?????????? Ma sciava?
    89 | TEX il 31/03/2011 16.49.36
    Si, fino al 2000.ora ha smesso
    90 | Lucas il 31/03/2011 16.50.44
    Siii, grande Franz, è proprio il mitico Ingo!! Hai visto come ha imparato bene l'italiano?? [:D][:D][:o)][:o)]
    91 | Lucas il 31/03/2011 16.51.33
    TEX ha scritto:
    Si, fino al 2000.ora ha smesso
    Azz, me lo sono perso!!! [:D][:D]
    92 | TEX il 31/03/2011 16.56.17
    Si OK Lucas, ma non cambiare discorso...[}:)]
    93 | UroDurotti il 31/03/2011 16.57.10
    posso comprare una vocale? magari una vocale con la dieresi? magari una ä ?
    94 | brunodalla il 31/03/2011 16.59.20
    franz62 ha scritto:
    Lele Mora?????????? Ma sciava?
    [:D][:D][:D][:D]
    95 | franz62 il 31/03/2011 17.00.48
    Lara Magoni non è Lele Mora...iniziali LM (ipotesi che non so da dove arriva..) mi sembra bbuona come idea[:D]
    96 | Lucas il 31/03/2011 17.00.55
    TEX ha scritto:
    Si OK Lucas, ma non cambiare discorso...[}:)]
    Tu dimmi cosa pensi e io ti dico se c'hai preso (non qui ovviamente)... [;)]
    97 | Lucas il 31/03/2011 17.03.12
    Ragazzi, non è corretto dirlo in pubblico se la persona interessata non vuole (oltretutto non so se ci sia una conferma al 100%).
    98 | franz62 il 31/03/2011 17.04.38
    Non dirlo in pubblico...sennò che gioco è? Si torna alla politica..[:D]
    99 | Lucas il 31/03/2011 17.12.02
    [:D][:D][:D][:D]
    100 | Lucas il 31/03/2011 17.14.20
    Vabbè dai, faccio uno strappo: J.K. [:o)][:o)][:D][:D]
    101 | Lucas il 31/03/2011 17.34.17
    Lucas ha scritto:
    J.K.
    ...era uno scherzo, ovviamente. Non vorrei che qualcuno si arrovellasse inutilmente! [;)]
    102 | Ravattina il 31/03/2011 23.54.05
    Tex che fai lo gnorri? Già due giorni avevi capito chi è Penelope![:D]
    103 | Nexus 7 il 01/04/2011 8.29.05
    Lucas ha scritto:
    Vabbè dai, faccio uno strappo: J.K. [:o)][:o)][:D][:D]
    ma perché kucera parla italiano? [:0]
    104 | truddo il 01/04/2011 8.39.28
    Ah ah ah ah ah ah....
    Nexus 7 ha scritto:
    Lucas ha scritto:
    Vabbè dai, faccio uno strappo: J.K. [:o)][:o)][:D][:D]
    ma perché kucera parla italiano? [:0]
    105 | truddo il 01/04/2011 11.54.15
    da Race: Fumata bianca: Mauro Pini nuovo dt del settore maschile In mattinata la firma dell'accordo negli uffici di via Piranesi Dopo lunghe consultazioni e numerosi incontri, la FISI ha sciolto la riserva sul nome del nuovo direttore tecnico per il settore maschile. In mattinata è arrivata la firma su un contratto triennale, fino a Sochi 2014, con il ticinese Mauro Pini. Un nome che non era mai emerso in questi giorni, ma su cui ha lavorato 'sotto traccia' direttamente il presidente Morzenti. Non sono ancora ufficiali i termini economici dell'accordo, si pensa comunque che la direzione dello sci alpino sia costata un esborso notevole alla FISI, anche perché Pini era 'blindato' da un accordo con la Swiss Ski per guidare il settore femminile fino ai prossimi Giochi Olimpici. «Sono contento, per me è una sfida nuova e stimolante, anche se sostituire Ravetto non sarà un impegno facile», sono state le prime dichiarazioni del neo-dt. «Gli allenatori? Li conosco tutti, anche se Morzenti mi ha fatto intendere che buona parte dei contratti sono ancora da ridiscutere e quindi non escludo un rimpasto generale dei responsabili». Staremo a vedere. Mauro intanto si metterà subito al lavoro per disegnare l'organigramma delle squadre e pianificare i prossimi allenamenti, analizzando la prima bozza di budget messa a disposizione dal responsabile dello sci alpino Weissensteiner. Nel pomeriggio pubblicheremo un'intervista più approfondita.
    106 | lbrtg il 01/04/2011 11.57.05
    Almeno questo è un problema risolto. Avanti con gli altri (tutti i tecnici) adesso.
    107 | TEX il 01/04/2011 12.05.15
    Boh..ricordiamoci che giorno è oggi....
    108 | lbrtg il 01/04/2011 12.25.22
    TEX ha scritto:
    Boh..ricordiamoci che giorno è oggi....
    Vero!!!! Sono proprio un Tordo!!!!![:o)]
    109 | truddo il 02/04/2011 18.19.31
    da Race: Il presidente del Città Murata: "La firma su una delega è falsa" Aspettando il primo giudizio dell'Alta Corte del Coni sui ricorsi in merito all'assemblea elettiva dello scorso 24 aprile, abbiamo raccolto le dichiarazioni di Giorgio Rizzo, presidente dello Sci Club Città Murata di Cittadella, provincia di padova, nonchè maestro di sci dal 1978. Rizzo ha denunciato che c'è stata su una delega in quota al presidente Fisi padovano Flaviano Buratti una sua firma palesemente falsa. Sentimo allora Rizzo: "Durante il ponte dell'Immacolata, sono stato informato da colleghi laziali che, contrariamente a quanto da mè sempre sostenuto, il mio sci club aveva dato delega di voto in occasione dell'assemblea elettiva Fisi. Incuriosito e contrariato per aver appreso tale notizia, mi attivai subito per verificarne la vericidità, rivelatasi tale. Grazie all'indagine che lo sci club SAI di Roma stava svolgendo, ebbi modo di vedere una copia di tale delega uitlizzata a mia insaputa. La firma era palesemente artefatta. Ho presentato una dichiarazione-denuncia di falso che feci inoltrare alla commissione giustizia sportiva della FISI a Milano, tramite il SAI di Roma, con il quale mi schierai apertamente. Il mio vice-presidente e segretario ricevette a gennaio numerose minacce telefoniche da parte del presidente provinciale FISI di Padova e da parte di una certa sign.ra Filippini Romeo della FISI di Milano". Rizzo martedì scorso si è recato in via Piranesi per un'audizione sul caso. "Durante l'audizione, mi sono fatto accompagnare dall'avvocato Giovanni Fontana, esperto di diritto sportivo. In tale sede ho ribadito che la firma esibitami è palesemente falsa ed ho fatto inserire a verbale questa mia diciarazione - come può Flaviano Buratti, presidente provinciale FISI di Padova, essersi recato all'assemblea di Torino con le deleghe di quasi tutti gli Sci Club delle provincie di Padova, Rovigo e Venezia cioè con circa 2.600 voti e non essere nemmeno riuscito a spenderli tutti?". Chissà come andrà a finire. Una cosa deve servire per il futuro: basta con il sistema delle deleghe. Chi c'è, c'è. Chi è presente, vota. E i voti di quella delega artefatta a chi sono andati? Chiude Rizzo: "A Giovanni Morzenti, peccato che io non avevo intenzione di votarlo".
    110 | PENELOPE il 03/04/2011 19.48.11
    Buonasera!!!! Grandi i miei amici virtuali.....LM è una mia grande amica e la chiamerò per farla sorridere!!!! Fantastici vi proporrò per le prossime puntate di CSI.....ahhhhahhhhh...ahhhhh!!!!! Fuochino...il periodo è lo stesso......Comunque grazie per avermi dedicato più pagine di questo forum....fortemente lusingato, del resto immaginavo di svegliare gli animi....buon appetito!!!
    111 | Lucas il 03/04/2011 19.53.58
    Bene Penelope, allora direi che... siamo punto e a capo!! Il fantastico quizzz continua! [:D][;)][:D]
    112 | truddo il 03/04/2011 20.04.15
    Grazie Lara, anche a te! [:o)][:D][:o)][:D]
    PENELOPE ha scritto:
    Buonasera!!!! Grandi i miei amici virtuali.....LM è una mia grande amica e la chiamerò per farla sorridere!!!! Fantastici vi proporrò per le prossime puntate di CSI.....ahhhhahhhhh...ahhhhh!!!!! Fuochino...il periodo è lo stesso......Comunque grazie per avermi dedicato più pagine di questo forum....fortemente lusingato, del resto immaginavo di svegliare gli animi....buon appetito!!!
    113 | truddo il 03/04/2011 20.22.34
    ... invece mi vuoi dire che la Val Gardena ti si addice di più? [;)]
    114 | PENELOPE il 03/04/2011 20.55.57
    fuochetto.....
    115 | lbrtg il 04/04/2011 21.00.41
    Da "Race". CORNAZ:"MI PRENDO ANCORA QUALCHE GIORNO PER DECIDERE". di Gabriele Pezzaglia Sulla direzione tecnica maschile regna ancora l'incertezza Cornaz: "Io direttore tecnico? Perche' no..."'Toto dt', a che punto siamo? Mauro Cornaz ci aveva dichiarato giovedì che la decisione sarebbe stata presa nella giornata di oggi. Invece Cornaz aspetta: "Mi prendo ancora qualche giorno per decidere", ci ha fatto sapere al telefono, per il resto nessun'altra dichiarazione ufficiale. Si vede che il fine settimana non ha portato consiglio al direttore di Pila, tra l'altro impegnato in questa settimana per i tricolori Giovani. Con molta probabilitàsi aspetta la decisione di venerdì dell'Alta Corte del Coni, che dovrà pronunciarsi sull'ammissibilità dei procedimenti volti all'annullamento dell'assemblea federale. Tuttavia venerdì non ci sarà nulla di ufficiale, anche se l'ammissione dei ricorsi potrebbe essere già un'indicazione. Ma il tempo stringe, più che altro per gli atleti. Infatti, dopo la nomina del nuovo dt maschile sarà necessario rivedere le squadre con i nuovi innesti, fare i programmi delle prime uscite d'allenamento, quindi dei test, e prenotare la trasferta sudamericana... Oggi però, al quattro aprile, tutto tace.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Morzenti Claudio Ravetto Fisi )

      [26/02/2020] I 15 Azzurrini per i Mondiali Jr di Narvik
      [23/02/2020] La FISI sospende tutti gli eventi in calendario
      [21/02/2020] TdG - Il ritorno di Roberto Nani
      [22/12/2019] Serra: "Sono stato scaricato frettolosamente"
      [12/12/2019] Fassa: Aperta la stagione dello Ski Stadium Aloch
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [31/10/2019] Vialattea firma il logo 100 anni Fisi
      [25/10/2019] Sestriere si candida ad ospitare il Mondiale
      [18/10/2019] La Fisi ai nastri di partenza, presentata stagione
      [14/10/2019] Comitato Lazio e Sardegna:la squadra di sci alpino
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [11/10/2019] Milano-Cortina 2026 al Festival di Trento
      [09/10/2019] Fisi e Val Senales insieme per altri 3 anni
      [03/10/2019] Val Senales:il 9 ottobre Media Day con gli Azzurri

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [28/02/2020] Ofterschwang cancellata definitivamente
      [28/02/2020] Hinterstoder: nuovo programma gare
      [28/02/2020] CE: Cazzaniga 5/o nel trionfo di Giraud Moine
      [28/02/2020] Cancellata per maltempo la Comb di Hinterstoder
      [27/02/2020] CE: Bertani sul podio in Slovenia
      [27/02/2020] TdG - La squadra femminile per i Mondiali Juniores
      [27/02/2020] Ofterschwang cancellata dalla Fis
      [26/02/2020] US Ski Team: "non sappiamo quando tornerà Mikaela"
      [26/02/2020] TdG - La squadra maschile per i Mondiali Juniores
      [26/02/2020] I 15 Azzurrini per i Mondiali Jr di Narvik
      [26/02/2020] Confermate le gare a La Thuile
      [26/02/2020] Kristoffersen in gara ad Hinterstoder
      [25/02/2020] Svedesi e Norvegesi per i Mondiali Jr di Narvik
      [25/02/2020] Gli Azzurri convocati per Hinterstoder
      [24/02/2020] CE: Cillara 7/a a Folgaria nel bis di Holtmann
      [24/02/2020] Fantaski Stats - Crans Montana - superk femminile
      [24/02/2020] Brignone in testa alla CdM:si lotterà per 11 gare
      [23/02/2020] CE: Holtmann regina a Folgaria
      [23/02/2020] La FISI sospende tutti gli eventi in calendario
      [23/02/2020] Brignone: "La Coppa? Ora penso a La Thuile!"
      [23/02/2020] Crans: Brignone regina di combinata e di coppa
      [23/02/2020] Crans: Brignone guida combinata su Vlhova
      [23/02/2020] Problemi al ginocchio per Petra Vlhova?
      [23/02/2020] Cancellato per vento lo slalom di Naeba
      [23/02/2020] Naeba: partenza rimandata alle 3.20 italiane
      [23/02/2020] C'è vita nello sci croato post Kostelic
      [23/02/2020] Fantaski Stats - Crans Montana - DH2 femminile
      [22/02/2020] Finali Cortina 2020: tutte le qualificate in disc
      [22/02/2020] Brignone: "oggi ho osato.Vlhova favorita"
      [22/02/2020] Crans: Gut fa bis, coppa a Suter, 4/a Brignone
      [22/02/2020] Fantaski Stats - Yuzawa Naeba - gigante maschile
      [22/02/2020] A Naeba la prima vittoria di Zubcic. DeAlip 10/o
      [22/02/2020] Naeba: super Kristoffersen dopo la 1a.De Alip 14o
      [21/02/2020] TdG - Il ritorno di Roberto Nani
      [21/02/2020] Rasmus Windingstad chiude la stagione
      [21/02/2020] Fantaski Stats - Crans Montana 2020 - DH1 donne

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti