separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
martedì 20 ottobre 2020 - ore 08:51 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Nadia Fanchini: "tornerò a grandi livelli"

Clicca sulla foto per ingrandire
Fanchini N.
Vai al profilo di Fanchini N.
commenti 8 Commenti icona rss
(comunicato stampa) Brescia – E' una Nadia Fanchini serena e sorridente quella che per l'ennesima volta si appresta ad affrontare il percorso di riabilitazione in seguito all'intervento di ricostruzione del legamento del crociato anteriore e al rafforzamento del compartimento laterale del ginocchio sinistro. L'operazione di lunedì pomeriggio è andata molto bene, due ore in tutto, e questa volta rispetto alle precedenti è stata fatta solo un'anestesia locale, tant’è che la venticinquenne bresciana può raccontare in presa diretta del suo intervento: "Quando il dottor Giacomo Stefani è intervenuto sul crociato ho sentito che diceva: Crociato rotto, ricostruiamo. E poi, quando sono intervenuti sul compartimento laterale, ho sentito più o meno le stesse parole. Quantomeno questa volta non ero addormentata e ho potuto intuire cosa stava succedendo" - racconta Nadia dalla sua camera d'ospedale.
Nadia sorride e scherza moltissimo, sdrammatizza il tutto con dell’autoironia: "Rispetto all’intervento dello scorso anno, quando sono stata operata ai crociati anteriori e collaterali di entrambe le ginocchia, questa mi sembra quasi una passeggiata – scherza Nadia –. Certo ho sentito male, ma niente di paragonabile a quello che ho sofferto dopo la caduta di St Moritz, quando le due ginocchia rotte mi distruggevano dal dolore. Questa volta la gamba destra sta bene e muoversi con le stampelle è decisamente un'altra cosa; stare seduta su una sedia a rotelle con le ginocchia inclinate in gradi diversi non è stato invece per niente facile. Mi sono fatta la pelle dura con l'intervento dello scorso anno e questa volta l’operazione non mi ha proprio spaventata. Sembra incredibile eppure sono riuscita ad affrontare tutto con grande serenità".
Certo che tra numero di cicatrici e sfortuna ora Nadia Fanchini vanta anche altri primati tra le campionesse italiane dello sci alpino: "Se mi guardo il ginocchio sinistro c'è da spaventarsi – scherza Nadia –: una cicatrice a destra, una in mezzo ed ora una anche a sinistra. Davvero sexy! Credo che se mi mettessi a contare le cicatrici in squadra non mi batterebbe nessuno; probabilmente anche se facessi il resoconto della sfortuna che ho avuto. Da quando ho 18 anni sono riuscita a superare indenne solo il 2008. Tra i problemi di cuore, il crociato, poi di nuovo il cuore, la caduta in Val d'Isère con trauma cranico e rottura del polso, poi ancora le ginocchia... direi che con questa dovrei essere a posto". "Ci sono atlete – sottolinea Nadia – che durante la loro carriera riescono a non farsi mai male o comunque non subiscono infortuni molto seri, altre invece che come me o come Denise Karbon sono state spesso sfortunate. Spero davvero che questa sia la volta buona, in quanto ad infortuni mi sembra di aver già dato abbastanza".
Ora Nadia terrà un tutore per 10-15 giorni inclinato di 20 gradi ed in seguito riprenderà la fisioterapia al Centro Kinetik di Rogno, nel bergamasco. "Adesso sono già concentrata sulla fisioterapia. Tra qualche giorno dovrei rifare subito una nuova lastra quindi il dottor Stefani, in accordo con il fisioterapista Paolo Patroni e la Commissione medica della Fisi, decideranno il mio cammino riabilitativo. Sono molto carica e convinta. È un percorso che ho già affrontato diverse volte, so quello che mi aspetta ed il peggio è già passato lo scorso anno. Ma questo – aggiunge Nadia – mi è servito anche per capire che tutto quello che non ti uccide, ti rafforza. Tornerò a grandi livelli". Parola di Nadia Fanchini.

(mercoledì 23 febbraio 2011)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 13 ottobre 2020

    Ancora un infortunio al ginocchio per Aline Danioth

    martedì 13 ottobre 2020

    Mikaela Shiffrin: confermata l'assenza a Soelden

    lunedì 12 ottobre 2020

    Feurstein deve rinunciare a Soelden

  • domenica 11 ottobre 2020

    Mikaela Shiffrin torna a casa negli Usa, incertezza per il rientro

    venerdì 9 ottobre 2020

    Federico Liberatore si ferma, problemi ad una gamba

    venerdì 9 ottobre 2020

    Stagione finita per Stephanie Resch

  • giovedì 8 ottobre 2020

    Lesioni al menisco per Reto Schmidiger

    sabato 3 ottobre 2020

    Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)

    sabato 3 ottobre 2020

    Circo Rosa: come stanno le infortunate (2020)


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | lbrtg il 23/02/2011 16:27:06
    Se questa è la grinta di adesso, non ci sono dubbi sul ritorno a grandi livelli. Speriamo però, che anche la sfortuna ne prenda atto e cambi "direzione".....[;)]
    2 | cancliatomic il 23/02/2011 16:54:45
    Veramente una grande forza e una grande determinazione quella di Nadia. Da ammirare e incoraggiare. Mi auguro anch'io che possa tornare a grandi livelli, ma secondo me deve anche cambiare qualcosa nel suo modo di sciare, non sono un tecnico quindi non saprei cosa, però sia lei che sua sorella sono troppo spesso per terra e quindi qualcosa che non và c'è. Secondo me spesso cadono e di conseguenza si fanno male perchè sono costrette a spingere molto di più delle migliori per poter stare con loro. Mi spiego meglio, se per vincere una come la Vonn o la Riesch danno il 100% delle loro capacità (quindi il massimo), le Fanchini devono dare il 110% per colmare il gap e quindi in certe circostanze devono superare il proprio limite e prendersi dei rischi maggiori.
    3 | robynho13 il 23/02/2011 18:01:51
    Nadia io spero che tornerai più forte di prima[:D]
    4 | Hundschopf il 23/02/2011 20:23:44
    Auguroni Nadia
    5 | Il polivalente il 23/02/2011 22:25:37
    cancliatomic ha scritto:
    Veramente una grande forza e una grande determinazione quella di Nadia. Da ammirare e incoraggiare. Mi auguro anch'io che possa tornare a grandi livelli, ma secondo me deve anche cambiare qualcosa nel suo modo di sciare, non sono un tecnico quindi non saprei cosa, però sia lei che sua sorella sono troppo spesso per terra e quindi qualcosa che non và c'è. Secondo me spesso cadono e di conseguenza si fanno male perchè sono costrette a spingere molto di più delle migliori per poter stare con loro. Mi spiego meglio, se per vincere una come la Vonn o la Riesch danno il 100% delle loro capacità (quindi il massimo), le Fanchini devono dare il 110% per colmare il gap e quindi in certe circostanze devono superare il proprio limite e prendersi dei rischi maggiori.
    e' probabile che sia vero cio' che dici, ma quando ti fai male anche facendo l'apripista...[:(]
    6 | batmangra il 24/02/2011 13:26:19
    Grandi forza d'animo e coraggio,direi d'insegnamento a chi si abbatte o addirittura arrende per molto meno,certo che a 25 anni contare quasi lo stesso numero di infortuni delle gare disputate....non so se è solo sfortuna o forse c'entra il modo di sciare o anche altre problematiche di cui si era parlato in discussioni precedenti,comunque in questo momento direi che bisogna solo farle un enorme in bocca a lupo per una serena riabilitazione ed un ritorno alle competizioni più forte che mai.....FORZA NADIA!!!!!!!!......[^][^][^]
    7 | Andrew il 24/02/2011 22:00:57
    Forza Nadia ! FORZA ! FORZA ! FORZA !
    8 | Lucas il 25/02/2011 12:06:57
    Io auguro davvero a Nadia di tornare ai massimi livelli, un talento come il suo sta mancando davvero tanto al nostro sci! Certo è che negli ultimi anni ha passato più tempo negli ospedali che in pista e ricominciare non è mai facile (anche Laretta docet), figuriamoci quando sei costretto a farlo in continuazione... speriamo in bene!! Ancora una volta... un grande in bocca al lupo!!



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Nadia Fanchini infortunio )

      [13/10/2020] Ancora un infortunio al ginocchio per Aline Danioth
      [13/10/2020] Mikaela Shiffrin: confermata l'assenza a Soelden
      [12/10/2020] Feurstein deve rinunciare a Soelden
      [11/10/2020] Mikaela Shiffrin torna a casa negli Usa, incertezza per il rientro
      [09/10/2020] Federico Liberatore si ferma, problemi ad una gamba
      [09/10/2020] Stagione finita per Stephanie Resch
      [08/10/2020] Lesioni al menisco per Reto Schmidiger
      [03/10/2020] Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)
      [03/10/2020] Circo Rosa: come stanno le infortunate (2020)
      [02/10/2020] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2021)
      [16/09/2020] Stagione finita per Charlotte Chable
      [16/09/2020] Tonetti: frattura malleolo, niente Soelden
      [05/09/2020] Frattura del perone per Wendy Holdener
      [07/08/2020] Rottura del tendine d'Achille per Steven Nyman
      [12/06/2020] Tendine d'Achille KO per Mauro Caviezel

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [19/10/2020] In Senales le squadre azzurre proseguono gli allenamenti
      [19/10/2020] WCSL: Brignone-Bassino-De Alip in 1o gruppo,Goggia nel 2o
      [19/10/2020] De Alip: "so cosa mi manca".Borsotti:"che bel gruppo!"
      [18/10/2020] Fantaski Stats - Soelden 2020 - gigante maschile
      [18/10/2020] Soelden:primo successo in carriera per Braathen.De Aliprandini 10/o
      [18/10/2020] Soelden: Gino Caviezel guida la prima manche.De Aliprandini 9/o
      [17/10/2020] Bassino:"ero fiduciosa! Lo dedico alla famiglia,fan club e mia terra"
      [17/10/2020] Fantaski Stats - Soelden 2020 - gigante femminile
      [17/10/2020] Soelden: Marta Bassino regina del Rettenbach, Fede Brignone è 2/a
      [17/10/2020] Cortina 2021: il 19 ottobre via alla vendita online dei biglietti
      [17/10/2020] Bassino: "sono soddisfatta, trovato subito buone sensazioni"
      [17/10/2020] Soelden: Bassino e Brignone comandano la prima manche
      [16/10/2020] Gli sci Carpani sbarcano in Coppa del Mondo
      [16/10/2020] Soelden: le Azzurre pronte per la prima gara della stagione
      [16/10/2020] Slalomisti e Polivalenti da lunedì in Val Senales
      [16/10/2020] Wengen dopo Kitzbuehel sarà a porte chiuse
      [16/10/2020] Secondo caso di Covid a Soelden dopo il tecnico svedese
      [16/10/2020] Aperte le votazione per l'Atleta del'Anno FISI con 7 candidati
      [16/10/2020] Holdener e Moelgg in gara, rinuncia anche Feller
      [16/10/2020] Primo caso di positività al Covid19 a Soelden
      [15/10/2020] Rasmus Windingstad rinuncia a Soelden
      [15/10/2020] Tutti negativi al Covid19 gli azzurri per Soelden
      [15/10/2020] Fisi: Via libera all'attività agonistica nazionale ed internazionale
      [15/10/2020] Bolle, tamponi, assenza di pubblico...verso uno sci virtuale
      [14/10/2020] I velocisti azzurri e il gruppo Coppa Europa allo Stelvio
      [14/10/2020] Le Elvetiche per Soelden: c'è anche Lara Gut
      [14/10/2020] Val Senales: rifinitura verso Soelden e tanti Azzurri in pista
      [13/10/2020] Ancora un infortunio al ginocchio per Aline Danioth
      [13/10/2020] Si ritira il velocista canadese Manuel Osborne-Paradis
      [13/10/2020] I 7 tedeschi convocati per Soelden
      [13/10/2020] Colmar firma le tute da gara di Francia e Slovenia
      [13/10/2020] Mikaela Shiffrin: confermata l'assenza a Soelden
      [13/10/2020] I 18 Norvegesi per Soelden
      [13/10/2020] Schroecksnadel "A Kitzbuehel possibile il pubblico"
      [12/10/2020] Gli 11 Francesi per Soelden
      [12/10/2020] Feurstein deve rinunciare a Soelden

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti