separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 17 luglio 2019 - ore 04.33 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

La Coppa del Gobbo - XIII - Appunti Iridati

Clicca sulla foto per ingrandire
Gobbo C.
Gobbo C.
commenti 59 Commenti icona rss
Bravi! Atleti, tecnici, allenatori...sono stati BRAVI! Questi risultati di Garmisch sarebbero fantastici per preparare una fortissima squadra, capace di essere protagonista ai Giochi Olimpici di Sochi, ma sono molto pessimista e credo che - ANCORA UNA VOLTA - la politica sportiva non abbia il coraggio di premiare la meritocrazia tecnica...e così Claudio Ravetto verrà sostituito...ed il suo progetto crollerà...anche perchè molti allenatori potrebbero andarsene con lui! Incredibile come non si sappia più dire "scusate, abbiamo sbagliato" oppure "è vero, hai avuto ragione", eppure l'umiltà dovrebbe scandire ogni nostro gesto o parola...mah! Si metterà così alla porta una persona scomoda, dalla dialettica facile e a volte pepata, sostituendola magari con un tecnico bravo ma più "servile". Mi piacerebbe dovermi sbagliare, ma potrebbero essere già state fatte telefonate ad un allenatore per sapere se fosse disposto a prendere il posto di Ravetto...! Più preoccupante sarebbe il "non decidere", in attesa che passino i mesi, perchè Ravetto oggi ha tutta la stampa dalla sua parte, e poi magari in estate...sostituirlo! Nel nostro Paese può accadere di tutto! Vorrei dire poche parole sulla situazione dei gigantisti...mi ha amareggiato vederli così, su di una pista che lo scorso anno decretava il loro successo di squadra in Coppa del Mondo. Si è detto come la nostra scuola, oggi, abbia patito molto la crescita di altre nazioni...è vero, lo dicono i risultati. Io ricordo però come l'Italia - ad un certo punto - avesse avuto enormi possibilità di crescita in gigante sotto la guida di Severino Bottero, le incomprensioni lo costrinsero a ritornare in Francia! E' vero anche come, oltre ai bravi tecnici, sia necessaria una altrettanto buona base su cui lavorare. Non sempre c'è, ed il buon Stefano Dalmasso, richiamato a sua volta dalla Francia per rivitalizzare lo slalom femminile, dopo un po' dovette arrendersi...L'analisi sarebbe lunga, perchè il problema dei ricambi ricade anche sulle presidenze federali precedenti, e sulla programmazione per i comitati. Guardate bene i risultati dei mondiali juniores di Crans Montana, vi verranno i brividi! La FIS, dopo le gare femminili di Are, ha disposto una serie di test con una squadra di atleti e tenici guidata da Marco Buechel, per avere ulteriori indicazioni su cosa dover cambiare per garantire sempre maggiore sicurezza: sci, piste, lunghezza attrezzi, altezza blocco centrale...tutte le case hanno preparato materiali speciali per questi test, speriamo facciano in fretta perchè lo sci, il nostro sci, sta MORENDO (troppi infortuni...con legamenti, muscoli e tendini al limite di rottura, vedi Raich) Senza grandi attori prevarrà lo sci spettacolo che sta facendosi largo alla grande tra i giovani! Mi piacerebbe sbagliarmi.
L'ultima annotazione è per il nostro campione olimpico Giuliano Razzoli, tradito dallo scarpone quando stava per lanciare il suo attacco al podio. Al momento della caduta aveva recuperato molto sia a Matt sia a Cousineau, quindi anche a Grange, sono sicuro che avrebbe fatto una fantastica seconda manche...! Il podio...forse!
Nelle tre prossime gare ha la possibilità di reinserirsi nel primo sottogruppo (grazie anche alle assenze di Hirscher e Raich) e ritrovare quella forma fisica di cui ha un gran bisogno! Già, quella condizione che è mancata quest'anno, dopo il divorzio da "due centri" specializzati...e che ha penalizzato solo gli atleti! Sei medaglie iridate, da questo punto di vista, sono state proprio un miracolo!

(martedì 22 febbraio 2011)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • domenica 10 febbraio 2019

    La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!

    lunedì 21 gennaio 2019

    La Coppa del Gobbo - Non Esiste L'Impossibile

    lunedì 24 dicembre 2018

    La Coppa del Gobbo - La calda neve

  • mercoledì 14 novembre 2018

    Coppa del Gobbo - il CSE da Courmayeur a Brunico

    domenica 18 marzo 2018

    La Coppa del Gobbo - Grazie Manu

    mercoledì 28 febbraio 2018

    La Coppa del Gobbo - Gli eroi dietro le quinte

  • mercoledì 7 febbraio 2018

    La Coppa del Gobbo - Senza fiamma e braciere, 1924

    venerdì 2 febbraio 2018

    La Coppa del Gobbo - Olimpiade "dal tubo"!

    martedì 16 gennaio 2018

    La Coppa del Gobbo - Non sarà facile!


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | lbrtg il 22/02/2011 16.13.20
    La nostra Federazione, è la copia del nostro attuale Governo. Un Presidente con problemi, sappiamo di che tipo, con un Consiglio molto "servile" nei suoi confonti. In pratica, tutti attaccati alla "carega" e soprattutto bene attenti a non perderla! Chi ci rimette, nello sci, sono gli atleti e nella vita di tutti i giorni, noi, umili cittadini..... Che fare? Bisognerebbe usare uno stile che, purtroppo, si sta usando nel nord Africa in questi giorni, ma si sa che noi siamo molto tolleranti e non abituati a prendere iniziative drastiche. Invece, per quanto riguarda Ravetto, probabilmente useranno lo stesso "stile" usato per liberarsi del buon Much Mair, un silenzio che porta allo stremo lo sfortunato protagonista.
    2 | Tarnaby il 22/02/2011 17.25.57
    Appena iscritto per dire: APPROVO, APPROVO, APPROVO quanto detto sia da Carlo che da lbrtg!! Purtropppo.[V]
    3 | allegra74 il 22/02/2011 17.58.00
    Non credo che se Ravetto e di conseguenza i suoi tecnici, fossero messi alla porta, gli atleti starebbero a guardare la distruzioni delle basi per il loro futuro senza far nulla..
    4 | Enrico il 22/02/2011 18.46.55
    Loro purtroppo potrebbero fare ben poco! Non è assolutamente immaginabile una levata di scudi con sciopero "bianco". Anche se sarebbe davvero bellissimo!
    5 | lbrtg il 22/02/2011 19.10.31
    Enrico ha scritto:
    Loro purtroppo potrebbero fare ben poco! Non è assolutamente immaginabile una levata di scudi con sciopero "bianco". Anche se sarebbe davvero bellissimo!
    Certo. Hai ragione Enrico.
    6 | mauri_63 il 22/02/2011 19.23.33
    lbrtg ha scritto:
    La nostra Federazione, è la copia del nostro attuale Governo. Un Presidente con problemi, sappiamo di che tipo, con un Consiglio molto "servile" nei suoi confonti. In pratica, tutti attaccati alla "carega" e soprattutto bene attenti a non perderla! Chi ci rimette, nello sci, sono gli atleti e nella vita di tutti i giorni, noi, umili cittadini..... Che fare? Bisognerebbe usare uno stile che, purtroppo, si sta usando nel nord Africa in questi giorni, ma si sa che noi siamo molto tolleranti e non abituati a prendere iniziative drastiche. Invece, per quanto riguarda Ravetto, probabilmente useranno lo stesso "stile" usato per liberarsi del buon Much Mair, un silenzio che porta allo stremo lo sfortunato protagonista.
    Mi ritrovo completamente in ciò che lbrtg ha scritto! Sempre una analisi lucidissima da parte di Carlo.
    7 | mauri_63 il 22/02/2011 19.29.40
    Enrico ha scritto:
    Loro purtroppo potrebbero fare ben poco! Non è assolutamente immaginabile una levata di scudi con sciopero "bianco". Anche se sarebbe davvero bellissimo!
    Impossibile non quotare
    8 | truddo il 22/02/2011 19.37.27
    Quoto e straquoto tutto!
    9 | sgatto il 22/02/2011 19.50.06
    mauri_63 ha scritto:
    lbrtg ha scritto:
    La nostra Federazione, è la copia del nostro attuale Governo. Un Presidente con problemi, sappiamo di che tipo, con un Consiglio molto "servile" nei suoi confonti. In pratica, tutti attaccati alla "carega" e soprattutto bene attenti a non perderla! Chi ci rimette, nello sci, sono gli atleti e nella vita di tutti i giorni, noi, umili cittadini..... Che fare? Bisognerebbe usare uno stile che, purtroppo, si sta usando nel nord Africa in questi giorni, ma si sa che noi siamo molto tolleranti e non abituati a prendere iniziative drastiche. Invece, per quanto riguarda Ravetto, probabilmente useranno lo stesso "stile" usato per liberarsi del buon Much Mair, un silenzio che porta allo stremo lo sfortunato protagonista.
    Mi ritrovo completamente in ciò che lbrtg ha scritto! Sempre una analisi lucidissima da parte di Carlo.
    Concordo in pieno. Complimenti carlo.
    10 | lbrtg il 22/02/2011 20.12.19
    E con questo, il benservito, potrebbe essere stato dato.[:(] Dal sito della Federazione. SVOLTO MILANO IL CONSIGLIO FEDERALE. Mar, 22/02/2011 Si è svolto a Milano il Consiglio Federale che, in relazione ai contratti stipulati con i tecnici, fisioterapisti e massaggiatori, comunica che i predetti contratti si intenderanno risolti alla data del 30 aprile 2011, così come previsto dall'articolo 9 degli stessi contratti. Tale decisione scaturisce dall'esigenza di avere un quadro di riferimento economico-finanziario relativo alle predette collaborazioni alla luce delle disposizioni di cui alla legge 122/2010 relative al contenimento delle spese, che rimanda l'approvazione del bilancio preventivo 2011. Nel corso della seduta sono stati analizzati i recenti Mondiali di sci alpino e snowboard che tante gioie hanno regalato alla squadra italiana. Ancora una volta il Consiglio Federale si è complimentato per l'importante lavoro svolto dai tecnici, dagli atleti e da tutti gli staff, ricordando che l'attività da pianificare negli anni futuri sia a livello di Coppa del mondo che a livello giovanile, dovrà tenere conto delle indicazioni fornite dallo stesso Consiglio e dalle rispettive Commissioni. Inoltre è stata presentata la proposta relativa ai premi da assegnare ai medagliati nei Mondiali nelle diverse discipline olimpiche rispettivamente di 10000 euro per l'oro, 7500 euro per l'argento e 5 mila euro per il bronzo che troverà applicazione con l'approvazione del bilancio preventivo 2011. Infine Marianna Longa è stata nominata portabandiera della spedizione italiana per lo sci di fondo e Elena Runggaldier per salto e combinata nordica nel corso della cerimonia d'apertura della rassegna iridata di sci nordico che scatta giovedì 24 febbraio a Oslo.
    11 | Herminator il 22/02/2011 20.19.18
    [:(][:(][:(] non c'è bisogno di aggiunger altro
    12 | quilodico il 22/02/2011 20.24.50
    Scritto sacrosanto! Come non sottoscrivere parola per parola quanto scritto fin qui?!! Quanta amarezza però... possibile che non si possa fare proprio nulla per opporsi a questo incredibile andazzo?
    13 | Enrico il 22/02/2011 20.34.25
    Incredibile!!! Lo stanno davvero facendo!! In burocratese c'è scritto che lasceranno a bagnomaria i tecnici fino all'approvazione del fantomatico bilancio di previsione 2011! Questo vuol dire che spingeranno coloro che non sentendosi sicuri della riconferma a cercare un nuovo accasamento a partire dal 30 aprile. Inoltre, leggendo fra le righe del comitato: "ricordando che l'attività da pianificare negli anni futuri sia a livello di Coppa del mondo che a livello giovanile, dovrà tenere conto delle indicazioni fornite dallo stesso Consiglio e dalle rispettive Commissioni". Ovvero si ribadisce il concetto che il D.T. non conta nulla e che tutte le decisioni in merito alla programmazione Olimpica ed alle convocazioni in Coppa spetta al Consiglio Federale. Il ché equivale ad un no deciso alle richieste espresse proprio da Ravetto nell'ultima conferenza stampa. SONO SENZA VERGOGNA!!!!!!
    14 | Enrico il 22/02/2011 20.36.39
    Mi piacerebbe sapere se la delibera è stata approvata all'unanimità o a maggioranza, e se i 7 dissidente erano presenti o meno.
    15 | mauri_63 il 22/02/2011 20.57.34
    Enrico ha scritto:
    Incredibile!!! Lo stanno davvero facendo!! In burocratese c'è scritto che lasceranno a bagnomaria i tecnici fino all'approvazione del fantomatico bilancio di previsione 2011! Questo vuol dire che spingeranno coloro che non sentendosi sicuri della riconferma a cercare un nuovo accasamento a partire dal 30 aprile. Inoltre, leggendo fra le righe del comitato: "ricordando che l'attività da pianificare negli anni futuri sia a livello di Coppa del mondo che a livello giovanile, dovrà tenere conto delle indicazioni fornite dallo stesso Consiglio e dalle rispettive Commissioni". Ovvero si ribadisce il concetto che il D.T. non conta nulla e che tutte le decisioni in merito alla programmazione Olimpica ed alle convocazioni in Coppa spetta al Consiglio Federale. Il ché equivale ad un no deciso alle richieste espresse proprio da Ravetto nell'ultima conferenza stampa. SONO SENZA VERGOGNA!!!!!!
    Semplicemente VERGOGNOSO! ma quesa è gente che paghiamo anche noi con le nostre tessere con le iscrizioni alle gare nostre e dei nostri figli ....... E' gente che dovrebbe almeno condividere la nostra passione per lo sci, e guidarci nel trovare le soluzioni per un movimento che è sempre più in crisi(domenica alla garetta a cui ho partecipato eravamo iscritti in totale ragazzini compresi in 60, pensate che lo sciclub organizzatore ne possa organizzare altre.....) E la loro unica preoccupazione è avere le divise nuove, possibilmente prima degli atleti.
    16 | GM1966 il 22/02/2011 21.10.01
    Enrico ha scritto:
    Loro purtroppo potrebbero fare ben poco! Non è assolutamente immaginabile una levata di scudi con sciopero "bianco". Anche se sarebbe davvero bellissimo!
    Ma circa due anni fa non avevano fondato una sorta di associazione sciatori? Non esiste già più? Anche se esistesse ancora, potrà fare ben poco.
    17 | Mirkovic il 22/02/2011 22.25.56
    VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAA BUFFONI comportamente incognabile!!!!!! [:(!][:(!][:(!][:(!][:(!][:(!]
    18 | magimail il 22/02/2011 23.25.32
    Bisogna che vada a vedere sulla Treccani se esiste un aggettivo più degradante, più infamante della parola "Vergogna"! Perchè questo aggettivo dovremmo marcarlo a fuoco, come i Cowboy marcavano i vitelli, sulle natiche di Morzenti & complici. Peccato che non legga questo forum, e che prosegua per la sua (nefanda) strada.
    19 | Wolf III il 23/02/2011 0.49.37
    L'Italia è un paese di grandi campioni gestito da grandi falliti! Sono con Ravetto.
    20 | lbrtg il 23/02/2011 7.50.47
    Non hanno nemmeno il coraggio di prendere delle decisioni chiare e precise, prendendosene la responsabilità. Hanno l'abilità, si, perchè di abilità si tratta, di costringere alla resa, chi a loro non è più gradito. Sono proprio delle persone senza c.....ni. Oh! Scusate, senza personalità". VERGOGNA!!!!!
    21 | lbrtg il 23/02/2011 7.55.05
    Ed aggiungo:"Troppo esoso il premio stabilito per ogni medaglia conquistata!". Potrebbero però aumentarlo, detraendo qualche "scheo" dal loro compenso, ricordandosi che, senza i risultati degli atleti, di loro non parlerebbe nessuno.....
    22 | leo85 il 23/02/2011 9.17.55
    Ma "qualcuno" non era stato condannato? Nessuno ha parlato invece delle "sue" dimissioni che sarebbero molto più gradite???? D'altronde, in tutti questi anni, non mi sebra abbia portato qui risultati (ovverorisultato=beneficio) di cui è stato invece capacem il buonissimo Claudio....Possibile che tutta la gente che gli gira attorno abbia il prosciutto non solo nelle orecchie per non sentire le "stupidaggini" (per non essere volgari ed usare un eufemismo) che dice, ma anche davanti agli occhi, per non vedere a cosa ci sta portando!!! Senza parole....Io non sono per le rivolte o altre sciocchezze che si rivelano spesso vane...ma una bella reazione degli atleti sarebbe molto gradita...a sottolineare come sono loro i VERI PROTAGONISTI (insieme ai tecnici ovviamente) di questo meraviglioso sport, non i cosiddetti "dirigenti" che vivono di luce riflessa....e questo gli andrebbe ricordato caldamente!!! Un GRUPPO, perchè finalmente siamo arrivati a questo dopo decenni, così forte non lo avevamo davvero da troppo tempo...NON PERMETTIAMOGLI DI FARE IL BRUTTO ED IL CATTIVO TEMPO, DISTRUGGENDO L'ENORME SACRIFICIO DEI VERI PROTAGONISTI DELLO SCI ALPINO! Per il resto, grande Carlo che fai un'analisi sempre molto precisa e dettagliata degli aspetti che contano veramente! [;)]
    23 | didibi il 23/02/2011 10.33.34
    Visto che la discussione è degenerata sulle giacche a vento vi informo che quelle sparivano a tutti i livelli già 30 anni fa [;)] Mio padre come revisore del comitato a suo tempo si impuntò a trovare i prelevatori e a pretendere la restituzione perchè stranamente era convinto che gli atleti ne avessero più bisogno che i parenti dei consiglieri. Comunque la storia è finita che i prelevatori sono stati perfino eletti in CF mentre a mio padre e di riflesso al sottoscritto (perchè la stupidità era tanta) non si risparmiavano le ripicche più infantili. Comunque demonizzare l'attuale presidente è un atteggiamento un po povero. Altri presidenti si sono comportati anche peggio e il candidato soccombente aveva anche lui le sue belle cordate di amichetti che poi avrebbe dovuto soddisfare. E anche far i consiglieri minoritari vi sono persone che si sono fatte eleggere solo per il proprio tornaconto personale.
    24 | truddo il 23/02/2011 10.43.48
    Mi ripeto: il punto non è le giacche sparite, è limitativo! Mi sembra un atteggiamento che vedo troppe volte in televisione, cerchiamo di andare oltre lo specifico e di fare un discorso generale. Poi, credo, che sia giusto parlare della situazione attuale e che sia inutile dire che gli altri erano peggio... anche questo lo si sente troppe volte nelle varie arene televisive!!! [:)]
    25 | Enrico il 23/02/2011 10.48.48
    No didibi, La discussione non è affatto degenerata sulle giacche. Quella è stata solo l'ultima goccia che ha fatto traboccare il vaso ormai colmo oltremisura. Che Ghilardi non sia altrettanto uno stinco di santo, era risaputo, ma almeno su di lui non pendeva una processo per concussione! Che fosse anche lui un perfetto inetto, lo si era già capito, quattro anni prima quando tentò di defenestrare Coppi nell'anno dei mondiali di Are! Talmente inetto da farsi promotore della candidatura unica di Morzenti e poi per tramargli alle spalle alla vigilia delle Olimpiadi. Un burocrate senza reali esperienze di comando, ma con le spalle politicamente coperte (almeno lo pensava lui!). Questo ormai è passato. Il presente è un Presidente su cui pende il giudizio di 2° grado, che lo ha visto già condannato in primo, Il balenarsi di nuove difficoltà economiche per inadempienze contrattuali di vari sponsor ed un ingente investimento in risorse umane nella comunicazione d'impresa al momento rimasto alquanto infruttuoso! Sono arrivati i risultati ed il C.F. non ha trovata di meglio che "non rispondere" alle richieste del D.T. di maggior voce in capitolo nella programmazione olimpica. Un chiaro segnale di cercar altri lidi per sfogare le proprie velleità manageriali.
    26 | truddo il 23/02/2011 10.53.36
    Ammiro la lucidità di espressione di Enrico!
    27 | truddo il 23/02/2011 10.55.05
    ... e gli chiedo se la motivazione "tecnico-amministrativa" addotta a spegazione della rescissione dei contratti è correta?
    28 | Enrico il 23/02/2011 11.00.21
    Certamente sì! Altrimenti da buoni burocrati il riferimento non l'avrebbero scritto nel comunicato. Paghiamo uno studio legale commerciale molto importante per le consulenze legali amministrative. Da questo punto di vista possiamo star certi che il riferimento alla non prorogabilità dei contratti annuali nella pubblica amministrazione (perché in questo caso fa comodo considerarsi tale) sia corretto. Tuttavia quella legge fa espresso riferimento anche a tutte le altre problematiche legate alla gestione dei compensi degli amministratori, dirigenti e Collegio dei Revisori. Si parla anche del contenimento e metodologia da seguire nell'erogazione dei rimborsi spese ai dirigenti. Insomma una serie di cosette, che mi gioco quel che volete non verranno puntualmente osservate in materia, visto che la FISI è un Ente giuridicamente PRIVATO!!
    29 | truddo il 23/02/2011 11.02.12
    Grazie Magister! [;)][;)][;)] (ma da loro mi aspetto tutto e il contrario di tutto anche perchè vorrei vedere se le altre spese sono adeguate e conformi alla 122)
    30 | truddo il 23/02/2011 11.10.18
    Arigrazie!
    31 | Enrico il 23/02/2011 11.18.39
    Appena pubblicata dal sito di RACE Aspettavo con trepidazione il loro commento al comunicato di ieri. Insomma la minoranza si sta battendo e per quanto la strada sia in salita c'è ancora una speranza che non sia tutto perduto. CONCI, ASSIST A RAVETTO La minoranza chiede il rinnovo del contratto del DT per acclamazione Il Consiglio Federale ha deciso di chiudere al 30 aprile i contratti stipulati con i tecnici. Si legge in un comunicato Fisi. "Tale decisione scaturisce dall'esigenza di avere un quadro di riferimento economico-finanziario relativo alle predette collaborazioni alla luce delle disposizioni di cui alla legge 122/2010 relative al contenimento delle spese, che rimanda l'approvazione del bilancio preventivo 2011". Insomma, si aspettano i finanziamenti del Coni per riformulare i contratti. Tuttavia non è un segnale incoraggiante e stimolante dopo un Mondiale ricco di soddisfazioni, ma via Piranesi afferma che è solo una questione burocratica. Sarà, ma urge al più presto una programmazione nel breve periodo, per avere la serenità di ripartire al più presto e con la giusta efficacia, per conservare quanto di buono fatto fino ad oggi. Lorenzo Conci, consigliere di minoranza, aveva addirittura proposto un rinnovo del contratto del dt Claudio Ravetto per acclamazione: "Voleva essere un segnale, un plauso a quanto di buono ha fatto il dt ai Mondiali, insieme ovviamente agli atleti e a tutti i tecnici". Intanto è stata ritirata una delibera mirata a chiedere alla Fis il reinserimento di Giovanni Morzenti nel Consiglio. Non è stata presa in considerazione, anche perché non è un compito che spetta alla Fisi.
    32 | didibi il 23/02/2011 11.27.39
    im primis avevo messo una faccina sulle giacche a vento. Quello che volevo dire è che chi frega le giacche fa carriera [:D][:D][:D] Spero che il numero di faccine bastino. In ogni caso il problema Ravetto è più complesso. Se guardiamo la motivazione adottata per cacciare Much (risparmio di compensi in periodi di ristrettezze economiche) visto che non sono arrivate vagonate di pecunia ora assumere di nuovo un tecnico dirigente per il settore femminile non si dovrebbe fare. Ma ... in CF vi sono alcuni rappresentanti di comitati che scalpitano perchè si ritengono sottorappresentati nell'organigramma dei tecnici rispetto al loro peso a livello nazionale. E allora o cambi e fai posto (e Guadagnini ha sicuramente in mano le peggiori carte al momento) e/o crei vecchie poltrone abolite anche se sono un controsenso. E chi se ne frega della sensatezza del tutto. [:(]
    33 | truddo il 23/02/2011 11.36.44
    Scusa Didibi è un periodo che non colgo l'ironia...[;)] sarà l'età! Per il resto condivido tutto quanto scrivi. Fra l'altro la motivazione per cacciare Much era veramente ridicola visto che lui, come militare, non aveva certo uno stipendio con tanti zeri... ma si sa bene che le motivazioni (allora come oggi) sono ben altre!
    34 | salvatore1 il 23/02/2011 13.27.16
    Enrico : mi dispiace ma secondo me hai sparato solo delle cavolate sul discorso Ghilardi ,è vero ,nessun politico è uno stinco di sangue,ma alla fine prima delle olimpiadi si è schierato contro forse perche fino ad oggi (tranne ravetto) dei suoi consiglieri è stato l'unico ad avere le palle di dire no a Morzenti e schierarsi contro appunto. Preferisci i consiglieri attuali che non ce ne uno che protegge il dt attuale ??o che continuano a sostenere la distruzione della federazione ??? purtroppo solo i votanti non avevano capito bene che persona è Morzenti...questi sono i risultati...
    35 | truddo il 23/02/2011 13.31.23
    Ciao Salvatore1, benvenuto. Non entro nel merito dell'appunto che fai a Enrico ma ti correggo su una cosa: come vedi dall'articolo di Race qualcuno che "difende" Claudio c'è, anche in consiglio! Per fortuna!
    36 | salvatore1 il 23/02/2011 13.53.44
    Hai perfettamente ragione ,ma Conci infatti era nella lista di Ghilardi,io parlo dei fedelissimi di Morzenti...
    37 | truddo il 23/02/2011 14.03.11
    Ah, ok, chiaro adesso! [:)]
    38 | quilodico il 23/02/2011 16.43.12
    ... e intanto continuiamo a non avere piu' un rappresentante istituzionale nei consessi internazionali. Ma la gravita' di questa situazione la vediamo solo noi che scriviamo in questo forum?
    39 | Enrico il 23/02/2011 16.44.55
    Caro Salvatore1, Non male come tuo primo messaggio! Non devi essere molto avezzo ai forum se appena entrato ti metti a sparare! Di solito ci si presente e si argomenta con dati e fatti le cose che qualcun altro ha asserito. Molto comodo dire hai detto solo putt...te e basta! Io su Ghilardi la mia l'ho detta a torto o a ragione, argomentando le mie asserzioni con fatti realmente accaduti, che forse a qualcuno da fastidio ricordare. Inoltre se ti fossi preso la briga di leggere l'intero tred della discussione oltre a quelli innumerevoli in cui qui si è discusso su chi c'ha più la rogna fra Ghilardi, Morzenti, Coppi, Frattini (e chi più ne ha ne metta!), ti saresti facilmente accorto che non sono certamente pro Morzenti o pro Noris, come in campagna elettorale non lo sono stato nemmeno per Ghilardi, visto che per le cose che ho affermato prima non lo ritenevo comunque adeguato al ruolo. ... a proposito gli stinchi sono di santi, non di sangue[;)]
    40 | Enrico il 23/02/2011 16.47.34
    quilodico ha scritto:
    ... e intanto continuiamo a non avere piu' un rappresentante istituzionale nei consessi internazionali. Ma la gravita' di questa situazione la vediamo solo noi che scriviamo in questo forum?
    Purtroppo temo che tu abbia ragione. Posso parlare solo per ciò che vedo nel mio comitato, ben inteso! Purtroppo ciò che vedo è un'assoluta omertà nel coprire tutta questa questione ed il totale disinteresse degli sci club! Spero che negli altri comitati ciò non accada, perché è veramente un disastro!
    41 | didibi il 23/02/2011 17.12.04
    Enrico ha scritto:
    Caro Salvatore1, Non male come tuo primo messaggio! Non devi essere molto avezzo ai forum se appena entrate ti metti a sparare! Di solito ci si presente e si argomenta con dati e fatti le cose che qualcun altro ha asserito. ................ ... a proposito gli stinchi sono di santi, non di sangue[;)]
    quoto tutto, devo quotare tutto [;)] perchè mi sento un poco colpevole di avere causato questa entrata in pista di Salvatore senza essersi informato su regolamenti e programma gara [:D]
    42 | Enrico il 23/02/2011 17.24.29
    Che vuoi dire?! Che Salvatore in realtà è tuo padre??
    43 | didibi il 23/02/2011 17.34.54
    Enrico ha scritto:
    Che vuoi dire?! Che Salvatore in realtà è tuo padre??
    che se la è presa con un tuo intervento generato da un mio post; fra l'altro sono effettivamente d'accordo con te; tu hai motivato le tue idee, lui ha solo sparato ad alzo zero; tra l'altro dimostrando che in tutte e due i campi (Morzenti e Ghilardi) la capacità di dialogare è esigua
    44 | Enrico il 23/02/2011 17.46.32
    Infatti! [;)] Tuttavia sono sicuro che fra persone per bene ci si intenderebbe a meraviglia, per cui invitalo a tornare in questi lidi e a non gettare la spugna, le persone con ideali alti servono per cercare di cambiare le cose.
    45 | truddo il 23/02/2011 17.59.10
    Dimostrazione che tra persone disinteressate e a modo ci si chiarisce in fretta.
    46 | salvatore1 il 23/02/2011 21.58.40
    a me sembra di aver detto semplicemente la mia idea e solamente su quel discorso ,infatti ,non mi sembra di aver detto che tu sia pro mozenti o pro qualcuno ,solo ho detto che su quel'argomento non la penso come te. Cmq visto che il vostro rammarico, è sopratutto la mia entrata nella discussione e sparare a zero come dici te ,allora meglio che finisco qua . Non preoccuparti che non mi da fastidio ricordare il passato ma da molto piu fastidio guardare il presente .
    47 | FRENK il 23/02/2011 22.14.09
    E' semplicemente scandaloso che nel 2011, in un paese libero e democratico, ci sia ancora un dittatore inquisito, processato e condannato, addirittura in ambito sportivo, noi facciamo quello che possiamo qui sul forum ma gli atleti e soprattutto il coni qualcosa possono. Caro Morzenti non esito a dire che si sta comportando da persona immatura e probabilmente con qualche problema di esistenza, spero che i prossimi gradi di giudizio siano identici al primo in modo che sia lei a togliere il disturbo il prima possibile.
    48 | salvatore1 il 23/02/2011 22.23.26
    Condivido e speriamo sia al più presto possibile ...
    49 | FRENK il 23/02/2011 22.29.51
    Per quanto riguarda il discorso tecnico non condivido Ravetto quando vorrebbe rimanere responsabile sia maschile che femminile ma visti i risultati dei mondiali una possibilità la darei sulla fiducia specialmente se il suo vice fosse il Much.
    50 | salvatore1 il 23/02/2011 22.36.07
    ...ma purtroppo Much era un uomo di Ghilardi e fin che ci sarà Morzenti quella gente tipo Much e Ghidoni non rientreranno mai . Staremo a vedere
    51 | FRENK il 23/02/2011 22.51.24
    salvatore1 ha scritto:
    ...ma purtroppo Much era un uomo di Ghilardi e fin che ci sarà Morzenti quella gente tipo Much e Ghidoni non rientreranno mai . Staremo a vedere
    Io non sono come si è capito nè pro Morzenti nè pro Ghilardi che tra l'altro non conosco neanche, sono a favore dello sci azzurro e di chi lo rappresenta lavorando bene. E' triste sapere che questo è uomo di quello o quell'altro, ma a maggior ragione se per vedere il ritorno di tecnici capaci è necessaria l'abdicazione del dittatore Morzenti che ben vengano e subito gli altri processi che lo condannino definitivamente nella vita e nello sport.
    52 | salvatore1 il 23/02/2011 23.37.00
    neanche io appoggio qualcuno ma sono veramente stanco che questa persona faccia il bello e il cattivo tempo con la federazione.....si vedono tecnici che hanno paura a parlare e dire la loro altrimenti li spediscono a casa,questo è triste ,è triste perche succede in un ambito sportivo....ma ormai lo sport nei piani alti è uguale alla politica.Eroi sono i nostri tecnici e i nostri atleti che riescono a tenere alto il nome della nazione in quasi tutte le gare nonostante le gravi preoccupazioni e i gravi problemi... Serve assolutamente gente che porti serenità in federazione.
    53 | truddo il 24/02/2011 7.37.55
    Salvatore, sono pienamente d'accordo con il tuo ultimo intervento. Volevo specificare che, penso, nessuno contestava il tuo intervento, anzi! Il punto era nei modi, quando dicevi a Enrico di non sparare cavolate. Il bello di questo forum (a parte qualche eccezione del passato, tipo vendicatori mascherati) è ci si può confrontare e scontrare ma sempre rispettosamente e motivando le proprie posizioni. Detto questo non posso che auspicare che la tua presenza (con relativa esperienza) diventi un punto fermo delle nostre discussioni. A presto!
    54 | Enrico il 24/02/2011 10.16.30
    Quoto e do il benvenuto a Salvatore1[:D]
    55 | truddo il 24/02/2011 11.35.29
    Ma c'è qualcuno problema? Appaiono indicati nelle discussioni recenti nuovi messaggi ma non nella discussione vera e propria, che sia arriva la lunga mano della censura federale [:o)][:o)][:o)]...
    56 | Enrico il 24/02/2011 12.17.28
    No non ti preoccupare avevo solo modificato un errore di sintassi di un mio precedente messaggio. Quando fai una cosa del genere il messaggio modificato viene indicato come ultimo messaggio inserito, anche se è vecchio[;)].
    57 | truddo il 24/02/2011 12.33.36
    Grazie mille, ero preoccupato..... [:)]
    58 | FRENK il 24/02/2011 13.49.01
    Non penso proprio che Morzenti possa dettare legge anche su Fantaski.
    59 | truddo il 24/02/2011 14.03.44
    E meno male, anche se a leggere Raceskimagazine sembrerebbe che qualche interferenza ci sia stata da quelle parti (se non ho capito male!).



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Gobbo Mondiali Garmisch 2011 )

      [10/02/2019] La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!
      [21/01/2019] La Coppa del Gobbo - Non Esiste L'Impossibile
      [24/12/2018] La Coppa del Gobbo - La calda neve
      [14/11/2018] Coppa del Gobbo - il CSE da Courmayeur a Brunico
      [18/03/2018] La Coppa del Gobbo - Grazie Manu
      [28/02/2018] La Coppa del Gobbo - Gli eroi dietro le quinte
      [07/02/2018] La Coppa del Gobbo - Senza fiamma e braciere, 1924
      [02/02/2018] La Coppa del Gobbo - Olimpiade "dal tubo"!
      [16/01/2018] La Coppa del Gobbo - Non sarà facile!
      [02/01/2018] Coppa del Gobbo - Prima erano Cinque...
      [07/12/2017] Coppa del Gobbo - non è mai troppo tardi
      [29/11/2017] Coppa del Gobbo - Una pietra per Caillou
      [10/11/2017] Il mio ricordo di Bode Miller
      [21/03/2017] Coppa del Gobbo - Dove andranno i palloncini
      [27/02/2017] La Coppa del Gobbo - Non è mai troppo tardi!

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [16/07/2019] Aderlass: alleggerita posizione Hannes Reichelt
      [16/07/2019] Fisi Trentino incontra Gruppi Militari
      [16/07/2019] Ligety: "mi concentrerò sul gigante"
      [16/07/2019] Menghini commissario per Comitato AA
      [15/07/2019] Squadra C tra Stelvio (donne) e Formia (uomini)
      [14/07/2019] I programmi estivi della nazionale francese
      [14/07/2019] Julia Mancuso è diventata mamma!
      [11/07/2019] Fisi Alto Adige commissariata
      [10/07/2019] Gruppo Osservati al lavoro allo Stelvio
      [09/07/2019] FA Consulting gestirà l'immagine di Ema Buzzi
      [09/07/2019] Hanna Schnarf: "proseguirò solo se al 100%"
      [09/07/2019] Hirscher svelerà il suo futuro il 6 agosto
      [08/07/2019] Max Franz è tornato sugli sci
      [08/07/2019] Max Blardone si è sposato
      [08/07/2019] Le polivalenti allo Stelvio per 4 giorni
      [07/07/2019] Si ritira il canadese Phil Brown
      [05/07/2019] Buzzi, Fill, Casse e Marsaglia allo Stelvio
      [05/07/2019] Thomas Dressen è tornato sugli sci
      [05/07/2019] Rossel e Puyol coordineranno la Coppa Europa
      [05/07/2019] Gruppo Coppa Europa ad Amneville
      [05/07/2019] Roda: "Sestriere meritava l'opportunità della CdM"
      [03/07/2019] Comitato FVG: ecco le squadre 2019/2020
      [03/07/2019] Intervento per Ragnhild Mowinckel
      [02/07/2019] ARD: Maria Riesch lascia il posto a...Neureuther?
      [02/07/2019] Alpi Centrali: le squadre di comitato 2019/2020
      [01/07/2019] Milano:2 giorni di confronto tra i tecnici azzurri
      [28/06/2019] Nuovi ingressi nei Centro Sportivo Carabinieri
      [27/06/2019] JB Grange: "amo allenarmi e gareggiare"
      [26/06/2019] Stelvio: secondo giorno di raduno delle Azzurre
      [26/06/2019] Manuel Feller sarà papà
      [26/06/2019] Emanuele Buzzi è tornato sugli sci
      [25/06/2019] Il DT Cattin lascia Swiss-ski
      [25/06/2019] Roda:"Occasione per rilanciare gli sport invernali
      [24/06/2019] Goggia: "2026, per me forse l'ultima Olimpiade".
      [24/06/2019] Milano-Cortina 2026: tutte le sedi olimpiche
      [24/06/2019] Milano-Cortina organizzerà i Giochi Olimpici 2026

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti