separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 23 gennaio 2020 - ore 00.21 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

La regola della doppietta premia Lizi "la dura"

Clicca sulla foto per ingrandire
Merighetti D.
Vai al profilo di Merighetti D.
commenti 2 Commenti icona rss
Da quindici discese quelle due non lasciavano spazio a nessun'altra. Ci è voluta una Goergl in formato super per interrompere il dominio di Vonn e Riesch, padrone indiscusse della libera da due anni a questa parte. Un back to back, quello della stiriana, che trova conforto anche nelle statistiche: è infatti curioso notare come nella storia dei Campionati Mondiali solo 4 volte si è assistito, al femminile, ad una doppietta in superG e discesa. Ma il fatto strano è che la cosa sembra essere diventata una consuetudine, essendo la terza edizione di fila che la pregevole doppietta si materializza sulla neve iridata. Nel 2007, ad Are, era toccato ad Anja Paerson firmare le nevi di casa; due anni dopo in Val d'Isere l'impresa è riuscita a Lindsey Vonn, oggi è stata Lizz Goergl ad imitarle. E dire che in precedenza l'impresa era riuscita alla sola Maria Wallisier, sulle nevi svizzere di Crans Montana, nel 1987.
E poi...e poi il pettorale odierno era lo stesso di martedì, giorno del successo in SuperG, il 16. "Ma oggi era un altro giorno. E anche stanotte non ho quasi chiuso occhio, per la tensione ed il nervosismo. Ed anche in gara non avrei mai creduto di poter vincere, di andare così forte: nella parte alta ho fatto qualche errorino, un paio di curve sull'interno e pensavo che il treno giusto fosse ormai passato. Evidentemente con una medaglia d'oro già in valigia è più facile andare forte..."
Due sigilli da Lizz, uno da Anna Fenninger: per l'Austria in rosa è un momento d'oro, "Impossibile anche da sognare" sottolinea il responsabile Hans Pum che poi rilancia "Lizz è stata fenomenale, lei vive per lo sport e sa dare tutto quando serve". Un concetto rimarcato anche da Renate Goetschl, al parterre per applaudire colei che, in un certo senso, diventa la sua erede: "E' una vera lottatrice".
Ma come spesso accade, la fame non è saziata. C'è ancora un gigante da affrontare... "Ovvio, ci proverò anche lì: non resta che divertirsi ancora".
E di divertirsi un po' di più se lo augura anche Lara Gut, ancora zoppicante dopo il gran volo di venerdì in slalom, ancora una volta - come in superG - ai piedi del podio. "Eh sì, ancora quarta... non posso dire che per ora stia andando alla grande. Ora vedremo il gigante, andrò a tutta sperando vada meglio. Il ginocchio non mi da molto fastidio, ma è la caviglia che fa più male, dopo il volo".
E così le due Regine della velocità si sono dovute inchinare alla Goergl, difendendo comunque un posto sul podio. "Non pensavo di poter arrivare seconda - sussurra Lindsey Vonn - e va bene così, anche se la condizione non è ancora perfetta. Proprio per questo nei prossimi giorni insieme a Thomas decideremo cosa fare. Oggi Lizz è stata davvero fenomenale... bravissima".
Settimo posto invece per Daniela Merighetti, soddisfatta a metà: "Quando sono arrivata al traguardo credevo addirittura di aver fatto un tempo peggiore. Non posso dire di essere delusa perché pensavo di aver preso molto più distacco; sin dalla prima curva non ho avuto buone sensazioni e non riesco a capire il perché. Mentre scendevo sentivo di non essere veloce anche se nella prima parte stavo andando molto bene; durante la discesa però mi rendevo conto che non riuscivo a prendere la linea giusta”.
Dada si rimprovera solo alcuni piccoli errori: “Nonostante non avessi buone sensazioni ho tenuto duro fino alla fine. Prima di partire i tecnici mi avevano riferito che la pista era ancora in buone condizioni e che con una buona velocità avrei potuto fare un buon tempo. Questi consigli mi avevano caricata, peccato per gli errori commessi, quelli purtroppo si pagano”. E peccato soprattutto di essere scivolata in settima piazza, mancando di poco la cerimonia di premiazione...

(domenica 13 febbraio 2011)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 21 gennaio 2020

    Dada Merighetti a maggio sarà mamma

    venerdì 4 ottobre 2019

    Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)

    giovedì 26 dicembre 2019

    Lindsey Vonn conferma il futuro matrimonio

  • mercoledì 27 novembre 2019

    E' andato in onda "Lindsey Vonn: The Final Season"

    venerdì 22 novembre 2019

    Lindsey Vonn presenta "RISE", la sua biografia

    mercoledì 30 ottobre 2019

    Vonn presenta la sua linea di abbigliamento neve

  • sabato 26 ottobre 2019

    La foto più bella della scorsa stagione

    lunedì 21 ottobre 2019

    A Lindsey Vonn il premio Principessa delle Asturie

    mercoledì 25 settembre 2019

    In vendita la casa di Vail di Lindsey Vonn


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | leo85 il 13/02/2011 19.39.36
    E direi che per la Goergl, vista la sua conizione fisica e mentale, non è ancora finita...la pista di gigante non è particolarmente ripida, e potrebbe adattarsi perfettamente alle sue caratteristiche...vedremo come sarà il tracciato delle due manches...e se la doppietta si trasformasse in tripletta??[:D] Non ricordo l'ultima volta che è successo...e qui si scateneranno gli statisti...[:D][:D][:D]
    2 | perlu il 13/02/2011 19.41.44
    Paerson ad Aare 2007 (dh-sg-sc) Kostelic a Bormio 2005 (dh-sl-c)



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Garmisch Goergl Lindsey Vonn Daniela Merighetti Mondiali Garmisch 2011 )

      [21/01/2020] Dada Merighetti a maggio sarà mamma
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/12/2019] Lindsey Vonn conferma il futuro matrimonio
      [27/11/2019] E' andato in onda "Lindsey Vonn: The Final Season"
      [22/11/2019] Lindsey Vonn presenta "RISE", la sua biografia
      [30/10/2019] Vonn presenta la sua linea di abbigliamento neve
      [26/10/2019] La foto più bella della scorsa stagione
      [21/10/2019] A Lindsey Vonn il premio Principessa delle Asturie
      [25/09/2019] In vendita la casa di Vail di Lindsey Vonn
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [24/08/2019] Fiori d'arancio in vista per Lindsey Vonn
      [18/07/2019] HBO ha prodotto un documentario su Lindsey Vonn
      [24/05/2019] L'intervista doppia di Lindsey Vonn e Sofia Goggia
      [15/05/2019] Lindsey Vonn sta preparando la sua biografia
      [14/05/2019] Dopo 19 anni Vonn assente nelle liste Usa Ski Team

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [22/01/2020] I Gigantisti azzurri in Val di Fassa
      [22/01/2020] Plancker: "Paris oggi voleva correre la prova"
      [22/01/2020] Stagione finita per Sejersted.Mano KO per Direz
      [22/01/2020] CE: Cillara Rossi a podio in discesa
      [22/01/2020] Oggi si opera ad Ortisei Dominik Paris
      [22/01/2020] Kitz: Jansrud il più veloce in prova.Marsaglia 7/o
      [22/01/2020] Paris: "Mai un infortunio così, grazie a tutti".
      [21/01/2020] Dada Merighetti a maggio sarà mamma
      [21/01/2020] Kitzbuehel: gli otto slalomisti azzurri in gara
      [21/01/2020] La Fis da semaforo verde a Garmisch
      [21/01/2020] CE: tanta Austria nella discesa in due manche
      [21/01/2020] Shock Paris: si rompe il crociato in allenamento
      [21/01/2020] TdG - Gli italiani in WC e EC: un primo bilancio
      [20/01/2020] Rinviato a domani controllo neve a Garmisch
      [20/01/2020] Gli otto velocisti per la tappa di Kitz
      [20/01/2020] Le 9 Azzurre convocate per Bansko
      [19/01/2020] Rottura del crociato per Aline Danioth
      [19/01/2020] Bassino: "Il parallelo mi piace.Stagione positiva"
      [19/01/2020] Fantaski Stats - Wengen 2020 - slalom maschile
      [19/01/2020] Coppa Europa: Borsotti, gioia ex aequo a Kirchberg
      [19/01/2020] Noel vince a Wengen su Kristoffersen, Razzoli 11o
      [19/01/2020] Bassino è podio nel parallelo, vince Direz
      [19/01/2020] Noel in testa a Wengen dopo la 1a.Razzo 11/o
      [19/01/2020] Sestriere: 4 azzurre qualificate nel parallelo
      [18/01/2020] Tre atlete in un centesimo!
      [18/01/2020] Al Sestriere debutta il gigante parallelo in coppa
      [18/01/2020] Il Taglio di Grasscutter - il Sistema Coppa Europa
      [18/01/2020] Fede Brignone: "Una seconda manche da infarto!"
      [18/01/2020] Fantaski Stats - Sestriere 2020 - GS femminile
      [18/01/2020] CE: Borsotti 7/o nel gigante di Kirchberg
      [18/01/2020] Fantaski Stats - Wengen 2020 - discesa maschile
      [18/01/2020] CE: Della Mea, altro podio a Zell
      [18/01/2020] Paris: "nessun rammarico, sono felicissimo!"
      [18/01/2020] Una poltrona per 2:Brignone-Vlhova vincono gigante
      [18/01/2020] Wengen: Feuz profeta in patria in discesa,Paris 2o
      [18/01/2020] Kitzbuehel: confermata mercoledì 1/a prova discesa

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti