separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 13 novembre 2019 - ore 00.15 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Gut lieve distorsione; Janka si opererà al cuore

Clicca sulla foto per ingrandire
Gut L.
Vai al profilo di Gut L.
commenti 26 Commenti icona rss
AGGIORNAMENTO LARA GUT (ore 19.46) - La visita medica da parte del team medico svizzero guidato dal Dr. Walter O. Frey ha evidenziato una distorsione del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro. La risonanza magnetica è stata eseguita e ha sottolineato che è fortunatamente una distorsione di lieve grado. Lara Gut nelle prossime ore osserverà una serie di terapie e solo in seguito deciderà se prendere il via nella discesa libera femminile di domenica.
LIVE DA GARMISCH-PARTENKIRCHEN (ore 18.00) - La campionessa elevetica Lara Gut si trova al momento impegnata in accertamenti medici dopo la spettacolare caduta nel corso della manche di slalom sulla Gudiberg per l'assegnazione delle medaglie della super combinata femminile. Nelle prossime ore conosceremo meglio la diagnosi dei medici elvetici e tedeschi.
Intanto Carlo Janka ha annunciato che in primavera sarà operato al cuore. Il campione di Obersachsen al momento è rientrato in Svizzera per alcuni giorni di riposo a causa di questa variazione della pressione arteriosa che lo attanaglia: ma non così grave da bloccarne l'attività. Janka non parteciperà dunque alla discesa libera ed alla super combinata, ma dovrebbe esserci per gigante e slalom.
ANNULLATA PROVA DONNE DOMANI - Intanto le variazioni meteo odierne (temperature troppo miti e possibilità di pioggia) hanno costretto gli organizzatori bavaresi a decidere per l'annullamento dell'ultima prova cronometrata valida per la discesa libera femminile di domenica per preservare meglio la pista.

(venerdì 11 febbraio 2011)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 1 ottobre 2019

    Problemi alla schiena per Carlo Janka

    venerdì 16 agosto 2019

    Il nuovo corso di Lara Gut

    venerdì 26 aprile 2019

    Gli Svizzeri per la stagione 2019/2020

  • venerdì 19 aprile 2019

    Gut: "stagione difficile ma continuo con il team"

    mercoledì 3 aprile 2019

    Come stanno Anna Veith e Lara Gut?

    lunedì 25 marzo 2019

    Carlo Janka sarà padre

  • lunedì 11 marzo 2019

    Soldeu: stagione finita per Gut-Behrami

    lunedì 25 febbraio 2019

    Fantaski Stats - Crans Montana - discesa femminile

    mercoledì 20 febbraio 2019

    Alcuni media elvetici contro Lara Gut-Behrami


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Herminator il 11/02/2011 18.15.41
    [:(][:0]
    2 | franz62 il 11/02/2011 18.20.52
    Mi domando perchè Janka debba avere il nullaosta medico per correre se i medici adesso gli prescrivono riposo fino al gigante. Se ha una tachicardia che necessita di un'operazione perchè non fermarsi finchè non è a posto? Tutte le chiacchere sui suoi problemi di questi due anni non nasconderanno alla fine qualche problema cardiaco? Non sarebbe la prima volta nello sport... Boh...importante è che preservi la salute.
    3 | brunodalla il 11/02/2011 18.30.59
    in attesa di notizie certe sul cuore di janka, perchè quelle che ci sono non fanno capire granchè, mi associo a franz. c'è il nullaosta medico per il gigante? vuol dire che il cuore non deve avere grossi problemi, altrimenti non gli davano il permesso neppure per il gigante. si parla di operazione al cuore, in un'altra discussione si parlava di un inserimento di un catetere in zona inguinale fino ad arrivare al cuore, tecnicamente questa non è una operazione chirurgica, ma un esame invasivo. e mi fa pensare più che altro a problemi di ritmo, ma in questo caso l'ultima cosa che gli possono dare è il permesso di correre. boh, staremo a vedere....
    4 | mauri_63 il 11/02/2011 18.52.43
    Si sa nulla di Laretta?
    5 | eugenio il 11/02/2011 19.00.20
    mauri_63 ha scritto:
    Si sa nulla di Laretta?
    [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=E1Nallu2PkQ[/youtube]
    6 | perlu il 11/02/2011 19.05.06
    Eugenio... COMPLIMENTI per l'ennesimo titolo italiano... ...in attesa di news sulla Lara: è un po' ammaccata, sente male un po' dappertutto ma appena saranno finite le visite verrà comunicato il responso...
    7 | levis il 11/02/2011 19.23.58
    brunodalla ha scritto: ...si parlava di un inserimento di un catetere in zona inguinale fino ad arrivare al cuore, tecnicamente questa non è una operazione chirurgica, ma un esame invasivo. e mi fa pensare più che altro a problemi di ritmo....
    Piccolo OT Esattissima la tua "intuizione" sul problema di ritmo. Si inseriscono i cateteri (uno o più) per effettuare lo studio (denominato CARTO) propedeutico a comprendere dove sono ubicati i focolai responsabili delle aritmie. Una volta mappato il nostro corazon, si procede con la bruciatura (ablazione) dei fasci nervosi che scatenano il problema. D'accordo nel definire questa prima parte (CARTO) uno studio invasivo, ma se discuisiamo sulla seconda (e ben più dolorosa!) fase in cui si procede con l'ablazione, direi che derubricarlo come intervento "non-chirurgico" mi pare - forse - una leggerezza. Brunone, non t'offendere ehhh...io sò che tu sai ([:p][:D][;)]), ma io in quella stanzetta fredda...ci sono stato disteso (solo) 5h e 40.[B)] Fine OT
    8 | Codarroc il 11/02/2011 20.01.53
    Auguroni a entrambi!!!![:(][:(][:(][:(]
    9 | franz62 il 11/02/2011 20.05.55
    Lara complimenti...l'ho visto adesso, bisogna essere dei velocisti per tirare una cartella del genere in slalom.[:D][;)]
    10 | draghetto il 11/02/2011 20.06.10
    [:0] Ancora... Janka in slalom? Non credo...
    11 | brunodalla il 11/02/2011 20.06.52
    5 ore e 40??? accidenti.......comunque ho detto che "tecnicamente" non si può definire un intervento chirurgico, nella percezione di chi lo subisce ha la stessa valenza [;)] il problema è SE è quello il malanno di janka. la termoablazione (questo è il termine esatto) si fa quando ci sono problemi di ritmo cardiaco, legato principalmente al seno atriale (il centro di comando principale del ritmo caridaco). se è questo il problema di janka dubito fortemente che i medici gli possano dare il permesso di correre il gigante. io aspetterei ancora delle notizie più precise.
    12 | jos235 il 11/02/2011 20.10.24
    perlu ha scritto:
    Eugenio... COMPLIMENTI per l'ennesimo titolo italiano...
    complimenti anche da parte mia [:)]
    13 | Matti27 il 11/02/2011 20.27.17
    ma a cos'è dovuto il problema di Janka?
    14 | brunodalla il 11/02/2011 20.34.45
    ...a saperlo...
    15 | levis il 11/02/2011 20.39.46
    brunodalla ha scritto:
    5 ore e 40??? accidenti.......comunque ho detto che "tecnicamente" non si può definire un intervento chirurgico, nella percezione di chi lo subisce ha la stessa valenza [;)] il problema è SE è quello il malanno di janka. la termoablazione (questo è il termine esatto) si fa quando ci sono problemi di ritmo cardiaco, legato principalmente al seno atriale (il centro di comando principale del ritmo caridaco). se è questo il problema di janka dubito fortemente che i medici gli possano dare il permesso di correre il gigante. io aspetterei ancora delle notizie più precise.
    Chiaro, se parliamo di problemi di ritmo cardiaco potremo stare a discutere di diverse problematiche : FA, Flutter, Fibrillazione Ventricolare (la più pericolosa...). Non sapendo con precisione il problema dell'atleta dobbiamo rimanere sul vago anche se l'approccio chirurgico è, molto spesso, il medesimo. Speriamo, comunque, si tratti solo di situazioni episodiche e che possano, magari, sparire con il tempo P.S. le 5h e 40 si riferiscono all'intera procedura (preparazione e CARTO circa 3h, ablazione transcatetere 2h, check finale 40 minuti). Una goduria considerato che una volta "decisa" la posizione sul tavolaccio devi stare immobile (fermo non è affatto sufficiente!).
    16 | leo85 il 11/02/2011 23.38.49
    Vai Laretta!!! Hai mai pensato ai Modiali di salto dal trampolino da 10 mt??? Ottimo salto doppio carpiato [:D][:D][;)] Vai che tanto sei una roccia!!!![;)]
    17 | overvitt il 12/02/2011 9.58.37
    La patologia di Janka non può essere così grave; credo che se necessitasse di amblaziome sarebbe già stato fermato da tempo. Il particolare che maggiormente mi fa essere ottimista è che, citando Vittorio Savio, " si opererà ": se riesce a farsi da solo l'operazione non può certo essere niente di troppo grave! Ovviamente scherzo. Ps: savio, senza offesa, sei un giornalista; va bene scrivere moderno, ma moritifichiamo meno la grammatica.
    18 | draghetto il 12/02/2011 12.27.53
    Overvitt, si chiama "si" passivante e "si opererà" equivale a "sarà operato"
    19 | overvitt il 12/02/2011 14.42.46
    Non sono d'accordo: questo modo di dire è un ampliamento del concetto di si passivante; ma, essendo passati decenni dalla fine del liceo classico, posso confondere. Mi informerò meglio e capirò chi ha ragione.
    20 | draghetto il 12/02/2011 15.57.57
    Sicuramente è una forma meno aderente al modello originario del si passivante, ma è di uso talmente comune che credo si possa considerare corretta.
    21 | levis il 12/02/2011 16.16.55
    Matti27 ha scritto:
    ma a cos'è dovuto il problema di Janka?
    Da considerare anche la possibilità di NON riuscire ad individuare un motivo alla base del suo problema. In questo caso (quando, cioè, non si riesce a trovare la vera causa della fibrillazione atriale), si parla in termini di aritmia "idiopatica". Magari si individuano i fattori "c.d. scatenanti" della fibrillazione atriale (problemi all'equilibrio idroelettrolitico, eccessiva assunzione di alcol, caffeina, stress, infezioni gravi o taluni farmaci, etc.), ma senza poter fare una correlazione certa tra causa ed effetto. Nel caso di Janka, tra l'altro, ho sentito parlare proprio di un'infezione. Speriamo si tratti solo di un problema temporaneo : esiste, infatti, una consistente percentuale di soggetti che "guariscono" dalla problematica in modo spontaneo con il passare del tempo. L'alternativa, dopo il tentativo farmacologico, è l'intervento chirurgico che - ahimè - non è spesso risolutore e và, in alcuni casi, anche ripetuto.
    22 | brunodalla il 12/02/2011 16.43.27
    attenzione però, non credo si tratti di fibrillazione atriale. la fibrillazione atriale è una malattia ben specifica, che se presente, ESCLUDE categoricamente una qualsiasi attività fisica come quella praticata al livello di janka. quindi se si tratta di quello col cavolo che janka corre il gigante, per cui non credo si tratti di quello. ho sentito anche oggi in telecronaca dire che il suo cuore durante la gara andava ad oltre 180 battiti al minuto, e fin qui nulla di strano, a tutti quelli che sono scesi oggi il cuore bateva a quelle velocità, il problema che poi finita la gara comincia a rallentare subito, mentre sembra che a janka non rallenti, da qui i problemi, primo fra tutti quello del recupero fisico. per questo mi suona strano il fatto di quella "operazione" in programma, che invece è tipica della fibrillazione atriale. in mancanza di notizie più precise si può soltanto procedere per ipotesi.
    23 | balineuve il 13/02/2011 10.57.11
    Peccato Lara abbia perso gli sci [;)] ........... visto al rallenty il passaggio sembra regolare ...... alla terza piroetta poteva raddrizzarsi e proseguire per una medaglia .... [:D]
    24 | draghetto il 13/02/2011 12.26.28
    overvitt ha scritto:
    Non sono d'accordo: questo modo di dire è un ampliamento del concetto di si passivante; ma, essendo passati decenni dalla fine del liceo classico, posso confondere. Mi informerò meglio e capirò chi ha ragione.
    Se ti interessa, ho controllato ed esiste proprio il verbo "operarsi", con il significato di "subire un'operazione chirurgica"
    25 | Il polivalente il 13/02/2011 19.21.45
    Laretta oggi era in gara quindi spero che il volo da stuntman ( anzi , stuntgirl...[:)]) non abbiacausato grossi problemi alle articolazioni. A proposito di voli in SL; mi sembra di ricordare un capottone simile di un'altra bella svizzera, la grande Sonja Nef ,ma mi e' difficile identificare la gara di coppa in cui successe
    26 | Matti27 il 15/02/2011 20.49.39
    levis ha scritto:
    Matti27 ha scritto:
    ma a cos'è dovuto il problema di Janka?
    Da considerare anche la possibilità di NON riuscire ad individuare un motivo alla base del suo problema. In questo caso (quando, cioè, non si riesce a trovare la vera causa della fibrillazione atriale), si parla in termini di aritmia "idiopatica". Magari si individuano i fattori "c.d. scatenanti" della fibrillazione atriale (problemi all'equilibrio idroelettrolitico, eccessiva assunzione di alcol, caffeina, stress, infezioni gravi o taluni farmaci, etc.), ma senza poter fare una correlazione certa tra causa ed effetto. Nel caso di Janka, tra l'altro, ho sentito parlare proprio di un'infezione. Speriamo si tratti solo di un problema temporaneo : esiste, infatti, una consistente percentuale di soggetti che "guariscono" dalla problematica in modo spontaneo con il passare del tempo. L'alternativa, dopo il tentativo farmacologico, è l'intervento chirurgico che - ahimè - non è spesso risolutore e và, in alcuni casi, anche ripetuto.
    perfetto grazie mille



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Mondiali Garmisch 2011 Lara Gut Carlo Janka )

      [01/10/2019] Problemi alla schiena per Carlo Janka
      [16/08/2019] Il nuovo corso di Lara Gut
      [26/04/2019] Gli Svizzeri per la stagione 2019/2020
      [19/04/2019] Gut: "stagione difficile ma continuo con il team"
      [03/04/2019] Come stanno Anna Veith e Lara Gut?
      [25/03/2019] Carlo Janka sarà padre
      [11/03/2019] Soldeu: stagione finita per Gut-Behrami
      [25/02/2019] Fantaski Stats - Crans Montana - discesa femminile
      [20/02/2019] Alcuni media elvetici contro Lara Gut-Behrami
      [06/02/2019] Are 2019: Gut miglior tempo nella 2a prova
      [28/01/2019] Supergigante: non è facile vincere con il n.1
      [26/01/2019] Goggia is back! Seconda in SG a Garmisch!
      [24/01/2019] Kitz: Svindal e Janka no a discesa della Streif
      [10/12/2018] Fantaski Stats - St.Moritz - superg femminile
      [27/11/2018] Chiamatemi Lara Gut-Behrami

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci
      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [31/10/2019] Marcel Hirscher Sportivo dell'anno in Austria
      [31/10/2019] Vialattea firma il logo 100 anni Fisi
      [31/10/2019] Nasce il Trofeo Blanca Fernandez Ochoa

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti