Fantaski Forum Fantaski Forum Fantaski Forum
Fantaski Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Msg privati | Sondaggi | Utenti | Album Fotografico | Regolamento | Cerca | FAQ | il Tuo Spazio ]
[ Coppa del Mondo: Calendario | Risultati | Classifiche | Atleti | Tool Uomini / Donne | Sci in TV | Fotogallery ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password rss icon
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Coppa del Mondo ed Agonismo
 Fantaski News
 FISI: Informativa sulla 13/a riunione di Consulta Nazionale
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

FantaskiNews




0 Messaggi

Inserito il - 19 gen 2021 : 10:27:35   Permalink alla discussione  Visita l'Homepage di FantaskiNews Invia a FantaskiNews un Messaggio Privato Aggiungi FantaskiNews alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
FISI: Informativa sulla 13/a riunione di Consulta Nazionale
a cura della redazione

Si è svolta in videoconferenza la 13sima Consulta Nazionale, aperta dal Presidente Roda che ha dato il benvenuto ai Presidenti dei Comitati Regionali, rappresentanti dei Gruppi Sportivi Militari e Corpi Sportivi dello Stato, ai componenti del Consiglio Federale e al Collegio dei Revisori dei Conti.

Il Presidente ha riferito in merito alle diverse attività che le Squadre Nazionali stanno svolgendo nonostante le difficoltà di questo momento che hanno portato, in alcune discipline, a numerose cancellazioni di gare anche ai livelli di Coppa del Mondo. La  ripresa delle attività a livello di Sci Club e di Comitati Regionali è stata possibile nonostante le difficoltà legate, per  alcune discipline, all’apertura delle stazioni sciistiche che, anche secondo l’attuale DPCM, è differita fino al  prossimo 15 febbraio. Questa condizione rischia di pregiudicare il  proseguimento delle attività ad oggi consentite di allenamenti e competizioni nelle diverse stazioni, vista l’incertezza sulla possibile riapertura ai turisti.

Il Presidente ha raccomandato il controllo da parte dei rappresentanti del territorio in merito alle diverse attività per garantire il rispetto delle normative federali previste, in particolare per le competizioni fino al prossimo 31 gennaio; la volontà federale è sicuramente quella di proseguire con l’attività, anche prevedendo un possibile allargamento del numero di partecipanti alle competizioni dei livelli regionali, fermo restando l’applicazione dei protocolli federali e il rispetto di tutte le norme sanitarie. Ha ringraziato, a nome della Federazione, le stazioni sciistiche che, nonostante le difficoltà di questo momento, hanno deciso di credere e sostenere il mondo federale, garantendo lo svolgimento di allenamenti e competizioni dei diversi livelli federali.

In merito al tesseramento federale, il Presidente ha relazionato sulla situazione informando che vi sono lievi incrementi in alcune zone e difficoltà in altre che sono chiaramente da attribuire al difficile momento di emergenza sanitaria. Il Presidente ha riferito sulle audizioni svolte alla Camera e al Senato dove è in discussione la nuova legge sullo sport che contiene anche le specifiche norme riferite alla sicurezza sulle piste da sci (ex legge 363 del  2003). La Federazione, unitamente alla collaborazione degli altri operatori del settore montagna, si è attivata al fine di fornire le indicazioni utili alla  definizione di normative specifiche per lo svolgimento delle attività sulle piste da sci e la loro messa in sicurezza.

Il Presidente ha informato del Progetto RAI che coinvolgerà la montagna di Cortina d’Ampezzo, anche in occasione dei Campionati Mondiali, e gli Sci Club della Federazione con una programmazione nella formula di un talent denominato 'Campioni di Domani', consapevoli che le difficoltà del momento non consentono a tutti gli Sci Club di aderire ad un progetto di assoluto interesse per il nostro settore.
Il Presidente ha riferito che proseguono le attività di preparazione dei Campionati Mondiali di Sci Alpino di Cortina d’Ampezzo, manifestazione confermata e che secondo le indicazioni governative e del  Comitato Tecnico Scientifico si dovrà svolgere senza la presenza  di  pubblico; la Federazione si sta attivando per essere presente in loco con Casa Italia–FISI visto l’accordo raggiunto con CONI e Sport e Salute per un’attività congiunta in occasione dei Campionati Mondiali.

In relazione alla manifestazione di livello internazionale Sci Alpino OPA Cup Under 16 in programma a Santa Caterina dal 10 al 16 febbraio, considerata la situazione sanitaria e le restrizioni per i diversi paesi partecipanti, la Federazione ha definito di richiedere uno spostamento della manifestazione al 2022, condividendo una proposta alle Federazioni appartenenti all’Organizzazione dei Paesi Alpini.

Sono state condivise le informazioni relative allo svolgimento delle manifestazioni delle categorie Children, come la selezione nazionale del Trofeo Alpe Cimbra FIS Children Cup, il cui Comitato Organizzatore ha fornito indicazioni sulla nuova programmazione di gare garantendo il rispetto dei limiti sul numero dei partecipanti e dei necessari protocolli sanitari approvati anche dalle autorità territoriali. Lo svolgimento delle successive manifestazioni delle categorie giovanili, come Trofeo Pinocchio e Criterium Cuccioli per lo sci alpino, dovranno essere analizzate anche in funzione di una riapertura delle stazioni sciistiche al turismo, considerato anche che per queste categorie la presenza di genitori e accompagnatori è ritenuta necessaria per spostamenti e soggiorni nelle sedi di gara. Vengono analizzate una serie di proposte economiche per interventi mirati a sostegno del territorio attraverso il progetto “Sport per tuttioe e contributi a favore dei Comitati Regionali. Dopo aver analizzato e condiviso una serie di argomenti utili alla programmazione delle attività sul territorio, la riunione si è conclusa alle ore 12.00. Un nuovo appuntamento di confronto sarà fissato all’inizio del mese di febbraio, anche per definire il proseguimento delle diverse attività nel rispetto delle disposizioni governative; tale attività sarà possibile solo con la collaborazione dei diversi soggetti coinvolti nell’attività sportiva che devono garantire il rispetto delle normative federali.

  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Fantaski Forum - © 1995-2020 Fantaski.it
Questa pagina è stata generata in 5,06 secondi. Snitz Forums 2000