Fantaski Forum Fantaski Forum Fantaski Forum
Fantaski Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Msg privati | Sondaggi | Utenti | Album Fotografico | Regolamento | Cerca | FAQ | il Tuo Spazio ]
[ Coppa del Mondo: Calendario | Risultati | Classifiche | Atleti | Tool Uomini / Donne | Sci in TV | Fotogallery ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password rss icon
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Coppa del Mondo ed Agonismo
 Fantaski News
 Levi: vince Kristoffersen su Noel. Moelgg 10/o
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

FantaskiNews




0 Messaggi

Inserito il - 24 nov 2019 : 15:02:45   Permalink alla discussione  Visita l'Homepage di FantaskiNews Invia a FantaskiNews un Messaggio Privato Aggiungi FantaskiNews alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Levi: vince Kristoffersen su Noel. Moelgg 10/o
di Matteo Pavesi

Henrik Kristoffersen vince lo slalom di Levi, primo appuntamento stagionale tra i rapid gates, e con il contemporaneo flop di Alexis Pinturault (non qualificato per la 2/a) si rilancia in chiave Coppa del Mondo.

Il norvegese nella prima manche non aveva convinto, una sciata contratta che lo vedeva 4/a a 6 decimi dal leader Clemente Noel, coglie la 19/a vittoria in carriera grazie ad una seconda manche tatticamente intelligente, dove è stato capace di cambiare marcia nel punto più delicato, prima del muro.
Di contro il francese Clement Noel, tra i favoriti per la coppa di disciplina dopo il ritiro di Re Hirscher, ha regalato la vittoria all'avversario: una ottima prima manche e un ottimo inizio di seconda, tanto da mantenere il vantaggio per tutta la prima parte, ma un errore su uno scollinamento e un taglio di linea gli hanno fatto perdere tutto il vantaggio sul muro, recuperando poi un paio di decimi sul piano finale ma chiudendo alle spalle del norvegese per 9 centesimi.
Noel rimane comunque tra i favoriti assoluti della disciplina, considerando anche i problemi alla schiena patiti a fine estate e dunque la mancanza di molti giorni di allenamento in autunno.

Il podio è completato dall'ottimo terzo tempo di Daniel Yule, sesto podio in carriera (una vittoria e 5 "terzi posti") che disegna due manche solide e chiude a +0.18 dal norvegese.

Ai piedi del podio l'altro elvetico Ramon Zenhaeusern a +0.27, poi due svedesi: il veterano Andre Myhrer, ottimo 5/o a +0.34 e il classe 94 Kristoffer Jakobsen a +0.53.
Ottima prova per Jakobsen che prima trova la qualifica con il pettorale #51 (proprio a Levi fu 12/o nel 2016) poi fa segnare il miglior tempo di manche recuperando 15 posizioni, sciando particolarmente bene sul ripido.

Il miglior azzurro è ancora una volta Manfred Moelgg, 10/o nel complesso a +0.98, 4 posizioni perse rispetto alla prima, una seconda manche decisamente meno brillante in particolare sul muro, ma un risultato più che buono considerando che l'età del veterano azzurro (sempre presente nelle 10 edizioni sulla 'Black Levi') e lo sciata che ha saputo mostrare nelle due manche.
Molto bene anche Alex Vinatzer, l'altoatesino chiude 12/o a +1.11, fa segnare il miglior risultato in carriera e migliorerà quindi il pettorale #26 di partenza, ma sopratutto mostra grandi margini di crescita, e senza il tempo perso sul ripido avrebbe potuto essere ancora pi vicino ai migliori.
Tra l'altro i due azzurri, che hanno 17 anni di differenza, sono rispettivamente tra i più anziani e i più giovani nella gara di oggi.

A completare la top10 c'è il 7/o tempo di Christian Hirschbuehel (+0.74), l'8/o di Linus Strasser (pettorale 47, +0.89) e il 9/o di Sebastian Foss-Solevaag a +0.92.

L'Austria del post- Hirscher mastica amaro: Matt è 11/o, Feller 15/o, Digruber 20/o e il rientrante Schwarz 25/o.

Da notare il 16/o tempo del croato FIlip Zubic partito con il pettorale 70 e capace di recuperare 13 posizioni nella seconda manche; l'uscita di Dave Ryding, secondo tempo dopo la prima frazione, che butta vita il podio con un errore.
Infine applausi per l'ultimo in classifica, il belga Armand Marchant che dopo il terribile infortunio di Adelboden 2017 e dopo tre anni torna a punti in Coppa del Mondo, dopo aver fatto fatto buoni risultati questa estate nei circuiti continentali.

Infine oggi la miglior nazione è stata la Svizzera (molto italiana nello staff tecnico) con 167 punti.

Ora il Circus si sposta oltreoceano perchè settimana prossima sono in programma le prima gare veloci a Lake Louise, con la discesa sabato 30 e il superg domenica 1 dicembre.

JeanNoelAugert
Sequenza di curve di base


Liguria


359 Messaggi

Inserito il - 24 nov 2019 : 18:22:14   Permalink al post Invia a JeanNoelAugert un Messaggio Privato Aggiungi JeanNoelAugert alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
<<L'Austria del post- Hirscher mastica amaro: Matt è 11/o, Feller 15/o, Digruber 20/o e il rientrante Schwarz 25/o.>> Anche la Francia non ride, Noel ha buttato una vittoria che era alla sua portata, Pinturault e Muffat Jandet hanno beccato una tale eternità nella I manche che non si sono neanche classificati per la II. JB Grange scia sempre bene ma è lontano da far risultati, e Lizeraud è vicino a i 40 anni, se non li ha già fatti...
Torna all'inizio della Pagina

Google Adsense

USA
Mountain View

GhiaccioVerde
Scusa bode se ti ho dato 3 secondi a soelden




Emilia Romagna


4974 Messaggi

Inserito il - 24 nov 2019 : 18:58:04   Permalink al post Invia a GhiaccioVerde un Messaggio Privato Aggiungi GhiaccioVerde alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
JeanNoelAugert ha scritto:

<<L'Austria del post- Hirscher mastica amaro: Matt è 11/o, Feller 15/o, Digruber 20/o e il rientrante Schwarz 25/o.>> Anche la Francia non ride, Noel ha buttato una vittoria che era alla sua portata, Pinturault e Muffat Jandet hanno beccato una tale eternità nella I manche che non si sono neanche classificati per la II. JB Grange scia sempre bene ma è lontano da far risultati, e Lizeraud è vicino a i 40 anni, se non li ha già fatti...


Il dopo Hirsher è Hirschbuehel 7^ viene ricordato insieme a Digruber per ultimo tra gli austriaci

Condivido l'analisi in casa Francia, tranne una cosa: direi che Noel dall'ultimo intermedio al traguardo ha recuperato 2/3 posizioni visto che rischiava di arrivare 4^/5^. Meglio così che come ha fatto Petra Vlhova.
Un 2^ posto è già una vittoria, avrà mancato 20 punti in più, condiderando la sua condizione fisica e il poco allenamento avrà presto modo di rifarsi
Torna all'inizio della Pagina

JeanNoelAugert
Sequenza di curve di base


Liguria


359 Messaggi

Inserito il - 24 nov 2019 : 21:31:23   Permalink al post Invia a JeanNoelAugert un Messaggio Privato Aggiungi JeanNoelAugert alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Sicuramente il dopo Hirscher è ancora tutto da scrivere in casa Austria, comunque io sarei propenso a puntare su Marco Schwarz. E' ancora in fase di rientro e ha fatto un grave errore a metà della II manche che gli è costato un piazzamento negli ultimi posti, però ha grinta tecnica e velocità, non so quanti anni abbia ma mi sembra nella fascia dei "giovani".

Una domanda per gli esperti, ma il belga Sam Maes non ha corso oggi? E' un altro che mi sembra fortissimo in SL
Torna all'inizio della Pagina

jos235
Sono Azzurro di Sci




Marche


9538 Messaggi

Inserito il - 25 nov 2019 : 17:13:45   Permalink al post  Visita l'Homepage di jos235 Invia a jos235 un Messaggio Privato Aggiungi jos235 alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Maes per il momento è sicuramente più valido in gigante dove è anche nettamente avanti come numeri di partenza mentre in slalom è ancora solo n.93 da liste fis. Il problema fino a ieri per il Belgio è che potevano schierare un solo atleta, e giustamente l'unico posto è stato utilizzato per Marchant che sulla carta è nettamente il migliore in slalom. Grazie ai tre punti WCSL fatti da Marchant ieri (ora entra al n.58 della classifica WCSL), il Belgio avrà prossimamente una quota di due atleti e quindi teoricamente potrà schierare uno tra Van den Broecke o Maes (i due sono separati da pochissimi punti fis).

Voglio Gigio82 moderatore

Modificato da - jos235 in data 25 nov 2019 17:18:02
Torna all'inizio della Pagina

JeanNoelAugert
Sequenza di curve di base


Liguria


359 Messaggi

Inserito il - 26 nov 2019 : 15:48:05   Permalink al post Invia a JeanNoelAugert un Messaggio Privato Aggiungi JeanNoelAugert alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Grazie !
Torna all'inizio della Pagina

fabio farg team
Agonista


Molise


2582 Messaggi

Inserito il - 30 nov 2019 : 15:07:51   Permalink al post Invia a fabio farg team un Messaggio Privato Aggiungi fabio farg team alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
JeanNoelAugert ha scritto:

<<L'Austria del post- Hirscher mastica amaro: Matt è 11/o, Feller 15/o, Digruber 20/o e il rientrante Schwarz 25/o.>> Anche la Francia non ride, Noel ha buttato una vittoria che era alla sua portata, Pinturault e Muffat Jandet hanno beccato una tale eternità nella I manche che non si sono neanche classificati per la II. JB Grange scia sempre bene ma è lontano da far risultati, e Lizeraud è vicino a i 40 anni, se non li ha già fatti...
Già compiuti lo scorso 5 Settembre.Per quanto riguarda il commento,concordo i tutto,aggiungendo che neanche l'Italia ha fatto granchè.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Fantaski Forum - © 1995-2015 Fantaski.it
Questa pagina è stata generata in 1,86 secondi. Snitz Forums 2000