Fantaski Forum Fantaski Forum Fantaski Forum
Fantaski Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Msg privati | Sondaggi | Utenti | Album Fotografico | Regolamento | Cerca | FAQ | il Tuo Spazio ]
[ Coppa del Mondo: Calendario | Risultati | Classifiche | Atleti | Tool Uomini / Donne | Sci in TV | Fotogallery ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password rss icon
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Coppa del Mondo ed Agonismo
 Coppa del Mondo di Sci, Coppa Europa e gare FIS
 Deliri di fine stagione
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

Jeppo
Pronto per il Comitato




3123 Messaggi

Inserito il - 19 mar 2019 : 23:50:00   Permalink alla discussione Invia a Jeppo un Messaggio Privato Aggiungi Jeppo alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
OK ho pensato di aprire questa discussione per le classiche conclusioni di fine stagione. OK di classico c'è poco quando sono le mie di conclusioni però poi voi potete usare il thread come vi pare.

Ho deciso finalmente di scaricare i file csv con le liste FIS. Questo mi ha permesso di fare con minimo sforzo ogni tipo di statistica interessantissima. Qui parto con l'analisi dei migliori balzi in avanti (Rane) in classifica e dei peggiori balzi indietro (Gamberi) tra i primi 500 delle liste FIS di ogni disciplina. Per stasera copio la discesa libera mettendo nome nazione anno di nascita posizione in liste fis a inizio anno e attuale e differenza di posizioni.

rane Discesa Maschile:

Lastname Firstname Nationcode Birthyear DHstart DHend diff
NEGOMIR Kyle USA 1998 314 134 -180
MADDII Andrea ITA 1999 495 330 -165
CORNELIUS Cooper USA 1999 480 319 -161
KACIC Maximilian AUT 2000 425 269 -156
KNOLLSEISEN Tobias ITA 1998 407 251 -156
CHABLOZ Yannick SUI 1999 405 279 -126
ALPHAND Sam FRA 1997 193 75 -118
NEUBER Tobias GER 2000 390 281 -109
BERTHET Matteo FRA 2001 440 338 -102
ALEXANDER Cameron CAN 1997 173 81 -92

Gamberi discesa maschile:

Lastname Firstname Nationcode Birthyear DHstart DHend diff
Kostelic Ivica CRO 1979 426 487 61
BREIVIK Joergen Hedenstad NOR 2000 427 488 61
ZIPPERT Lukas SUI 1998 420 481 61
DVORNIK Jaka SLO 1997 428 489 61
GUILLOT Clement FRA 1999 429 490 61
VANINO Giovanni ITA 1999 422 483 61
PFOEDERL Nikolaus GER 1998 433 496 63
LUIK Juhan EST 1997 435 498 63
KARLBERG Lukas SWE 1999 434 497 63
GASTALDI Sebastiano ARG 1991 436 500 64


Rane Discesa femminile:

Lastname Firstname Nationcode Birthyear DHstart DHend diff
WECHNER Lena AUT 2000 436 195 -241
ROUX Tifany FRA 1997 399 162 -237
CILLARA ROSSI Valentina ITA 1994 380 163 -217
ABOULY Lois FRA 2001 390 189 -201
GARDANO Carola ITA 1998 420 235 -185
DAVID Candice FRA 2000 419 280 -139
BERTA Ginevra Maria ITA 2000 357 221 -136
VATINEL Julie FRA 2000 341 209 -132
MANGAN Patricia USA 1997 416 299 -117
SCHOEPF Emily AUT 2000 226 127 -99

Gambere discesa femminile:

Lastname Firstname Nationcode Birthyear DHstart DHend diff
KLOUCKOVA Karolina CZE 1990 356 478 122
FROELAND Margrethe NOR 2001 371 493 122
LUCZAK Magdalena POL 2001 358 480 122
LUTHMAN Jonna SWE 1998 360 482 122
MOSCA Domenica SUI 2000 373 495 122
ADAMS Casey USA 1999 372 494 122
ELLIS Morgan USA 2001 370 492 122
PROFFIT Ainsley USA 2001 355 477 122
MCHUGH Margo USA 2001 353 475 122
MANGOLD Luisa GER 2000 374 499 125




Modificato da - Jeppo in data 19 mar 2019 23:56:49

GRINGO
Pronto per il Comitato



Estero


3011 Messaggi

Inserito il - 20 mar 2019 : 01:43:52   Permalink al post Invia a GRINGO un Messaggio Privato Aggiungi GRINGO alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Mi sembra che le americane possano fare una bella cena a base di crostacei 2 2000 con risultati molto interessanti manco a dirlo in casa Austria ma anche la Francia non scherza con la Abouly addirittura del 2001. Non la conosco assolutamente ma sembra buona anche la scalata della nostra 2000 Berta.
Torna all'inizio della Pagina

Google Adsense

USA
Mountain View

banner 468x60

Zedi
Sequenza di curve di base



317 Messaggi

Inserito il - 20 mar 2019 : 02:13:09   Permalink al post Invia a Zedi un Messaggio Privato Aggiungi Zedi alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Berta che non deve essere male visto che mi sembra sia stata fatta esordire recentemente in Coppa Europa a sella nevea
Torna all'inizio della Pagina

Jeppo
Pronto per il Comitato




3123 Messaggi

Inserito il - 21 mar 2019 : 22:56:26   Permalink al post Invia a Jeppo un Messaggio Privato Aggiungi Jeppo alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Proseguiamo con il superg. Curiosamente il re dei ranocchi è lo svizzero Zippert visto a medaglia alle universiadi e che era un gambero in discesa!
Ovviamente i gamberi son quasi sempre ritirati o infortunati o atleti che avevano fatto una discesa/superG per caso l'anno scorso. Per noi Tonetti secondo grazie al superG di Bansko. Anche Gatto nei 10 a conferma di una buona stagione per questo 99.

Ranocchie:

ROWE Sarah USA 2000 492 248 -244
GASPARIKOVA Klara CZE 2001 460 296 -164
SCHOEPF Emily AUT 2000 284 132 -152
WILLIBALD Martina GER 1999 316 180 -136
SIGRIST Rahel SUI 2001 493 357 -136
SCHILLINGER Anna GER 2001 384 260 -124
ABSMANN Sandra AUT 2000 426 303 -123
VAZQUEZ Mireia ESP 2000 425 305 -120
DYGRUBER Michaela AUT 1995 245 131 -114
PAULATHOVA Katerina CZE 1993 221 109 -112

Gambere:

MIKLOS Edit HUN 1988 390 490 100
ARAI Makiko JPN 1993 387 487 100
ISHIKAWA Haruna JPN 1994 379 479 100
BUCHREITZ LAURSEN Nikoline SWE 2000 377 477 100
BERNARD Maja SLO 1998 388 488 100
HUDSON Piera NZL 1996 391 493 102
MOSCA Domenica SUI 2000 392 496 104
HORGEN Catharina Astrup NOR 1999 394 499 105
ZUERCHER Lara SUI 1995 393 498 105
RATHFON Allison USA 2001 395 500 105

Ranocchi:

Lastname Firstname Nationcode Birthyear SGpos st SGpos end diff
ZIPPERT Lukas SUI 1998 414 171 -243
TONETTI Riccardo ITA 1989 376 144 -232
ETXEZARRETA Adur ESP 1996 434 224 -210
Cuche Remi SUI 2000 451 251 -200
LORIOT Florian FRA 1998 323 137 -186
STEINWALL Filip SWE 1997 406 221 -185
KLINSKY Tomas CZE 1998 329 174 -155
GATTO Francesco ITA 1999 462 308 -154
ILIANO Nicholas SUI 1992 398 259 -139
KNOLLSEISEN Tobias ITA 1998 498 359 -139

Gamberi:

Lastname Firstname Nationcode Birthyear SGpos st SGpos end diff
SOLBAKKEN Marius NOR 1998 409 479 70
DRUGOV Yuriy RUS 1995 412 482 70
TRYASOV Leonid RUS 2000 410 480 70
LUNGER Aron ITA 2000 421 491 70
BRENNSTEINER Stefan AUT 1991 422 493 71
FETSCHER Moritz GER 1999 415 486 71
KOLEGA Samuel CRO 1999 423 495 72
CASHMAN Jordan USA 1997 413 485 72
STRAND Simen NOR 1999 424 497 73
OSBORNE-PARADIS Manuel CAN 1984 27 103 76
Torna all'inizio della Pagina

Jeppo
Pronto per il Comitato




3123 Messaggi

Inserito il - 21 mar 2019 : 23:02:57   Permalink al post Invia a Jeppo un Messaggio Privato Aggiungi Jeppo alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Gigante: i norvegesi mettono un Solbakken ovunque. Da rimarcare il gran miglioramento del coreano Jung in gigante alla soglia dei 30 anni. Tra i gamberi 3 che pagano a caro prezzo l'uscta dai 30 e la regola che dall'anno prossimo non esisterà più della riconversione per i primi 30 WCSL.
Incredibile vedere dove era fnita la Brem che nel finale di stagione sembra poi tornata!

Ranocchi:
Lastname Firstname Nationcode Birthyear GSpos st GSpos end diff
LAGIER Jeremie FRA 1998 454 132 -322
SOLBAKKEN Mikkel NOR 1999 488 171 -317
JUNG Donghyun KOR 1988 355 91 -264
PARAND Loevan FRA 1999 433 182 -251
WALLACE Liam CAN 1999 425 196 -229
ORECCHIONI Diego FRA 2000 460 244 -216
GILE Bridger USA 1999 423 218 -205
ZABYSTRAN Jan CZE 1998 400 201 -199
SCHMIDIGER Reto SUI 1992 222 31 -191
FOURNIER Simon CAN 1997 261 76 -185

Gamberi:
NIEDERBERGER Bernhard SUI 1993 400 486 86
NEUMAYER Christopher AUT 1992 405 492 87
VAGHI Matteo ITA 1996 404 491 87
MIKAMI Taiga JPN 1998 403 490 87
SCHWAIGER Hansi GER 1994 407 495 88
CANCLINI Fabiano ITA 1998 406 494 88
FLORJANCIC Ven SLO 1996 408 499 91
Zurbriggen Elia SUI 1990 26 143 117
Missillier Steve FRA 1984 29 221 192
KILDE Aleksander Aamodt NOR 1992 29 276 247

Ranocchie:
Lastname Firstname Nationcode Birthyear GSpos st GSpos end diff
PIJOLET Clara FRA 1998 461 196 -265
KANG Youngseo KOR 1997 347 85 -262
BREM Eva-Maria AUT 1988 250 17 -233
GRAESDAL Mille NOR 1994 298 66 -232
KRAJEWSKA Daria POL 1998 431 210 -221
MAARSTOEL Andrine NOR 1999 295 108 -187
WOODWARD Sarah GBR 2001 484 301 -183
RIML Sophie AUT 1999 469 291 -178
ROTA Laura ITA 2000 488 313 -175
CHEVRIER Axelle FRA 2001 337 165 -172

Gambere:
YOSHIDA Konomi JPN 1998 393 497 104
SANDERBERG Fanny Cathrine NOR 1998 382 486 104
RESEN Henriette NOR 1999 384 488 104
MAROVT Misel SLO 1999 383 487 104
KMOCHOVA Tereza CZE 1990 377 482 105
KAWABATA Kaede JPN 1997 376 481 105
WIKSTROEM Emelie SWE 1992 374 479 105
STRANDBERG Ebba SWE 1998 389 494 105
TSIKLAURI Nino GEO 1993 374 479 105
NONOYAMA Sae JPN 1996 394 500 106

Torna all'inizio della Pagina

Jeppo
Pronto per il Comitato




3123 Messaggi

Inserito il - 21 mar 2019 : 23:09:26   Permalink al post Invia a Jeppo un Messaggio Privato Aggiungi Jeppo alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
SLALOM:
Finalmente una stagione intera per Viviani che fa il secondo balzo in avanti dopo la giovanissima svedese Ceder. Buona anche la progressione della polacca Luczak.
Tra i maschi la progressione di Canzio è stata la seconda migliore! In generale annata positiva per tanti 98 inclusi il posto-fisso-ovunque Negomir il giapponese Koyama l'interessante ceco Zabystran e il francese Rassat.

Ranocchie:
CEDER Liv SWE 2001 335 75 -260
VIVIANI Serena ITA 1999 399 192 -207
WILLIBALD Martina GER 1999 400 203 -197
LUCZAK Magdalena POL 2001 407 213 -194
LOKAR Katja SLO 1996 444 260 -184
WRIGHT Isabella USA 1997 465 300 -165
MAARSTOEL Andrine NOR 1999 388 242 -146
CURRIE Stephanie CAN 1997 281 136 -145
PAVENTA Giulia ITA 1998 454 310 -144
JONES Caroline USA 2001 410 267 -143

Gambere:
ABE Manami JPN 1997 374 487 113
HAERRI Vivianne SUI 1999 370 483 113
KOSI Mihaela SLO 1993 358 471 113
KEARING Emma USA 2000 360 473 113
ECKSTEIN Sophia GER 2000 376 490 114
FEIERABEND Denise SUI 1989 9 123 114
KAWABATA Kaede JPN 1997 378 494 116
KRAJEWSKA Daria POL 1998 377 496 119
BUCIK Ana SLO 1993 22 144 122
BRUNNER Stephanie AUT 1994 29 175 146

Ranocchi:
DILLING Jacob USA 1999 423 141 -282
CANZIO Pietro ITA 1998 421 168 -253
NEGOMIR Kyle USA 1998 321 81 -240
WEISEL Kipling USA 1995 478 272 -206
SHARP Keegan CAN 1997 353 162 -191
WAGNER Kalle USA 1997 428 255 -173
KOYAMA Yohei JPN 1998 223 56 -167
RITCHIE Benjamin USA 2000 223 64 -159
ZABYSTRAN Jan CZE 1998 272 114 -158
RASSAT Paco FRA 1998 342 188 -154

Gamberi:
PASCINSKI Tadej SLO 1999 373 464 91
SILVESTRE Baptiste FRA 1998 374 465 91
FARROW Tanner USA 1993 382 473 91
FABJAN Kristof SLO 1997 390 484 94
LUESCHER Tim SUI 1990 392 487 95
ROBERTSSON Petter SWE 1985 395 492 97
WALPEN Dario SUI 1996 394 491 97
BUESCHLEN Dario SUI 1999 395 492 97
FUKASE Satoshi JPN 1996 395 492 97
SHIN Masanori JPN 1993 398 497 99
Torna all'inizio della Pagina

Jeppo
Pronto per il Comitato




3123 Messaggi

Inserito il - 22 mar 2019 : 00:02:41   Permalink al post Invia a Jeppo un Messaggio Privato Aggiungi Jeppo alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
La Berta è stata chiamata un po' per tutte le veloci di CE nel 2019 andando però vicna ai punti solo in una discesa sulla Volata (a parte il 31esimo posto di Sella visto che in realtà è arrivata ultima).
In effetti le 2000 italiane sembrano nettamente più votate alla velocità che alle tecniche. Quest'anno hanno saltato buona parte della stagione le due più promettenti sin qui, ossia Welf e Hedifizi, e nonostante questo ci son state buon prestazioni di varie ragazze. Ha iniziato la Ghisalberti, che rimane più gigantista, ha fatto poi buone cose la Allemand, polivalente a tutti gli effetti, e a fine stagioen abbiamo visto la gran prova della Schranzhofer a Sella. Poi ci sono appunto Berta, Kerschbaumer, Mus...

Al contrario nelle tecniche in assenza della Haller per buona parte dell'anno e con Sandulli in difficoltà si è visto poco. Giusto Steinmair a parte le già citate polivalenti.

A sto punto facciamo la stess analisi anno per anno fatta al maschile:

1999: Della Mea sappiamo già tutti che ha avuto la stagione della svolta sinora. Speriamo riesca a ripetersi l'anno prossimo e entrare qualche volta nelle 15.
La ex grande sfidante Saracco ha vissuto la tipica stagione difficile al rientro da un grave infortunio. Qualche buono sprazzo lo ha fatto intravedere ora vedremo l'anno prossimo alla ultima stagione da junior.
In compenso in slalom sono migliorate tantissimo Rossetti e Unterholzner. La prima credo sia l'indiziata numero uno per iniziare ad andare a punti qualche volta in coppa ed entrare nelle 10 in CE l'anno prossimo.
In GS ci sono i più grossi problemi. Migliorata molto Fanti, Platino per ora un poco nel limbo e ancora lontana da un livello da Coppa ma comunque in crescita.
In velocità il quartetto ha avuto stagioni buone ma non eccezionali: Zanoner andata in gran crescendo soprattutto in superG, Runggi ha chiuso bene, Albano e Da Canal un po' senza infamia nè lode.

1998: annata un po' così, da GS a DH in pratica c'è solo Pizzato con concrete chance di giocarsi qualche buona posizione in CE. E comunque ha avuto una stagione di alti e bassi.
In slalom l'anno prossimo vedremo che faranno Gulli e Lorenzi se potranno fare bene tutta la preparazione.

1997: è stata la grande annata di Nadia Delago, vedremo se l'anno prossimo inizierà a concretizzare qualcos di buono tra le grandi col posto fisso. L'annata 97 ha in teoria tante ragazze di talento che però hanno avuto problemi fisici. Dolmen e Giunti peccato perché avevano inizato bene la stagione, Pirovano per ora ha ripreso con calma solo dal GS (lontana dai suoi livelli). Timon ho paura che difficilmente la rivedremo a alti livelli, davvero un peccato perché sta ragazza prometteva benissimo.
Nelle tecniche si puntava quasi solo su Peterlini qeust'anno. In CE non sembra lontana dal livello di Laretta, ancora un passetto e può entrare nelle 30 di Coppa anche lei. L'anno prossimo tornerà la Insam, mentre Ciurcentaler per ora rimane a bagno maria tra le 100 del mondo.

1996: senza nominare Delago e Bassino, Melesi doppio posto fisso è la miglior notizia senza dubbio. Bertani stagione così così, anche per qualche acciacco a quel che ho capito. Poi in slalom c'è solo la Perruchon ma sempre su livelli simili. Zenere ha fatto un bel passo in avanti in gigante, nelle veloci tolte Delago e Bassino ci sarebbe sempre la Gasslitter, che prometteva forse anche più di loro ma purtroppo è ormai ferma da 3 anni in pratica. Per lei gli esempi di Pichler e Goggia per non demordere, ma se tornerà l'anno prossimo sarà quasi sicuramente una stagione di transizione.

1995: poco da segnalare. Galli qualche passo indietro, Nobis idem. Uniche buone prove della Fiorano, che purtroppo pare avere troppi infortuni anche lei e sembra di nuovo ferma.

1994: Peccato l'infortunio della Sosio, la Midali sembra ormai più gigantista che slalomista ma non è più una giovincella e l'anno prossimo potrebbe essere anche l'ultima chance per lei. Karo ha fatto quello che ci si poteva attendere al ritorno e Cillara è cresciuta molto in velocità ma non in gigante.

Chi sarà già pronta l'anno prossimo per far punti di Coppa? Credo che al momento le indiziate siano Delago, Rossetti e Peterlini. Speriamo in qualche sorpresa!
Torna all'inizio della Pagina

Zedi
Sequenza di curve di base



317 Messaggi

Inserito il - 22 mar 2019 : 12:38:05   Permalink al post Invia a Zedi un Messaggio Privato Aggiungi Zedi alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Già sarà tempo di riflessioni per diverse atlete non più così giovani e che non sono maturate più di tanto nelle ultime due/tre stagioni (Galli, Nobis, ecc.). Tra le non citate (per questioni anagrafiche), visti i risultati di questa stagione potrebbe essere giunta al capolinea l'avventura della sfortunata Azzola, mai veramente tornata ai suoi livelli dopo l'infortunio di ormai diverse stagioni fa. Come hai detto tu, se non avesse passato un calvario, la Gasslitter sarebbe stata un prospetto concreto e speriamo che la sua carriera non sia finita prima di cominciare.
Siamo stati davvero sfortunati con Pirovano e Pichler, con questa seconda che sinceramente tra le due ha convinto di più e speriamo possa macinare punti presto. Anche la stessa Midali ha avuto nuovamente qualche acciacco, ed è stata frenata l'anno scorso proprio quando stava iniziando a fare risultati importanti.

Chance concrete fin da subito per la coppa del mondo penso possano averle sicuramente la Delago (anche perché il fattore penalizzante del pettorale di partenza è sicuramente inferiore nelle discipline veloci), Melesi e speriamo pure la Peterlini, a cui basterebbe un passettino avanti. Speriamo pure la Pichler e la Pirovano.
Le altre obiettivamente mi sembrano un po' indietro in qeusto momento, ed anche la Rossetti al momento paga oltre un secondo/un secondo e mezzo a manche dalla Della Mea e francamente in questa stagione non la ho mai vista azzeccare quella manche super, che di solito è indice di essere pronte per il grande salto. Cosa che invece ha fatto in più occasioni, ad esempio, la Unterholzner. Ma le soprese sono sempre dietro l'angolo, e speriamo che qualcuna ci stupisca.
Torna all'inizio della Pagina

Jeppo
Pronto per il Comitato




3123 Messaggi

Inserito il - 25 mar 2019 : 20:41:37   Permalink al post Invia a Jeppo un Messaggio Privato Aggiungi Jeppo alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
COn la stagione che volge al termine, facciamo un piccolo riassunto di come si sono comportate le matricole della stagione ossia la classe 2002.

Iniziamo con il mettere primi 3 e posizioni degli italiani delle liste FIS. Utilizzo ancora le "vecchie liste",aka col vecchio sistema, dato che le nuove sono state calcolate ormai un mese fa e nel frattempo ci son stati risultati.

Discesa maschile:

1) Marco Abbruzzese ITA 46.76
2) Lukas Broschek AUT 56.65
3) David Kubes CZE 67.46

6) Edoardo D'Amico
8) Tommaso Zanella
9) Max Parth
10)Tommaso Ragazzon
12)Lorenzo Thomas Bini
14)Enrico Giacomelli

Di Abbruzzese abbiamo già parlato abbondantemente, il suo punteggio è il migliore addirittura anche aggiungendo i classe 2001.
L'Italia occupa metà delle prime 14 posizioni, però va detto che il dato è parzialmente viziato dal fatto che non vengono corse tantissime discese FIS.

SuperG maschile:

1) Marco Abbruzzese ITA 40.45
2) Vincent Wieser AUT 42.07
3) Noah Geihseder AUT 42.78

13) Gian Maria Illariuzzi
15) Luca Brusa

Abbruzzese comanda qua, mentre non c'è traccia di nessuno degli altri 6 che avevamo visto in discesa.

Gigante maschile:

1) Noah Geihseder AUT 33.23
1) Mikkel Remsoey NOR 33.23
3) Philip Hoffman AUT 34.13

6) Davide Seppi
10) Marco Abbruzzese
13) Emile Boniface

Qua i nostri hanno davvero stentato. Seppi l'unico che ha avuto una stagione positiva Abbruzzese anche abbastanza bene considerato che appunto è più che altro velocista. Ci si aspettava tanto da Bini che invece ha un po' stentato. Ovviamente senza saperne molto difficile dare possibili ragioni.
In generale comunque i punteggi non sono eccezionali. L'anno scorso col punteggio die primi due a questo punto della stagione non eri neanche nei primi 6.

Slalom maschile:

1) Philip Hoffmann AUT 32.65
2) Jaakko Tapanainen FIN 33.39
3) Kilian Pramstaller AUT 35.60

12) Marco Abbruzzese

Ancora Abbruzzese unico presente nonostante non sia certo la sua disciplina favorita. Qui ci si aspettava qualcosa magari da Jonas Bacher che è "solo" 16esimo. Anche in questo caso per i primi non punteggi entusiasmanti anche se l'anno scorso solo Bendotti e Ploner erano messi meglio questo punto della stagione.

In sostanza annata pare senza grossissimi talenti al momento con l'eccezione del nostro Abbruzzese per la velocità. Ovviamente tutto può cambiare in fretta come vedremo dall'analisi dei 2001 che farò più avanti...

Torna all'inizio della Pagina

Jeppo
Pronto per il Comitato




3123 Messaggi

Inserito il - 25 mar 2019 : 21:45:59   Permalink al post Invia a Jeppo un Messaggio Privato Aggiungi Jeppo alla tua lista di amici  Rispondi Quotando

Discesa femminile:

1) Amanda Salzgeber AUT 47.54
2) Linda Nyberg SWE 58.60
3) Amelia Rigatti di Grazia ITA 60.82

Chissà se le prime due sono figlie d'arte. Noi ne abbiamo solo una nelle 15 ma è sul podio.

SuperG femminino:

1) Delia Durrer SUI 46.84
2) Alice Calaba ITA 49.93
3) Amanda Salzgeber ITA 50.67

4) Lisa Rienzer
10) Amelia Rigatti di Grazia
11) Alice Pazzaglia
13) Nadia Fenini

Qui le cose ci vanno decisamente meglio. In generale l'impressione è che abbiamo quanto meno un bel gruppetto di ragazze su cui lavorare in velocità.

Gigante F:

1) Chiara Pogneaux FRA 26.86
2) Lena Volken SUI 31.85
3) Delia Durrer SUI 33.01

4) Alessia Guerinoni
13) Sophie Mathiou

La francesina sembra andare forte anche in velocità. Guerinoni ha fatto molto bene in qualche NJR ma per il resto poco da segnalare.

Slalom F:

1) Hanna Aronsson Elfman SWE 22.84
2) Lisa Nyberg SWE 23.95
3) Caitlin MacFarlane FRA 27.15

13) Sophie Mathiou

Curiosamente la Mathiou ha la stessa posizione in entrambe le discipline ma in slalom sembra promettere molto di più. Anche la corregionale Belfrond ha fatto qualche bella prova ma per ora è fuori dalle 15.

In conclusione anche qua punteggi non eccezionali. Negli ultimi anni c'era sempre stato qualche risultatone tra le matricole che per ora è invece mancato.
Torna all'inizio della Pagina

merenda
Virata elementare



89 Messaggi

Inserito il - 25 mar 2019 : 22:40:33   Permalink al post Invia a merenda un Messaggio Privato Aggiungi merenda alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Considerando anche i 2001, la nazionale maschile dovrebbe avere un bel ricambio in tutte le discipline, anche quella femminile, escluso lo slalom ma questa e' una vecchia storia.
Torna all'inizio della Pagina

Jeppo
Pronto per il Comitato




3123 Messaggi

Inserito il - 27 mar 2019 : 01:15:28   Permalink al post Invia a Jeppo un Messaggio Privato Aggiungi Jeppo alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Esatto merenda, almeno per quel che riguarda i maschi. Aspetto la fine dei campionati aspiranti per fare una panoramica finale sull'annata, ma nel frattempo propongo una piccola statistica per dare un'idea di come sia proprio un'ondata di giovani di buon livello, e non solo uno o due campioncini in erba.
Ho contato quanti ragazzi alla fine del periodo da Aspiranti (secondo anno professionista) avevano raggiunto punteggi di rilievo per ogni annata entro l'ultima lista FIS di marzo. Per punteggi "di rilievo" ho considerato quei punteggi che grosso modo ti fanno entrare nei 400 in discesa o nei 500 nelle altre discipline, quindi a grosse spanne 60 punti in discesa, 50 in superG e 30 in gigante e slalom. Infine ho fatto il totale tra tutte le discipline. Riporto i dati per le annate dal 2001 al 1995 perché poi cambiano le età (Fino al 2011 si iniziavaun anno prima). In realtà anche i 95 non dovrebbero contare ma li ho comunque calcolati per sbaglio anche se per loro era già la fine del terzo anno.

Immagine:

8,34 KB

Come si vede il totale è più del doppio di qualsiasi altra annata. SI raggiunge il record in tutte le discipline tranne il superG in cui i 99 avevano fatto leggermente meglio. Il confronto con l'annata precedente è impietoso e si passa da 23 a 1. Soprattutto clamoroso il dato sullo slalom: nelle annate considerate mai più di un atleta sotto i 30 punti a fine secondo anno, quest'anno ben 7
Ho velocemente visto che neppure nelle annate prima (1990-1994) si era arrivati a tanto malgrado avessero a disposizione un anno in più a parità di età (al massimo 4 atleti per il 1990).
Torna all'inizio della Pagina

GRINGO
Pronto per il Comitato



Estero


3011 Messaggi

Inserito il - 27 mar 2019 : 03:12:16   Permalink al post Invia a GRINGO un Messaggio Privato Aggiungi GRINGO alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Bravo Jeppo tutto veramente interessante.
Torna all'inizio della Pagina

Jeppo
Pronto per il Comitato




3123 Messaggi

Inserito il - 30 mar 2019 : 15:43:49   Permalink al post Invia a Jeppo un Messaggio Privato Aggiungi Jeppo alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Grazie GRINGO, apprezzo e mi sento un po' meno scemo per fare ste statistiche.

Finiti gli italiani aspiranti, quindi e` il momento di chiudere la stagion eper quanto riguarda i 2001. Procedero` sciatore per sciatore, che penso sia piu` comodo.

Alberto Battisti: l'anno scorso aveva fatto una grande stagione in gigante, facendo segnare un punteggio finale di 24.86 che rappresenta il punteggio record di sempre al maschile per una stagione d'esordio. Quest'anno paradossalmente e` migliorato in tutte le altre discipline e peggiorato in GS. Ovviamente impossibile sapere se sia dovuto a materiali, problemi fisici, o altro. Curioso comunque che ogni anno corra in discesa praticamente solo agli italiani aspiranti e nonostante questo sia sempre vicinissimo ai primi. Insomma, vediamo l'anno prossimo, per me rimane un talento dal gigante in su, per quanto quest'anno sia migliorato in slalom.

Matteo Bendotti: lui aveva chiuso in testa la classifica in slalom l'anno scorso, con 24.79. Quest'anno ha subito iniziato col botto con un gran 18.06 a Solda a Novembre, ma poi deve aver avuto dei problemi per cui ha saltato un mesetto e mezzo di gare prima di tornare andando piu` forte in GS, con medaglia agli EYOF, che in SL. Speriamo si possa allenare senza problemi e vedremo l'anno prossimo se la sua progressione riprendera` anche in slalom.

Filippo Della Vite: buona progressione quest'anno fino a chiudere a 24 punti FIS vincendo l'italiano di gigante. Pare soprattutto un gigantista anche se non va male neanche in slalom.

Giovanni Franzoni: ottima stagione, ha iniziato migliorando in gigante ed in slalom e dovrebbe chiudere come migliore 2001 in DH e SG al mondo. Promette come velocista, ma anche in gigante ha gia` fatto meno di 20 punti alla sua eta`...

Luca Isabella: cresciuto un sacco nel finale di stagione in gigante, e pare mica male anche come velocista. Meno sponsorizzato di altri, ma anche lui lavorando bene i mezzi per venire fuori pare averceli.

Alessandro Pizio: gran bella stagione, l'ho visto sciare in slalom e ha davvero una sciata molto bella, magari un po' acerba ancora ma un po' alla Noel. Penso prometta proprio in slalom.

Manuel Ploner: forse il miglior slalomgigantista della stagione, migliorato molto in entrambe le discipline, andato un poco in calando nel finale ma si e` poi vinto il titolo in combinata.

Tommaso Saccardi: un non alpino ci voleva nel gruppo. Qualche bellal gara di slalom quest'anno, puo` arrivare in quella specialita`.

Federico Scussel: gran bella stagione in velocita`, culminata con la prova pazzesca di Sella Nevea nella FIS. Pare promettere benesia in discesa che in superG.

Jannik Sinner: ha gia` vinto un ITF e un Challenger, ora ha raggiunto 15 vittorie consecutive che e` un record (almeno per un italiano) a 17 anni. Peccato che non scii piu`.


Simon Talacci: oggi campione italiano di superG. Ottima stagione in questa specialita` per lui, che cosi come per Scussel penso sia destinato a diventare velocista a tutti gli effetti.

Altri velocisti: Ranzi, Avallone, Timon, Damanti, Zanni, Smaldore e l'altro Franzoni, il gemello Alessandro, possono tutti dire la loro in futuro a giudicare dai punteggi fatti. Diciamo che se anche solo ne arrivasse uno su 3 saremmo contenti.
Torna all'inizio della Pagina

TheMustang100
Scusa bode se ti ho dato 3 secondi a soelden




Friuli-Venezia Giulia


4586 Messaggi

Inserito il - 01 apr 2019 : 17:40:30   Permalink al post Invia a TheMustang100 un Messaggio Privato Aggiungi TheMustang100 alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Sono statistiche davvero interessanti.
Jeppo, Gringo, Jos e chiunque altro continuate così.

Poi penso siano parecchi a leggere senza commentare.

Senza i pigri l'umanità vivrebbe ancora nelle caverne.
Solo un pigro ha potuto inventare la ruota per non dover faticare sempre come un cane.
Torna all'inizio della Pagina

GRINGO
Pronto per il Comitato



Estero


3011 Messaggi

Inserito il - 01 apr 2019 : 17:51:39   Permalink al post Invia a GRINGO un Messaggio Privato Aggiungi GRINGO alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
TheMustang100 ha scritto:

Sono statistiche davvero interessanti.
Jeppo, Gringo, Jos e chiunque altro continuate così.

Poi penso siano parecchi a leggere senza commentare.


Difficile commentare, sono dati di fatto sia i numeri che i commenti di Jeppo. Il sito si e´ arricchito di una discussione molto ma molto interessante, specialmente quando la coppa e´ ferma.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Fantaski Forum - © 1995-2015 Fantaski.it
Questa pagina è stata generata in 7,77 secondi. Snitz Forums 2000