Fantaski Forum Fantaski Forum Fantaski Forum
Fantaski Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Msg privati | Sondaggi | Utenti | Album Fotografico | Regolamento | Cerca | FAQ | il Tuo Spazio ]
[ Coppa del Mondo: Calendario | Risultati | Classifiche | Atleti | Tool Uomini / Donne | Sci in TV | Fotogallery ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password rss icon
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Coppa del Mondo ed Agonismo
 Fantaski News
 Marc Gisin vuole tornare presto a gareggiare
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

FantaskiNews




0 Messaggi

Inserito il - 10 gen 2019 : 09:46:04   Permalink alla discussione  Visita l'Homepage di FantaskiNews Invia a FantaskiNews un Messaggio Privato Aggiungi FantaskiNews alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Marc Gisin vuole tornare presto a gareggiare
Vittorio Savio  di Vittorio Savio

E' trascorso quasi un mese dall'incidente che lo ha visto protagonista durante la discesa libera maschile di coppa del mondo in Val Gardena, ma ora Marc Gisin sta meglio è non appena sarà terminata la sua riabilitazione il sogno è quello di tornare a gareggiare.

Lo ha dichiarato lui stesso in una intervista televisiva alla televisione di stato SRF. Marc Gisin, fratello delle due campionesse olimpiche Dominique e Michelle, rimase vittima il 15 dicembre scorso di una brutale caduta al passaggio delle Gobbe del Cammello sulla Saslong, nel quale rimediò diverse costole rotte, una lesione ai polmoni, e una contusione all'anca.

Trasportato prima all'Ospedale di Bolzano e poi a quello di Lucerna, rimase in terapia intensiva fino al 21 dicembre. Attualmente il decorso post operatorio sta procedendo bene, anche se bisogna ancora superare alcuni passaggi ha fatto sapere il 30enne velocista elvetico, che a causa di alcuni problemi ancora presenti all'anca (due micro fratture) deve muoversi con le stampelle per altre 3 settimane. La forte botta alla testa si è rivelata meno grave rispetto a quella rimediata nel corso di un'altra caduta, quella a Kitzbühel nel 2015. Il test cognitivo ha dato esito positivo al 100%.

Riguardando le immagini dell'incidente l'elvetico ritiene di essere stato molto fortunato visto l'impatto avuto con testa e schiena. Ora però intende solo concentrarsi sul recupero e sul suo ritorno alle competizioni. 

In questi giorni Gisin a già lasciato la Clinica di Lucerna e si trova a casa sua ad Engelberg per proseguire con le terapie e la riabilitazione svolte nella vicina Rheinfelden come ha lui stesso postato sul suo profilo di Instagram.

Fonte: Srf.ch

https://www.instagram.com/p/BsaTni9h642/?utm_source=ig_web_button_share_sheet

 

  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Fantaski Forum - © 1995-2015 Fantaski.it
Questa pagina è stata generata in 0,58 secondi. Snitz Forums 2000