Fantaski Forum Fantaski Forum Fantaski Forum
Fantaski Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Msg privati | Sondaggi | Utenti | Album Fotografico | Regolamento | Cerca | FAQ | il Tuo Spazio ]
[ Coppa del Mondo: Calendario | Risultati | Classifiche | Atleti | Tool Uomini / Donne | Sci in TV | Fotogallery ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password rss icon
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Coppa del Mondo ed Agonismo
 Fantaski News
 Elena Fanchini in lacrime su Instagram
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

FantaskiNews




0 Messaggi

Inserito il - 23 nov 2018 : 11:54:40   Permalink alla discussione  Visita l'Homepage di FantaskiNews Invia a FantaskiNews un Messaggio Privato Aggiungi FantaskiNews alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Elena Fanchini in lacrime su Instagram
Vittorio Savio  di Vittorio Savio

Ha sconfitto un tumore, ma non la sfortuna e in lacrime in un video, dopo l'infortunio patito in Nord America, Elena Fanchini fa il punto alla vigilia del suo rientro in Italia.

La finanziera camuna ieri sera, fiaccata nel morale dall'infortunio, la rottura del perone, patito al rientro alle competizioni in allenamento a Copper Mountain, in un video ha annunciato il suo rientro in Italia per l'operazione a cui sarà sottoposta e ringrazia tutti, facendo intendere di essere arrivata forse alla soglie di un ritiro che però non è stato ancora annunciato ufficialmente.

Elena ha affidato alle storie di Instagram il messaggio di "quasi" addio. Pochi minuti in cui, con le lacrime, ha fatto capire ai fans che l’incidente patito negli Stati Uniti durante gli allenamenti difficilmente le permetterà di risollevarsi a livello morale.

“Ciao a tutti - esordisce nel video la sorella maggiore delle Fanchini - La caduta è stata molto brutta e non ho buone notizie, ho riportato la frattura della testa del perone e una lieve frattura del piatto tibiale della gamba sinistra e anche al pollice della mano sinistra, domenica rientrerò in Italia e lunedì sarò a Brescia per ulteriori esami, farò una risonanza per controllare i legamenti del ginocchio sinistrooe.

“È stata una grande batosta perché ci ho creduto tantissimo - prosegue in lacrime Elena - sono contenta di essere tornata per questi cinque giorni. Il peggio è passato comunque, sono riuscita a superare la malattia, anche per soli 5 giorni ho sciato, ho raggiunto il mio obiettivo che era quello di guarire, grazie a questo sport e alla passione ci sono riuscita. Grazie a tuttioe.

Domenica l'azzurra rientrerà dunque in Italia e lunedì alla Clinica "Città di Brescia" sarà sottoposta ad una risonanza magnetica prima dell'intervento chirurgico alla gamba sinistra.

Una carriera quella della bresciana contraddistinta da diversi infortuni, ma anche da una medaglia d'argento ai Mondiali di Bormio 2005 e due vittorie in Coppa del mondo, sempre in discesa libera. Quello subito negli Stati Uniti il 20 novembre non è stato il primo grave infortunio della sua carriera: durante un allenamento in Austria nell’ottobre 2008 si era procurata la rottura dei legamenti del ginocchio sinistro, saltando l’intera stagione. Poi nel gennaio scorso lo stop per il tumore ed ora un nuovo infortunio, stavolta al perone, ancora della gamba sinistra.

In merito ad un eventuale ritiro dell'azzurra, annunciato su molti media nazionali, la Fisi ha dichiarato che allo stato attuale non ci sono comunicazioni ufficiali e ulteriori aggiornamenti saranno resi noti nelle prossime ore. 

Katunga
Scusa bode se ti ho dato 3 secondi a soelden




Lombardia


5336 Messaggi

Inserito il - 23 nov 2018 : 14:32:49   Permalink al post Invia a Katunga un Messaggio Privato Aggiungi Katunga alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Le sue dichiarazioni sono ambigue, non si capisce se è un arrivederci o un addio allo sci, alcune testata parlammo di addio.
Così fosse, ciao Elena, sciatrice che ha sempre dato tutto, forse anche di più e questo di più l'ha pagato spesso. Lei è così, fosse stata più ragionatrice forse la sua carriera sarebbe stata migliore, ma forse no. Complimenti per l'argento mondiale da giovane che ci aveva fatto sperare in risultati più importanti. Di te ho negli occhi l'abbraccio con alcune tue compagne a Santa lo scorso aprile in occasione del Sciare per la Vita. Erano i tempi della terribile malattia, l'abbraccio fu spontaneo, molto sincero e tutte avevate gli occhi lucidi. Lo sci finisce, la vita prosegue, grazie a Dio!

Modificato da - Katunga in data 23 nov 2018 14:36:35
Torna all'inizio della Pagina

Google Adsense

USA
Mountain View

banner 468x60

GM1966
Scio come Franz


Lombardia


1944 Messaggi

Inserito il - 23 nov 2018 : 15:19:17   Permalink al post Invia a GM1966 un Messaggio Privato Aggiungi GM1966 alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Dalla FISI:

In merito ad alcune notizie apparse sugli organi di stampa in merito ad un suo annunciato ritiro dalle competizioni, Elena puntualizza: "Lo sfogo sulla mia pagina Instagram è dovuto solamente ad un momento di sconforto, arrivato in un altro periodo sfortunato della mia vita sportiva - spiega -. Non ho mai annunciato alcun tipo di ritiro, il mio unico pensiero è esclusivamente quello di eseguire gli accertamenti clinici programmati al mio rientro in Italia e programmare al meglio la mia completa guarigione. Solo quando avrò superato anche questo infortunio deciderò quale sarà il mio futuro".

Una domanda che sorgerebbe spontanea è "Ma era già pronta per andare in America con il resto della squadra dopo tanta inattivita? Non poteva allenarsi in Italia?" Ma visto che si stanno facendo male in allenamento un po' tutti, giovani e meno giovani, reduci da infortunio e non, la palla va passata ai vertici di chi comanda questo sport, ed è la seguente "Questi infortuni sono una cosa normale?" . Oppure sta tutto nell'indole degli atleti che una volta messi gli attrezzi ai piedi non fanno più differenze tra allenamento e gara e tendono sempre a superare i propri limiti?
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Fantaski Forum - © 1995-2020 Fantaski.it
Questa pagina è stata generata in 1,78 secondi. Snitz Forums 2000