Fantaski Forum Fantaski Forum Fantaski Forum
Fantaski Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Msg privati | Sondaggi | Utenti | Album Fotografico | Regolamento | Cerca | FAQ | il Tuo Spazio ]
[ Coppa del Mondo: Calendario | Risultati | Classifiche | Atleti | Tool Uomini / Donne | Sci in TV | Fotogallery ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password rss icon
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Coppa del Mondo ed Agonismo
 Fantaski News
 Peter Fill: "Lake Louise non è in dubbio"
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

FantaskiNews




0 Messaggi

Inserito il - 02 ott 2018 : 00:55:57   Permalink alla discussione  Visita l'Homepage di FantaskiNews Invia a FantaskiNews un Messaggio Privato Aggiungi FantaskiNews alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Peter Fill: "Lake Louise non è in dubbio"
Matteo Pavesi  di Matteo Pavesi

Dopo aver saltato la trasferta sudamericana per via di una lesione muscolare alla coscia sinistra patita durante la tappa di Garmisch, Peter Fill ha continuato a lavorare sulla riabilitazione, frequentando anche il centro Hastafisio di Cuneo.

"Ho seguito una serie di consigli e fatto terapie - si legge in una intervista su sportasti.it - è stata lunga ma credevo di esserne uscito. Poi, un mese e mezzo fa, la prima volta che sono andato a sciare, nel salvataggio di una 'mezza caduta', mi sono di nuovo strappato, nello stesso punto: un infortunio strano per uno sciatore, ma io sono così, ho avuto pochi infortuni nella mia carriera, ma quelli che ho avuto sono sempre stati 'strani' e difficili da risolvere.
Allora ho deciso di venire in Hastafisio. Conosco Roberto Manzoni, avevo fiducia in lui perchè sapevo che aveva già lavorato con altri atleti top. Qui mi sono trovato bene, tutto il team mi ha dato una grande mano. Insieme a loro e al dottor Rodolfo Tavana, responsabile sanitario del Torino Calcio, abbiamo intrapreso nuove strategie per uscire da questa situazione
."

Nei giorni scorsi anche sportnews.bz ha contattato il 35enne di Castelrotto per fare il punto della situazione.
"La partecipazione all'avvio della stagione a Lake Louise non è in pericolo - spiega Peter - nell'ultimo mese e mezzo non ho sciato e mi dovrò riposare ancora per alcuni giorni prima di riprendere l'allenamento sugli sci. Per Lake Louise non sarò di sicuro al 100% perchè non sono riuscito ad allenarmi nell'ultimo periodo.
Al momento il mio obiettivo più importante è tornare in forma e stare bene, tutto il resto si vedrà poi...
"

Classe 1982, 340 pettorali di Coppa indossati, due coppe di discesa vinte (edizione 2016 e 2017), Peter non ha nessuna intenzione di mollare: "no, non ci ho ancora pensato. Al momento posso dire che - se il corpo mi sostiene - potrò sciare per altri due anni poi...vedremo!"

  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Fantaski Forum - © 1995-2020 Fantaski.it
Questa pagina è stata generata in 0,8 secondi. Snitz Forums 2000