Fantaski Forum Fantaski Forum Fantaski Forum
Fantaski Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Msg privati | Sondaggi | Utenti | Album Fotografico | Regolamento | Cerca | FAQ | il Tuo Spazio ]
[ Coppa del Mondo: Calendario | Risultati | Classifiche | Atleti | Tool Uomini / Donne | Sci in TV | Fotogallery ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password rss icon
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Coppa del Mondo ed Agonismo
 Fantaski News
 Dainese spiega l'incidente di Mayer in Gardena
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

FantaskiNews




0 Messaggi

Inserito il - 24 dic 2015 : 16:57:51   Permalink alla discussione  Visita l'Homepage di FantaskiNews Invia a FantaskiNews un Messaggio Privato Aggiungi FantaskiNews alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Dainese spiega l'incidente di Mayer in Gardena
Matteo Pavesi  di Matteo Pavesi

La FIS ha pubblicato un comunicato stampa redatto da Dainese, che ha progettato e sviluppato il D-AIR, l'airbag usato da alcuni velocisti in Coppa del Mondo e apertosi durante l'incidente di Matthias Mayer, nella discesa della Val Gardena.

"...dopo la caduta di Mayer un gruppo di esperti si è incontrato nel quartier generale della OESV per analizzare con attenzione l'incidente.
Alla riunione era presente anche lo staff medico, il Dr.Christian Haid, Professore della Clinica Universitaria Ortopedica di Innsbruck e il dott.Michael Gabl, Direttore Sanitario del Centro per la cura della spina dorsale dell'Ospedale Kettenbruecke di Innsbruck, alcuni rappresenti di OESV e i tecnici di Dainese.

I dati della telemetria raccolti da Dainese sono stati messi in relazione con le immagini e le analisi del dott.Haid e del dott.Gabl, i neurochirughi che hanno operato Mayer. Sia la dinamica della caduta che il comportamento dell'airbag sono stati analizzati insieme con i tecnici Dainese esaminando i dati collezionati dal D-AIR (accellerometri e giroscopi) e le circostanze e le conseguenze dell'incidente.

Gli esperti hanno convenuto che l'infortunio di Mayer sia il risultato della combinazione di differenti forze (compressione e rotazione), considerando che la caduta è avvenuto ad alta velocità. Il dispositivo di protezione era completamente intatto.

Il dott.Gabl ha confermato che il D-AIR ha molto probabilmente prevenuto ulteriori lesioni toraciche. Dainese ha presentato i dati collezionati durante la caduta, sottolineando che l'impatto con il terreno è avvenuto a 109 km/h, generando una accelerazione di 13G e conseguenti durissimi impatti sul fondo della pista.

Guenther Hujara, FIS Technical Expert che per primo ha assistito l'atleta dopo l'impatto ha dichiarato:"Dainese,la federsci austriaca con l'Università di Innsbruck hanno condotto una analisi molto serie delle cause e conseguenze della caduta di Mayer. Gli esperti medici e biomeccanici hanno dimostrato che il D-AIR ha funzionato correttamente e che nessuna parte di esso e nello specifico il proteggi-schiena ha causato alcun infortunio. Come in passato, la FIS continuerà a sostenere lo sviluppo del D-AIR per migliorare la sicurezza degli atleti."

Dopo numerose discussioni tra gli esperti, la OESV ha concluso che al momento non ci sono ragioni per limitare l'utilizzo del D-AIR per i suoi atleti nelle discipline veloci e concordano con Dainese nella volontà di continuare a sviluppare questo innovativo sistema protettivo."


Nel video che segue, dal canale ufficiale di DAINESE, ecco in slow motion la caduta di Matthias Mayer

brunodalla
Moderatore




Lombardia


23305 Messaggi

Inserito il - 24 dic 2015 : 18:09:12   Permalink al post  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di brunodalla Invia a brunodalla un Messaggio Privato Aggiungi brunodalla alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
resta da spiegare perchè in 10 anni di cadute simili, e ce ne sono state parecchie, nessuno si era mai rotto delle vertebre.

brunodalla
da oggi 20/01/2010 tutti i miei interventi come moderatore saranno contrassegnati da questo colore
CAMPIONE FANTAMONDIALE DH GARMISCH 2011
CAMPIONE FANTAOLIMPICO DH SOCHI 2014
CAMPIONE ASSOLUTO FANTASKI FEMMINILE 08-09


Torna all'inizio della Pagina

Google Adsense

USA
Mountain View

franz62
Sono Azzurro di Sci




Lombardia


35702 Messaggi

Inserito il - 25 dic 2015 : 07:23:57   Permalink al post Invia a franz62 un Messaggio Privato Aggiungi franz62 alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
La spiegazione è semplice, la scatola nera della telemetria posizionata sulla sesta vertebra è intatta, ci dice che un discesista va proprio veloce come un discesista quando cade, il serbatoio in acciaio del gas intorno alla settima vertebra ha funzionato ed è intatto, quindi tutt' eccose hanno resistito perfettamente all'impatto tra il terreno e le vertebre di Mayer. Le cause dell'incidente sono da ricercarsi nella fragilità dorsale di Herr Mayer e la società Dainese si riserva di chiedere a detto dorso risarcimento per i danni di immagine causati dalle inopportune fratture.
Torna all'inizio della Pagina

franz62
Sono Azzurro di Sci




Lombardia


35702 Messaggi

Inserito il - 25 dic 2015 : 07:40:50   Permalink al post Invia a franz62 un Messaggio Privato Aggiungi franz62 alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Se mai la cosa dovesse malauguratamente ripetersi due o tre volta incolperei la FIS e i suoi regolamenti che tanto ha la lettera di scarico responsabilità, quei due centimetri di spessore per esempio son deleteri per farci stare tutt'eccose...devono essere almeno sette o otto sperando di non rompersi le cervicali in quel caso. Fi.ga se c'è una cosa che andava bene erano i paraschiena in questi anni.
Torna all'inizio della Pagina

Wolf III
Conduzione



Piemonte


1346 Messaggi

Inserito il - 25 dic 2015 : 17:24:35   Permalink al post  Visita l'Homepage di Wolf III Invia a Wolf III un Messaggio Privato Aggiungi Wolf III alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Effettivamente di fratture vertebrali non se n'erano mai più viste. Nutro dei dubbi riguardo l'airbag e sono sempre ancora a favore del paraschiena.

WOLF III
Torna all'inizio della Pagina

kaiser
Sono Azzurro di Sci


FantaOrganizzatore



Friuli-Venezia Giulia


6252 Messaggi

Inserito il - 26 dic 2015 : 06:21:12   Permalink al post Invia a kaiser un Messaggio Privato Aggiungi kaiser alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Provate a spiegarlo a Beltrametti se sia on il caso di provare l'airr-bag.....

Lasa pensar al caval che ga testa granda!
Roso de sera, mal de testa de matina!
Torna all'inizio della Pagina

franz62
Sono Azzurro di Sci




Lombardia


35702 Messaggi

Inserito il - 26 dic 2015 : 07:20:55   Permalink al post Invia a franz62 un Messaggio Privato Aggiungi franz62 alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
se le reti non ci sono o ci passi sotto e trovi un ostacolo fisso puoi far discesa anche in costume, inutile sprecare tempo a mettere il paraschiena....se poi l'airbag esistente ha funzionato così bene con Mayer in una caduta nella norma figuriamoci saltando nel bosco.

Modificato da - franz62 in data 26 dic 2015 07:41:08
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Fantaski Forum - © 1995-2015 Fantaski.it
Questa pagina è stata generata in 1,38 secondi. Snitz Forums 2000