Fantaski Forum Fantaski Forum Fantaski Forum
Fantaski Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Msg privati | Sondaggi | Utenti | Album Fotografico | Regolamento | Cerca | FAQ | il Tuo Spazio ]
[ Coppa del Mondo: Calendario | Risultati | Classifiche | Atleti | Tool Uomini / Donne | Sci in TV | Fotogallery ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password rss icon
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Coppa del Mondo ed Agonismo
 Comitati, Sci Club, Maestri di Sci, FanClub
 Sci disabili
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

squalonero68



Veneto


4 Messaggi

Inserito il - 28 set 2012 : 11:06:12   Permalink alla discussione Invia a squalonero68 un Messaggio Privato Aggiungi squalonero68 alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Ciao, penso che questo forum sia frequentato da molti maestri di sci, ma anche da moltissimi appassionati di questo fantastico sport e modo di vivere la montagna.

Volevo porvi qualche domanda:
Che ne pensate dello sci per disabili?
Che ne pensate di eventuali maestri di sci disabili?
Come inserireste nella scuola sci un eventuale maestro disabile?

Vi chiedo solo di lasciar perdere il pietismo, non serve a nulla, il poverino non esiste, dite quello che vi sentite di dire in materia da esperti maestri quali dovreste essere o di sciatori disabili o anche solo di appassionati sciatori.

Grazie.

squalonero68

blossom
Sono Azzurro di Sci


FantaOrganizzatore



Veneto


14665 Messaggi

Inserito il - 29 set 2012 : 14:10:36   Permalink al post  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di blossom Invia a blossom un Messaggio Privato Aggiungi blossom alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
io conosco un paio di maestri che insegnano ai disabili, uno gira qualche volta anche sul forum, ma di solito nella sezione dei pattini. l' anno scorso c' è stata un gemellaggio di scie di passione con il circuito autodrive e devo dire che c' era gente forte, media e che iniziava, ma ci siamo divertiti tutti


punti gs 94.43 sl 195,.. PS: per puro c**o campionessa italiana di carving 07.... ora non più peccatoooo
Torna all'inizio della Pagina

Google Adsense

USA
Mountain View

banner 468x60

squalonero68



Veneto


4 Messaggi

Inserito il - 01 ott 2012 : 07:59:32   Permalink al post Invia a squalonero68 un Messaggio Privato Aggiungi squalonero68 alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
blossom ha scritto:

io conosco un paio di maestri che insegnano ai disabili, uno gira qualche volta anche sul forum, ma di solito nella sezione dei pattini. l' anno scorso c' è stata un gemellaggio di scie di passione con il circuito autodrive e devo dire che c' era gente forte, media e che iniziava, ma ci siamo divertiti tutti



HO fatto anche io due gare dello stesso circuito Autodrive sezione disabili.
La mia domanda era: che ne pensate di maestri di sci disabili?

PS: Hai scelto come nick Blossom perché ti piacciono gli sci dell'omonima marca? Pure io scio con gli sci Blossom....!!!

squalonero68
Torna all'inizio della Pagina

blossom
Sono Azzurro di Sci


FantaOrganizzatore



Veneto


14665 Messaggi

Inserito il - 01 ott 2012 : 22:19:11   Permalink al post  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di blossom Invia a blossom un Messaggio Privato Aggiungi blossom alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
ciao, si mi piacciono i blossom e ho anche sciato spesso con blossom o sportspecialist ( fratello gemello)

forse ci siamo visti a falcade.

non saprei risponderti, non mi sono mai chiesta se un maestro disabile, sia capace di insegnare ad una persona "normodotata" ( è una bruttissima parola, ma non saprei come chiamare le persone che non hanno disabilità) anche perchè credo ci siano varie gradazioni di disabilità.... per esempio una persona che non può usare le gambe, come fa ad insegnare ad uno che ne ha una o tutte e due? invece se dovesse insegnare ad una persona con le stesse disabilità.... perchè no??? anzi forse anzi sicuramente è più preparato anche psicologicamente ad insegnare.

ps (non è che ci conosciamo in fb??) mi è venuto un dubbio


punti gs 94.43 sl 195,.. PS: per puro c**o campionessa italiana di carving 07.... ora non più peccatoooo
Torna all'inizio della Pagina

squalonero68



Veneto


4 Messaggi

Inserito il - 02 ott 2012 : 10:11:07   Permalink al post Invia a squalonero68 un Messaggio Privato Aggiungi squalonero68 alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Ciao Blossom, non so se ci conosciamo su FB, non mi pare di avere amicizie con nick Blossom, poi in FB sono con il mio nome. Però si fa presto a porre rimedio.

Beh disabili che insegnano ad abili la vedo duretta, molto duretta.
Personalmente la vedo ancora peggio per i disabili che insegnano ad altri disabili. Gli sforzi fisici per un maestro di sci per insegnare ad esempio ad un "seduto nel monosci" sono molto elevati, come può farlo uno nelle stesse condizioni? E' praticamente impossibile.
Io credo molto nella figura del dimostratore. Ovvero un disabile già sciatore che interagisce con un altro maestro o gruppo di maestri, per, appunto dimostrare come si deve insegnare a sciare ad un disabile. Ovvio che io posso far vedere come scia un amputato di gamba. Un paraplegico, come scia un paraplegico e così via. Secondo me e la mia idea, solo l'interagire tra maestri di sci "normodotati" e disabile può portare ad un maestro perfettamente consapevole delle problematiche dell'insegnamento ai disabili. questa è la mia idea. Il resto lo vedo solo una gran confusione.

Può essere che mi sbagli, ma la mia idea è questa.

Ho fatto le prime due gare, quella di Folgaria e quella di Passo Rolle, poi mi sono rotto le palle di correre contro chi già fa mondiale, europeo ed italiano e quindi di beccarmi dai 10 a ai 30 secondi. Non avendole possibilità economiche di allenarmi tutti i fine settimana con un maestro e tracciato dedicati e quindi di progredire a grandi passi, ho deciso di proseguire con il sciare con i miei amici e divertirmi per tutta la giornata senza il problema gare e delusioni personali. A 44 anni e con non so quante fratture nel corpo meglio investire sualla bici e nella subacquea e lasciar perdere le gare. Comunque faccio spesso l'apripista e mi infilo negli allenamenti dei vari sci club locali. Tutto rimane però nel divertimento e nella voglia di stare tra gli amici.

Salutone

squalonero68
Torna all'inizio della Pagina

blossom
Sono Azzurro di Sci


FantaOrganizzatore



Veneto


14665 Messaggi

Inserito il - 03 ott 2012 : 09:38:53   Permalink al post  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di blossom Invia a blossom un Messaggio Privato Aggiungi blossom alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
mi pare giusto.... è quello che faccio anche io per le tue motivazioni..... visto che homcominciato da dieci anni a far gare e ormai gareggio con ex coppa europa... per carità hanno diritto anche loro.. ma mi diverto molto meno.... e se devo alzarmi alle 4.30 almeno devo divertirmi
magari ci incrociamo in pista


punti gs 94.43 sl 195,.. PS: per puro c**o campionessa italiana di carving 07.... ora non più peccatoooo
Torna all'inizio della Pagina

squalonero68



Veneto


4 Messaggi

Inserito il - 04 ott 2012 : 08:47:50   Permalink al post Invia a squalonero68 un Messaggio Privato Aggiungi squalonero68 alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Certo magari ci incontriamo in pista, mi piace conoscere le persone conl e quali parlo.....qua in rete rimane sempre tutto molto freddo e basta una virgola scritta male per far nascere certi casini......!!!!
Io ammiro molto i miei colleghi che corrono nel mondiale, europeo e italiano e che magari riescono ad arrivare alle olimpiadi. Li ammiro e voglio loro bene. Però alle volte almeno ste gare lasciale a chi non ha la possibilità di arrivare così in alto e che le fanno per passione e divertimento. Altrimenti succede come per molte granfondo in ciclismo dove partecipano anche molti professionisti che non hanno trovato contratto o ex professionisti e ti ammazzano le gare. Comunque ho preso la decisione di fare, se me ne daranno la possibilità anche quest'anno, solo l'apripista e magari qualche garetta di periferia con i normodotati (che schifo di parole, ma tant'è). E almeno lo faccio per ridere e basta e se arrivo ultimo non mi incavolo.....!!!
Ciao Blossom grazie per le tue risposte......!!!

squalonero68
Torna all'inizio della Pagina

blossom
Sono Azzurro di Sci


FantaOrganizzatore



Veneto


14665 Messaggi

Inserito il - 04 ott 2012 : 15:42:10   Permalink al post  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di blossom Invia a blossom un Messaggio Privato Aggiungi blossom alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
hai ragione, soprattutto quando non ci si conosce di persona fai fatica ad interpretare se uno scherza o è serio...

qui c' è un bel gruppo, ogni anno ci raduniamo almeno una volta per fare il realski garetta di sci.... ma SOPRATTUTTO per far festa e mangiare.... quindi sei già dei nostri, immagino....


punti gs 94.43 sl 195,.. PS: per puro c**o campionessa italiana di carving 07.... ora non più peccatoooo
Torna all'inizio della Pagina

franz62
Sono Azzurro di Sci




Lombardia


35587 Messaggi

Inserito il - 08 gen 2013 : 18:42:46   Permalink al post Invia a franz62 un Messaggio Privato Aggiungi franz62 alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
oggi ero a Sestriere a fare quattro curve con la mia bimba che è qui a insegnare.
parcheggio, infilo le scarpe e da lontano vedo un bel tracciato di gigante...ne vedo scendere uno e dico a Cami "sti czzi se scia quello..c'è qualche FIS?"
"no papi..c' è coppa del mondo disabili"
spaziali..non li avevo mai visti dal vero
sono io il disabile rispetto a loro..
Torna all'inizio della Pagina

blossom
Sono Azzurro di Sci


FantaOrganizzatore



Veneto


14665 Messaggi

Inserito il - 12 gen 2013 : 23:01:34   Permalink al post  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di blossom Invia a blossom un Messaggio Privato Aggiungi blossom alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Franz.... la prima volta che li ho visti ero allo Stelvio ad allenarmi con Elio.... sul Geister... loro sul congiungimento del cristallo con un gs da coppa... e ho avuto la tua stessa idea....


punti gs 94.43 sl 195,.. PS: per puro c**o campionessa italiana di carving 07.... ora non più peccatoooo
Torna all'inizio della Pagina

nuvolina




17 Messaggi

Inserito il - 02 feb 2013 : 13:52:33   Permalink al post Invia a nuvolina un Messaggio Privato Aggiungi nuvolina alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
franz62 ha scritto:

oggi ero a Sestriere a fare quattro curve con la mia bimba che è qui a insegnare.
parcheggio, infilo le scarpe e da lontano vedo un bel tracciato di gigante...ne vedo scendere uno e dico a Cami "sti czzi se scia quello..c'è qualche FIS?"
"no papi..c' è coppa del mondo disabili"
spaziali..non li avevo mai visti dal vero
sono io il disabile rispetto a loro..
ciao, io sono disabile e scio da seduta, con il monosci. Anche io ero a vedere la coppa e scio abitualmente a sestriere. Quelli che hai visto sono superbravi, credo che molti normodotati (chiamiamoli così...se proprio vogliamo distinguere in base a abilità e disabilità) facciano decisamente fatica a stargli dietro.
Ho letto in questa discussione dubbi riguardo a disabili che insegnano ad altri disabili. Sinceramente non ne vedo, la fatica è uguale sia che si sia abili sia che si sia disabili, a meno che non si abbiano patologie neuromuscolari in cui la fatica fa parte dei sintomi. Ma un paraplegico ha uguale resistenza alla fatica di un normodotato. Io ho imparato da normodotati in piediche mi spiegavano cosa dovevo fare...e ho fatto fatica perché per un normodotato è difficile capire le problematiche e gli adattamenti muscolari di un disabile, come è difficile capire il problema di mancanza di sensibilità o di mancanza di movimento di alcuni gruppi muscolari se si tratta di lesioni incomplete. Poi ho fatto corsi con disabili che avevano vari tipi di lesioni e lì ho cambiato modo di sciare, loro capivano i miei problemi e sia dimostrando che spiegando mi hanno dato quel "di più" per farmi miglirare la sciata, e per farmi diventare un tutt'uno con il guscio. Ora mi alleno con un normodotato che però spesso scia nel monosci. Lui anche in piedi scia benissimo (medaglia d'argento olimpionica), ma anche nel guscio riesce a simulare abbastanza bene vari tipi di lesioni. Forse quella che gli dà più problemi è la mia patologia perché io non ho una lesione in un certo livello della colonna ma ho lesioni multple e incomplete e questo mi porta ad avere una asimmetria in tutti e quttro gli arti e una tetraparesi. Un po' muovo tutto ma male.
Torna all'inizio della Pagina

franz62
Sono Azzurro di Sci




Lombardia


35587 Messaggi

Inserito il - 02 feb 2013 : 14:23:10   Permalink al post Invia a franz62 un Messaggio Privato Aggiungi franz62 alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Non avevo letto la risposta e ti ho scritto anche nell'altra discussione
Hai voglia se i normodotati fanno fatica a stargli dietro..direi che tutti quelli che ho visto sarebbero sotto i cento punti FISI nelle gare tradizionali.
Non so se ci sono diverse categorie di ipovedenti ma uno di questi era impossibile quanto andava, sono maestro di sci, ogni tanto provo ad andare ad occhi chiusi...è difficilissimo.

Modificato da - franz62 in data 02 feb 2013 14:29:54
Torna all'inizio della Pagina

nuvolina




17 Messaggi

Inserito il - 02 feb 2013 : 16:46:18   Permalink al post Invia a nuvolina un Messaggio Privato Aggiungi nuvolina alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
franz62 ha scritto:

Non avevo letto la risposta e ti ho scritto anche nell'altra discussione
Hai voglia se i normodotati fanno fatica a stargli dietro..direi che tutti quelli che ho visto sarebbero sotto i cento punti FISI nelle gare tradizionali.
Non so se ci sono diverse categorie di ipovedenti ma uno di questi era impossibile quanto andava, sono maestro di sci, ogni tanto provo ad andare ad occhi chiusi...è difficilissimo.
ogni tipo di disabilità ha una sua categoria. Tra i non vedenti/ipovedenti ci sono tre classi, B1 (non vedenti totali), B2 (ipovedenti gravi) e B3 (ipovedenti un po' meno gravi, ma comunque vedono luci e ombre). Per fare la classificazione si deve fare una visita medica con un team internazionale con medici, fisioterapisti e tecnici. Durante le gare ci sono poi degli osservatori che valutano se si scia per la propria categoria o se si è un po' meno disabili di quanto è uscito dalla visita (fanno fede le certificazioni, però soprattutto sul motorio molti tentano di non muovere qualche muscolo che in realtà sarebbero in grado di muovere, per avere una classificazione più vantaggiosa e quindi qualche secondo di vantaggio in gara). Probabilmente il non vedente che hai visto era Jacob, il cecoslovacco. C'è anche uno spagnolo non vedente che scia incollato alle code della sua guida!
Per i punteggi anche funziona come per i normodotati FISI, ogni gara si conquista un punteggio che viene scalato dal proprio. Per fare la coppa europa si deve essere sotto a certi punteggi nelle gare ipcas, per la coppa del mondo idem.
Torna all'inizio della Pagina

eugenio
Sono Azzurro di Sci




Trentino


8581 Messaggi

Inserito il - 02 feb 2013 : 17:52:07   Permalink al post Invia a eugenio un Messaggio Privato Aggiungi eugenio alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
nuvolina... c'è un universo da scoprire, benvenuta !!!
ho letto che stai cercando attrezzi a norma FIS... ma quali caratteristiche devono avere gli sci che usate voi ? ci sono parametri regolamentari ?
Torna all'inizio della Pagina

nuvolina




17 Messaggi

Inserito il - 02 feb 2013 : 19:29:11   Permalink al post Invia a nuvolina un Messaggio Privato Aggiungi nuvolina alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
eugenio ha scritto:

nuvolina... c'è un universo da scoprire, benvenuta !!!
ho letto che stai cercando attrezzi a norma FIS... ma quali caratteristiche devono avere gli sci che usate voi ? ci sono parametri regolamentari ?
per fare gare la norma è uguale ai normodotati, anche noi da quest'anno abbiamo in coppa del mondo i nuovi sci. Per gare "minori" si usano ancora quelli vecchi. I raggi di curvatura sono identici.
Gli sci devono essere decisamente resistenti, non vanno bene sci da principianti troppo flessibili perché li spacchiamo. Nel post di vendita degli sci che mi interessano ho messo una foto di come fletto a fine curva lo sci, era il blizzard WC GS race da 191 cm FIS e lo ho piegato decisamente tanto, perché l'attrezzo è pesante e la forza che si imprime a inizio curva e in uscita è tanta grazie alla molla dell'ammortizzatore (la molla è la stessa che si usa in motociclismo). L'attacco deve essere ad elevati dyn, l'ottimo è 20, qualcuno usa anche un po' meno ma il rischio è che si stacchi lo sci in curva...e non è una bella cosa perché ci si fa decisamente male.
Provo a ripostare la foto qui della flessione dello sci
Torna all'inizio della Pagina

Katunga
Scusa bode se ti ho dato 3 secondi a soelden




Lombardia


5115 Messaggi

Inserito il - 21 mar 2013 : 10:13:02   Permalink al post Invia a Katunga un Messaggio Privato Aggiungi Katunga alla tua lista di amici  Rispondi Quotando
Ieri sera ero in provincia di Verona per il Galà dello Sci, dove tralaltro ho avuto l'opportunità conoscere di persona il mitico Carlo Gobbo.
Un'amica mi ha presentato un gruppo di persone, di cui uno sulla carrozzina. Persone affabili, gentili che operano nel mondo dello sci per disabili. Ho passato tutta la serata con loro, tempestandoli di domande perchè volevo sapere.
C'era Corrado, un maestro di sci di una scuola di Folgaria (Scie di Passione Snow4all www.sciedipassione.com , date un'occhiata al sito) che, primi in Italia, hanno aperto una scuola sci per disabili. Ho sentito una grande passione e tanto entusiamo dalle loro parole. I maestri si sono autotassati per acquistare le attrezzature (sci,slitta,seggiolino costano euro 5000). Ora stanno cercando collaborazioni con altre scuole.
Ho conosciuto Mauro, un ragazzo bergamasco seduto su di una carrozzina a causa di un incidente automobilistico, ma che era così felice che non ve lo potete immaginare. Gli piaceva lo sci, rimasto paralizzato ha scoperto questo mondo. E' diventato il primo maestro di sci disabile per disabili ed ha girato tutto l'inverno con il suo camper per promuovere lo sci ai disabili.
Ho conosciuto Dal Maistro, ipovedente e plurimedagliato alle Paralimpiadi di Sestriere e Vancouver, e la sua guida Balasso. Interessante è stato sentirli mentre mi spiegavano il loro mondo.

Ovviamente gli ho proposto di venire a Santa Caterina per il Sciare per la Vita e Corrado (maestro di Folgaria), sua moglie, Mauro (maestro disabile) hanno subito accettato e saremo in squadra insieme.

Franz, ho letto i tuoi post, ho capito la tua ammirazione per loro e visto che sarai anche tu della manifestazione perchè non aggregarti a noi? Nel caso fammi sapere che ci penso io.

Scusate se sono stato un po' lungo, ma ieri sera ho imparato tanto!

Franco
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Fantaski Forum - © 1995-2015 Fantaski.it
Questa pagina è stata generata in 3,62 secondi. Snitz Forums 2000